Revisione dello stato d'animo

Data di rilascio: 15 agosto 2018Piattaforma: PS4, XBO, Switch, PCSviluppatore: Daedalic EntertainmentCasa editrice: Daedalic EntertainmentGenere: Avventura

Proprio dietro i supereroi, a volte può sembrare che il cyberpunk sia stato spinto al suo limite assoluto ultimamente. Stato mentale è un nuovo gioco di avventura grafica che cerca di sfidare questa nozione, tuttavia, lasciando che i giocatori si lascino andare in un ambiente futuristico che necessita di essere salvato. La sua enfasi sull'esplorazione e sul personaggio rende questa storia degna di essere vissuta, anche se le sue nuove idee non sono all'altezza degli alti livelli che i veterani della fantascienza si aspettano.

Mentre la fantasia di condurre una doppia vita in cui si può sperimentare il mondo come il proprio sé perfetto potrebbe essere solo un sogno per molti, il futuro giornalista tecnofobico Richard Nolan si trova nella posizione unica in cui quella tentazione è una probabile realtà, virtuale o meno. Questo è solo uno dei tanti profondi enigmi dello sfortunato protagonista di Stato mentale è costretto a riflettere durante questa avventura di 10-12 ore. Ma per essere onesti con l'uomo, ha le sue ragioni.



Ambientato in una Berlino alternativa a circa 30 anni nel futuro, questo thriller narrativo si apre in un momento in cui la vita di Richard è allo sbando. È una vittima recente di un incidente d'auto, il suo matrimonio è sull'orlo del collasso e il mondo tecno-capitalista che lo circonda sta letteralmente andando in pezzi. Stato mentale potrebbe dovere molto agli alti temi esplorati in altre celebri opere di fantascienza - idee come i diritti dell'intelligenza artificiale, il transumanesimo e le utopie basate sul cloud sono tutte toccate - ma dove brilla è nella storia molto umana che lo sviluppatore Daedalic Entertainment mantiene in bella vista.

Questa grande enfasi sulla narrazione significa che molto del tuo tempo in Stato mentale viene speso esplorando vari spazi e ambienti al neon, parlando con i personaggi nel tentativo di saperne di più su una cospirazione globale riguardante il mondo virtuale idealizzato di 'City5'. Sarebbe facile confrontare ciò che è qui con la tua versione standard di Telltale. Tuttavia, ciò che avrebbe potuto facilmente ridursi a frugare tra cassetti e aprire e-mail per dare ai giocatori la semplice impressione di indagare è fortunatamente sostituito con un giusto mix di obiettivi e attività adeguati che non sono mai così rudimentali come altri giochi di questo genere.

Una delle prime sezioni di una discoteca, ad esempio, vede Richard disabilitare una serie di droni tramite hacking prima di poter incontrare un confidente. In altri casi i giocatori dovranno allineare le tessere fotografiche per rivivere la memoria di un altro personaggio che è la chiave per far avanzare la storia. Tutti i compiti in Stato mentale al di fuori del consueto periodo di esplorazione mai fuori dal loro benvenuto. L'esistenza della maggior parte degli elementi in Stato mentale ha un senso logico in un ambiente così futuristico. Telefonate con ologrammi? Sicuro. Robot maggiordomi? Ovviamente. Hai reso l'idea!

Si parlerà molto di Stato mentale la scelta unica di stile artistico di , ma in generale, i modelli di personaggi a basso numero di poligoni e gli ambienti pastello funzionano bene, richiamando l'estetica retro-futuristica dei materiali a cui rende omaggio. La rigidità complessiva non aiuta i momenti cinematografici del gioco o le scene d'azione, ma considerando che questo proviene da un piccolo team indipendente di sviluppatori il cui background è in gran parte nei giochi di avventura punta e clicca 2D, è piuttosto bello e non lo farai mai confuso Stato mentale con qualsiasi altra cosa attualmente disponibile.

Le imponenti megastrutture sporgono e sono adeguatamente intimidatorie, le strade piovose scarsamente illuminate del centro di Berlino sono il sogno di un appassionato di cyberpunk e il mondo virtuale opportunamente pittoresco di City5 colpisce tutte le note giuste di come dovrebbe apparire un'utopia - con un pizzico di squallido . Nonostante sia piccolo e contenuto, c'è una buona varietà di ambienti Stato mentale ti permette di scavare. Lo farai non solo nei panni di Richard, ma di una varietà di personaggi che offrono prospettive multiple per Stato mentale la domanda centrale di 'Chi o cosa sono io?'

Dire troppo su chi sono quei personaggi o sugli scenari in cui si trovano sarebbe rivelare troppo, un peccato considerando l'importanza della storia qui. Tuttavia, sappi solo che, mentre il gioco continua a svolgersi, lo vivrai dal punto di vista di molti, piuttosto che solo da un giornalista brizzolato e stanco del mondo alla ricerca della verità.

Per tutti Stato mentale La volontà di avventurarsi in idee complesse, tuttavia, chiunque sia cresciuto con una dieta sana di romanzi di Philip K. Dick e William Gibson probabilmente vedrà i colpi di scena della trama arrivare a un miglio di distanza. Il gioco è spesso colpevole di radunare temi e concetti come più sconvolgenti di quanto non siano in realtà per chiunque abbia un interesse passeggero in questa roba. Ciò significa che quando alla fine arrivano le rivelazioni della storia finale, possono essere un po' deludenti.

Alla fine, il racconto Stato mentale ti mette su è un classico caso di 'riguarda il viaggio, non la destinazione'. Questo può essere una delusione per alcuni, ma quando si svolge in un mondo pieno di intrighi, ben realizzato e dall'aspetto unico come questo, è difficile contestare le carenze della narrazione. Stato mentale potrebbe fallire nella sua ultima ambizione di esplorare i temi più profondi dell'umanità in qualsiasi profondità significativa, ma è un viaggio appagante del mistero cyberpunk.

3/5

Leggi l'ultimo Den of Geek Special Edition Magazine qui!