Rick and Morty: Interdimensional Cable 2: Tempting Fate Review

A uno di quei Comic Cons (non riesco a tenere traccia di tutti loro; voi nerd state conquistando il mondo), Justin Roiland ha promesso che l'espediente televisivo interdimensionale introdotto in 'Rixty Minutes' della scorsa stagione sarebbe stato Rick e Morty è 'La casa sull'albero dell'orrore'. Ciò significa che, ogni anno, riceviamo un episodio quasi interamente composto da brevi segmenti animati da pezzi goffamente improvvisati eseguiti da un sempre ubriacone Justin Roiland che si ubriaca in studio di registrazione.

Senti, capisco che a quanto pare dovrei odiare questo. Sia Roiland che Dan Harmon ne hanno parlato, preparando tutti al peggio. A differenza di 'Rixty Minutes', questa volta hanno davvero lasciato andare Justin e hanno fatto poco o nessuno sforzo per formare una struttura comica convenzionale attorno ai suoi vari pezzi. Inoltre, piuttosto che tentare di scimmiottare la sorprendente trama B che ha completato il primo episodio improvvisato, sono andati con una battuta di cazzo estesa. Infine, solo dando una rapida occhiata ai soliti tuguri del web, molti fan sembrano già delusi da 'Interdimensional Cable 2: Tempting Fate'.

Ma non l'ho odiato! Neanche a me è piaciuto, ma, come con 'Rixty Minutes', le divagazioni di Roiland spesso mi fanno ridere, anche in quei momenti sto pensando nella parte posteriore della mia mente che non c'è niente di particolarmente intelligente da dire. Inoltre, la sottotrama dello scherzo del cazzo, sebbene sostanzialmente priva di pathos, era piuttosto solida! Ci sono volute alcune svolte inaspettate e ha raccontato una serie di buone barzellette lungo la strada.



La trama sul pene di Jerry che è il perfetto sostituto del cuore per il leader alieno dei diritti civili, Shrimply Pibbles, è stata ribaltata avanti e indietro, a causa del conflitto del desiderio di Jerry di fare la cosa giusta (o, più precisamente, di essere visto come aver fatto la cosa giusta), rispetto a tenere il suo pene. È un arco divertente: Jerry prima tenta di dimostrare il suo altruismo, poi ha i piedi freddi perché vuole mantenere il suo pene, e infine, quando gli viene detto che il trapianto verrà eseguito con un pene-cuore sintetico che è persino migliore del suo pene... cerca invece di costringere i chirurghi alieni a prendere il suo pene. È fantastico che il conflitto interno di Jerry tra pene e simpatia si unisca. Ora vuole che la gente lo pensi e il suo pene è il migliore.

Ci sono anche molte buone barzellette. Mi piace la gag ricorrente del dottore alieno che qualifica che le cose sono 'aliene' a partire dal dire a Jerry che è in un ospedale alieno. 'Per me, è solo un ospedale.' C'è anche il brillante momento in cui Jerry si abbassa rapidamente i pantaloni perché non vuole essere catturato non masturbarsi (e anche le immagini porno aliene sono ispirate). Anche il nano dottore che opera su Shrimply Pibbles è molto intelligente. Probabilmente il momento migliore dell'episodio, tuttavia, è l'alieno che fa un monologo su come gli umani siano ossessionati dal pene. Pensavo che suonasse come Werner Herzog e, ecco, era lui. Sono triste che non sia stato in più dell'episodio, ma forse sarebbe stata una cosa troppo buona.

È un po' più difficile analizzare correttamente la trama A di questi episodi, dal momento che sono solo frammenti sconnessi di sciocchezze improvvisate. Non c'è una vera storia da discutere, quindi si tratta solo di ridere o meno e, come ho detto, l'ho fatto, a un certo numero di loro.

Un punto culminante è stato 'The Adventures of Stealy', in cui un ragazzo (della stessa specie di Mr. Poopy Butthole?) Con le braccia anormalmente lunghe va in giro a rubare forniture per ufficio. Mi è piaciuto anche vedere come vengono realizzati i plumbus e il concetto di gemelli siamesi Michael e Pichael Thompson non era male. Ho riso per tutto Butthole Ice Cream, per quanto breve fosse. E direi che la fine del segmento 'Canzoni divertenti', in cui il volontario del pubblico viene assassinato e la sua vita viene risucchiata dai demoni è il miglior pezzo di televisione interdimensionale nell'episodio. Inoltre, lo sproloquio di Morty a Summer su come 'forse le persone che creano cose non si preoccupano della tua delicata sensibilità' è stato certamente catartico, se non divertente. Oltre a ciò, i segmenti interi non reggevano, ma i momenti al loro interno erano divertenti (ma è così che è stato con il precedente episodio improvvisato).

Ok, quindi forse 'Interdimensional Cable 2: Tempting Fate' non ha raggiunto le vette narrative di 'Rixty Minutes', ma la trama B del pene (o la trama D, capito?!) di buoni scherzi. La metà dell'improvvisazione dell'episodio è stata incostante, ma è così che mi sono sentito anche in 'Rixty Minutes'. Vedo già molti fan delusi da questo, ma cosa posso dire? Risi. Inoltre, forse fregarsene dei sentimenti dei fan è un biglietto di sola andata verso l'estinzione.

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.