Overwatch e Diablo serie animate in lavorazione

Due dei più grandi franchise di Blizzard, Overwatch e diavolo , potrebbe ricevere il trattamento della serie animata, secondo le informazioni rivelate da Nick Van Dyk, presidente di Activision Blizzard Studios, su LinkedIn . Nel suo curriculum, Dyk ha confermato di aver lavorato su entrambe le serie animate — e Overwatch cartone animato e a diavolo anime, quest'ultimo dei quali è in pre-produzione e sarà distribuito in tutto il mondo da Netflix. Questa notizia è stata riportata per la prima volta da IGN .

Non è la prima volta che lo sentiamo a diavolo la serie animata è in lavorazione. Nel 2018, boom! Il fondatore degli Studios Andrew Cosby ha pubblicato e poi cancellato un annuncio su Twitter che lo era in trattative con Netflix per fare un diavolo serie . Blizzard non ha mai confermato questi colloqui e deve ancora confermarli ora, ma la società ha spinto più progetti in base al suo diavolo IP, incluso un nuovo sequel, l'attesissimo Diavolo 4 e un titolo per cellulari, Diablo Immortale , quindi una serie animata ha senso come passaggio successivo. Resta da vedere se Blizzard intendesse che Dyk lasciasse di nascosto la notizia su LinkedIn e farà presto un annuncio ufficiale. Ma questa non è la prima volta che qualcuno fa trapelare accidentalmente qualcosa sulla piattaforma di rete...

Quanto a Overwatch , Dyk ha affermato di aver 'sviluppato e venduto' una serie animata basata sul franchise di sparatutto in prima persona. Non è entrato nei dettagli su chi Blizzard ha venduto lo spettacolo. Il fatto che non abbia menzionato Netflix a titolo definitivo potrebbe significare che questo spettacolo ha una destinazione diversa da diavolo . Nel frattempo, Blizzard sta pianificando di rilasciare Sorveglianza 2 ad un certo punto in futuro come parte di un programma di rilascio aggressivo che include anche un nuovo World of Warcraft espansione così come molti altri senza preavviso diavolo progetti.



Blizzard è nota per i divari relativamente ampi tra le sue versioni principali, ma è chiaro che lo studio ha ripensato a quella strategia negli ultimi tempi e un approccio multimediale alla sua IP potrebbe essere un modo per portare i suoi franchise di fronte a un pubblico più mainstream oltre fedeli giocatori di PC e console.

Ma perché serie animate? Blizzard ha cercato di portare il suo lucroso Warcraft franchise sul grande schermo nel 2016, ma la scarsa accoglienza del film ha apparentemente inacidito l'idea di un sequel (anche se il film rimane il film di videogiochi con il maggior incasso di tutti i tempi con $ 439 milioni in tutto il mondo). Nel frattempo, Netflix ha riscontrato molto successo con i suoi Castlevania serie animata , che è considerato da alcuni il miglior adattamento di un videogioco di sempre. Non sorprende che Netflix non abbia perso tempo a dare il via libera ad altre serie animate basate sui giochi, come l'imminente Devil May Cry e Magic: The Gathering cartoni animati.

Overwatch e diavolo presentano ricchi universi pieni di tonnellate di tradizioni e personaggi amati che si adatterebbero perfettamente alla tariffa nerd di Netflix. In particolare, diavolo la fantasia oscura, il mondo medievale infestato dai demoni potrebbe colpire note simili trovate in found Castlevania . Sembra un gioco da ragazzi, ma dovremo aspettare per vedere se Blizzard lo confermerà.

John Saavedra è l'editor di giochi presso Den of Geek. Leggi di più sul suo lavoro Qui . Seguilo su Twitter @giovannijr9 .