Rivisitare Babbo Natale: il film

Babbo Natale: il film è un film difficile da scrivere su di esso. Non è molto buono, ma è molto, molto piacevole e particolarmente innocuo.

Parte del mio problema è che mi sembra un po' perdente, basandomi solo sui miei ricordi di quando ero bambino. L'ho sempre pensato come un piccolo film fatto per la TV che viene trasmesso su ITV alla vigilia di Natale. Solo, si scopre, mi sbaglio.

È stato prodotto dai Salkinds poco dopo la loro realizzazione Supergirl . Hanno persino portato il regista di quel film, Jeannot Szwarc (che ha anche diretto Mascelle 2 ), al timone Babbo Natale: il film . Se sono stato sorpreso di apprendere che era uscito nelle sale, la mia mascella ha colpito il pavimento ogni volta che mi sono imbattuto nel suggerimento che fosse stato realizzato con un budget di circa $ 50 milioni. È una figura di cui sono più che un po' sospettoso.



Nel 1985, quando Babbo Natale: il film è stato rilasciato, Ritorno al futuro è uscito e aveva un budget di produzione di 19 milioni di dollari. I Goonies , nello stesso anno, sarebbe costato circa lo stesso importo. Ripensa alla torre dell'orologio di Ritorno al futuro o la nave pirata in I Goonies . Babbo Natale: il film non sembra che costi più di quei film messi insieme.

Ritornerebbe meno della metà di $ 50 milioni al botteghino degli Stati Uniti ed è stato accolto da recensioni poco entusiaste (attualmente si trova a meno del 20% su Pomodori marci ).

Questo è stato 30 anni fa, però, e la storia si è riformulata Babbo Natale: il film , trasformandolo da un grosso fallimento di bilancio a un po' di curiosità e tradizione. Se vedessi il film a una proiezione per la stampa e ti consigliassi se dovresti andare al cinema a vederlo, il mio commento sarebbe, ehm, più fermo. Ma mentre l'ho trovato strano a volte, e sono entusiasta di parlare di alcune di quelle stranezze, nel contesto di vederlo ora, è troppo carino e inoffensivo per provare malizia nei confronti di. Ovviamente è un po' pacchiano, ma sembra una pacchiana appropriata. Scusa per aver detto pazzia.

Giusto, quindi il film vero e proprio allora.

La prima ora del film è essenzialmente la storia delle origini di Babbo Natale. Lo so, avevamo davvero bisogno di rivedere la storia delle origini di Babbo Natale? (Inoltre, ho visto tutti i titoli di coda e non hanno nemmeno spiegato come fosse collegato a Thanos). Quindi si trasforma nel regalo di Natale equivalente a una guerra in formato, poiché Babbo Natale gareggia con un'azienda privata per regalare giocattoli ai bambini a Natale.

Si apre con la coppia senza figli The Clauses che porta regali a una famiglia locale, come fanno ogni Natale. Il disastro colpisce quando vengono coinvolti in una bufera di neve. Seguono scene strazianti, quando le due adorabili renne che trainano la loro slitta crollano nella neve. Mr. Claus urla loro in modo bellicoso, ma non si muovono. Si arrende e raggiunge la signora Claus sulla slitta per sedersi insieme per congelare tranquillamente a morte. E un felice anno nuovo!

Quindi, una stella fantasma appare nel cielo, invitandoli a una luminosa eternità. O è il momento in cui scatta una maledizione, che condannerebbe Claus a una vita di corse in giro per il mondo consegnando regali a bambini viziati mentre tentava di mangiare milioni di biscotti e bere litri di latte.

Le forze del male emergono da questo scintillante faro di morte. Oppure, gli elfi appaiono da una luce brillante, per salvare il Natale e per espandere la loro commovente tradizione di diffondere l'allegria natalizia. A pensarci bene, è probabilmente l'ultima spiegazione.

'Ti aspettavamo da tanto, tanto tempo' dicono gli elfi in un modo che evoca that Hellraiser .

Ovviamente non è giusto paragonare gli elfi ai demoni feticisti adoratori del dolore. È evidente, all'inizio, che questo è un film dolce per le persone, in particolare le famiglie, che amano il Natale. È genuino e sentito. Non è stato realizzato pensando a odiosi intelligenti trentenni, e questa è probabilmente la cosa più grande che hanno sbagliato. Ehm.

Così, Claus viene trasformato in Babbo Natale ('Vivrai per sempre', gli dicono gli inferni in un modo che suggerisce che potrebbe essere davvero una maledizione), e nel corso di un centinaio di anni, entra davvero nel solco dell'essere Babbo Natale. Buon per lui. Trascorriamo un po' di tempo nel laboratorio di Babbo Natale, ed è un set davvero adorabile e ben progettato. È colorato e ha un aspetto artigianale. È il tipo di set cinematografico che compreresti in un mercatino di Natale, se i mercatini di Natale vendessero set cinematografici, cosa che ovviamente non fanno.

Trascorriamo anche un po' di tempo con le renne qui, e anche loro hanno un aspetto fantastico. Sembrano per lo più realistici, con un'espressione e un ammorbidimento sufficienti per renderli divertenti. Non sono proprio al livello di Henson, ma sono fantastici. Quando arriva il momento per Babbo Natale di spiccare il volo, la sua squadra di elfi nutre la miscela magica di renne d'oro, facendoli impazzire. Babbo Natale li chiama su 'On Prancer, su Dancer, su Vixen e Nixon, su Teflon e Sprout, su Rudolph e Krang. Renne via!” Ok, guarda, ho perso i miei appunti. Ma volano via. È tutto molto natalizio.

La maggior parte del film viene spesa solo per stabilire quale sia l'accordo di Babbo Natale. Quando sono finalmente pronti per dare il via a una storia, si concentra su Patch, un elfo ambizioso interpretato da Dudley Moore.

Patch cerca di trascinare il Natale nell'era industriale. Quello che gli manca in capacità lo compensa con idee, chiacchiere e guance rosee. Presto fa funzionare l'officina di Babbo Natale come una linea di produzione, anche se chiaramente non ha idea di cosa stia facendo. È quel tipo dell'ufficio che continua a essere promosso anche se nessuno riesce a capire cosa fa effettivamente, a parte essere amichevole con il capo. Lo vediamo creare tre cose nel corso del film; una macchina per fare giocattoli, un lecca-lecca che ti fa volare e un bastoncino di zucchero magico. La macchina per la produzione di giocattoli distrugge quasi la credibilità di Babbo Natale e se i bastoncini di zucchero fossero stati distribuiti, probabilmente ci sarebbero state migliaia di morti. La patch è spazzatura.

Le cose sembrano diventare un po' confuse mentre il film cerca di introdurre il conflitto. Il piano è che Patch consegni un giocattolo che ha realizzato in un'auto spaziale volante, il tutto al servizio del piano del malvagio magnate dei giocattoli John Lithgow per sfruttare il Natale regalando il loro prodotto gratuitamente. Questo è il capitalismo nella sua forma più stupida.

John Lithgow interpreta il ruolo di un cattivo della pantomima, che, nel contesto del film, è una buona decisione. All'inizio del film la sua compagnia è nei guai, poiché le bambole che fanno raddoppiano bene come bottiglie molotov. Non sono solo infiammabili; sembrano voler davvero essere in fiamme. Il personaggio di Lithgow è impenitentemente malvagio. Tenta di sfruttare Patch e incassare a Natale, arrivando al punto di pianificare l'introduzione di un Natale 2 a marzo, dove lanceranno un secondo prodotto e addebiteranno una quantità eccessiva di denaro per questo. Ogni parola che Lithgow pronuncia e ogni espressione che fa, tutta esagerata, comunicherà chiaramente a chiunque di qualsiasi età che questo ragazzo è un vero mascalzone.

Mentre tutto questo sta succedendo, Babbo Natale è rimasto deluso. Si lamenta che il dono è stato corrotto. La gente non dà più soldi solo per vedere lo sguardo dell'altro, si lamenta. È un po 'ricco proveniente dal più famoso donatore di regali mordi e fuggi del mondo. Qual è il tuo gioco qui, Babbo Natale? Se questo è il tuo vero nome.

Ad ogni modo, tutto finisce con Lithgow che tenta di volare via dalla polizia usando la magia e Babbo Natale che riscopre il suo mojo giusto in tempo per salvare Patch, eseguendo un audace salvataggio volante che impedisce all'elfo intrigante di precipitare verso la sua morte. Lungo la strada, Babbo Natale incontra un ragazzo senzatetto di strada, che assume brevemente come suo assistente (un bel tocco, dato che quale bambino non avrebbe visto il ruolo come una sorta di realizzazione di un desiderio?), e una ragazza orfana non amata. Li porta a casa al Polo Nord, e lui e la signora Claus hanno finalmente la famiglia che hanno sempre desiderato. No, stai zitto, sei pianto.

Il film finisce felicemente, quindi, ma non otteniamo alcuna risoluzione per Patch. Cosa dovrebbero fare con lui? Nel corso del film ha dimostrato di essere una minaccia ben intenzionata ma pericolosa. Garantisco che nei 30 anni da quando ha appiccato per sbaglio almeno 90 incendi in officina. Scommetto che ha provato a inventare un iPad fatto di rasoi Gillette scartati.

Per quanto riguarda i film di Natale, Babbo Natale: il film è molto diverso da Il duro . Ha meno vantaggio di uno yogurt. Sembra tutto molto vecchio stile. Ma poi, suppongo che sia vecchio. Questo lo farà. È solo un film di Natale morbido e piacevole. Non riesco a immaginare cosa spingerebbe qualcuno a fare un film come questo, o come apparentemente abbiano speso così tanti soldi per farlo, ma ora che è qui è difficile lamentarsi.

La mia conclusione ponderata, quindi, è che Babbo Natale: il film non è particolarmente buono ma è abbastanza carino.

Segui il nostro Feed di Twitter per notizie più veloci e brutti scherzi proprio qui . e sii nostro amico di Facebook qui .