Nintendo: nessuna console virtuale per Switch

Nintendo ha confermato che Virtual Console non arriverà su Nintendo Switch.

in an e-mail a Kotaku , ha rivelato un portavoce di Nintendo: 'Al momento non ci sono piani per riunire i giochi classici sotto il banner della Virtual Console come è stato fatto su altre console Nintendo'. Sebbene ciò possa sembrare una contraddizione con le precedenti affermazioni di Nintendo secondo cui stava esplorando modi per portare un tale servizio su Nintendo Switch, il portavoce continua ad approfondire cosa significhi la mancanza di console virtuale su Switch.

Scopri gli altoparlanti da gioco per PC Logitech G560 LIGHTSYNC, un nuovo livello di immersione

'Ci sono una varietà di modi in cui i giochi classici di Nintendo e di altri editori sono resi disponibili su Nintendo Switch, ad esempio tramite Nintendo Entertainment System - Nintendo Switch Online, Nintendo eShop o come raccolte preconfezionate', ha affermato Nintendo. 'Nintendo Entertainment System - Nintendo Switch Online fornirà un nuovo modo divertente di provare i classici giochi NES che sarà diverso dal servizio Virtual Console, grazie a miglioramenti come il gioco online aggiunto, la chat vocale tramite l'app Nintendo Switch Online e i vari giochi modalità di Nintendo Switch.'



Sebbene siano necessarie ulteriori informazioni prima di poter trarre conclusioni definitive, non sembra che Nintendo negherà ai proprietari di Switch la possibilità di giocare e acquistare giochi classici sul dispositivo, ma piuttosto la società li rilascerà in diversi formati. Nintendo cita in particolare la funzione del servizio Nintendo Switch Online che fornisce versioni online dei classici giochi NES - di cui eravamo a conoscenza - ma l'azienda menziona anche il 'Nintendo eShop' e le 'collezioni in pacchetti'.

Questi ultimi due sono un po' più interessanti. Potrebbe essere solo una semplice questione di Nintendo che ha abbandonato il nome della Virtual Console in favore del rilascio di alcuni titoli classici sull'eShop come download regolari? È possibile, ma se questo è il piano, allora è strano che l'azienda non l'abbia semplicemente detto fin dall'inizio. Per quanto riguarda le raccolte confezionate di titoli, avrebbe senso che Nintendo potesse esplorare la combinazione di giochi in un franchise – o giochi relativi a una console – e venderli a prezzi al dettaglio.

In ogni caso, sembra che l'era della Virtual Console sia finita. Ora dobbiamo aspettare e vedere come - o se - sarai in grado di scaricare i giochi classici che desideri tramite il tuo Nintendo Switch.