Mortal Kombat: la storia di Scorpion

Mentre Scorpion è il volto di Combattimento mortale , è sempre stata una scelta curiosa. combattente di strada ha Ryu, re dei combattenti ha Kyo, e Ingranaggio colpevole ha Sol Badguy. Non sono solo i personaggi centrali delle rispettive serie, ma sono anche gli eroi (anche se le cose si fanno un po' grigie in termini di Kyo post- KOF98 ). Scorpion è più simile a Mitsurugi di Soul Calibur , che sembra essere sulla maggior parte delle copertine nonostante sia poco più di un personaggio secondario.

Non che Scorpion non sia uno dei migliori personaggi del roster e non sia un vero tosto, ma non è né l'eroe principale né il cattivo principale. È solo il jolly, che cova nel fuoco dell'inferno in disparte mentre la realtà è in bilico. È come se meraviglia deciso di fare Veleno la sua mascotte. Personaggio popolare con un design eccezionale, ma non è il tipo che vedi guidare tutti in battaglia contro Galactus.

Normalmente, quando faccio queste retrospettive sui personaggi, mi piace combinare le cose del gioco con quelle legate e parlarne in ordine cronologico. Questa volta parlerò di Scorpion rigorosamente nei giochi e poi andrò alle sue apparizioni sui media perché, anche se li trovo entrambi interessanti, sono per due storie molto diverse.



Scorpion ha fatto la sua prima apparizione come uno dei personaggi originali di Combattimento mortale nel 1992, interpretato dall'attore Daniel Pesina, che ha prestato la sua somiglianza allo sprite digitalizzato. A causa delle risorse limitate all'epoca, gli sviluppatori di Midway furono costretti a creare tre personaggi ninja identici tranne che per la tavolozza dei colori: Reptile (verde), Sub-Zero (blu) e Scorpion (giallo). Il risultato sono stati tre dei personaggi più popolari del franchise.

Un altro motivo per cui Scorpion è ancora popolare oggi è il suo attacco con la lancia. O arpione o kunai, se preferisci. Molto più memorabile del suo pugno di teletrasporto, Scorpion lanciava la sua lancia in cordata contro il suo avversario e lo riavvolgeva per un colpo libero, il tutto mentre urlava 'VIENI QUI!' o 'VIENI QUI!' Questo lavoro vocale è stato fatto dal co-creatore Ed Boon e fondamentalmente ha reso questo ninja canaglia una sensazione durante la notte nelle sale giochi.

ulteriore lettura: Mortal Kombat X: La strana storia del rettile

Il bios di Sub-Zero e Scorpion nel primo gioco non ci ha detto molto su di loro. Sub-Zero faceva parte del clan ninja Lin Kuei e Scorpion lo odiava per qualche motivo. Era tutto quello che dovevamo andare avanti. Voglio dire, a meno che tu non legga il fumetto promozionale in cui Scorpion prende subito Sub-Zero per i risvolti e dice: 'Mi hai ucciso due anni fa e ora ho una testa di teschio fiammeggiante!' Hanno messo quel pannello nel libretto di istruzioni e tutto il resto.

Fumetti di Mortal Kombat

Indipendentemente da ciò, l'identità di Scorpion è stata esplorata attraverso la sua Fatality e il finale. La sua classica fatalità gli ha fatto rimuovere la maschera per rivelare un teschio mentre sputava fuoco sulla sua sfortunata vittima. Il finale descrive praticamente Spawn (che ha anche fatto la sua prima apparizione quasi nello stesso periodo, quindi è stata una pura coincidenza), con Scorpion vittorioso ma rotto dal fatto che non è riuscito a trovare sua moglie e suo figlio. Va tutto bene, però. I giochi successivi lo avrebbero retcon in modo che fossero morti anche loro!

Scorpion è riuscito a uccidere Sub-Zero nel primo Combattimento mortale gioco. Questo ci porta agli anni '93 Mortal Kombat II . Scorpion e gli altri ninja hanno ricevuto abiti trapuntati molto più belli. Sono state introdotte anche le ninja Mileena e Kitana! Semplicemente non potevano avere spalline o pantaloni appuntiti. Scorpion è tornato insieme a Reptile e ai nuovi ninja Smoke e Noob Saibot, entrambi i quali hanno rubato l'attacco con la lancia di Scorpion. Sorprendentemente, Midway ha anche resuscitato Sub-Zero.

Tuttavia, il mistero è stato rapidamente risolto dal fumetto promozionale. Il nuovo Sub-Zero ha spiegato che era il fratello minore dell'originale ninja di ghiaccio blu. Alla fine, la serie chiamerà il più vecchio/morto Sub-Zero Bi-Han e il più giovane Kuai Liang.

ulteriore lettura: La storia dei fumetti di Mortal Kombat

Nel gioco, Scorpion si rese conto che Kuai Liang non era il Sub-Zero dopo che Liang aveva risparmiato un avversario. Scorpion ha deciso di diventare il nuovo protettore di Sub-Zero. Anni dopo, sarebbe stato rivelato che il personaggio super-segreto Noob Saibot era, in effetti, un Bi-Han non morto.

Mortal Kombat 3 era strano perché non solo non presentava Scorpion, ma non presentava ALCUN personaggio ninja maschile che non fosse robot. Sub-Zero si è trasformato in Henry Rollins con gigantesche bretelle blu e Noob Saibot era solo uno scambio di tavolozza di Kano. Anche se Kabal era un sostituto tematico di Scorpion , la cosa più vicina al ninja giallo nel gioco è stata la nuova versione cyborg di Smoke, che ha sparato un arpione dal suo torso.

Alla fine del 1995, una nuova versione del gioco, Ultimate Mortal Kombat 3 , è stato rilasciato con otto nuovi personaggi basati su due soli attori. Becky Gable ha interpretato Kitana, Mileena e Jade mentre John Turk ha interpretato Scorpion, Reptile, Classic Sub-Zero, Human Smoke ed Ermac. Midway ha anche pubblicizzato un ninja viola di nome Rain nella modalità di attrazione, ma in realtà non era nel gioco ed era solo una scusa per entusiasmare le persone per il gioco, che è ancora zoppo come l'inferno.

Scorpion ha giocato come previsto oltre all'ascia che avrebbe tirato fuori dal nulla durante una partita. Mortal Kombat 3 introdusse Animalities, dove il personaggio vincente si trasformava in un animale e massacrava il perdente. Sfortunatamente, a Sheeva è stata data la capacità di trasformarsi in uno scorpione gigante, quindi quando Scorpion è stato di nuovo giocabile, è stato bloccato a trasformarsi in un pinguino che ha deposto uova esplosive.

Ovviamente.

La trama di Scorpion nel gioco è iniziata con Shao Kahn che lo ha rilasciato accidentalmente dall'Inferno e lo ha reclutato per la sua squadra. Il ninja si unì all'invasione dell'Outworld finché non scoprì che Sub-Zero era uno degli eroi. Poi si voltò verso Kahn e tornò ad attraversare il Netherrealm.

ulteriore lettura: Mortal Kombat: classifica tutti i personaggi Character

Tre giochi Mortal Kombat non di combattimento sono stati rilasciati dopo Ultimate Mortal Kombat 3 . Uno era molto buono, uno era estremamente cattivo e uno era mediocre. 1997 Mitologie di Mortal Kombat: Sub-Zero era quello mediocre - sebbene odiato per i suoi controlli scomodi, in realtà non è poi così male una volta che ci si abitua.

Questo gioco prequel ha finalmente dato a Scorpion un nome, Hanzo Hasashi, e un nome per il suo clan ninja, lo Shirai Ryu. Abbiamo anche finalmente avuto modo di vedere le origini di Scorpion. Lo stregone Quan Chi aveva bisogno di qualcuno che affrontasse difficoltà impossibili per assicurarsi un amuleto magico per lui. Volendo proteggere le sue scommesse, assunse rappresentanti del Lin Kuei e dello Shirai Ryu per dare la caccia a ciascuno una mappa. Chiunque l'abbia preso sarebbe il suo agente.

Scorpion ha agito come il boss del primo livello e dopo averlo battuto, avevi la possibilità di ucciderlo con uno strappo alla spina dorsale o risparmiarlo. Il risultato canonico fu che Scorpion morì. Quan Chi ha ripagato il Lin Kuei spazzando via personalmente i ranghi dello Shirai Ryu, così come la famiglia di Scorpion, lasciando nient'altro che un mucchio di ossa carbonizzate. Quan Chi ha poi preparato l'anima non morta di Scorpion per essere il suo scagnozzo convincendolo che Sub-Zero era totalmente dietro la morte dei suoi cari.

Dopotutto, a chi avrebbe creduto lo Scorpione?

Scorpion riapparve più avanti nel gioco quando Sub-Zero fu imprigionato nel Netherrealm. Sub-Zero non aveva davvero molte spiegazioni sul motivo per cui ha ucciso Scorpion e ha giurato di non avere nulla a che fare con la morte della moglie e del figlio di Scorpion. Il ninja blu ha combattuto contro la sua nemesi non morta e alla fine ha fermato i piani di Quan Chi e Shinnok.

Il gioco si è concluso con Sub-Zero che ha appreso che era destinato ad andare all'inferno quando è morto. Raiden ha ammesso che era possibile per lui sfuggire a quel destino se avesse voltato le spalle al Lin Kuei. Sub-Zero ha invece scelto la lealtà, che è stata premiata con un nuovo incarico: prendere parte al torneo Mortal Kombat di Shang Tsung.

Dove lo Scorpione l'ha ucciso.

Sì, ben detto, Kuni.

Più tardi quell'anno, Combattimento mortale è andato in 3D con Mortal Kombat 4 . Scorpion era giocabile e ha ottenuto un bel costume smascherato dall'accordo. Ha anche avuto una Fatality che gli ha permesso di trasformarsi in uno scorpione gigante, compensando l'incidente del pinguino.

Il gioco aveva a che fare con Shinnok e Quan Chi che invadono l'Earthrealm. Quan Chi ha convinto lo Scorpione a unirsi a loro dicendo: 'Oh, quel Sub-Zero più giovane? Ha avuto un ruolo importante nell'uccidere il tuo clan e la tua famiglia. Probabilmente avrei dovuto parlarne prima'. Una volta che Scorpion ha sconfitto Sub-Zero, Quan Chi è intervenuto come un idiota e ha rovesciato i fagioli su tutto. Il suo piano finale qui era quello di bandire Scorpion nel Netherrealm, ma Scorpion è riuscito a trascinarlo con sé.

Nel 2002, Midway pubblicò Mortal Kombat: Alleanza Mortale . Con un nuovo stile grafico e motore, il gioco presentava uno Scorpion più dettagliato per separarlo da Sub-Zero e dagli altri ninja. Alleanza mortale era uno dei capitoli più oscuri nella trama generale del gioco, un po' come il suo L'impero colpisce ancora . Questo era particolarmente vero per Scorpion.

Ritiro dove Mortal Kombat 4 lasciato fuori, Quan Chi è fuggito da Scorpion e ha tirato fuori il culo dal Netherrealm per andare a complottare con Shang Tsung. Parte del loro schema prevedeva la creazione di un 'soulnado' che raggiungesse i cieli. Scorpion ha cercato di intrufolarsi nella loro roccaforte per uccidere Quan Chi, ma è stato intercettato dai suoi muscoli demoniaci, Moloch e Drahmin. I due sopraffecero Scorpion e lo spinsero nel soulnado, dove fu completamente fatto a pezzi.

del 2004 Mortal Kombat: Inganno seguito su questo con uno dei più sfortunati esche e interruttori. All'inizio, Midway ha rivelato che Scorpion sarebbe stato il nuovo eroe del gioco. Alla fine, il personaggio più popolare del franchise sarebbe stato al centro della scena.

Si è rivelata una stronzata. Certo, la storia di Scorpion riguardava l'essere ricostruito dagli Elder Gods per essere il loro nuovo campione e intraprendere una missione personale per uccidere il Re Drago Onaga con una spada sacra tosta, ma quella era una cortina fumogena. Il gioco era in realtà su Shujinko, la star della modalità Konquest. Shujinko ha trascorso circa 50-60 anni in una ricerca 'per conto degli Dei Antichi' senza mai ripensarci. Alla fine è stato indotto a resuscitare Onaga. Alla fine ha sistemato le cose abbattendo il Re Drago.

Non sorprende che Shujinko... non sia esattamente amato da Combattimento mortale comunità di tifosi. Almeno abbiamo ottenuto il finale non canonico di Scorpion in cui ha avuto modo di tuffarsi nel busto di Onaga come un fottuto capo.

Nel 2005, Midway pubblicò Mortal Kombat: Monaci Shaolin , un gioco laterale picchiaduro che era come una rivisitazione non canonica della fine del primo Combattimento mortale e la totalità di Mortal Kombat II , solo senza tutta l'armatura della trama. In altre parole, le vittime erano dappertutto. Sebbene Scorpion fosse sbloccabile nel New Game+, era anche un boss di livello. Praticamente un dio quando combatteva all'inferno, Scorpion alla fine fu trascinato in una fossa di lava da un gruppo di ghoul. Prima di essere completamente sommerso, Scorpion ha dato ai fan il Terminatore 2 pollice su. Solo perché.

Degno di nota in quel gioco era anche il modo in cui Scorpion a volte urlava, 'GET THE FUCK OVER HERE' usando il suo attacco di lancia. Ed è per questo che sei condannato a un'eternità di tormenti, Hanzo. Hai una boccaccia.

Lo scorpione è tornato per Mortal Kombat: Armageddon , naturalmente, dal momento che il gioco ha riportato in vita ogni singolo personaggio che fosse mai apparso nella serie. Scorpion era ancora una volta un cattivo ragazzo. Apparentemente, gli Dei Anziani hanno accettato di ripagarlo per i suoi sforzi resuscitando il suo clan ninja morto... solo che li hanno riportati indietro come zombi senz'anima. Questo è stato sufficiente per farlo combattere dalla parte del male con tutti, da Kano a Shao Kahn.

In questa linea temporale, Scorpion è morto per sempre dopo aver ricevuto una spada congelata conficcata nella sua schiena durante una gigantesca battaglia reale tra tutti i personaggi della serie.

Nel 2008, abbiamo ottenuto il non canon Mortal Kombat contro DC Universe , un gioco presumibilmente creato in risposta alla popolarità del Marvel contro Capcom serie. Scorpion ha avuto solo un ruolo minore nella storia del gioco, agendo come uno scagnozzo, ignorando le buffonate di Joker e prendendo a calci Superman nel petto così forte che l'Uomo d'Acciaio ha dovuto pronunciare una battuta di 'Magia!' Il finale di Scorpion lo ha visto fondersi con Dark Kahn e diventare uno dei

Mortal Kombat contro DC Universe è stata l'ultima puntata sviluppata da Midway, che è fallita poco dopo. La Warner Bros. ha assorbito la parte di Chicago dello studio e l'ha rinominata come NetherRealm Studios e Scorpion sono passati da personaggio principale a logo. Non male.

La prima versione di NetherRealm si chiamava semplicemente Combattimento mortale , sebbene sia comunemente indicato come ' Mortal Kombat 9 'dai fan per semplicità. Questa versione del 2011 è avvenuta alla fine di Armageddon e ha coinvolto una trama di viaggio nel tempo in cui Raiden ha tentato di alterare gli eventi dei primi tre giochi. Ciò significava che Combattimento mortale era per lo più lo stesso, a Mortal Kombat II che era relativamente diverso, e a Mortal Kombat 3 che era completamente fuori dai binari.

Non è cambiato molto con Scorpion. Raiden ha cercato di convincerlo a non uccidere Bi-Han Sub-Zero, ma poi Quan Chi gli ha mostrato una presentazione in PowerPoint su come Sub-Zero ha ucciso la sua famiglia e le cose sono andate di conseguenza.

La ricompensa di Raiden per non aver ucciso Bi-Han sarebbe stata quella di chiedere agli Dei Antichi di riportare indietro la famiglia e il clan di Scorpion e... beh, sappiamo come quella sarebbe risultato. Scorpion non ha mai fatto la sua pace temporanea con Sub-Zero come ha fatto nella linea temporale originale.

Scorpion è stato presentato in featured Ingiustizia: Dei tra di noi come personaggio DLC ospite con un nuovo design del leggendario fumettista Jim Lee. Trasportato in un mondo in cui Superman governava con pugno di ferro, Scorpion ha avuto solo interazioni notevoli con l'Uomo d'Acciaio e Batman nei loro dialoghi di scontro a metà partita ('Per la verità e la giustizia!' 'Non c'è giustizia!'). Alla fine, Scorpion uccise il demone Trigon e prese il controllo del suo esercito, deciso a governare questa Terra alternativa.

Nel 2015, abbiamo ottenuto Combattimento mortale e un fumetto prequel con lo stesso nome. La storia di Scorpion ha preso una svolta interessante quando è stato inavvertitamente trasformato di nuovo in un uomo mortale durante la nuova versione di Timeline. Mortal Kombat 4 gli eventi di Fece amicizia con lo spadaccino cieco Kenshi, che lo convinse ad andare avanti. Scorpion ha ricostruito lo Shirai Ryu da zero, principalmente portando coloro che hanno perso i propri cari nella guerra contro Shinnok.

Kenshi scoprì di avere un figlio perduto da tempo e, per proteggerlo dai suoi nemici, lo fece crescere da Scorpion. Takeda divenne il prezioso allievo di Scorpion e plasmò uno stile di combattimento dagli insegnamenti di Scorpion e dai poteri telecinetici di suo padre.

Ancora più importante, Scorpion ha messo a tacere la sua rivalità con Sub-Zero e Lin Kuei. Kuai Liang Sub-Zero gli ha mostrato la prova che Quan Chi era il burattinaio dietro tutto il dolore di Scorpion. Sconvolto, Scorpion si dedicò alla caccia e all'omicidio dello stregone.

Ci è riuscito e, dolce Gesù, è stato catartico da guardare. Sfortunatamente, l'ira di Scorpion ha messo in crisi i piani degli altri eroi. Non solo ha rovinato le loro possibilità di resuscitare tutti i buoni non morti, ma le ultime parole di Quan Chi hanno scatenato Shinnok di nuovo nell'immagine.

Scorpion fu ancora una volta vergognoso e si dedicò a seguire Raiden come penitenza. Lo Shirai Ryu divenne l'esercito di Raiden, ma alla fine di Combattimento mortale , Raiden era un oscuro fascista deciso a distruggere Outworld, quindi ancora una volta Scorpion si è trovato dalla parte sbagliata della storia.

Questo ci porta al 2019 Mortal Kombat 11 , che ha visto due versioni di Scorpion unirsi alla lotta: quella eroica e il suo io passato da Mortal Kombat II , portato al presente dal malvagio Kronika per aiutarla a conquistare i regni. Il moderno Scorpion è morto per un attacco di veleno per mano di D'Vorah. L'incidente ha ispirato il suo io più giovane e demoniaco a cambiare lato e unirsi agli eroi. Cetrion uccise tutti gli altri Dei Anziani, scegliendo la lealtà familiare rispetto alla moralità.

ulteriore lettura: Tutto quello che devi sapere su Mortal Kombat 11

E questo è tutto per Scorpion nei giochi. Ora, in altri media, Scorpion è stato un po' dappertutto come personaggio. Ad esempio, la lancia è l'immagine più iconica di Scorpion, ancor più del teschio e del fuoco, ma semplicemente... di solito non funziona bene al di fuori dei videogiochi. Non solo è piuttosto poco pratico nella narrazione (avere un pezzo di metallo affilato impiantato nel collo o nella spalla non è il genere di cosa che ti scrolli di dosso), ma è un po 'R-rated.

È come nei cartoni animati, Wolverine e Leonardo hanno solo fatto a pezzi robot, fili e pezzi di legno. Non hai mai visto Wolverine infilare uno dei suoi artigli nell'orbita di Apocalypse. Quindi, come ha fatto la lancia di Scorpion al di fuori dei giochi?

Nel 1995, Jeff Rovin ha scritto un romanzo di Combattimento mortale era interessante, un prequel che raffigurava Scorpion come un ragazzo di nome Yong Park, che aveva lasciato il Lin Kuei anni prima per mettere su famiglia. Sub-Zero lo raggiunse anni dopo e gli tagliò le budella con una katana. L'anima di Park si è poi fusa con il corpo di suo figlio per creare Scorpion!

Sono passati più di due decenni da quando ho letto quella cosa, ma mi sembra di ricordare che Scorpion avesse un lazo invece di una lancia.

Prima dell'uscita del primo film live-action, New Line Cinema ha rilasciato un VHS chiamato Mortal Kombat: il viaggio ha inizio . Era una rivisitazione animata dei primi 20 minuti circa del film, ma con più flashback e molte animazioni incerte. La roba del giorno d'oggi era in 2D e disegnata a mano mentre i flashback erano tutti fatti in 3D primitivo. Scorpion deve lanciare la sua lancia una volta in ogni stile di animazione. In 3D, quando ha affrontato Sub-Zero, ha mancato di colpo. In 2D, di fronte a Sonya, ha avvolto la corda attorno a lei e l'ha tirata dentro, rendendo così la parte della lancia completamente inutile.

Il 1995 Mortal Komba t film ha caratterizzato Chris Casamassa come Scorpion. Lui e Sub-Zero erano muti scagnozzi di Shang Tsung con una breve battuta usa e getta su di loro che erano schiavi mentali per spiegare perché non stavano cercando di uccidersi a vicenda. La lancia di Scorpion è stata sostituita con una minuscola lucertola in CGI e per qualche ragione non l'abbiamo indovinata.

Ad ogni modo, Scorpion è stato sconfitto da Johnny Cage.

Lo scorpione è tornato in Mortal Kombat: Annientamento , dove ha avuto un breve litigio, ha rapito Kitana e poi si è calmato per il resto del film. Casamassa ha anche interpretato Scorpion nella serie prequel Mortal Kombat: Conquista . Anche lui aveva una lucertola, ma era un effetto molto peggiore a causa del budget della TV via cavo.

In questo periodo, Malibu Comics ha pubblicato una serie di Combattimento mortale fumetti, che sorprendentemente non erano affatto così violenti. Scorpion ha ucciso le persone, ma con una palla chiodata all'estremità della sua corda e sangue limitato. Era anche così malvagio in questi fumetti che era difficile simpatizzare con lui mentre cercava di vendicarsi di Sub-Zero.

ulteriore lettura: Film, serie TV e altre stranezze su Mortal Kombat

La serie animata Mortal Kombat: Defenders of the Realm ha caratterizzato Scorpion nei primi due episodi, in cui comandava un esercito di guerrieri scheletrici. È stato doppiato da Ron Perlman, il cui 'GET OVER QUI!' suonava molto come un newyorkese che urlava: 'Sto camminando QUI!' Questa volta, la sua lancia era una catena d'oro con una piccola testa di lucertola all'estremità. Sembrava particolarmente stupido, come un portachiavi. Liu Kang ha accettato e ha rotto la catena, lanciando la testa della lucertola fuori dallo schermo.

Parlando di cartoni animati, Scorpion ha fatto un cameo nel cartone animato per adulti di Comedy Central Disegnato insieme . Si è offerto di unirsi al cast dello spettacolo e ha avuto un momento di relazione con l'archetipo gay Link Xandir. Quando gli è stato chiesto della sua mossa finale, Scorpion ha trafitto Xandir, lo ha trascinato e gli ha strappato la spina dorsale. Xandir si è rigenerato e ha spiegato che la sua mossa finale è stata 'l'estensione'. Scorpion ha appena emesso un 'Oy vey...'

Dopo una siccità di Combattimento mortale media, il 2010 ci ha regalato un cortometraggio bizzarro chiamato Mortal Kombat: Rinascita . Quello che posso descrivere meglio come il Metallo ritorto nero versione della serie, Scorpion era un detenuto interpretato da Ian Anthony Dale. Jackson Briggs ha cercato di convincerlo a lavorare sotto copertura e ad infiltrarsi in una serie di fight club clandestini gestiti da Shang Tsung. Il cortometraggio è stato un tentativo di radicare i personaggi ei concetti della serie e prendere le distanze dagli elementi soprannaturali.

Rinascita mutato in Mortal Kombat: Legacy , una serie web di due stagioni che ha cercato di raccontare la storia del gioco senza prendere troppo le basi. Ha avuto i suoi momenti e in realtà ci ha permesso di guardare finalmente Scorpion usare correttamente la sua arma in live-action. L'essenza della sua storia era la stessa, ma la grande differenza era che riuscì a uccidere entrambe le incarnazioni di Sub-Zero.

Non c'era una terza stagione. In effetti, doveva esserci una serie web prequel per Combattimento mortale con gli stessi attori. Hanno anche filmato l'intera cosa! Non ha mai visto la luce del giorno per qualsiasi motivo. È un peccato.

Allora, qual è il futuro di Hanzo? È difficile da dire. Ha indossato molti cappelli come demone ninja. È stato uno scagnozzo, un punitore del male, uno sciocco credulone, un distruttore di mondi, un salvatore del multiverso, un uomo che combatte per la vendetta, un uomo che combatte per la vergogna e un valoroso leader. Forse uno di questi giorni potrà finalmente essere l'unico vero eroe. Oppure potrebbe tornare al suo programma di cucina.

Gavin Jasper scrive per Den of Geek e rivisitato il Video musicale 'Immortale' di Adema . NON è invecchiato bene. Leggi altri articoli di Gavin qui e seguilo su Twitter Gavin4L