Spider-Man: Homecoming – Uova di Pasqua complete dell'Universo Marvel e guida di riferimento

Bene, Spider-Man: Ritorno a casa di certo non delude. Per un film che potrebbe essersi impantanato troppo nella tradizione del Marvel Cinematic Universe, o aver passato del tempo a scusarsi per le voci precedenti del franchise, riesce praticamente a dare a tutti quello che vogliono. Questo è sicuramente un film di Spider-Man meravigliosamente autonomo. Ma non commettere errori, ci sono fantastiche cose Marvel e la storia di Spidey che si nascondono in quasi ogni scena.

Penso che siamo riusciti a trovare tutto ciò che si nasconde ai margini di questo, ma nel caso in cui individuassi qualcosa che non ho notato, fammi un fischio su Twitter , e aggiornerò questo. Probabilmente lo aggiornerò dopo averlo visto di nuovo, comunque.

Allora, mettiamoci al lavoro...



Tieni presente che anche se questa non è una storia di origine, ci sono alcuni elementi chiave che emergono da alcune delle prime avventure a fumetti di Spidey.

Per prima cosa, l'intro, che stabilisce fin dall'inizio che Peter non ha una data per il ballo di ritorno, è praticamente appena uscito dalla sua prima apparizione in Fantastica fantasia #quindici.

Spider-Man in Amazing Fantasy #15

Il travolgente desiderio di Spidey di unirsi ai Vendicatori rispecchia in qualche modo il suo tentativo di unirsi ai Fantastici Quattro in L'incredibile Spider-Man #1. La differenza è che Peter presumeva che i FF pagassero davvero bene quando, in realtà, sono un'organizzazione senza scopo di lucro. Le motivazioni di Peter con i Vendicatori sono più altruistiche e desiderose, ma ripeto, nelle prime storie Peter era un bambino molto più arrabbiato.

Sul serio, era un coglione.

Spider-Man contro i Fantastici Quattro in The Amazing Spider-Man #1

Comunque, non ha funzionato.

E due dei nostri cattivi (Vulture e Tinkerer) escono subito da L'incredibile Spider-Man #2. I primi fumetti di Spidey presentavano occasionalmente due storie complete, e questo era il caso. Questi ragazzi non avevano niente a che fare l'uno con l'altro lì, però.

Ok, forse dovremmo parlare dei cattivi adesso, giusto?

Chi sono Spider-Man: i cattivi del ritorno a casa?

L

l'avvoltoio

Adrian Toomes/L'avvoltoio è stato creato da Stan Lee e Steve Ditko e, come ho appena detto, è apparso per la prima volta in L'incredibile Spider-Man #2. Toomes in origine era molto più anziano e sembrava Mr. Burns rispetto al cattivo della classe operaia che abbiamo ricevuto da Michael Keaton in questo film. Ma è stata la prima indicazione che la maggior parte dei nemici di Spidey sarebbe stata significativamente più vecchia di lui, il che ha contribuito a illustrare una sorta di divario generazionale. Nei fumetti, anche la storia delle origini del supercriminale di Toomes era legata a una frustrazione simile, sebbene lì, invece di un dipartimento governativo finanziato da Tony Stark che lo derubasse del suo sostentamento, era il suo co-inventore / socio in affari.

Nota anche: nei fumetti, il vecchio Adrian non era il papà di Liz. Ma dargli una connessione con uno dei compagni di classe di Peter lo posiziona come il 'Norman Osborn' di questo franchise, fino a conoscere l'identità segreta di Pete. Ma sospetto che abbiano piani più interessanti per lui.

Il Riparatore nei fumetti Marvel

Il Riparatore

Non lo nominano mai, ma Phineas Mason di Michael Chernus è The Tinkerer, che è apparso per la prima volta anche in L'incredibile Spider-Man #2. È una figura piuttosto secondaria nella tradizione di Spidey, ma penso che lo abbiano usato bene qui.

Inoltre, ricorda il nome 'Cobbwell' nell'immagine sopra, perché lo raggiungerò tra un minuto...

Lo Shocker nei fumetti Marvel

lo shock

Quindi questo è piuttosto bello. Ci sono due shock in questo film. Logan Marshall-Green è Jackson Brice. Ma nei fumetti, Jackson Brice era un membro degli Enforcers, e usava l'inutile soprannome di 'Montana'. Perché... era del Montana. Ma Brice è un altro retaggio dei primi fumetti di Spidey, come è apparso per la prima volta in L'incredibile Spider-Man #10 (1964). È stato creato da Stan Lee e... non da Steve Ditko, ma da Jack Kirby!

Michael Previte nei commenti è stato così gentile da ricordarmi, però, che il vecchio Jackson Brice era davvero lo Shocker, ma non nei fumetti! Invece è successo sul meraviglioso Spettacolare Spider-Man serie animata, probabilmente la migliore versione animata di Spidey di sempre (è sicuramente la mia preferita).

Ma poi abbiamo il vero Shocker, e questo è Herman Schultz di Bokeem Woodbine.

Lo Shocker in Spider-Man: Homecoming

Lo Shocker arriva un po' più tardi nella storia di Spidey, ma ancora da una delle epoche classiche del personaggio. È stato creato da Stan Lee e John Romita Sr. nelle pagine di L'incredibile Spider-Man #46 (1967).

Quindi abbiamo un sottoinsieme dei cattivi con cui fare i conti poiché è per lo più impostato per il futuro ...

CHI È MAC GARGAN?

È lo Scorpione, sciocco! Vedi quel tatuaggio sul collo?

Scorpione nei fumetti Marvel

C'è già una deviazione dai fumetti con questa versione per il grande schermo del nostro potenziale Scorpion. In origine, Mac Gargan non era un criminale diretto, ma un losco investigatore privato assunto da J. Jonah Jameson per indagare su Spider-Man. Poi Jameson gli ha regalato un super vestito con cui ha finito per legarsi e, beh, le cose non sono mai andate davvero bene per Scorpion.

Ma la prospettiva di Michael Mando come il cattivo principale di un futuro film di Spider-Man è incredibilmente allettante. È stato a dir poco brillante su Meglio chiamare Saulo di recente, quindi se qualcuno può trasformare un cattivo relativamente semplice come lo Scorpione in qualcosa di speciale (come ha fatto Keaton con Vulture in questo film), credo che sia il ragazzo.

Il fatto che citi altri amici interessati a Spider-Man mi fa pensare che forse Sony non ha perso la speranza Sinistri Sei film dopotutto.

C'è un altro 'cattivo' introdotto qui ed è legato a un altro Spidey preferito dai fan, Miles Morales.

ASPETTA... CHE DIRE DI MILES MORALES?

No, Miles Morales non è in questo film, ma qui c'è una connessione molto interessante. Donald Glover è Aaron Davis, un criminale di basso livello... e lo zio di Miles Morales. Menziona anche specificamente che non vuole quelle armi ad alta tecnologia in giro perché 'ho un nipote che vive qui'. Ecco di chi sta parlando.

Donald Glover come Aaron Davis

Ora c'è di più in questo. Per prima cosa, Donald Glover a un certo punto ha fatto una campagna per il ruolo di Spider-Man nel 2010 durante il precedente riavvio. Anche se (ovviamente) non ha ottenuto il ruolo, ha parzialmente ispirato la Marvel a creare Miles Morales, alias il secondo L'ultimo Spider-Man . E ovviamente lo stesso Glover ha dato la voce a Miles in due episodi di of L'ultimo Spider-Man serie animata.

Quindi il suo personaggio qui, Aaron Davis, diventa il supercriminale minore noto come The Prowler. E puoi vedere Aaron eccitarsi quando i truffatori menzionano che hanno una sorta di tecnologia di arrampicata fantastica, che sarebbe una delle firme del Prowler. Puoi vedere questi semi piantati e mi piacerebbe vederlo di nuovo in un altro film.

Per inciso, negli ultimi fumetti, Prowler è diventato un alleato di Peter Parker, quindi ecco fatto. Abbastanza interessante, Sony sta attualmente lavorando a un film animato di Miles Morales Spidey , che vedrà Mahershala Ali come voce di Aaron Davis. Probabilmente non sarà in continuità con questo film, ma è comunque abbastanza grande.

Inoltre, la 'pistola' che Shocker Numero Uno cerca di vendergli sembra essere qualcosa ricavato da un braccio di Ultron.

Ok, basta con i cattivi.

Perché Iron Man è in questo film?

Bene, a parte le ovvie ragioni per cui Sony e Marvel volevano fare il più grande accordo possibile per portare Spidey nell'Universo Marvel, e Robert Downey Jr. è la loro star più redditizia, c'è una bella storia di Spidey e Iron Man collaborazioni in i fumetti.

Per prima cosa, c'era un'intera serie dedicata solo a far collaborare Spider-Man con altri eroi. Si chiamava (abbastanza appropriatamente) Marvel Team-Up . Sembra che le voci future in questo nuovo franchise continueranno il Marvel Team-Up tema, ma con altri eroi.

Spider-Man e Iron Man si alleano in Marvel Comics

E i legami di Spidey con Iron Man sono diventati più evidenti nel Guerra civile fumetti, in cui un Peter adulto è andato a lavorare per Tony, e ne ha ricavato un nuovo costume elegante, un po' come quello che abbiamo ottenuto qui ... anche se quello dei fumetti era più in linea con il gusto di Tony in termini di colori.

Guarda tu stesso...

Costume da ragno di ferro

Tuttavia, quel bel costume che Tony offre a Peter alla fine del film ha alcuni elementi di design simili al costume di 'Iron Spider' che ha cullato per un po' durante il Guerra civile fumetti, così come la tuta più high-tech che abbiamo visto negli ultimi numeri di Incredibile uomo Ragno . Sono abbastanza felice che si attengano al design attuale, però. Questo è un solido costume da supereroe.

Inoltre, dal momento che stiamo parlando della tuta, penso che questa sia la prima volta che le fettucce assolvono espressamente a funzioni diverse. È sicuramente la prima volta che vediamo sullo schermo il costume/i pilastri tecnologici di Spidey come il tracciatore di ragni, così come le tele delle braccia, che erano praticamente sempre in giro quando Steve Ditko stava disegnando il personaggio, ma è passato di moda poco dopo Ha lasciato.

I PSA di Capitan America nei fumetti Marvel

Questo non conta come un 'Marvel Team-Up', ma devi amare come hanno spremuto Capitan America in questo film. Questo è chiaramente un vecchio video, registrato prima che Cap entrasse contro l'autorità Il soldato d'Inverno e Guerra civile . Questo mi fa pensare che questa versione più brillante del costume da I Vendicatori è sempre stato inteso più come un costume “pubblico”, in contrapposizione agli abiti più pratici che ha indossato altrove.

Anche 'Bleh Bleh' nei commenti ha sottolineato qualcosa di assolutamente sorprendente. Questo non è il primo giro di Chris Evans con film educativi. Ha recitato in Biodiversità: selvaggia per la vita nel 1997. Questa è in realtà una cosa reale, e Puoi vederlo qui.

I PERSONAGGI DI SUPPORTO

Zia May e Peter Parker

Un paio di cose degne di nota sulla zia May di Marisa Tomei.

Prima di tutto, sì, è più giovane della nostra tradizionale zia Mays cinematografica. Ma questo è qualcosa ispirato dal L'ultimo Spider-Man fumetti, che hanno portato la zia May dal suo ruolo tradizionale di donna malaticcia e anziana a una donna moderna più giovane, più vivace e considerevolmente più dura. Per prima cosa, quella versione del personaggio notoriamente si è opposta a J. Jonah Jameson per aver maltrattato suo nipote. Inoltre, come vediamo alla fine di questo film, alla fine scopre che Peter è Spider-Man e la sua reazione riguarda ciò che vediamo qui. Starà sicuramente per mettere a terra Peter, tanto per cominciare.

Da notare anche: hanno fatto May italo-americana (come la signora Tomei). Nei fumetti, il nome da nubile di May era Reilly. Trai le tue conclusioni.

Hanno anche quella cosa materna italo-americana perfettamente in lei. 'Vedi succedere qualcosa del genere, ti giri e corri dall'altra parte', è come, parola per parola, qualcosa della mia infanzia.

Liz Allan in Spider-Man: Homecoming

- Liz Allan è apparsa per la prima volta in Fantastica fantasia #15. Questa è Betty Brant con lei qui, che è arrivata per la prima volta in L'incredibile Spider-Man #4. Entrambi sono stati creati da Stan Lee e Steve Ditko. Betty non era una compagna di classe di Peter nei fumetti, ma poi di nuovo, nemmeno Ned Leeds. Sono curioso di vedere se avremo un cenno alla storia d'amore dei fumetti tra Betty e Ned nei film futuri.

- Il co-conduttore di Betty nel telegiornale della scuola è Jason Ionello, un personaggio secondario di Spidey estremamente minore che è apparso per la prima volta nel sottovalutato Racconti indicibili di Spider-Man serie del 1995. È stato creato da Kurt Busiek e Pat Olliffe. Vale anche la pena notare che Betty Brant è stata presentata originariamente come la segretaria di J. Jonah Jameson a La tromba quotidiana (è stata interpretata da Elizabeth Banks come tale nella trilogia di film originale di Sam Raimi) ma è andata avanti nei fumetti fino a diventare la giornalista stellare del suo giornale. Sembra che la Betty di Angourie Rice stia dando il via a quella carriera investigativa in questo universo.

Lezione di scienze in Spider-Man: Homecoming

– Il Flash Thompson di Tony Revolori è assolutamente perfetto, anche se hanno cambiato un po' il MO di Flash. Nei fumetti (e nei film, per la maggior parte), Flash è sempre stato uno stupido atleta. Ecco, è un ragazzo ricco e irritante, e devo dire che ho conosciuto un sacco di ragazzi proprio come lui. 'Penis Parker', infatti.

(nota divertente sull'immagine sopra... puoi individuare il Dr. Bruce Banner lassù sul muro insieme ai più grandi scienziati della storia)

– Il signor Cobbwell, il simpatico insegnante accademico di Decathalon, prende il nome dal professor Cobbwell, che era il pastorello negli anni '62 L'incredibile Spider-Man #2, lo stesso fumetto che ha introdotto non uno, ma due dei nostri cattivi in ​​questo film. In questo caso, la storia che ha coinvolto Cobbwell era incentrata sul Riparatore.

Ned Leeds e Peter Parker

– Jacob Batalon è un assoluto ladro di scene come Ned Leeds, ma sono obbligato a sottolineare che non ha nulla in comune con la sua controparte a fumetti. Quella versione di Ned Leeds è apparsa per la prima volta in L'incredibile Spider-Man #18 (1964) e sì, è stato creato da Stan Lee e Jack Kirby. Ned era un giornalista più anziano per Il Tromba Giornaliera , un futuro corteggiatore romantico di Betty Brant e qualcuno con alcune sfortunate connessioni criminali che dubito che vedremo mai esplorate in questo franchise.

MA…

Ganke Lee nei fumetti Marvel

Il comportamento generale di Ned e la sua relazione con Peter sono molto più in linea con un personaggio Marvel completamente diverso. Quello sarebbe il migliore amico di Miles Morales, Ganke Lee.

Michelle nei fumetti Marvel

– Quindi… il film ci sta ancora trollando con l'intera cosa è Michelle/non è davvero Michelle Mary Jane Watson? C'è tutto quel momento 'i miei amici mi chiamano MJ' da considerare. Ma l'idea che alla fine potremmo ottenere una rivelazione simile alla prima apparizione in un fumetto di Mary Jane è piuttosto interessante.

Ce l'ha detto Kevin Feige che questo è ancora destinato a essere un personaggio diverso, ma lo tiene abbastanza sul vago che tutto questo potrebbe funzionare nel modo in cui ci aspettiamo.

– Mi piace che le ragazze del liceo di Peter stiano giocando a 'scopare, sposare, uccidere' con i Vendicatori. Questo è un piccolo momento così divertente che aiuta a illustrare dove i supereroi si adattano davvero all'intera scala della fama in questo universo.

– Stabiliscono il Dipartimento per il controllo dei danni in questo, e sebbene possa sembrare la tua tipica e noiosa agenzia federale, queste persone sono appena uscite dai fumetti. Avevano alcune serie davvero intelligenti tra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90, e avevano un team creativo piuttosto killer del defunto, grande Dwayne McDuffie e del brillante Ernie Colón.

Oh, e guarda chi c'era sulla copertina del loro primo numero!

Copertina del fumetto Damage Control

Tyne Daly interpreta Anne Marie Hoag, che ha guidato la compagnia nei fumetti, e lei sembra assolutamente perfetta.

Il fatto è che, nei fumetti, Damage Control era un po' più simile all'operazione che Adrian Toomes e i suoi amici stanno conducendo. Erano appaltatori privati, non un'agenzia governativa. In ogni caso, non è chiaro dove questo lasci la proposta Controllo dei danni Serie TV però. Mi piacerebbe vedere il titolo di Tyne Daly.

– Non hai le allucinazioni, quello è davvero Kenneth Choi come preside della scuola di Peter. Choi ha interpretato il membro degli Howling Commandos Jim Morita nel Capitan America: Il primo vendicatore ('Sono di Fresno, capo') e qui è il preside Morita. Sì, è il nipote di Jim Morita. Un po' figo, vero?

LA CRONOLOGIA

Ok, quindi... la timeline di questo film è tutta fottuta. Per la maggior parte, i film Marvel si sono svolti in 'tempo reale'. Quindi sono impostati di solito nello stesso momento in cui vengono rilasciati. Ma qui apprendiamo che gli eventi di The Avengers (uscito nel 2012) sono avvenuti otto anni fa. Non sono sicuro di come funzioni.

Quindi quanto tempo dopo gli eventi di Capitan America guerra civile siamo noi? Non può essere così lungo, giusto? Sicuramente non più di un anno. Ma è anche abbastanza lungo da poter insegnare gli Accordi di Sokovia in una delle noiose lezioni di Peter.

Ma questo fa emergere il pelo nell'uovo più ridicolo che probabilmente leggerai su questo film tutto il giorno, se non tutta la settimana. Questo film inizia tra l'inizio e la metà di settembre, perché sappiamo che l'Academic Decathalon si svolgerà il 14 settembre. Va bene e tutto, ma è chiaro che la scuola è stata in sessione per mesi a questo punto con il discorso di come Peter abbia smesso di marciare band sei settimane prima... che sarebbe intorno all'inizio di agosto. A New York City (e nella maggior parte dello Stato di New York) le scuole non sono aperte fino a dopo il Labor Day.

Sì, è minore, ma questa roba mi incasina la testa.

AGGIORNARE: Mi è stato fatto notare che sì, le bande musicali, come le squadre sportive, si allenano tutta l'estate. Avrei dovuto ricordarmelo, ma non vado al liceo da un sacco di tempo. Detto questo, mi sembrava ancora all'inizio dell'anno scolastico per un ballo di ritorno a casa, e penso ancora che l'implicazione fosse che le lezioni fossero in corso da un po'.

Probabilmente sono solo un idiota.

VARIE ROBA FREDDA

Peter Parker sul soffitto in Spider-Man: Homecoming

– Uhm… di corso Peter Parker è un fan dei Mets. Viene dal Queens. Ma, cosa più importante, i Mets sono fondamentalmente l'Uomo Ragno del baseball. Anche quando sono bravi (il che, nella mia vita, se non nella loro storia, è piuttosto raro), quella squadra non riesce a prendersi una pausa.

Il gagliardetto che vedete sul muro celebra il recente ingresso nella Baseball Hall of Fame Mike Piazza. Piazza è il più grande ricevitore offensivo nella storia del baseball e una leggenda dei Mets. Non è stato un Met dal 2005, quindi se i miei calcoli sono corretti, Peter avrebbe avuto circa due anni. Penseresti invece che potrebbe avere una bandiera di David Wright sul muro. Forse questo era di zio Ben? Comunque, non importa. Peter Parker è un fan dei Mets. È ufficiale. Non @ me.

Nota anche l'AT-AT di Peter, che penso potrebbe essere una versione vintage di Kenner.

– È così appropriato che finalmente possiamo ascoltare una melodia dei Ramones in un film di Spider-Man (in questo caso, è il famoso 'Blitzkrieg Bop'). Tre dei quattro membri fondatori di quella band (incluso/soprattutto Joey Ramone) sono nati a Forest Hills, nel Queens, da dove proviene Peter Parker.

Ho scritto molto di più su tutti i modi perfetti in cui questo film usa la musica proprio qui.

– Certo, questo non è l'unico cenno musicale appropriato. Puoi ascoltare la versione orchestrale di Michael Giacchino del sigla del 1967 Uomo Ragno serie animata durante l'introduzione Marvel, e sembra essere citato un paio di altre volte durante il film.

Parlando di musica, in quello che potrebbe essere il riferimento più interessante in tutto questo film...ricordate il ragazzo più anziano con lo stereo che parla con Spidey quando è sul tetto? Quello è Kirk Thatcher, che ha suonato il punk con lo stereo portatile sull'autobus in Star Trek IV: Il viaggio verso casa . Quello che Spock fa addormentare perché fa lo stronzo. Quanto è fantastico? Maggiori dettagli qui.

Quando Spidey è intrappolato sotto tutte quelle macerie e lo solleva, è un omaggio a L'incredibile Spider-Man #33, in un'incredibile sequenza di Steve Ditko...

Spider-Man in The Amazing Spider-Man #33

Anche durante quella sequenza, vede il suo riflesso, e otteniamo la famosa immagine 'mezzo Peter/mezzo Spidey' dei primi fumetti, solitamente usata per indicare che il senso di Spidey di Peter stava formicolando, o per far capire ai lettori che sappiamo qualcosa che tutti gli altri non fanno.

metà Peter/metà Spidey

Ad un certo punto ci sono alcuni graffiti che spiegano chiaramente il nome 'Bagley'. Mark Bagley ha probabilmente disegnato più fumetti di Spider-Man di qualsiasi altro essere umano, e la sua collaborazione con Brian Michael Bendis su L'ultimo Spider-Man , una serie a fumetti che ha sicuramente ispirato elementi di Ritorno a casa , è la più lunga corsa consecutiva di un team di scrittori/artisti su qualsiasi fumetto Marvel mai , eclissando anche i leggendari Stan Lee e Jack Kirby Fantastici Quattro correre.

Il cameo di Stan Lee, e il conseguente caos, mi ricordano questo...

Scherzo delle telecamere di sicurezza italiane

Quando Peter si è imbattuto in 'The Avengers' chiede se 'hai dimenticato il tuo numero di pin'. Questo mi ricorda un po' la brillante consegna della linea di Christopher Reeve in Superman: il film dove chiede a un ladro gatto scalatore di grattacieli se c'è 'qualcosa che non va con l'ascensore'.

Puoi ascoltare alcune discussioni sullo SHIELD impegnato a ripulire 'il pasticcio di Triskelion'. non ho tenuto il passo con Agenti di SHIELD , quindi non so cosa significhi. Alcuni di voi hanno cercato pazientemente di spiegarmi che si tratta di eventi di Capitan America: Il Soldato d'Inverno (al contrario di eventi più recenti su Al ), e suppongo che abbia senso, ma ho pensato che forse era troppo lontano nel passato perché potessero ancora 'ripulirlo'? Come ho detto, sto ancora cercando di avvolgere la mia testa su questa linea temporale.

Quindi ormai sappiamo tutti che il martello di Thor si chiama Mjolnir. Ma nella mitologia norrena, ciò che è altrettanto importante è la sua cintura... che sono abbastanza sicuro che non sia mai stata nominata nei film. Il nome con cui Happy lotta è Megingjörð (grazie a @Debalina_11 per l'ortografia corretta su questo!). E no, non so nemmeno come si pronuncia, quindi non chiedere.

Il murale di Howard Stark in Spider-Man: Homecoming

– È… quello Howard Stark sul murale sopra la spalla sinistra di Peter?

– Adoro il fatto che ci sia un gatto della cantina in questo film. Non essere uno di quegli idioti che chiama il dipartimento della salute quando sei a New York perché c'è un gatto che gironzola per la cantina.

- @se7enthpower fatto notare qualcosa di interessante. Sull'autobus per Washington, i ragazzi vengono interrogati sulle 'lune di Saturno', una delle quali è Titano. Anche se non è stato ancora espressamente dichiarato nei film, il cattivo di Avengers: Infinity War, Thanos, ha legami con Titano. Non riesco a immaginare che sia stata puramente una coincidenza.

– Alcuni di voi hanno catturato qualcosa che mi sono perso. Flash si sta lamentando con la sua data di ritorno a casa che il branzino per cui erano usciti non era fresco. Potresti ricordare il branzino come il pasto poco appetitoso che Peter mangia con la famiglia Stacy in L'incredibile Spider-Man .

– L'incapacità di Spidey di baciare Liz al Washington Monument è un divertente cenno al famoso 'bacio alla rovescia' del primo film di Sam Raimi Uomo Ragno colpo di frusta. Oh sì, e questa è Jennifer Connelly come la voce del suo vestito. Se Jennifer Connelly ti dice di baciare qualcuno, potresti considerare di ascoltare.

Inoltre, fatto divertente, Jennifer Connelly è sposata con Paul Bettany, che ovviamente interpretava Jarvis, il maggiordomo digitale di Tony Stark nel Uomo di ferro film. Quel concerto si è concluso con lui che è diventato Vision, quindi forse c'è un ruolo da supereroe anche nel futuro della signora Connelly?

E non preoccuparti, Spidey alla fine si unisce agli Avengers nei fumetti. Era un membro di lunga data durante il Nuovi Vendicatori era.

Hai notato qualcosa che mi sono perso? Gridamelo su Twitter , e se tutto va a buon fine, lo aggiornerò!