MIB 23: 23 Jump Street e Men in Black Crossover sta accadendo

AGGIORNATO!

Il film che abbiamo chiamato il 23 Jump Street / Uomini in nero crossover ora ha un titolo ufficiale di Sony. Di Ciao a MIB 23 !

La nostra storia originale di quando il progetto è stato confermato per la prima volta a marzo segue...



Durante gli hack di Sony del 2014, uno dei rapporti più increduli trapelati è stata quella che sembrava essere una reazione eccessiva dello studio al ritrovato successo del franchising 'universo condiviso': Sony voleva il crossover loro molto redditizio 21 Jump Street franchise, che aveva appena incassato 331,3 milioni di dollari in tutto il mondo con quell'estate 22 Jump Street -con Uomini in nero .

Tuttavia, la notizia della combinazione di sequel di commedie sotto un unico ramo sembrava svanire con i rapporti dell'anno scorso di Sony che cercava di riavviare Uomini in nero sans Will Smith . Ma ora, è meglio che ti aggrappi ai tuoi Ray-Ban, perché quest'ultimo sta ancora accadendo in un film con Channing Tatum e la doppia squadra di fumetti di Jonah Hill.

Come rotto da Varietà , James Bobin di I Muppet e Il volo delle concorde la fama sta girando a 23 Jump Street [in] Men in Black progetto come suo prossimo film dopo aver terminato il tour stampa per questa estate summer Alice attraverso lo specchio .

Mentre il progetto deve ancora essere ufficialmente approvato, il film sta chiaramente accadendo se Bobin sta già puntando a una data di inizio di giugno, mentre Channing Tatum e Jonah Hill sono confermati per riprendere i rispettivi ruoli di Jenko e Schmidt nel nuovo film.

Certo, un grande segreto per il successo del precedente Jump Street film è Phil Lord e Chris Miller, che hanno diretto e guidato le sceneggiature di entrambi i film, così come altri sovversivi del quarto muro come Il film Lego . Tuttavia, con i due registi legati alla Disney dove dirigeranno il giovane Han Solo film indipendente che punta al 2018, quel duo ha fatto un passo indietro per limitarsi a produrre mentre il Alice attraverso lo specchio il timoniere assume le funzioni di regia.

Come riportato in precedenza, questo sarà un soft-reboot del Uomini in nero marchio senza che né Will Smith né Tommy Lee Jones tornino ai loro amati ruoli. Tuttavia, dato il tono e il tenore del precedente volgare e R-rated Jump Street film, è improbabile che questo sia un Uomini in nero film che si rivolge allo stesso pubblico esatto della trilogia precedente.

Chissà se tutto questo funziona per Sony Sony acchiappa fantasmi il franchise di reboot potrebbe anche incrociarsi con Tatum e Hill che sfoggiano pacchetti di protoni, e Kristen Wiig e Melissa McCarthy che schiaffeggiano alcuni alieni dello spazio sciocchi?

Presumibilmente, il crossover avrà come obiettivo una data di uscita del 2017 e ne avremo di più una volta confermato.