Nightmare on Elm Street: Dream Warriors è il miglior film di Freddy Krueger?

Questo articolo contiene spoiler per A Nightmare on Elm Street 3: Dream Warriors.

Non ce ne sarà mai un altro Wes Craven . Un regista dal palato eclettico, questo maestro dell'horror aveva un tocco speciale nel creare terrori che hanno resistito alla prova del tempo. Ghostface in Urlare , gli orribili mostri consanguinei in Le colline hanno gli occhi , e qualunque cosa Shocker doveva essere (ok... non tutti erano vincitori). Eppure una bestia è alta sopra tutte le altre: indossa un cappello marrone sporco, ha la faccia bruciata e coltelli al posto delle dita. Si chiama Freddy Krueger e nella vita è stato un assassino di bambini. Ma nella morte, è diventato qualcosa di molto peggio... un'icona dell'orrore.

Infatti, Un incubo in Elm Street rimane una delle esperienze horror più spaventose e originali più di tre decenni dopo. Un serial killer, che è anche un demone, che ti fa sognare? È impossibile fuggire e spietatamente crudele. Questo era il gancio del classico originale del 1984 e la sua importanza non può essere sopravvalutata. Ma il film originale è il migliore con Freddy? È probabile che Craven la pensasse così, visti gli scavi che ha fatto ai sequel nella sua sceneggiatura per Nuovo incubo (1994) e nei commenti sarcastici pronunciati durante la sequenza iniziale di Urlare . Ma se potessimo essere umilmente in disaccordo con il compianto grande regista, ci sono tutte le ragioni per crederlo A Nightmare on Elm Street 3: Dream Warriors è davvero il film che ha reso Freddy il mostro che è oggi.



Prima Guerrieri da sogno , Freddy era un assassino, una creatura orribile che non aveva scrupoli a massacrare adolescenti nei loro sogni e a farlo nei modi più crudeli. Ma la terza puntata, che ha avuto una bozza della sceneggiatura dello stesso Craven, è il film che lo ha trasformato in una celebrità. Senza questo film, l'immagine di Freddy nei panni dell'imbroglione e del buffone di corte leggermente più raccapricciante che commenta le assurdità della vita adolescenziale nell'America degli anni '80 (mentre, ehm, la fine) non sarebbe mai stata realizzata, né lo sarebbe Robert Englund il macabro alter-ego è stato il protagonista di tanti video musicali classici del campo .

Questo è il film che ha lasciato un'eco così ossessionante da indugiare ancora nello spirito del tempo, e sta per ottenere il trattamento da supereroe nel X-Men-adiacente I nuovi mutanti film (se mai viene rilasciato). Senza Guerrieri da sogno , Freddy Krueger sarebbe rimasto esclusivamente nel regno dell'horror, eppure con questo film è diventato qualcosa di più spaventoso... un macabro pezzo di arredo della cultura pop.

Oh, e anche il film è dannatamente divertente.

Freddy ottiene l'ultima risata. Ripetutamente.

Un grande vantaggio per il malvagio demone dei sogni di Craven e Englund era che era l'unico slasher degli anni '80, certamente nel 1984, a parlare. Dopo le urla sommesse di Leatherface in Il massacro della motosega del Texas (1974) e lo stalking silenzioso di Michael Myers in Halloween (1978) , ogni killer mascherato con pensieri puntati verso la carne degli adolescenti era a corto di parole. Non sapevano come liberarsi e godersi davvero il loro lavoro.

Eppure nel primissimo Incubo su via Elm , Englund scherniva e giocava con la sua preda, come un gatto che ha messo all'angolo un uccello ferito in giardino. Ha provato un piacere malato nel tagliare i ragazzi di Elm Street, ma Craven ed Englund ovviamente hanno visto questo come un punto di puro orrore. Che è cambiato in Guerrieri da sogno . Dopo tre film, il pubblico stava iniziando a capire i giochi di Freddy. Mentre l'uccisore di non morti con un gusto discutibile nei maglioni prendeva di mira una serie di nuovi bambini in un ospedale psichiatrico, il regista Chuck Russell e Robert Englund hanno escogitato un adlib che sarebbe diventato leggendario.

La scena è teoricamente cupa: la povera Jennifer (Penelope Sudrow) è una delle tante adolescenti che combatte l'impulso di dormire per paura di Freddy. Lo usa anche come scusa per stare alzata fino a tardi nel reparto psichiatrico dove tutti gli adolescenti di Springwood che parlano di uomini neri sognanti sono stati rinchiusi dai loro genitori smemorati. Nella sala giochi, Jennifer guarda la televisione a tarda notte. Forse quando Craven ha creato la sequenza di Freddy che massacra una ragazza assumendo la forma del suo dio - un televisore - avrebbe dovuto avere un commento agghiacciante. Ma l'abbraccio dell'autoironia del film aveva già ucciso qualsiasi simile allegoria. Dopotutto, la morte di Jennifer viene telegrafata quando, mentre si addormenta prima di un episodio di Lo spettacolo di Dick Cavett , Freddy appare sullo schermo per interrompere letteralmente una noiosa intervista tra Cavett e Zsa Zsa Gabor.

leggi di più – Nightmare on Elm Street Comics: una lezione di storia

Il fatto che sia Cavett che Gabor avrebbero partecipato a un cameo in a Incubo film, tanto meno muoiono in esso, suggerisce già che la commedia sta assumendo un ruolo più forte nel franchise. Ma poi quando la testa di Englund salta fuori dal televisore per deridere Jennifer dicendo: 'Benvenuta in prima serata, cagna!' L'intero franchise è cambiato in un batter d'occhio (fermato).

Una battuta che a quanto pare Englund ha inserito, è grottesca, cruda, ma anche piuttosto dannatamente divertente dal momento che sta spingendo la testa di Jennifer nella TV. E sarebbe uno dei tanti piagnucoloni che popolavano Guerrieri da sogno . Altre gemme includono Joey di Rodney Eastman che bacia la ragazza dei suoi sogni, solo per scoprire che è Freddy travestito; l'assassino usa quindi una lingua per legare Joey al suo letto. “Che c'è, Joey? Ti senti la lingua legata?' Come si può prendere in giro un ragazzo disabile come Will (Ira Heiden) perché cammina nei suoi sogni? “Quando ti svegli, è tornato. In sella. Ancora.'

Così è andata con Freddy che è diventato un demone del gioco di parole. E quel perno verso la commedia bassa è ciò che rende Guerrieri da sogno così attraente. Mentre i sequel prenderebbero quell'elemento e lo sbatterebbero nel terreno fino al... Incubo i film hanno raggiunto il livello della farsa, Guerrieri da sogno ha comunque tentato di mantenere parte della minaccia originale di Craven, dando allo slasher un sacco di battute assassine.

Dream Warriors Freddy Snake

Sogna in grande

L'altro aspetto cruciale del M.O. di Freddy. quella Guerrieri da sogno introduce è che i suoi sogni possono lasciare le strade principali di Springwood e il locale caldaia.

Entrambi questi elementi sono stati importanti per stabilire la brutta raccapricciante del film originale di Wes Craven. Perché cosa c'è di più inquietante di un sogno che imita la realtà? Nel film originale, una ragazza è nel suo stesso quartiere quando Freddy la segue scherzosamente con le braccia aperte. È un uomo umano... ma anche qualcos'altro. E non c'è scampo. Tuttavia, dopo tre film, era giunto il momento di appoggiarsi all'elemento fantastico del sogno, che ha anche cristallizzato il bisogno di Freddy di trasformare le passioni e le paure dei bambini nel loro destino.

Guarda Nightmare on Elm Street 3: Dream Warriors su Amazon

Ciò ha portato ad alcune immagini memorabili, come Freddy-the-Snake che cerca di divorare tutta la Kristen di Patricia Arquette (un effetto che Tim Burton avrebbe migliorato quando l'ha presa in prestito per Succo di scarafaggio un anno dopo). Un altro favorito personale include Freddy che crea una sala di specchi in cui può apparire in ogni superficie per trascinare intere squadre di bambini dall'altra parte della vita. Anche il locale caldaia potrebbe essere più di un semplice seminterrato infernale; potrebbe trasformarsi nell'inferno stesso.

Certo, non tutte le scelte fatte da Russell e dagli sceneggiatori finali, tra cui la futura leggenda del cinema Frank Darabont, sono state per il meglio. C'è qualcosa di disgustosamente perverso nella fine di Taryn (Jennifer Rubin) in questo film. Durante la sua problematica scena di morte, Taryn, che si è ricostruita come una punk forte e indipendente dopo essere finita in un manicomio a causa di una dipendenza dall'eroina, viene trasformata in una vittima impotente per Freddy da massacrare nel modo più vile. Quando non riesce a batterla in un combattimento con i coltelli, le sue lame delle dita si trasformano in siringhe da dito e le tracce di cicatrici sulle braccia di Taryn si trasformano in piccole bocche che chiedono una soluzione. Iniettandosi letteralmente nella carne di una donna urlante, e persino provando piacere fisico nell'attacco, è una brutta scena che alla fine ferisce il film con i suoi toni fantasy di crudeltà e stupro.

Terapia di gruppo dei guerrieri dei sogni

Una sorta di guerrieri dei sogni

Tuttavia, a parte alcune sequenze scarsamente invecchiate come la suddetta, questo film è in definitiva un viaggio sorprendentemente positivo nel sottogenere slasher, principalmente perché a differenza di quasi tutti gli altri splatterfest degli anni '80 (incluso tutto il resto del Incubo sequel), le vittime non sono solo bestiame.

Quando John Carpenter ha aperto la strada al moderno slasher in Halloween , le “vittime” erano le protagoniste, giovani donne con cui il pubblico si identificava mentre venivano inseguite da uno stalker. L'originale di Craven Incubo voleva anche che il pubblico si identificasse con Nancy (Heather Langenkamp) e le sue amiche. Ma poiché Freddy è diventato più il comico, le sue vittime sono diventate più il bersaglio dello scherzo. Eppure il film che ha fatto quella transizione, Guerrieri da sogno , ha evitato quella sciocchezza dando a ciascuno degli adolescenti centrali una forma di superpotere che usavano per combattere Freddy nei loro sogni. Per citare la canzone gloriosamente scadente dei Dokken pubblicata in concomitanza con il film, 'Sono loro DREEEAAAAM WARRRRRIORRRRSSSS! '

leggi di più – Freddy's Dead: Final Nightmare non è un film horror

Il concetto di utilizzare un film horror per semi-lanciare una squadra di supereroi è ancora abbastanza nuovo 30 anni dopo, che è di nuovo il gancio di Josh Boone Nuovi mutanti film. Piace Guerrieri da sogno , quel film parlerà di adolescenti in un ospedale psichiatrico afflitti da mostri che devono usare i superpoteri per sconfiggere. Ahimè i sequel che sono seguiti Guerrieri da sogno ha abbandonato quell'angolo (e i suoi eroi sopravvissuti), ma questo film lo fa bene all'interno dei confini di un B-movie degli anni '80.

L'eroina adolescente centrale Kristen (una giovanissima Patricia Arquette) è una super-ginnasta nei suoi sogni, il che le permette di sfuggire a Freddy con facilità; il muto Joey urla con la voce di una banshee, bandendo Freddy Krueger dalle sue vicinanze semplicemente aprendo la bocca; il super-nerd Will ha la capacità di lanciare incantesimi magici come il suo preferito Dungeons & Dragons giochi (che è efficace fino a un certo punto); e come il favorito del pubblico, Kincaid (Ken Sagoes) ha la super forza di Hulk per accompagnare la super bocca di un chiacchierone pronto a chiamare il culo dolce di Freddy.

La dinamica di squadra delle 'vittime' che diventano eroi e poi combattono con Freddy, è forse l'apice del concetto di slasher. Se i primi film raffiguravano adolescenti terrorizzati da Freddy, Guerrieri da sogno li ha fatti reagire con un effetto fantastico.

Dream Warriors Freddy Nancy Fred

Una partita da sogno

Ma forse il più grande vantaggio Guerrieri da sogno ha sopra l'altro Incubo film e la maggior parte degli slasher è quanto sia ben definita una storia di falò. La maggior parte dei film horror, specialmente nei sequel annuali di incassi, può cadere rapidamente nella mediocrità dei cliché e delle formule. Il venerdì 13 franchising è un caso da manuale di titillazione + sfruttamento + sangue = profitto.

Tuttavia, Craven è tornato dopo il discutibile Incubo 2 per scrivere la sceneggiatura per Guerrieri da sogno . Mentre l'eventuale regia di Russell mancava della febbrile precisione che Craven poteva ottenere nei suoi migliori film, incluso il primo Incubo , l'approccio a regola d'arte ha beneficiato della storia di Craven e ha aggiunto struttura da artisti del calibro di Darabont. Essenzialmente quello che potrebbe essere visto come il finale logico del concetto introdotto nel primo film (assumendo, ovviamente, che come il CEO di New Line Bob Shaye tu abbia ignorato la coda originale di Craven 'era solo un sogno'), Guerrieri da sogno raccoglie i pezzi dell'originale sia per dare una storia completa delle origini a Krueger, sia per chiudere una delle ragazze sopravvissute più memorabili dell'orrore, Nancy di Langencamp.

Un sequel che si comporta come una battaglia di volontà tra Nancy e Freddy, il ritorno della protagonista del primo film è innovativo in quanto non era più una vittima. Mentre Laurie Strode di Jamie Lee Curtis si è unita Halloween II per urlare di nuovo per la sua vita, e venerdì 13 Alice è stata riportata indietro semplicemente per morire, Nancy è diventata l'eroe della sua stessa storia, anche se finisce con il martirio. Invece di essere trascinata di nuovo nell'incubo, lei lo insegue guadagnandosi la dubbia reputazione di essere una giovane psicologa di successo appena uscita dal college. Il che è impressionante dato che il film è stato realizzato solo tre anni dopo il primo film in cui il suo personaggio aveva 17 anni. Suppongo che sia quel bianco Sposa di Frankenstein striscia che ha mantenuto che ha ingannato la facoltà?

leggi di più: Le 13 migliori ragazze finali nella storia del cinema

Comunque sia, e ignorando il fatto che nessuna giovane donna che ha parlato seriamente di demoni onirici possa completare un corso di Psicologia 101, l'impostazione è adatta, con Nancy che viene a salvare la prossima generazione di adolescenti terrorizzata da Freddy , e poi insegnando loro come reagire. Trasformando questo in un incontro di rancore personale, il film ha un conflitto unico nel genere horror in cui non si tratta di un mostro e delle sue vittime, ma di un mostro e un revenant che tornano a perseguitarlo.

Alla fine, Freddy prende il sopravvento e uccide Nancy durante il climax di Guerrieri da sogno , ma anche quella morte non viene trattata come una sconfitta. C'è qualcosa di cattivo e vendicativo nel modo in cui Freddy urla: ' IL!!! ' mentre torce i coltelli nello stomaco di Nancy - è troppo arrabbiato per fare una battuta - ma anche con il suo ultimo respiro, usa gli stessi coltelli per poi pugnalare Freddy al cuore in cambio. Insieme al fatto che suo padre (il sempre gradito John Saxon) e il dottor Neil Gordon (Craig Wasson) stanno seppellendo i resti di Freddy per volere di Nancy, questa smette di essere una storia sul salvataggio di adolescenti; è la vendetta di Nancy dal suo stesso letto di morte.

La struttura in tre atti più forte beneficia anche di alcuni lavori di supporto davvero buoni come il sottoutilizzato Laurence Fishburne e Nan Martin come 'la monaca'.

In ciò che cementa Freddy Krueger come un moderno classico dei mostri, Guerrieri da sogno dà al cretino una storia di origine deliziosamente gotica. A quanto pare, l'ospedale psichiatrico in cui tutto questo avviene è anche il luogo del suo concepimento. Sua madre Amanda Krueger era una brava sorella cattolica sposata con Cristo quando è stata brutalmente attaccata dai detenuti durante una rivolta proprio in questo luogo. Ora un fantasma che infesta ancora i suoi corridoi, è lì per avvertire gli psichiatri dubbiosi che Freddy Krueger è 'Il figlio bastardo di mille maniaci' e che solo attraverso i riti cattolici può essere sepolto.

Trasformando il demone dei sogni in qualcosa di simile a un conte della Transilvania, Freddy viene sconfitto dall'acqua santa e da una degna sepoltura cristiana, incluso da uno dei genitori che lo hanno ucciso in un linciaggio 10 anni fa. L'affettazione gotica sposa lo slasher trash con la classe horror di una generazione precedente. È un'unione insolita, ma dà a Freddy la gravità per colpire al di sopra della sua classe di peso.

In definitiva, che sia il miglior film o meno della serie, Guerrieri da sogno è il raro slasher in cui la trama conta davvero.

Dream Warriors Freddy Kincaid Nancy

Il migliore?

Nel complesso, è difficile dire se un sequel con il via libera per riempire le casse di New Line Cinema sia davvero superiore al film che ha dato origine al genio dell'idea. Che cosa mai Guerrieri da sogno perfezionato, aveva ancora bisogno delle straordinarie fondamenta realizzate da Craven. Ci sono anche immagini lucide nell'originale Un incubo in Elm Street che non può mai essere duplicato in termini di impatto viscerale, come il volto di Freddy che lascia un'impronta su un muro. È un effetto agghiacciante che oltre 30 anni dopo ottiene ancora un aumento dalla Generazione Z in tariffe come fare Cose più strane . Né c'è un momento veramente inquietante per le giuste ragioni come quando la mano artigliata di Freddy si alza dall'acqua del bagno tra le gambe addormentate di Nancy.

leggi di più: I film horror sottovalutati degli anni '90

Ciò nonostante, Guerrieri da sogno è responsabile di come pensiamo al caro vecchio Fred al giorno d'oggi, così come della sua iconografia culturale. Quindi lasceremo a te il dibattito su quale sia meglio (siamo anche parziali a Nuovo incubo ). Ma nel frattempo, lascia che la dolce ninna nanna 'Dream Warriors' di Dokken culla il tuo corpo per addormentarti... se ne hai il coraggio!

David Crow è l'editor della sezione cinematografica di Den of Geek. È anche membro della Online Film Critics Society. Leggi di più sul suo lavoro qui . Puoi seguirlo su Twitter @DCrowsNest .