Star Wars: The Mandalorian – Spiegazione di Baby Yoda

Il mandaloriano è tornato per una seconda stagione con più avventure per Mando and the Child, meglio conosciuto come il nostro amato Baby Yoda. Da quando il Bambino sensibile alla Forza è stato introdotto nel primo episodio come una taglia indifesa ricercata dagli agenti imperiali, questo piccolo personaggio ha rubato lo spettacolo, dandoci una nuova svolta sul concetto ben consolidato del Maestro Jedi Yoda. Non che il personaggio sia imparentato con il suo famoso predecessore del film. In effetti, non sappiamo ancora da dove venga Baby Yoda o chi sia la sua gente, ecco perché Il mandaloriano la stagione 2 vedrà il duo intraprendere un viaggio per trovare la casa di Baby Yoda.

Alla fine della prima stagione, l'armiere dice a Mando che è possibile che il popolo di Baby Yoda siano i Jedi, antichi stregoni e nemici dei Mandaloriani, ma a un certo punto viene anche suggerito che potrebbe essere il risultato di alcuni esperimenti piuttosto nefasti. In base a ciò che sappiamo, potrebbe davvero andare in entrambi i modi. Certamente non metteremmo in difficoltà l'Impero per cercare di clonare la propria versione del Maestro Jedi da controllare.

Come Il mandaloriano La stagione 2 prende il via, sfatiamo il mistero e cosa ci raccontano i film, l'Universo Espanso di libri e fumetti e la tradizione su Baby Yoda.



Stream Guerre stellari mostra con a PROVA GRATUITA di Disney+ !

Qual è la specie di Yoda?

Non lo sappiamo esattamente. Non solo il loro pianeta natale è sconosciuto, ma lo è anche il vero nome della specie (se ne ha uno), motivo per cui è semplicemente indicato come 'specie di Yoda'.

Quando George Lucas ha originariamente creato il personaggio, Yoda era inteso come una creatura misteriosa, una domanda aperta in un vasto universo. 'È un personaggio misterioso', Lucas ha detto in un'intervista a Moviefone . “È un personaggio magico. Non ha sfondo. Viene e va. È il misterioso sconosciuto sovversivo segreto che entra nel film e poi esce alla fine”.

Il burattinaio e la recitazione vocale di Frank Oz hanno catapultato il personaggio nella fama. In alcune concept art originali, Yoda è più simile a un elfo che a un alieno, con gambe più lunghe e un cappello a punta che non sarebbe fuori posto su un classico gnomo. Le orecchie a punta sono il tratto sopravvissuto che mostra l'influenza fantasy del personaggio.

C'è un altro membro di questa specie in Guerre stellari canon: Yaddle, un Maestro Jedi che faceva parte del Consiglio Jedi nell'era Prequel. Era nota sia per trasudare pazienza e gentilezza, sia per avere poteri della Forza eccezionalmente mortali che potevano intrappolare una persona in stasi.

La specie è così rara e misteriosa che nessuno sa esattamente cosa c'è di così misterioso in loro. È un caso che la loro specie abbia prodotto il più grande Maestro Jedi dell'era moderna? Forse c'è qualcosa di intrinsecamente potente nella Forza in loro. Forse non hanno più o meno probabilità di essere grandi Jedi di quanto lo siano gli umani.

L'episodio 2, 'The Child', potrebbe aver offerto una risposta. All'inizio dell'episodio, il bambino allunga una mano come se cercasse di usare la Forza per curare il ferito Mando, che lo rimette nella culla prima che succeda qualcosa (in seguito apprendiamo nell'episodio 7 che Baby Yoda può davvero guarire ferite gravi .) Il fatto che Baby Yoda sia sensibile alla Forza viene confermato più avanti nell'episodio 2, quando il Bambino solleva il mostro Corno di Fango in carica con la Forza. Chiaramente ci vuole molto per il Bambino, uno sforzo erculeo di un compito che sarebbe impegnativo anche per un Jedi adulto. Ricordi come Luke ha lottato per sollevare il suo X-Wing fuori dalla palude? Questo bambino può usare la Forza prima ancora di poter parlare. Chiaramente è potente e ha senso in base a ciò che sappiamo su questa specie che il potere potrebbe essere inerente alla sua biologia.

Per lo meno, ora ci aspettiamo tutti che faccia la cosa della mano magica, proprio come Greef.

Cosa significa Baby Yoda per il canone di Star Wars?

Parte del motivo per cui la grande rivelazione nella premiere della serie è così notevole è che Lucas ha a lungo sostenuto di mantenere segreta la specie di Yoda. Quando tutto è dentro Guerre stellari viene spiegato, l'universo sembra grande, ma può anche sembrare meccanico. La specie Yoda rimane un elemento che non può essere canonizzato, non può essere mercificato. Fa un cenno a Guerre stellari ' influenza la fantasia pur non arrivando al punto di spiegare apertamente la motivazione dietro il gesto.

I poteri della Forza di Baby Yoda tracciano anche una linea diretta con i Jedi, un ordine che sembra essere stato a lungo dimenticato ai tempi della Nuova Repubblica. Nonostante le leggendarie imprese di Luke Skywalker per la Ribellione, le notizie non sembrano arrivare fino all'Orlo Esterno della galassia. Finora, Il mandaloriano esiste negli inferi di Guerre stellari . I personaggi se la cavano con la forza dei loro portafogli e dei loro pugni. I Jedi non si avventurano spesso in questo mondo a meno che non si tratti di fermare un signore del crimine che ha gravemente scosso qualcuno nelle alte sfere.

Questo Bambino sensibile alla Forza darà? Il mandaloriano un modo per collegare la sua storia altrimenti secolare della Forza al lato mistico della galassia nella stagione 2? Se Mando deve completare la sua missione (e Ahsoka Tano, l'eroe Jedi preferito dai fan è davvero destinato ad apparire nello show), quindi alla fine dovrà scontrarsi con gli stregoni a cui la sua gente è insegnata a diffidare.

Notevole anche l'età del Bambino, 50 anni. Il mandaloriano avviene cinque anni dopo Il ritorno dello Jedi . Ciò significa che l'alieno è nato prima ancora dell'inizio delle Guerre dei Cloni, quando la Repubblica stava appena iniziando la sua scivolata verso un conflitto a livello galattico. Questo è uno dei motivi per cui alcuni fan credono che il Bambino possa essere imparentato con Yoda, che era ancora molto attivo su un palcoscenico galattico nei Prequel, ma i Jedi del passato non dovrebbero avere figli. Quindi il Bambino è forse un rifugiato di guerra come lo stesso Mando? Un disperato tentativo di continuità per una specie che ha solo uno o due membri alla volta? O solo uno dei tanti bambini scomparsi in una galassia pericolosa?

In ogni caso, le implicazioni dell'esistenza di Baby Yoda rimangono uno dei misteri centrali dello show.

Allora da dove viene Baby Yoda?

Forse 'Baby Yoda' è proprio ciò che suggerisce il suo nome. Come Slashfilm sottolinea via utenti di Twitter con gli occhi acuti , il dottor Pershing (Omid Abtahi) potrebbe offrire un indizio. L'uomo impiegato dal personaggio di Werner Herzog nella prima stagione ha un simbolo sulla manica che potrebbe corrispondere a quello indossato dai cloni Kaminoan, il che implica che questo dottore ha dei piani piuttosto specifici per la specie di Yoda. In seguito lo vediamo eseguire test su Baby Yoda, anche se quegli esperimenti vengono interrotti quando Mando salva il bambino.

Più avanti nella stagione, l'agricoltore di Ugnaught Kuill suggerisce che Baby Yoda potrebbe essere un 'strand-cast', un organismo bio-ingegnerizzato di cui abbiamo appreso molto di più in L'ascesa di Skywalker (sia il Leader Supremo Snoke che il padre di Rey si sono rivelati essere stati creati dal clone imperfetto dell'Imperatore e dall'Eterno Sith). È molto probabile che Baby Yoda sia stato creato in un laboratorio per saperne di più su come catturare i poteri dell'utente della Forza all'interno di un corpo clone. Sappiamo che i Sith hanno provato a fare proprio questo con il figlio dell'Imperatore, ma non sono riusciti a trasferire i poteri del signore dei Sith al cast (sebbene Rey alla fine avrebbe ereditato questi poteri esatti, incluso il fulmine della Forza, una generazione dopo). Baby Yoda potrebbe essere stato il primo e unico esemplare bioingegnerizzato ad aver ereditato i poteri del suo predecessore, motivo per cui gli scienziati imperiali avrebbero voluto studiarlo ulteriormente mentre cercavano di resuscitare correttamente il loro imperatore.

C'è la precedenza per tutto questo, ovviamente. La clonazione è stata una parte di Guerre stellari fin dall'inizio, con le Guerre dei Cloni menzionate già nel Una nuova speranza , ma non è stato dettagliato fino a quando L'attacco dei cloni . E con L'ascesa di Skywalker riportando la clonazione e la strana scienza in prima linea in questo universo, la storia delle origini di Baby Yoda sembra molto più probabile ora.

Altre possibilità di origine sono più banali:

Quando si tratta di sconosciuto in Guerre stellari , c'è una direzione in cui i fan possono guardare in modo affidabile. Le Regioni Ignote, chiamate così perché la navigazione nell'iperspazio è così difficile in questa regione anomala dello spazio, esistono ai margini della galassia. Alcune persone hanno trovato il modo di esplorarlo, vale a dire la specie Chiss del Grand'Ammiraglio Thrawn e alcuni membri dell'Impero.

Forse la specie di Yoda è di questa regione? Dal momento che le avventure del Mandalorian lo tengono per lo più nell'Orlo Esterno relativamente senza legge della galassia, è geograficamente posizionato nel posto giusto per avventurarsi in questo pericoloso settore dello spazio nella seconda stagione se lo spettacolo vuole davvero avventurarsi in un territorio inesplorato sullo schermo.

Cosa significa Baby Yoda per lo stesso Mandalorian?

Indipendentemente da chi sia e da dove venga, Baby Yoda ha fornito un importante punto di svolta per Mando, che decide di violare il codice della Gilda dei cacciatori di taglie per salvare il bambino dal Cliente, portando con sé la ricompensa e la taglia stessa per parti sconosciute. Questo non solo rende Mando uno degli uomini più ricercati della galassia, ma anche un antieroe confermato che sceglie di fare la cosa giusta di fronte a una decisione che cambia la vita.

Per tutta la prima stagione, Mando è più interessato a ciò che è giusto per il Bambino e a trovare un posto dove potrebbe essere al sicuro dagli altri cacciatori di taglie che stanno ancora cercando di incassare e dall'Impero. Mando non ha ancora trovato quel nascondiglio, essendo stato sventato ogni volta, ma ha trovato un cuore in cui lo spettacolo inizialmente suggeriva che potrebbe non essercene uno. Ci aspettiamo che il ruolo paterno del Mandaloriano cresca solo finché protegge il suo giovane pupillo.

Iscrizione a Disney+

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.