Valore netto di Scott Dixon nel 2020 e tutto ciò che devi sapere

Scott Ronald Dixon è un pilota professionista della Nuova Zelanda. È un pilota di spicco in IndyCar e ha gareggiato per Chip Ganassi Racing. Diamo uno sguardo alla sua carriera e patrimonio netto in questo articolo.

Vita iniziale e personale:

Dixon è nato il 22ndLuglio 1980 nel Queensland, in Australia. È nato da Ron e Glenys Dixon. I suoi genitori erano anche una gara su sterrato macchina autisti. Nel 1993 ha iniziato a correre con i kart all'età di sette anni. Ha frequentato la James Cook High School. Aveva attirato l'attenzione dei cittadini quando aveva ottenuto la licenza quando aveva solo 13 anni per correre su una berlina per le competizioni. Durante il Pukekohe Park Raceway, ha fatto rotolare l'auto sul tetto e stava lottando con l'auto capovolta e cercando di raggiungere il pedale. Questa lotta gli ha fatto guadagnare l'attenzione nazionale del pubblico.

Doveva esserci un
Una foto di Scott Dixon con sua moglie Emma Davies

Nel febbraio 2008, Dixon ha sposato Emma Davies. Hanno due figlie insieme, Poppy e Tilly. Nel 2019 hanno avuto il loro terzo figlio ed Emma ha dato alla luce un figlio che hanno chiamato Kit.



Carriera:

Nel 1994, ha vinto il campionato di Formula Vee in Nuova Zelanda e in seguito è passato alla serie di Formula Ford Class 2 dove è stato dichiarato campione con le sue 13 vittorie in 14 gare. Più tardi, nel 1999, Dixon si è trasferito negli Stati Uniti e ha firmato con Indy Lights. Nel 2000, si è trasferito nel PacWest Team. Dopo questo, è passato al Team Cart completo nel 2001. Ha vinto il trofeo Jim Trueman come debuttante dell'anno nel 2001. Successivamente, ha trascorso molto tempo nella serie IndyCar ed è con loro fino ad oggi. Nel 2013, Dixon è stato nominato come uno dei 50 più grandi piloti a non aver mai corso in Formula Uno. Nel 2004, ha fatto un test drive fornito dalla BMW Formula One Car.

Guarda anche

What's Hot 8 dicembre 2019 1 minuto di lettura

One Piece vede l'inizio della lotta tra Rufy e Kaido

Doveva esserci un
Una foto di Scott Dixon che festeggia dopo aver vinto la serie IndyCar

Dopo il 2015, Dixon ha iniziato a lottare. Ha vinto molte gare ma è stata la prima volta che non è arrivato tra i primi 3 nei suoi campionati. Target ha quindi ritirato la sponsorizzazione per Dixon. Nel 2017 ha ricominciato da capo e ha battuto alcuni dei suoi record vincendo varie gare e campionati. Nel 2018 è stato pubblicato un documentario sulla sua vita di Bryn Evans, 'Born Racer: The Scott Dixon Story'. Il maggiore di Indianapolis ha dichiarato 24thSettembre 2018 come 'Scott Dixon Day' dopo il suo quinto titolo IndyCar. Dixon è stato nominato Companion of New Zealand Order of Merit e Member of New Zealand Order of Merit. Recentemente, Dixon ha vinto la prima gara della serie IndyCar dopo il ritardo della pandemia COVID-19.

Doveva esserci un
Scott Dixon con le sue figlie Poppy e Tilly

Valore netto:

Il patrimonio netto di Scott Dixon è stimato a circa $ 11 milioni. La maggior parte dei suoi guadagni proviene dalle sue vincite in tutte le competizioni professionistiche che ha vinto. Scott Dixon detiene la terza posizione della stella dello sport più ricca della Nuova Zelanda. Guadagna anche dalle sponsorizzazioni. Ha firmato accordi con Oakley e il marchio svizzero di orologi di lusso Louis Moinet. Dixon insieme a sua moglie possiede una casa a Londra e un appartamento per le vacanze a Mount Maunganui.