Nintendo Switch: l'emulatore RetroArch ti consente di giocare ai giochi classici

L'ampio e stravagante mondo di hackerare Nintendo Switch in modo che possa giocare ai videogiochi classici cresce man mano che RetroArch ora funziona sulla console Nintendo.

Per chiunque non abbia familiarità con il nome, RetroArch è un emulatore incredibilmente popolare che consente agli utenti di giocare a giochi classici su una varietà di piattaforme che non sono state progettate per riprodurre tali giochi. È un software incredibilmente versatile e ben progettato che consente agli utenti di giocare da una varietà di console classiche. Fino ad ora, è stato più popolare su Vitas e PSP.

Tuttavia, il salto del software su Nintendo Switch rappresenta ancora l'evoluzione più notevole del servizio. La versione per Nintendo Switch di RetroArch mette in mostra il supporto touchscreen, il supporto Joy-Con diviso e la funzionalità multiplayer. Queste ultime due funzionalità sono un grosso problema in quanto aprono davvero la possibilità per Nintendo Switch di diventare un emulatore a servizio completo che sfrutta le abilità uniche della console.



'La versione di RetroArch su Switch è la più grande versione che RetroArch abbia mai visto in una settimana', ha affermato uno sviluppatore di fan in un intervista a Kotaku . 'Vedere un RetroArch completo sullo Switch mostra quanto è capace.'

Naturalmente, l'altro motivo per cui programmi come questo sono così importanti è che Nintendo si rifiuta ancora di darci un modo ufficiale e adeguato per giocare ai giochi retrò su Nintendo Switch. La console mancanza di un servizio di Virtual Console – al di fuori del Giochi NES inclusi come parte di Switch Online – è vista come una delle sue maggiori carenze. Lo Switch è la piattaforma perfetta per l'azione di gioco retrò, ma Nintendo apparentemente non è interessata a fornire un modo semplice per giocare a una varietà di titoli Nintendo retrò tramite la console in qualsiasi momento.

Anche se ciò non giustifica del tutto il fatto che servizi come RetroArch possano eseguire anche giochi non Nintendo, onestamente non siamo sorpresi che ci siano tanti servizi di emulazione disponibile per Nintendo Switch data la posizione di Nintendo sul futuro della Virtual Console. Tieni presente che servizi come questo possono essere difficili da installare e quasi sicuramente violeranno qualsiasi garanzia della console.

Matthew Byrd è uno scrittore di personale per Den of Geek . Trascorre la maggior parte delle sue giornate cercando di proporre pezzi analitici profondi su Killer Klowns From Outer Space a una serie di editori sempre più turbati. Puoi leggi di più del suo lavoro qui o trovalo su Twitter su @SilverTuna014 .

Leggi e scarica il Rivista in edizione speciale di Den of Geek NYCC 2018 giusto qui!