Star Wars: L'ascesa di Skywalker – Come è sopravvissuto Palpatine?

Questo articolo contiene importanti L'ascesa di Skywalker spoiler. Puoi leggere una recensione senza spoiler qui invece .

L'ascesa di Skywalke r non era timido nel rivelare uno dei suoi più grandi colpi di scena all'inizio della commercializzazione del film. Preso in giro per la prima volta nel teaser che ha debuttato al Celebration Chicago, Imperatore Palpatine è rimasto al centro dei trailer che hanno portato all'uscita del film.

Per alcuni spettatori, il ritorno dell'Imperatore potrebbe essere uno shock, considerando che è stato apparentemente ucciso alla fine di Il ritorno dello Jedi , la sua morte ponendo fine ai Sith. Mentre L'ascesa di Skywalker è luce sulle risposte riguardanti la sopravvivenza di Palpatine, sappiamo alcune cose dai libri tie-in che fanno luce su come l'Imperatore è tornato nel capitolo finale della saga di Skywalker.



Ecco cosa abbiamo imparato:

Come è sopravvissuto Palpatine?

Kylo Ren trova Palpatine a circa cinque minuti dall'inizio del film, con l'intenzione di uccidere l'ex imperatore perché crede che i Sith siano una minaccia per il suo regno come Leader Supremo. La prima inquadratura di Darth Sidious rivela le condizioni in cui ha vissuto negli ultimi trent'anni. Legato a macchinari grotteschi all'interno di un laboratorio sull'antico pianeta Sith di Exegol, il supporto vitale e la contorta magia Sith sono le uniche cose che mantengono in vita Palpatine.

Ma come ha fatto a mantenere la sua forma fisica dopo essere stato gettato nel pozzo del reattore della Morte Nera da Darth Vader in Il ritorno dello Jedi ? Anche se la caduta non lo avesse ucciso, il suo corpo quasi certamente non sarebbe sopravvissuto alla distruzione dell'enorme stazione spaziale. La più vicina a una risposta che abbiamo è 'The Tradegy of Darth Plagueis the Wise', una storia che Palpatine racconta ad Anakin Skywalker in La vendetta dei Sith sul suo ex padrone, che poteva manipolare i midi-chlorian e impedire a coloro che amava di morire. Darth Plagueis è diventato così potente da poter aiutare chiunque a ingannare la morte... tranne se stesso. Ad un certo punto durante la sua ascesa al potere, Palpatine uccise Plagueis e divenne il nuovo Signore Oscuro dei Sith.

Riproduci tutto in streaming Guerre stellari con un PROVA GRATUITA di Disney+ , su di noi!

Mentre Palpatine dice ad Anakin più avanti nel film che non ha completamente scoperto i segreti dei poteri di Plagueis, sembra che l'Imperatore alla fine abbia imparato come resuscitare se stesso ad un certo punto. Questa particolare storia deve ancora essere completamente raccontata, quindi è difficile dire davvero come l'Imperatore abbia conservato la sua forma fisica e abbia viaggiato fino a Exegol. 'Vai con esso', sembra dire il film.

Una cosa che è risolto nei primi minuti di L'ascesa di Skywalker è l'origine del Leader Supremo Snoke e del Primo Ordine. L'ex cattivo del lato oscuro si rivela essere nient'altro che una fabbricazione, creata dai seguaci di Palpatine in un laboratorio per nascondere il vero leader del Primo Ordine. È anche il vero maestro di Kylo Ren, essendo stato 'ogni voce nella sua testa', prendendo in giro il fatto che aveva fatto credere al ragazzo impressionabile di parlare con lo spirito di Darth Vader, ma in realtà stava solo eseguendo gli ordini di Palpatine. Trasformare Ben Solo in Kylo Ren fa parte del più ampio piano di trasformazione dell'Imperatore sua nipote Rey nel nuovo Signore Oscuro dei Sith in modo che possa continuare la sua eredità. Come Palpatine abbia avuto un figlio di cui nessuno ha mai sentito parlare è un'altra storia per un altro giorno.

Ad un certo punto, l'Imperatore ha anche accumulato un seguito di culto su Exegol, striscianti lealisti Sith che si sono coperti di nero, compresi i loro volti. Questo culto è noto come Sith Eternal e sono già apparsi in Guerre stellari canone. In effetti, una sottosezione di questa fazione è stata introdotta per la prima volta nel primo grande dopo- Il ritorno dello Jedi romanzo del canone Disney, di Chuck Wendig conseguenze , che inizia la storia della sconfitta finale dell'Impero dopo la Battaglia di Endor. In un breve e inquietante interludio, incontriamo gli Accoliti dell'Aldilà, un gruppo di adoratori del lato oscuro che cercano di acquisire artefatti Sith, come la vecchia spada laser di Darth Vader per scopi misteriosi. Più tardi, questo stesso gruppo ha commesso una serie di attacchi terroristici contro la Nuova Repubblica. Nel L'ascesa di Skywalker , tornano come parte di un gruppo molto più grande di adoratori che proteggono l'ultimo premio Sith, il Signore Oscuro in persona.

Leggi di più: L'ascesa delle uova di Pasqua di Skywalker

C'è ancora la domanda su come l'Imperatore abbia accumulato una flotta così grande senza che la Nuova Repubblica o il Primo Ordine lo sapessero. La semplice spiegazione è che Palpatine ha creato l'Ordine Finale all'interno delle Regioni Sconosciute, una parte inesplorata della galassia che è molto difficile da navigare, per non parlare del fatto che è necessario acquisire uno speciale dispositivo Sith (di cui ce ne sono solo due nella galassia conosciuta) persino di localizzare l'antico pianeta dei Sith, dove era in costruzione la flotta. A tutti gli effetti, l'Ordine Finale ha potuto operare in segreto per trent'anni.

Qualche curiosità in conseguenze suggeriscono anche che Palpatine abbia effettivamente iniziato a cercare Exegol durante il suo regno come Imperatore, creando avamposti imperiali e laboratori di ricerca per tracciare aree dello spazio inesplorate. L'Imperatore stava probabilmente pianificando il suo ritorno e l'ultima resistenza su Exegol decenni prima della sua caduta iniziale. È possibile che questi centri di ricerca imperiali segreti stessero anche studiando modi per ingegnerizzare geneticamente Snoke e resuscitare l'Imperatore.

Impero Oscuro

Il ritorno dell'Imperatore dalla tomba non è esattamente un concetto nuovo, essendo stato anche resuscitato nella timeline ora non canonica di Legends. Una serie a fumetti intitolata Impero Oscuro , scritto da Tom Veitch e disegnato da Cam Kennedy e Jim Baikie, ha segnato il ritorno dell'Imperatore meno di dieci anni dopo che era stato distrutto in Il ritorno dello Jedi . a differenza di L'ascesa di Skywalker , Impero Oscuro non ha fatto mistero di come Palpatine sia stato in grado di tornare in vita.

Usando la tecnologia di clonazione, il signore dei Sith è in grado di trasferire la sua anima in un clone più potente di se stesso. All'epoca era un bel po' di strana scienza, per non dire altro, e giocava sulla precedente menzione della saga alle Guerre dei Cloni, che fino a quel momento esisteva solo come ricordo del passato menzionato di tanto in tanto nei libri.

Leggi di più: Spiegazione del finale dell'ascesa di Skywalker

L'imperatore riesce finalmente a voltarsi Luke Skywalker al lato oscuro per un po', trasformando il Jedi nel suo nuovo apprendista. Riorganizza anche l'Impero, che dopo la sua sconfitta nella battaglia di Endor era stato diviso in assenza di un vero imperatore. La potenza militare di Palpatine è tornata e immediatamente dichiara guerra alla nascente Nuova Repubblica.

Come ci si aspetterebbe, i piani dell'Imperatore vengono successivamente sventati dagli amici e dalla famiglia di Luke, e il Jedi è finalmente in grado di distruggere tutti i cloni di Palpatine, mettendo a riposo i Sith una volta per tutte. O almeno così pensano Luke e la galassia. I Sith sarebbero poi risorti nel Eredità della Forza serie di libri, ma questa è una storia per un'altra volta.

Palpatine è finalmente morto?

Ora che abbiamo il canone ufficiale di morte, resurrezione e morte dell'Imperatore, Palpatine e Sith potrebbero risorgere ancora una volta dopo L'ascesa di Skywalker ? Negli anni, Guerre stellari è stato definito dall'eterno conflitto tra Jedi e Sith. Essendo i cattivi più grandi e riconoscibili del franchise, è improbabile che la Disney non torni così bene ad un certo punto. Resta da vedere se i Sith torneranno in un'avventura prequel ambientata nell'era della Vecchia Repubblica o dopo le avventure di Rey. Ma non aspettarti di non vedere mai più i Sith.

Per quanto riguarda lo stesso Palpatine, la sua sconfitta sembra definitiva, il suo corpo disintegrato da Rey e dall'energia della Forza di mille generazioni di Jedi prima di lei. La forma fisica dell'Imperatore non è più entro la fine del film, il che rende impossibile per il Signore dei Sith resuscitare il suo cadavere ambulante ancora una volta. A meno che non abbia nascosto alcuni cloni altrove, sembra che Palpatine sia finalmente passato a qualunque sia la versione dell'inferno di questo universo. Tuttavia, è difficile immaginare che diventi davvero peggiore di Exegol.

John Saavedra è un editore associato presso Den of Geek. Leggi di più sul suo lavoro Qui . Seguilo su Twitter @giovannijr9 .

Iscrizione alla prova gratuita di Disney+