Pinky e il cervello: la commovente storia dietro l'episodio più strano di Animaniacs

Orson Welles è ricordato per molte cose. La sua narrazione di Guerra dei mondi alla radio è leggendaria. Ha dato al mondo il film rivoluzionario Cittadino Kane . Ha architettato sulle note della cetra nel terzo uomo . È morto dando la voce al robot mangiatore di pianeti Unicron in trasformatori : Il film . Uno degli episodi più oscuri della sua vita è stato quando è stato assunto per registrare annunci vocali per Findus e i loro prodotti alimentari surgelati.

Sì, è una di quelle cose troppo strane per esistere.

C'era una volta, Welles aveva il compito di registrare le linee per uno spot pubblicitario sui piselli e le cose iniziarono ad andare fuori dai binari. Lui e i registi non si sono visti d'accordo, non ha apprezzato nessuna nota sulla sua consegna e alla fine si è precipitato fuori dalla sessione, affermando che non valeva la pena di questo denaro. In qualche modo, l'audio è stato contrabbandato e la situazione è diventata un ridicolo momento di leggenda.



Maurice LaMarche ha avuto una lunga e leggendaria carriera come doppiatore. È stato Egon su I veri acchiappafantasmi , Kip su Futurama , Duke Nukem su Capitan Pianeta , il padre di Elsa e Anna in Congelato , e così via. La specialità di LaMarche è la sua imitazione di Orson Welles, che non emerge solo quando interpreta lui stesso l'attore (come ha fatto quando ha fornito una voce fuori campo per Il magistrale di Tim Burton Ed Wood ), ma quando fa il topo megalomane Brain. LaMarche era molto consapevole delle registrazioni commerciali e si crogiolava nel ridicolo di tutto ciò.

LaMarche ha effettivamente preso in giro la situazione di Findus alcune volte il critico , dove ha interpretato Orson Welles sia in una disastrosa pubblicità sui piselli che in un video in cui ha introdotto una lettura del testamento, solo per andare sulla tangente dei bastoncini di pesce. Ha aiutato a conoscere il materiale di partenza, ma non era necessario. Queste brevi gag hanno riprodotto l'idea che Orson Welles fosse un passato e un ghiottone. Era abbastanza.

Eppure c'era un'altra esibizione di LaMarche che era molto più strana. Il 52° episodio di Animaniac caratterizzato da un breve cartone animato chiamato 'Sì, sempre' interpretato da Pinky e il cervello. Di solito, Pinky e Brain erano noti per andare in avventure notturne grazie ai tentativi eccessivamente elaborati di Brain di conquistare il mondo. In questo caso, non era niente di ordinario. Era un cartone animato su Brain a cui veniva chiesto di fare la voce fuori campo per spot pubblicitari di cibi surgelati. Per tutto il tempo, ha litigato con il regista Pinkie e un ingegnere vicino.

In effetti, il dialogo è stato preso quasi alla lettera dall'originale blooper tantrum. Brain ha sostituito la promessa di un favore sessuale con 'Farò il formaggio con te'. Altre parole più spigolose sono state sostituite con 'sparare', 'trippa' e 'jiminy'.

Questo cartone aveva meno senso del Critico scherzi. Non era nello spirito di ciò di cui parlavano di solito Pinky e Brain. Mentre c'erano ragazzi là fuori che capivano chi fosse Orson Welles per un motivo o per l'altro (io stesso almeno capivo come uno dei piani falliti di Brain fosse un riferimento alla trasmissione caotica di Welles di Guerra dei mondi ), è stato molto chiedere ai bambini di suonare insieme a una versione delle scorciatoie audio scontrose di un attore morto.

C'è una storia piuttosto dolce dietro l'episodio, però. Mentre l'episodio 'Yes, Always' è andato in onda l'11 febbraio 1994, in realtà è stato registrato il 15 aprile 1992. Il giorno ha rappresentato qualcosa di veramente tragico e, beh... lascerò che sia Rob Paulsen a descriverlo.

Di recente ho intervistato Rob Paulsen – la voce di Pinky – sul Animaniac riavviare, tra le altre cose. Gli ho chiesto se c'erano delle volte in cui era rimasto sorpreso da quanto fosse strana una sceneggiatura di un cartone animato (ispirato da quella clip audio su Internet del doppiatore di Lion-O che l'ha perso per il suo esilarante Thundercats dialogo). Mi aspettavo di sentire di qualche stravagante trama di Cobra o qualcosa di stupido che Shredder e Krang hanno inventato. Invece, Paulsen ha lanciato una palla curva.

Ha iniziato a discutere Animaniac e ha detto che c'era una sceneggiatura di Pinky and the Brain che era troppo 'dentro il baseball ... uno scherzo da $ 300.000'. Immediatamente, ho indovinato che era 'Sì, sempre' e lui lo ha confermato felicemente.

'Nessuno di noi sapeva che sarebbe stato scritto', ricorda Paulsen. “Ci siamo messi al lavoro e le sceneggiature erano sui leggii e abbiamo iniziato a esaminare. Immediatamente, abbiamo detto tutti 'Oh mio Dio' e abbiamo potuto vedere Tom Ruegger e Andrea e le persone dall'altra parte del vetro perché ci guardavano come se stessimo aprendo un regalo di Natale. E abbiamo iniziato a ridere tutti insieme allo stesso tempo. Ovviamente, Maurice era il protagonista di questo episodio, doveva ancora arrivare e ci stavamo tutti solo schiaffeggiando sulle ginocchia. Non potevamo credere alla nostra fortuna'.

Oltre ad essere un amatissimo doppiatore e 'un impressionista di livello mondiale' e come dice Paulsen 'un dannato genio', LaMarche era un comico prima di diventare un attore, ed era molto vicino al comico Sam Kinison, che aveva recentemente morto in un incidente stradale.

'Uno dei migliori amici di Mo al mondo era Sam Kinison e quel giorno era al funerale di Sam', dice Paulsen. “Tutti i produttori sapevano che stava succedendo, e quando Sam è morto e Mo sarebbe andato al funerale, hanno tenuto la registrazione di quel particolare episodio fino a quel giorno. Quindi Mo si presenta, ed è un professionista. Sarà in grado di farcela... e amico, quando ha iniziato a leggere quella sceneggiatura, ero seduto proprio accanto a lui. Stavo solo guardando con la coda dell'occhio, ed era quasi come se crollasse e mettesse la fronte sul leggio e dicesse semplicemente: 'Oh mio Dio. Ragazzi, mi state prendendo in giro?' È stato semplicemente fantastico. '

I produttori hanno anche fatto un altro cenno a LaMarche durante la sessione, permettendogli di consegnare un controllo del microfono come parte del pezzo.

'L'altra cosa è che Mo ha usato quell'impressione perfetta di Orson Welles che fa: 'Conosciamo una fattoria remota nel Lincolnshire, dove vive la signora Buckley. Ogni luglio, lì crescono i piselli.'”, dice Paulsen. “Mo l'ha usato come controllo del microfono per decenni a Hollywood. Lo sanno tutti, indipendentemente dallo spettacolo a cui lavora. L'intera cosa ha cospirato per essere un momento davvero potente per Maurice personalmente, per le persone intorno a lui, e uno spettacolo che ha davvero lasciato il segno, specialmente quando iniziano a fare un po' di compiti e dicono, 'Santa merda'. Questo è un episodio killer'. E il modo in cui è stato messo insieme è ancora migliore perché lo stavano facendo per Maurice, e se lo meritava.

Animaniac farà il suo ritorno a Hulu il 20 novembre. Sarà pieno di bontà di campagna e piselli verdi.