Intervista a Michael Jai White: Falcon Rising, Black Dynamite

'Basta con il pagliaccio!'

Questa è la famosa frase di Michael Jai White da Il Cavaliere Oscuro , ha detto in riferimento a un discorso del Joker di Heath Ledger. Ecco come ero preoccupato che avrebbe risposto alle mie domande. Non l'ha fatto, ma il suo viso riposato rivela così poco che non ho mai potuto scrollarmi di dosso la sensazione che stesse per irrompere a Gambol e insistere che mi fermassi. È anche un ragazzo grande ed è esperto in diverse arti marziali, quindi idealmente volevo rimanere dalla sua parte.

A Londra per promuovere il suo nuovo film d'azione L'ascesa del falco , è stato così gentile da risparmiarci un po' di tempo. Ecco cosa è successo.



Una delle cose che rende L'ascesa del falco distinguersi da altri film d'azione DTV è la sua posizione brasiliana. È un film particolarmente colorato. Quanto è stata importante per te l'ambientazione?

Bene, è parte integrante della storia, e c'è qualcosa nel Brasile, il livello degli incidenti è già aumentato quando vai in Brasile. La vita è appesa a un filo molto delicato in Brasile, come sai. Quindi penso che aumenti il ​​pericolo in modo abbastanza organico.

Una delle altre cose che mi è piaciuta molto: il tuo viso, nelle scene di combattimento, è davvero espressivo. Nelle scene di combattimento sono abituato solo a vedere i denti digrignati e le smorfie. Quanto è difficile essere così espressivi mentre si ricordano complesse routine di combattimento coreografate?

Beh, si tratta davvero di cosa sta succedendo nella mente del personaggio. Molte persone dimenticano di agire durante i combattimenti e entrano in una modalità di combattimento. Ma penso che in ogni film il personaggio debba recitare per tutto il tempo e in qualche modo ritrarre il suo personaggio mentre combatte.

Quando assumi un ruolo più oscuro come questo, tieni conto di come può influenzarti psicologicamente? Ti costa qualcosa interpretare un personaggio del genere?

Mai. Mi capita di essere uno di quegli attori che, entro e fuori da qualsiasi personaggio che interpreto all'istante. Penso di poter capire il personaggio, visitarlo e poi uscire allo scoperto, e non avere problemi con questo. Voglio dire, era vicino a me, perché avevo un cognato che soffriva di un grave disturbo da stress post-traumatico e quindi è qualcosa di cui ero a conoscenza. Ma non è che torno a casa con effetti.

Il mercato dei film VOD come L'ascesa del falco sembra essere davvero cambiato negli ultimi anni. Penso che vengano trattati con un po' più di rispetto. È qualcosa che hai notato, che le persone sono forse un po' più aperte a questi film ora?

Penso che siano sempre stati aperti a questo tipo di film. Penso che, fin dai vecchi tempi, che si trattasse di Kirk Douglas, Charles Bronson, Clint Eastwood, i film erano 'un uomo d'affari sta combattendo in un tipo di situazione molto realistica'. Non credo che sia mai morto. Penso che sia stato contorto da altri film che tipo di cortometraggio hanno cambiato il pubblico con i trucchi della telecamera e quello che hai.

Ma, voglio dire, proprio come la rinascita di Liam Neeson, dove c'è un ragazzo che può esibirsi fisicamente a un tale livello, e lui ha, Liam Neeson ha quel ritorno a Charles Bronson. E penso che davvero non sia andato.

Ma per un po', Hollywood ha creato eroi d'azione con i debuttanti ed è stata una cosa alimentata forzatamente che non ha funzionato. Penso, tornando alla formula che funziona. Funzionava allora e funziona adesso.

C'è una scena particolare in L'ascesa del falco che mi ha turbato. La scena dell'inzuppamento della testa del water. Sembrava sporco!

*ride*

Per la mia parte della mente, era solo un buon set dress, giusto?

Sì, quello era un bagno nuovo di zecca, ed era solo acqua colorata.

OK, quindi il lavoro di qualcuno quel giorno era quello di prendere un nuovo bagno e farlo sembrare un vecchio bagno?

Assolutamente. E anche se lo sapevo, e mi è stato presentato il bagno quando era nuovo di zecca, e non era neanche lontanamente vicino al bagno. C'è una telecamera dall'altra parte. Quindi, anche se gli sto immergendo la testa e puoi vedere da sotto, e ti sembra che sia un gabinetto, è su una piattaforma rialzata.

Quindi, anche mentre lo facevo, c'è una parte di me che è disgustata, anche se lo so meglio.

Quindi non stringi la mano del ragazzo dopo la scena.

È ancora come, la cosa peggiore è che il mio cuore è con il ragazzo. Perché sono disgustato dalla mia mano che si bagna e la sua faccia è nella toilette.

Già, per lui, soprattutto dopo qualche ciak...

No, stava cercando di farlo. Era un grande attore.

Quando ti ho intervistato Indiscusso 2 Costo Scott Adkins l'anno scorso, ha detto che una delle difficoltà nel fare un film di arti marziali è che puoi raccogliere lesioni che possono influenzare le riprese. È successo qualcosa del genere su L'ascesa del falco e come si tenta di impedire che ciò accada?

No, non ho mai avuto lesioni. Ovviamente vuoi essere consapevole di quelli. Correrai un rischio qualunque cosa accada. Ma, sai, è una di quelle cose in cui se ti preoccupi troppo puoi farlo su te stesso. Non mi preoccupo davvero troppo, prendo solo precauzioni.

Volevo chiederti di un altro film che uscirai quest'anno, Commercio di pelle . Commercio di pelle nel cast ci sono anche Ron Perlman, Dolph Lundgren e Tony Jaa, che penso potrebbero essere davvero magici. Com'è stato lavorare con quei ragazzi?

Beh, Tony Jaa è un mio buon amico. In effetti, l'ho lasciato solo un paio di giorni fa. Io, mia moglie, lui e sua moglie, andiamo in vacanza insieme. È un mio buon amico. Ci siamo divertiti molto e sono felice di dire che abbiamo coreografato gran parte dei nostri combattimenti dieci minuti prima delle riprese. Ma quella roba è molto divertente.

Hai fatto alcuni film a fumetti durante la tua carriera. Vorrei chiederti di quello che ti viene chiesto di meno – Tartarughe Ninja 2: Il segreto della melma .

*ride*

Voglio dire, ovviamente era proprio all'inizio della tua carriera, e il ruolo era essenzialmente 'ragazzo nel club'.

Extra.

Hai qualche ricordo della giornata?

Il mio ricordo più vicino, ho iniziato una scuola di karate chiamata 'Top 10 Karate' e avevo la maglietta per la scuola, giusto? Un bel ricordo che ho, quando stavamo girando mi hanno chiesto 'Quella pubblicità è qualcosa?' e ha detto 'Beh, no'.

*risata di gruppo*

Una volta uscito il film, un altro ragazzo nella stessa città ha affittato un cinema e ha portato lì centinaia di bambini. Questo era per attirare l'interesse dei ragazzi ad entrare nel suo studio di karate. E vengo io, il suo avversario, con la mia maglietta addosso, a pubblicizzare la mia scuola di karate. Ed è davvero divertente perché quando è venuta fuori quella scena lui è tipo 'Michael, bastardo!' e mi ha maledetto. Ha speso tutti quei soldi ed è finito per pubblicizzare la mia scuola, e la gente diceva 'Ci vado!'

Quindi, probabilmente il film di fumetti per cui sei più famoso è Il Cavaliere Oscuro . Ci sono due scene davvero importanti in questo. Quando fai un film del genere, hai un'idea di quanto sarà iconico?

Nemmeno un po. non ci penso nemmeno. In realtà ho girato un po' di più di quello che è successo nel film. Ma non mi aspetto più quasi nulla. Lo faccio e continuo ad andare avanti.

Penso che ci siano alcune persone che potrebbero accendermi se non te lo chiedo Dinamite nera , che è un film davvero divertente. So che hai avuto una versione animata, ma c'è qualche possibilità di un sequel?

Bene, quando ho creato Dinamite nera , c'erano tre film che volevo fare in quel genere. Uno era un film dell'orrore nello stile di Blacula , e un altro era un western. E il western è qualcosa che potrei fare dopo. È un po' come Dinamite nera incontra Selle ardenti .

Quello originale era così divertente da realizzare come sembrava?

Oh, è stato assolutamente divertente. È stato uno dei momenti più divertenti che abbia mai avuto su un set.

Ora, sono un po' un fan di Steven Seagal. E hai lavorato al suo unico sforzo registico, Su un terreno mortale , come parte della squadra di stunt.

Si l'ho fatto.

Com'è stata quell'esperienza? Perché ho letto che non sempre va d'accordo con le squadre di stuntman nei film.

Beh, personalmente, non so che vada d'accordo con nessuno. Voglio dire, ad essere onesto con te, mi dispiace davvero per il ragazzo. Ho storie di lavoro su quella cosa con lui; nessuno di loro è buono. [Ride]

Lo trovo semplicemente affascinante.

Lo trovo anche affascinante, in un modo davvero comico.

Bene, presumo che tu non voglia entrare in questo.

Ehi, tocca a te. Sei un suo fan, non voglio distruggere il tuo...

Oh, sono realista. Ho già sentito parlare di lui. Bene, penso che sto arrivando alla fine del mio tempo comunque, quindi piuttosto che farti distruggere la mia immagine del mio amato Steven Seagal, ti chiederò, nella tradizione di Den of Geek, hai un film di Jason Statham preferito ?

Sono diversi?

Come osi!

[Ride] Ma non è come, Trasportatore 12 ?

No, dico sul serio. Uhm, ehm..

Uno popolare sarebbe Manovella . Manovella è abbastanza buono. Non lasciare che ti guidi o altro.

Bene, Manovella era, ha davvero avuto modo di mostrare il suo lato comico. Penso che per quanto riguarda davvero mostrare ciò che può fare, penso che dovrebbe essere così. E, naturalmente, il mio preferito era quello di Guy Richie. Ma questo era per l'intero film. Ma Manovella , si è divertito in questo e si è visto. Non sono sicuro che si sia divertito in alcuni degli altri. Non sembra che si stia divertendo così tanto. Ma in Manovella sembrava che si fosse divertito molto.

Non mi sono divertito con Consumabili 3 . Hai visto Consumabili 3 ?

non potevo.

È PG-13.

Sì, non potevo credere che l'avessero fatto.

L'hanno fatto così per i ragazzini e hanno tirato fuori tutte le cose che gli adolescenti volevano vedere.

[Ride] Giusto. Questo è un modo perfetto per dirlo. Hanno portato via ciò che era speciale nel film.

Mi ricordo, ho vinto una discussione importante in uno studio che stava difendendo - all'epoca I perdenti stava arrivando e La Squadra A stava arrivando – e pensavano che avrebbero fatto grandi numeri e ho discusso con questo capo dello studio. Ho detto ' Materiali di consumo li distruggerà'. E lui è tipo 'Sei pazzo, un gruppo di attori di film di serie B?'

Ho detto 'Guarda'.

Ed è successo esattamente come ho detto, perché capisco il mondo dell'azione. Non importa cosa, le persone vogliono bere una birra e vivere indirettamente attraverso le persone in cui credono. Non vogliono andare al cinema, sostenere persone a cui sentono di poter prendere a calci il culo, capisci? Una piccola persona di Hollywood, 90 libbre che non è credibile. Quindi ero felice quando Materiali di consumo è uscito e mi ha dato ragione. Ma non ero felice che diventassero, alla fine, quello che erano quegli altri film.

Grazie, Michael Jai White.

Falcon Rising è ora disponibile.