Ready Player One: come il ruolo del gigante di ferro è diventato gigantesco

Quando l'intero cast, gli scrittori e un regista di nome Steven Spielberg hanno attraversato il palco del Paramount Theatre al SXSW, sono stati accolti con applausi euforici. Questo è senza dubbio dovuto a un pubblico amante del cinema frenetico che si gode la prima mondiale di Pronto Giocatore Uno - e il fatto che il film abbia attraversato il suo finale dopo aver avviato il climax due volte senza audio - ma è anche perché hanno appena visto una lettera d'amore ai film, che si tratti di classici prodotti da Spielberg come Jurassic Park e Ritorno al futuro , o qualcos'altro del tutto simile Il gigante di ferro .

Infatti, nonostante abbia un piccolo ruolo (appena un cameo) nel romanzo originale di Ernest Cline, il grande ragazzo metallico ha un ruolo fondamentale nella versione cinematografica di Pronto Giocatore Uno . E quando a ogni membro del cast e sceneggiatore è stato chiesto di nominare il loro omaggio preferito o l'uovo di Pasqua nel film, è stato Spielberg a fare un sorriso amichevole e ha detto: 'Per me, è stato essere in grado di riportare in vita il Gigante di Ferro'.

Quindi, come e perché esattamente questa creazione dell'autore Ted Hughes (oltre che dello sceneggiatore-regista Brad Bird) è finita con un ruolo da protagonista in un film di Spielberg? Beh, è ​​una specie di storia divertente...



Nel romanzo di Ernest Cline, l'amichevole titano del metallo è nominato come tante altre persone della cultura pop attraverso un fugace shoutout. La sequenza effettiva in cui viene menzionato si verifica di sfuggita nel libro (e questo non è uno spoiler perché è stato rimosso dal film di Spielberg). Verso la fine del terzo atto del romanzo, dopo aver ottenuto la seconda chiave e il cancello che consente ai giocatori di competere per un 'uovo di Pasqua' del valore di 500 miliardi di dollari in OASIS, un MMORPG di realtà virtuale, a ogni avatar viene data una scelta di giganti in miniatura. robot da collezionare. L'implicazione, tuttavia, è chiara: il robot che selezioni in un momento cruciale raggiungerà le sue dimensioni canoniche per seminare il caos sui tuoi nemici.

Il nostro personaggio principale Parzival vede molte opzioni, inclusi quasi tutti i Gundam nei libri e anche molti altri personaggi degli anime, ma vede anche Iron Giant. Menzionando il ragazzone, il narratore Parzival è chiaramente troppo distratto mentre arriva a sbavare fanboy sul robot che alla fine seleziona: Leopardon, il robot gigante guidato da Spider-Man nella serie TV giapponese live-action degli anni '70 (sì, questo è realmente esistito ).

Mentre possiamo confermare che Leopardon non è nella versione cinematografica di Pronto Giocatore Uno , Iron Giant ottiene un ruolo piuttosto elegante ed espansivo. Apparso per la prima volta nel primo atto del film in un laboratorio di fantascienza, è un progetto per animali domestici che viene ricostruito in forma di combattimento dal migliore amico di Parzival, un avatar che si fa chiamare Aech. E se hai visto uno dei trailer, allora sai che Aech alla fine ci riesce e aiuta il ragazzone a fare una gloriosa battaglia con i tirapiedi aziendali durante uno spettacolare terzo atto. (Non è chiaro se sia ancora doppiato da Vin Diesel o meno nel film del 2018).

Inoltre, non vogliamo rovinare nessuna delle vere sorprese in Ready Player One, ma diciamo solo che Iron Giant non è di per sé l'unico easter egg quando è sullo schermo. E quello che farà dopo renderà felici i bambini degli anni '80 e '90.

Pronto Giocatore Uno si apre giovedì sera, 29 marzo.