Discworld di Terry Pratchett: rivisitare gli adattamenti del cielo

Questo articolo viene da Den of Geek UK .

Con la notizia che Terry Pratchett's mondo disco i libri si stanno sviluppando in a CSI stile televisivo, sembra un momento leggermente più attuale del solito per guardare indietro ai tre adattamenti Pratchett di The Mob per Sky One. Quindi è quello che sta succedendo ora. Non lasciare mai che si dica che non siamo creature della logica.

Iniziare con Hogfather nel 2006 come parte dei programmi festivi, Vadim Jean e il suo team hanno seguito questo con Il colore della magia (adattando il libro omonimo e il suo seguito La luce fantastica ) nel 2008, finendo con Andare per posta nel 2010. Erano in corso piani per adattamenti di Accademici invisibili e Sorgente ma questi non si sono mai concretizzati.



Il che è un peccato, visto che al momento di Andare per posta la mafia aveva davvero imparato ad adattare i libri di Terry Pratchett.

Avevano iniziato con il ventesimo romanzo di Discworld, Hogfather , trasmesso su Sky One in due episodi nel dicembre del 2006. Comprensibilmente, con un libro che descriveva la versione Discworld di Babbo Natale, questa era una parte importante della scaletta natalizia e fortemente promossa.

La prima persona nel cast è stata Ian Richardson come voce di Death. Richardson è morto poco dopo la trasmissione ed è stato sostituito da Christopher Lee per Il colore della magia (Lee aveva precedentemente doppiato le animazioni di Death for Cosgrove Hall per Musica soul e Sorelle Wyrd ). Richardson e Marnix van den Broeke (indossando il costume) portano la Morte fuori dai libri. Entrambi sono stati ispirati al casting.

Ora, però, sto per mettere su il mio burbero.

C'è un senso di tensione e stanchezza nelle produzioni finite. Non sono diversi da quelli di Chris Columbus Harry Potter film – introducendo un universo ampio e ricco a un pubblico in modo breve e semplice.

Si sentono molto al sicuro.

Puoi capire perché questo potrebbe essere ragionevole per una trasmissione di Natale, ma entrambi Hogfather e Il colore della magia si sentono come se fossero concentrati sulla fantasia a scapito del peso, del carattere e dell'oscurità. La commedia è una delle ragioni principali della popolarità di Pratchett, ma non è l'unico colore con cui dipinge.

Nel il padre porco c'è una scena in cui diversi personaggi soccombono alle loro più grandi paure, ma è realizzata in modo molto superficiale. O non è stata data alcuna considerazione alla suspense e all'orrore, o è stato deciso che non era il tono che stavano cercando. Per uno slot di trasmissione delle 20:00, però, ti senti come se sarebbero potuti andare lì.

Nonostante abbia visitato ambientazioni potenzialmente maestose e visivamente splendide, non c'è un grande tentativo di usarlo per sfruttare al meglio il mezzo in il padre porco . Perché preoccuparsi di mettere Discworld in televisione se non lo farai? Quindi, abbiamo il regno della Fatina dei denti introdotto in un ampio campo abbastanza statico, con la scala dell'alta torre dispiegata solo brevemente in seguito. Questo stesso problema rende Mr Teatime di Marc Warren meno minaccioso di quanto avrebbe potuto essere altrimenti. C'è poco dinamismo, nessun accumulo e rilascio.

Gli adattamenti mancano di stile, il che non è intrinsecamente un problema, ma Hogfather ha anche una superficialità. All'epoca c'erano critiche simili a quelle di Oliver Parker San Triniano film, quindi potrebbe essere che le troupe britanniche fossero nuove a questa dimensione e scala di produzione. Il montaggio e le riprese della fotocamera hanno un'atmosfera 'Lo farà?', come se fossero stati fatti in fretta o non considerati importanti. Le scene sono intersecate in un modo che ostacola il flusso e diventa fonte di distrazione.

Jean si rivolge a questo, come fece Colombo nel suo secondo Harry Potter film, con un camerawork più sicuro e impegnandosi con il potenziale del Discworld. La rivelazione di Wyrmberg è stata brillantemente eseguita e Il colore della magia si sforza costantemente contro il suo budget nel tentativo di fare qualcosa di visivamente impressionante.

È un peccato che, come i libri, Il colore della magia e La luce fantastica non sono così coinvolgenti come il padre porco . I primi due romanzi di Discworld sono parodie di convenzioni e romanzi di genere fantasy, molti dei quali non sono adatti alla visione familiare anche se quella famiglia ha letto ogni singolo romanzo di Anne McCaffrey. Avrebbero anche allungato ulteriormente il budget, quindi sono stati comprensibilmente tagliati.

Molto (beh, qualcosa) è stato fatto del casting di David Jason come Scuotivento. Si tratta meno del fatto che era dentro Hogfather (come Albert, un ruolo a cui era adatto) poiché molti attori interpretano ruoli diversi in entrambi i film, ma più sulla sua idoneità. Jason è un fan dei libri ed era sinceramente interessato al ruolo, ma era considerato troppo vecchio per interpretare il mago di mezza età.

È vero che Jason non rende lo Scuotivento che molti lettori immaginavano, ma la colpa è della sceneggiatura più che dell'attore. Se le linee stesse non riflettono il personaggio dei libri, non c'è molto da fare. Non hai un senso dell'autoconservazione di Scuotivento, della sua estrema codardia. Twoflower di Sean Astin è un altro ampio schizzo di un personaggio. A causa della compressione dei romanzi in un episodio televisivo, forse non è un grande shock. Astin è molto scelto nel tentativo di calmare i dirigenti che pensano di spendere un sacco di soldi in fantasy e nessuno lo guarderà a meno che non ci siano personaggi famosi. Apparentemente non c'erano uomini asiatici che soddisfacessero questo criterio.

Che cosa Il colore della magia aveva intenzione di farlo era James Cosmo che faceva la sua cosa del 'leader stoico presto per essere assassinato' e Tim Curry che interpretava il cattivo. Certo, non è riuscito a urlare 'SPACE' o a cantare una canzone, ma è ancora Tim Curry a interpretare il cattivo. Per quanto riguarda il casting, questi adattamenti hanno fatto un buon lavoro. David Warner come Lord Downey, Charles Dance come il patrizio (pre Game of Thrones , e la cui interpretazione preferisco a quella di Jeremy Irons), e David Suchet nei panni di Reacher Gilt erano tutti casi di grandi nomi che si adattavano bene ai loro ruoli. Jean ha anche scelto Michelle Dockery, Laura Haddock e Claire Foy all'inizio della loro carriera televisiva, prima di dedicarsi a cose più grandi.

dove penso Andare per posta ha il vantaggio è che beneficia dell'entusiasmo e dell'esperienza dei due precedenti adattamenti, un ottimo libro con cui lavorare e che più persone entrano a bordo per affrontare la sceneggiatura e il lavoro di regia. All'improvviso, i personaggi sembrano più reali, più arrotondati, e Reacher Gilt di Suchet è un'opera adeguatamente sgradevole. Ci sono toni diversi da 'What allodole', un po' di pathos genuino e un'atmosfera più vissuta per Ankh-Morpork.

Far bene tre storie non è esattamente inaudito in televisione, e se queste tre fossero state una serie potresti vederla rinnovata. Tuttavia, l'adattamento del Mob di Accademici invisibili non è mai successo, ed è passato dall'essere stato inserito a matita per la trasmissione del 2012 a non essere mai entrato in produzione.

Quindi, ecco il punto: come qualsiasi adattamento di libri estremamente popolari, è essenzialmente la versione nella testa di una persona (filtrata attraverso limiti di budget, tempo e diverse centinaia di headcanon di altre persone) che viene trasmessa a circa un milione di altre persone che hanno i loro proprie versioni nelle loro teste.

È un po' un dolore davvero. Ci sarà sempre qualcuno che ti farà arrabbiare.

Potrei avere una lista di lamentele riguardo alla distanza tra il headcanon di Vadim Jean e il mio, ma allora; Terry Pratchett sembrava terribilmente affezionato a loro, quindi cosa ne so?