I 62 film da vedere assolutamente nel 2018

L'anno 2018 sta volgendo a una fine disordinata e tumultuosa. Dopo una stagione perpetua di sconvolgimenti e acrimonia, è facile ripensare negativamente agli ultimi 12 mesi, eppure ci sono stati anche molti grandi momenti nella cultura: molti di loro al cinema locale. Questo è stato, dopo tutto, l'anno in cui Pantera nera provati film dei Marvel Studios può essere qualcosa di più della pura evasione, e quella in cui Lady Gaga è diventata una star del cinema. Il 2018 ci ha portato in un viaggio sulla luna e in un'agonia emotiva attraverso Damien Chazellelle Primo uomo , e alle altezze di spiritosa decadenza in il preferito . Ci ha persino regalato i cinque migliori mostri cinematografici del decennio e tutti loro sono un fantastico Toni Collete . È stato l'anno di molte cose splendide.

In un mercato così affollato che cerca di attirare l'attenzione degli spettatori di ogni genere, dall'orrore al prestigio, dai musical alle tragedie, è difficile distinguere la cacofonia per sapere cosa devi davvero vedere. E proprio per questo motivo, abbiamo revisionato questa lista un'ultima volta per la tua lettura. I nostri critici hanno già dato il loro Le 10 migliori scelte per i migliori film del 2018 , ma l'elenco da vedere di seguito contiene non meno di 60 film che sono stati votati da Den of Geek lo staff completo e gli amici. Di seguito puoi trovare una classifica, partendo dall'alto con le nostre scelte di consenso di ciò che devi davvero vedere dal 2018.

Mi dispiace disturbarla

Essendo uno dei migliori debutti cinematografici che ho visto nell'ultimo mezzo decennio, Mi dispiace disturbarla esce dal cancello completamente formato e guidato da una fiorente prospettiva d'autore... Questa droga estetica è evidente dalla primissima scena in cui Lakeith Stanfield siede in un ufficio pronto a farsi strada in un lavoro di telemarketing. Con un cartello dell'impiegato del mese in una mano e un trofeo del liceo nell'altra, la sua disperazione per il concerto non è sottile, né lo è la rivelazione che entrambe le 'qualifiche' sono falsificate. Fortunatamente il datore di lavoro bianco che conduce l'intervista vede tale flessibilità con la verità come prerequisiti perfetti per una carriera nel settore delle vendite.



Guarda Scusa se ti disturbo su Amazon.

Pantera nera

Pantera nera è diverso da quasi tutti i film del Marvel Cinematic Universe che lo hanno preceduto. Regista/scrittore Ryan Coogler ( Credere ) e il co-sceneggiatore Joe Robert Cole ( Storia del crimine americano ) hanno trovato il punto giusto per raccontare una storia che è profondamente afrocentrica e affermativamente politica nei suoi temi e preoccupazioni, vestendola con alcuni dei familiari fuochi d'artificio dei supereroi Marvel e aggiungendo un pizzico di thriller di spionaggio di James Bond. In altre parole, hanno realizzato un film che parla a un segmento della popolazione che ha atteso a lungo un film mainstream che si rivolgesse direttamente a loro, ma in nessun modo Pantera nera alienare chiunque altro: questa è ancora un'avventura a fumetti per tutti.

Guarda Black Panther su Amazon.

ereditario

Credi all'hype: ereditario – che ha scosso il pubblico stanco all'inizio di quest'anno al Sundance Film Festival – è un classico horror istantaneo, una terrificante cronaca della distruzione di una famiglia che funge anche da eccezionale debutto cinematografico per lo scrittore/regista Ari Aster. Come altri registi sicuri che lavorano nel genere, Aster capisce che l'horror funziona meglio come metafora e che la storia e i personaggi devono funzionare con successo da soli se le trappole soprannaturali vengono rimosse dalla trama.

Guarda Ereditarietà su Amazon.

Spider-Man: Into the Spider-Verse

Che Miles Morales possa condividere lo schermo con una delle icone più riconoscibili di tutta la cultura pop ed essere ancora chiaramente l'eroe della sua storia è impressionante, e una testimonianza dell'evidente amore che è andato nella creazione sia del personaggio che del mondo di Nel verso del ragno . Trasmettere quel tipo di emozione in un film così grande e sfacciato non è un compito da poco. È il tipo di risultato che fa venire in mente gli aggettivi solitamente associati a uno dei fumetti di Peter Parker. Sorprendente. Spettacolare. Sensazionale. Benvenuto al grande momento, Miles. Facciamolo di nuovo presto.

Guarda Into the Spider-Verse su Amazon.

Annientamento

Alex Garland ha realizzato un tomo perspicace e talvolta ponderoso per il suo secondo lungometraggio di sceneggiatura e regia dopo il magistrale Ex machina . Come quel film e molte delle altre sceneggiature che ha scritto, il regista prende in prestito concetti di genere familiari per creare qualcosa di provocatoriamente controintuitivo e più ricco di molte delle sue influenze concettuali. Anche più ambizioso ed epico di portata di macchina , Annientamento presenta un cast forte e ampio di donne curiose ed enigmatiche, tra cui una tenace Natalie Portman, intrappolata in una scatola misteriosa ancora più imponente.

Guarda Annientamento su Amazon.

Roma

Roma è un risultato così sublime in questo senso che mentre agisce come il miglior scatto di Netflix ancora per sfondare nella corsa al miglior film di Oscar, suggerisce anche il trampolino di lancio perfetto per il servizio di streaming per aprire una produzione originale in una versione più ampia di New York e Los Angeles. Per Cuarón la visione è così dolcemente grandiosa che dovrebbe essere vista sul più grande schermo possibile. Come la risacca che è così evidente nel terzo atto del film, Roma è un'immersione lenta ma costante che, per lo spettatore più paziente e meno distratto, ti travolgerà in una visione che trasforma la domesticità della metà del 20 ° secolo in un'epopea di 70 mm.

Ottavo grado

Dall'inizio, Ottavo grado chiarisce che si tratta di un'autentica adolescenza. Gli attori sono veri adolescenti e sembrano e suonano così. Gli spettatori potrebbero sussultare per i 'mi piace' e gli 'um' nel video di apertura di Kayla, tic verbali con una storia di genere che vengono spesso usati come scorciatoia nella cultura pop per le giovani donne insulse. Ma qui il pubblico ha lo scopo di interrogare la propria crudeltà e alla fine capire la necessità di rallegrare la serietà. Perché abbiamo riso di Kayla, che è solo una ragazzina goffa che cerca di fare del suo meglio? Da dove viene questo impulso?

Guarda Ottava elementare su Amazon.

il preferito

il preferito è quindi un esercizio di buffo decostruzionismo, meravigliandosi di squisita scenografia e costumi che raramente virano verso l'anacronistico (anche se quando lo fa, noterà ), eppure resiste ancora all'impulso di servile riverenza e sentimentalismo agiografico che tormenta così tanto la maggior parte delle produzioni americane sui monarchi britannici e la secolare classe nobile. Al posto di tali nobili attività, Lanthimos crea un pezzo d'insieme deliziosamente contorto che offusca felicemente il confine tra gli affari di stato e gli affari del capo di stato. E infondere passione in questa estetica potenzialmente disamorata è un triumvirato di esibizioni tour de force di Olivia Colman, Emma Stone e Rachel Weisz, che include alcuni dei lavori più indelebili di ciascuno.

Guarda Il preferito su Amazon.

BlackKkKlansman

Al suo meglio, La nuova canna di Spike abbraccia questa conversazione in corso tra arte e cultura, razza e propaganda, per parlare della persistente malignità nella vita americana che si è manifestata dalle frange di David Duke al mainstream di Donald Trump. In quanto tale, il suo film è arrabbiato, disparato e per la prima volta da secoli per il regista, indifferente a far congelare le sue emozioni contrastanti. Vuole catturare l'ampia gamma di esperienze umane, dalla commedia al dramma, dalla gioia alla tragedia, che Lee sente nell'America di Trump... il tutto mentre traccia la sua brutta discendenza a un tempo in cui persino il protagonista nero del film si fa beffe dell'idea di un tipo da David Duke che diventa presidente. Lee sta usando la sua visione artistica del passato per denunciare il tipo di arte che ha così incoraggiato il Klan e i suoi simili negli ultimi cento anni.

Guarda BlackKkKlansman su Amazon.

vedove

Adattato da una miniserie di Lynda La Plante, l'approccio di McQueen a vedove è di gran lunga il suo sforzo più mainstream e commerciale fino ad oggi dopo viaggi cupi nella disperazione come 12 anni schiavo e Vergogna , tuttavia l'ultimo è ancora chiaramente un film di Steve McQueen, anche quando occasionalmente si scontra con alcuni degli svolazzi più sensazionali e polposi di Flynn. In quanto tale, la rapina su cui si basa il film non è tanto l'obiettivo quanto il sottoprodotto di tre donne affascinanti che sono state costrette l'una nelle orbite dell'altra a causa di un filo comune; ripulire dopo i loro mariti defunti.

Guarda le vedove su Amazon.

Tre sconosciuti identici

Un documentario ingannevolmente vertiginoso ed emozionante, Tre sconosciuti identici è un film che funziona tanto meglio con meno ne sai. Un racconto 'il fatto è più strano della finzione' su un diciannovenne di bell'aspetto che scopre di avere un gemello identico di cui non ha mai saputo - il che a sua volta porta la loro tripletta a vedere la loro storia sul giornale e a mettersi in contatto - Tre sconosciuti identici è il documentario del benessere... fino a quando non lo è.

Con una lurida cospirazione al centro della loro separazione alla nascita, che porta a conseguenze a volte tragiche e a volte commoventi mentre i decenni passano e i media degli anni '80 perdono interesse, ecco uno dei documenti più sorprendenti e avvincenti di quest'anno o di qualsiasi altro .

Guarda Tre sconosciuti identici su Amazon.

Avengers: Infinity War

I Russo hanno migliorato il loro gioco come registi qui, per lo più abbandonando l'aspetto più grintoso e tenuto in mano di Capitan America: Il Soldato d'Inverno e Capitan America guerra civile per reale portata e grandezza. guerra infinita è un film di fantascienza a eliminazione diretta che viaggia intorno all'universo e ritorno, e non solo ne cattura la vastità, ma è anche forse il film più bello e colorato che la Marvel abbia rilasciato fino ad oggi. Parte dell'azione è ancora un po' difficile da seguire a volte, ma i fratelli dimostrano di poter girare una spettacolare avventura interstellare con il meglio di loro.

Guarda Avengers: Infinity War su Amazon.

Non sarai il mio vicino?

Non sarai il mio vicino? è più un abbraccio cinematografico di gruppo che una vera e propria manipolazione emotiva, e considerando la suddetta paura che alcuni sperimenteranno fugacemente verso la fine, è un abbraccio tanto necessario. In realtà, è molto di più, perché i realizzatori sono riusciti in qualche modo a condensare la vita di messaggi positivi di Fred Rogers in un'ora e 33 minuti. Neville individua esattamente ciò che ha reso l'intrattenitore e avvocato per bambini attivo in 31 stagioni e 192 episodi e speciali e, mentre documenta l'uomo e il suo meraviglioso spettacolo, ci offre un disperato bisogno di guarigione.

Guarda Non sarai il mio vicino? su Amazon.

Un posto tranquillo

John Krasinski potrebbe essere un gatto spaventoso autodescritto che non si è mai considerato un vero fan dei film horror, ma ha realizzato un film che può essere ironicamente ricordato come la dichiarazione più forte che stiamo davvero vivendo in un'età d'oro dei film horror. Dalla sua silenziosa apertura allo scoppio di applausi che senza dubbio porranno fine a molte delle proiezioni del film, Un posto tranquillo è un classico istantaneo che chiede di essere vissuto con un teatro pieno di ostaggi emotivi.

Guarda Un posto tranquillo su Amazon.

Mission: Impossible – Fallout

Svanendo nella distanza di un campo lungo fermo, un respiro cardio profondo alla volta, il momento non è ipervenduto come una gag o parte di un elaborato spettacolo CG; è solo leggermente umoristico e donchisciottesco eroico. È un po 'di divertimento intelligente, e l'astuzia con cui è presentato mette in evidenza che nei suoi ultimi anni, il Missione impossibile il franchise è diventato un rifugio per film di successo astutamente intelligenti, sia durante le acrobazie abbaglianti che nei momenti intermedi. Con un orecchio per il dialogo saliente e la caratterizzazione acuta, Cadere i 'tempi di inattività' possono essere altrettanto bruschi di quando Cruise sta cadendo da un aereo in una scena o dal fianco di una montagna in un'altra. Ad entrambe le estremità dello spettro, è implicito che questo sia un film realizzato da persone incredibilmente esperte che sanno esattamente dove posizionare la telecamera, che si tratti di alcune delle migliori acrobazie sbalorditive del decennio, nessuna esclusa, o semplicemente un'immagine di Cruise al galoppo.

Guarda Mission: Impossible – Fallout su Amazon.

Paddington 2

Paddington 2 è un capolavoro di benessere, un unguento cinematografico per i pregiudizi dei nostri tempi. Vibrante e gentile, immagina un mondo migliore per tutti noi. È un film in cui il 'superpotere' del personaggio principale non è la capacità di volare o saltare un edificio in un unico balzo, ma piuttosto una serietà ed empatia che rende anche tutti coloro che circondano Paddington più seri ed empatici.

Guarda Paddington 2 su Amazon.

È nata una stella

Più volte in tutto È nata una stella , Bradley Cooper fa le fusa con il testo, 'Forse è ora di lasciare che i vecchi modi muoiano'. Pensiamo che protesti troppo, in particolare in un film che aggiorna così amorevolmente non solo alcuni vecchi modi di fare cinema, ma anche un mito di Hollywood molto specifico e più antico. In effetti, il pensieroso debutto alla regia di Cooper, che si pone anche come una notevole introduzione per Lady Gaga nel ruolo di star del cinema, è la quarta versione di questo racconto (senza contare le numerose imitazioni) in cui una stella in via di estinzione partorisce nel suo ultimo sussulto di fama a un nuovo sole della cultura pop. Come la misgenerata versione del 1976 con Barbara Streisand e Kris Kristofferson, del 2018 È nata una stella sposta la favola dello spettacolo dagli studi cinematografici all'industria musicale. Ma a differenza di quel progetto di vanità, Cooper usa il mito della creazione preferito dall'intrattenimento americano per ricreare come il pubblico percepirà per sempre lui e Gaga.

Guarda È nata una stella su Amazon.

Puoi mai perdonarmi?

In una parola, McCarthy è sorprendente in Puoi mai perdonarmi? , e potrebbe aver offerto la sua migliore interpretazione fino ad oggi (merita anche di essere nel bel mezzo della corsa agli Oscar dato che siamo ormai in quella stagione) come Israel, senza lavoro e un tempo biografo della cultura pop in declino e personaggi dello spettacolo. Ora la sua lotta per rimanere a galla in un momento molto difficile (nessun editore vuole la sua biografia di Fanny Brice) la conduce a una vita criminale. Inizialmente ruba semplicemente due lettere di Brice in cui si imbatte e le vende a un collezionista, ma alla fine inizia a falsificare lei stessa lettere di famosi autori e celebrità morti, trasformando le sue trasgressioni in un affare redditizio anche se vacilla vicino alla scoperta e al disastro.

Guarda Puoi mai perdonarmi? su Amazon.

Primo uomo

C'è stato un oltraggio fabbricato sulla stampa sulla presunta mancanza di una bandiera americana in Primo uomo la sequenza dell'atterraggio lunare. Oltre ad essere hackeraggio politico, questo è anche disonesto in quanto la bandiera è presente. Tuttavia, l'immagine curiosamente non include il suo posizionamento nel terreno. Ma questo sembra privo di qualsiasi connotazione politica; piuttosto deriva da uno introspettivo. Nonostante abbia tutte le caratteristiche di un'epopea di Hollywood su quel grande salto per l'umanità, il film, come la versione di Neil Armstrong di Gosling, si rifiuta di uscire dalla propria testa. Solo quando è al suo massimo splendore in ambito IMAX, proiettando ombre su una superficie lunare, diventa più pensieroso su ciò che gli oceani nascondono sotto la superficie di Neil. Il risultato è un film che a volte può essere un po' troppo felice in sua compagnia, e uno che è meno appassionatamente avvincente di colpo di frusta o La La Land . Eppure sicuramente ti coinvolgerà, portandoti ben oltre quel primo passo. Primo uomo assapora quei contorni scuri proiettati sulla roccia lunare, che, come la luna stessa, affascina quanto più a lungo si guarda.

Se Beale Street potesse parlare

Come primo lungometraggio di Jenkins dopo chiaro di luna ha vinto l'Oscar per il miglior film, il regista ha sfruttato l'opportunità offerta dai riconoscimenti di Hollywood per adattare sullo schermo l'autore a lungo sottorappresentato James Baldwin. Prendendo spunto dall'omonimo romanzo del 1974, il film di Jenkins volta pagina in un momento e in un luogo specifici nell'Harlem degli anni '70 che, per sua stessa natura, potrebbe applicarsi altrettanto facilmente all'America di oggi. Per la Beale Street a cui il titolo si riferisce non è né ad Harlem né a New York City. Piuttosto è un percorso giù a New Orleans immortalato da un W.C. Ballata blues di Handor. E come questo nuovo film lirico, Baldwin non vedeva alcuna differenza tra la Grande Facile e la Grande Mela; in termini di esperienza afroamericana, la storia d'amore al centro di Se Beale Street potesse parlare può e accadrà ovunque.

Primo riformato

Primo riformato potrebbe essere il miglior lavoro che Hawke abbia mai fatto come attore che si è chiaramente e notevolmente evoluto così tanto negli ultimi quindici anni. Il suo Toller è un uomo alle prese con la propria fede (incarnata dalla sua chiesa sempre più piccola messa in ombra da quella sovradimensionata), il suo continuo dolore e perdita per la morte di suo figlio, la sua crescente dipendenza dalla bottiglia e la sua stessa mortalità, e ogni dettaglio di quelle battaglie guizzano sul suo volto stregato. È inevitabile che il suo risentimento tardivo verso la megachiesa e il mediatore di potere dietro l'anniversario porti a ulteriori tragedie.

Guarda First Reformed su Amazon.

Halloween

La missione di David Gordon Green's Green Halloween è chiaramente visibile nei titoli di testa. Dopo un'apertura perversa e fredda, in cui i comuni mortali tentano di entrare in comunione con la manifestazione vivente del male, il nostro caro Michael Myers, inizia la sinistra colonna sonora di John Carpenter. Come tanti altri Halloween film, tra cui il capolavoro di Carpenter del 1978, la minaccia implacabile di sintetizzatori familiari è accompagnata dall'immagine di una Jack-o-lantern, tranne che questa volta è stata distrutta. Dopo così tante lunghe vigilie di Ognissanti e dopo così tanti sequel, remake e retcon, non sembra essere rimasta molta vita nella vecchia zucca. Tuttavia, man mano che l'ostilità musicale di Carpenter cresce, cresce anche la faccia della zucca, che si gonfia come un pallone da spiaggia a lume di candela. Alla fine dei titoli dei titoli retrò, il sorridente Jack è tornato. Halloween è tornato al suo antico splendore.

Non sei mai stato davvero qui

Basato su una novella di Jonathan Ames, Non sei mai stato davvero qui è adattato e diretto da Lynne Ramsay, la regista scozzese dietro Acchiappatocchi (1999), Morvern silenzio (2002) e Dobbiamo parlare di Kevin (2011), i cui film mescolano scenari quasi insopportabilmente brutali con momenti di grande bellezza e trascendenza. Non sei mai stato davvero qui continua quella tradizione con la storia di Joe (Joaquin Phoenix), un ex veterano di combattimento con il disturbo da stress post-traumatico e agente dell'FBI che ora lavora al di fuori della legge per rintracciare e salvare giovani ragazze che sono state rapite da gruppi di trafficanti di sesso.

Guarda Non sei mai stato davvero qui su Amazon.

Mandy

Mandy Il suo approccio non convenzionale alla narrativa più elementare può mettere alla prova la propria pazienza (il film può essere consapevolmente troppo pretenzioso per il proprio bene) e il film dura troppo a lungo di mezz'ora per questo tipo di materiale. Ma può essere un orologio tonificante se sei del gioco e serve a ricordarti che Cage può ancora consegnare le merci gonzo come attore anche in un fottuto mentale di sfruttamento dell'arte psicotronica come questo. O forse ha solo bisogno di fare di più finché il Nicolassance non accadrà davvero.

Guarda Mandy su Amazon.

Vox Lux

Se pensi che il 21° secolo sembri una discesa all'inferno al rallentatore, non sei solo. Ma potresti non divertirti così tanto come it Vox Lux , la favola decadente di Brady Corbet che vede la moderna cultura pop come il riflesso definitivo dei nostri valori: vanitoso, corrosivo e anche gloriosamente insulso. Durante un periodo in cui una star dei reality non riesce disastrosamente a guidare, la realtà stessa diventa un palcoscenico fertile per la satira così aspra che metterà consapevolmente Natalie Portman in Cigno nero -trucco ispirato come l'idolo della sua età. Anche i nostri monumenti sono remix diluiti di qualcosa un tempo più puro.

Deadpool 2

Anche se forse un po' lungo, Deadpool 2 non supera davvero il suo benvenuto. Fa quello che dovrebbe fare un sequel: espande il mondo dell'originale, aggiunge nuovi personaggi al mix e, per quanto improbabile possa sembrare, sviluppa il protagonista in modi nuovi e interessanti. Non tutte le barzellette arrivano, ma molte lo fanno, e chiaramente Leitch e compagnia stanno lavorando con più soldi, una più ampia varietà di ambientazioni, migliori effetti visivi e una star fuori per dimostrare che il primo film di lunga data non era solo un affare fatto. Sorprendentemente non abbiamo sentito alcuna crepa sui sequel che fanno schifo, forse perché Reynolds, Leitch e gli altri sanno che questo non lo fa.

Guarda Deadpool 2 su Amazon.

Incredibili 2

In un ambiente cinematografico di supereroi così saturo, c'è da chiedersi se Incredibili 2 può davvero distinguersi... ed essere bravo come il primo tentativo della Pixar. Fortunatamente, tali paure vengono rapidamente messe a tacere dal ritorno affascinante, giocoso e persino sovversivo di Bird alla vita quotidiana della famiglia Parr. È un atteggiamento rilassato e talvolta troppo familiare verso i supereroi retrò, ma a differenza degli ultimi numerosi sequel blandi della Pixar e quasi dell'intero genere dei supereroi in questi giorni, Incredibili 2 ha qualcosa da dire. Il che è davvero dannatamente super.

Guarda Gli Incredibili 2 su Amazon.

Libro Verde

Dei recenti film per il pubblico sullo scontro culturale, Libro Verde si avvicina all'astuzia di Figure nascoste , con una sceneggiatura migliore da avviare boot Libro Verde , che fa l'oblio di L'aiuto . Tuttavia, alla fine della giornata, il film è raccontato interamente dal punto di vista di Tony e parla della lenta combustione di Tony verso l'equivalente della metà del 20 ° secolo di Wokeness. È efficace, ma non approfondisce mai abbastanza il punto di vista di Don. Certo, il film è stato co-scritto dal vero figlio di Tony Lip e si basa sulla storia familiare da quel punto di vista, ma il film è più interessante quando si intravedono le umiliazioni che Don affronta da qualcosa di più del più beffardo dei poliziotti razzisti della Louisiana. Ecco un afroamericano con un'esperienza straordinaria, ma se ne intravede troppo solo attraverso uno specchietto retrovisore. Tuttavia, il film si muove in modo appropriato e disarmante al ritmo dolce di una curva della strada.

Solo: una storia di Star Wars

Solo non è un brutto film, solo un film inesorabilmente mediocre che non ha ragione di esistere se non come una macchina da soldi. Porta il suo protagonista dal punto A al punto B in modo abbastanza efficiente, ma non ci dice nulla di cui abbiamo bisogno per sapere che non abbiamo già raccolto dal nostro primo incontro con Han in una cantina 40 anni fa. Non scuote la mitologia né offre alcun vero investimento emotivo, ma allo stesso tempo è divertente, abbastanza veloce e, a volte, divertente. Ma se questo è il modello per Guerre stellari film andando avanti (e chissà cosa ha in serbo il nostalgico J.J. Abrams Episodio IX ), potremmo trovarci di fronte a un paio di decenni di narrazione banale.

Guarda Solo: una storia di Star Wars su Amazon.

I fratelli sorelle

Il termine “revisionista” viene usato molto nella critica cinematografica, soprattutto quando si tratta di generi come il western, ma nel caso di I fratelli sorelle , la descrizione si applica sicuramente. Diretto e co-scritto (con Thomas Bidegain) dal regista francese Jacques Audiard, meglio conosciuto per aver bruciato film del cinema mondiale come un profeta e Dheepan - I fratelli sorelle prende il modello occidentale tradizionale e poi vira inaspettatamente, umoristicamente e umanamente lontano da esso, creando sia una divertente commedia tra amici che un brutale dramma incentrato sui personaggi all'interno della stessa struttura a volte irsuta.

Non lasciare traccia

Sono passati otto lunghi anni dall'ultima volta che la sceneggiatrice e regista Debra Granik ci ha entusiasmato con l'avvincente L'osso dell'inverno (che ha messo Jennifer Lawrence sulla mappa), ed è con grande gioia che possiamo dire che il suo ultimo film, Non lasciare traccia , esce nel 2018 come uno dei migliori film dell'anno. Un ritratto sensibile del legame profondo ma in definitiva insostenibile tra un veterano profondamente turbato (Ben Foster) e la sua amorevole figlia (Thomasin McKenzie), l'approccio discreto di Granik trasforma quello che avrebbe potuto diventare un melodramma esagerato in uno degli studi più commoventi dell'anno su Disturbo da stress post-traumatico e amore familiare.

Pazzi e ricchi asiatici

Pazzi e ricchi asiatici non ha bisogno di essere buono come lo è. Nelle sue esplorazioni della diaspora cinese, delle culture e dell'identità asiatiche americane, nonché di una priorità tematica della famiglia oltre al romanticismo, questo film non è solo atteso da tempo e necessario. È una delizia multiforme!

Guarda Crazy Rich Asians su Amazon.

bombo

Quando la nozione di a bombo spin-off è stato presentato per la prima volta, la reazione iniziale ha pensato che sarebbe stato più o meno lo stesso e un modo scaltro per far andare avanti il ​​franchise. Ma allora il primo trailer di successo e improvvisamente le aspettative cambiarono. La prospettiva di un set anni '80 trasformatori film, che mostrava brevi scorci dei progetti di prima generazione e del toccante lavoro sui personaggi, ha iniziato a costruire la speranza che il film potesse finalmente essere quello che i fan originali stavano aspettando. Quindi è un incredibile sollievo dirlo bombo supera tutte le aspettative e offre un film fantastico, emozionante ed emozionante che si classifica come il miglior live-action trasformatori film fino ad oggi, di gran lunga.

Brutti tempi a El Royale

Con Brutti tempi a El Royale , Goddard ha modellato un thriller poliziesco neo-noir che è interamente una sua idea originale ma intriso dei marchi di fabbrica del genere. La struttura del titolo è un hotel fatiscente nella zona di Lake Tahoe, letteralmente situato al confine tra California e Nevada, che da tempo ha visto giorni migliori ed è esattamente il tipo di posto in cui ti aspetteresti che un insieme di loschi personaggi si presenti e causa problemi.

purosangue

Da allora è stato fatto molto purosangue ' Sundance premiere l'anno scorso delle sue somiglianze con eriche e altre follie adolescenziali. Eppure sembra che sia sulla strada sbagliata. Più abile e sulla paziente costruzione di un atto sanguinoso, in contrasto con una satira di molti, purosangue deve più all'era dei film della Golden Age che Amanda e Lily guardano sempre. In uno dei momenti migliori del film, criticano l'incapacità delle star del cinema degli anni '40 di piangere senza pizzicarsi la gola, una 'tecnica' utile per tutta la vita che una ragazza poi passa all'altra. È un tocco ancora più bello quando ci si rende conto che purosangue è stealth noir in cui entrambe le sue eroine sono la femme fatale.

Guarda Purosangue su Amazon.

Libero Solo

Uno dei documentari più sbalorditivi che puoi vedere quest'anno o in qualsiasi altro, Libero Solo è un tour de force nel cinema che è costretto a considerare letteralmente la moralità della propria esistenza. L'argomento del film è affascinante di per sé: Alex Honnold è un uomo a cui piace arrampicarsi. Montagne, scogliere o qualsiasi altra cosa con una superficie verticale, Alex si sente più vivo mentre è appeso a una parete rocciosa con le dita... e nient'altro. Perché è al massimo della sua libertà quando si arrampica senza corda, e mentre punta gli occhi a battere il più grande record di free solo, i registi Jimmy Chin ed Elizabeth Chai Vasarhelyi sono lì per catturarlo sulla macchina fotografica.

Eppure qui sta il problema etico: le loro telecamere distraggono Alex mentre fa qualcosa di incredibilmente pericoloso? E se cade... finiscono di girare questo documentario? È un vero e proprio atto ad alto filo senza filo, tanto meno una rete. E dato che il film segue segretamente anche la dolce, anche se a volte tesa, relazione tra Alex e Sanni McCandless mentre questa donna paziente arriva a capire che Alex sceglierà sempre la scalata sul loro futuro insieme, c'è anche un nucleo emotivo che lo rende un capolavoro.

ricerca

Nel complesso però, ricerca riesce a raccontare la sua storia con chiarezza e scopo, mantenendoci preoccupati per il destino di Margot e come suo padre alla fine lo affronterà. Se riesci a perdonare gli ultimi 20 minuti circa e ad affrontare la mancanza di composizione ed estetica cinematografica convenzionali, ricerca sta assorbendo abbastanza come narrazione nei suoi stessi termini, anche se lo stiamo guardando attraverso una lente molto insolita che spesso riduce la nostra vita quotidiana e le nostre connessioni a esplosioni frammentarie di informazioni.

Guarda Cercare su Amazon.

Vice

Alla fine, però, Vice è un cifrario realizzato in modo eccellente e agito in modo fenomenale, proprio come l'uomo su cui indaga. Se un numero sufficiente di persone lo vede, potrebbe rallentare la revisione regolare e di basso profilo della storia che è quasi destinata ad accadere, come Vice vuole sostenere il motivo per cui dobbiamo evitare personaggi come Dick Cheney - un uomo per lo più amorale con poco riguardo per gli altri esseri umani e nessun rispetto per i limiti del potere - ma non riesce a decidere come vuole presentare il suo discussione.

Disobbedienza

C'è una parola però che mi è rimasta in testa, per tutto il film e nei giorni successivi; naturale. Sentivo che stavo guardando la vita, e non gli attori che la rappresentavano. I tre protagonisti eccellono tutti nelle loro prestazioni, con Rachel McAdams che mostra davvero quale dovrebbe essere una grande prestazione. Sottile e timida, puoi sentire il fiume che scorre dentro di lei mentre non lascia mai che uno sguardo troppo abbellito o un'emozione sfugga dal suo viso ... Disobbedienza sulla sua superficie è un film su due donne che finalmente imparano a liberarsi da ciò che ci si aspetta da loro ritrovandosi. Ma nel suo nucleo, è una storia sulla ricerca della vera libertà e sull'usarla per comprendere finalmente la vera felicità, anche se significa non ottenere ciò che vuoi.

Guarda Disobbedienza su Amazon.

Amore, Simone

Amore, Simone è una commedia per adolescenti intelligente, divertente e infinitamente affascinante sulla scia di Cattive ragazze e Facile un . Fondamentalmente sull'amicizia, sull'essere se stessi e sul vivere la vita che meriti, questo film LGBTQ raro, edificante e 'romantico AF' deve essere apprezzato. Con una colonna sonora moderna e un cast diversificato, Amore, Simone è il tipo di film che molte persone vorrebbero avere crescendo.

Guarda Love, Simon su Amazon.

Il ritorno di Mary Poppins

Guidato da una luminosa Emily Blunt, Il ritorno di Mary Poppins è ovviamente progettato per rivisitare e francamente rifare il classico del 1964 in cui ogni bambino ha imparato le parole di 'Chim Chim Cher-ee', ma il risultato finale sembra comunque artigianale e miracolosamente sincero. Presentato con un pedigree glamour e un sontuoso design di produzione, Il ritorno di Mary Poppins per molti versi assomiglia più da vicino al sontuoso adattamento di Jack Warner di Mia bella signora , sempre del '64, rispetto al relativamente economico Mary Poppins . Ma questo è a sua volta appropriato in quanto quel film notoriamente non ha avuto come protagonista Julie Andrews, e come questo e le altre epopee musicali di Hollywood degli anni '60, c'è qualcosa di accattivante nell'attenzione stravagante che viene prestata a una storia in cui le epifanie si verificano nei salotti e gli eroi incantati può essere semplicemente un capitano austriaco o uno spazzacamino cockney (o in questo caso, un lampionaio). Finché la tata che accompagna l'avventura ha una canzone nel suo cuore, tutto il resto sembra meraviglioso per giustapposizione.

Ralph spacca Internet

Dopo sei anni finalmente abbiamo un seguito di Distruggilo Ralph , ed è gratificante dirlo Ralph spacca Internet , pur avendo un leggero sentore di obbligo aziendale intorno ad esso, è un seguito divertente, delizioso e commovente. Invia i nostri personaggi principali - il forte ma relativamente ingenuo Ralph (John C. Reilly) e l'esuberante, ribelle e glitch racer girl del corsa allo zucchero gioco, Vanellope (Sarah Silverman) — in una nuova avventura in un ambiente diverso, consentendo al sequel di evitare di ripetere troppo del primo film, pur consentendo a entrambi di crescere come personaggi.

Pronto Giocatore Uno

In molti modi, Pronto Giocatore Uno è il culmine del moderno panorama della cultura pop e dei suoi campi di nostalgia ricchi di suolo. Mentre i creatori di media continuano a scavare nel nostro passato e nell'infanzia collettiva e generazionale per intrattenere gli adulti nel presente (e forse indottrinare i loro figli), tutto ciò che è vecchio è di nuovo nuovo. Quindi forse è per questo che ci è voluto uno dei maestri più venerati dietro quelle pietre di paragone culturali non solo per fare il Pronto Giocatore Uno film, ma per farlo così bene. Perché l'adattamento di Steven Spielberg del romanzo di Ernest Cline è un film estremamente divertente e piacevole per il pubblico, e un film che porta in tavola qualcosa di cui tutti dovrebbero essere nostalgici: che classico tocco di Spielberg.

Guarda Ready Player One su Amazon.

affanno

Il prodotto finale dell'ossessione di Guadagnino (dice l'originale affanno lo perseguita da quando l'ha visto per la prima volta all'età di 13 anni) è davvero una reinterpretazione, e ambiziosa, ma curiosamente non il voluttuoso buffet di delizie soprannaturali e corporee che si sarebbe potuto sperare. Il nuovo affanno (scritto da David Kajganich, i cui crediti recenti includono il terrore e il prossimo Cimitero per animali domestici reboot) non evita il salasso che ha mantenuto il film di Argento in cima agli annali di genere, ma cerca di trovare un significato più profondo nel materiale di quanto forse non ci sia mai stato.

Aquaman

Il risultato è un piccolo pezzo di popcorn che è pieno di calorie vuote e non è certo pari a quello di Patty Jenkins. Wonder Woman dall'anno scorso, ma è ancora un giocattolo ben avvolto che fa passi da gigante meglio del resto del DCEU. Potrebbe soffrire di una sceneggiatura patchwork, una mancanza di caratterizzazione sincera e cambiamenti tonali che sono più caotici di qualsiasi battaglia tra squali e balene (e ce ne sono diversi), ma accidenti se non sembra carino. Per alcuni questo sarà sufficiente, e a volte vivido come quando Arthur e Mera conducono una scuola di mostri sul fondo del mare in un ampio campo illuminato solo dalla luminescenza di un tocco rosso, lo è assolutamente. Solo non aspettarti Aquaman , il personaggio o il suo film, per passare per una sorta di impresa eroica.

La donna cammina avanti

Con una mano abile e una grande riserva di ambizione, la regista Susanna White monta una visione molto elegiaca con Donna , uno in cui lei e la star Jessica Chastain contribuiscono al crescente sottogenere dei cantanti decostruzionisti. All'interno della forma familiare di 'Cowboy e indiani', valutano acutamente il ruolo delle donne in questo genere cinematografico logoro, così come l'eterna tragedia delle relazioni tra i nativi americani nella storia americana. Mentre alcuni hanno sostenuto La donna cammina avanti è un film del salvatore bianco, la dolorosa consapevolezza del film è che conosce fin troppo bene il suo privilegio e il dolore che tali buone intenzioni possono ancora infliggere dal 1890 al 2018.

Guarda La donna cammina avanti su Amazon.

La moglie

Glenn Close offre forse la migliore interpretazione della sua carriera nei panni di Joan Castleman, la moglie di un recente premio Nobel per la letteratura di nome Joe (Jonathan Pryce). Da giovane, ha mostrato grandi promesse come autrice fino a quando non ha sposato il suo professore. Ora, decenni dopo, diventa un'ambiguità quanto della sua creatività sia stata 'scintillata' da una moglie che ha messo le proprie aspirazioni in sospeso per lui. È una premessa allettante che presenta ottime prestazioni da parte di tutti i soggetti coinvolti, incluso Christian Slater. Ma nessuno è più affascinante della stessa signora Close.

Un semplice favore

Un semplice favore

Divertimento ed emozione in parti uguali, Un semplice favore mantiene i piatti a girare sul suo mistero centrale fino alla fine. Giocando nella bizzarra timoneria di Anna Kendrick, spinge Blake Lively in un territorio nuovo e interessante che non solo va oltre lei Pettegola bell'aspetto ma li sovverte. Estrae colpi di scena che sono più una scatola di puzzle che un colpo di frusta, provenienti dalla genuina complessità del mistero centrale della storia, evitando il rischio che un singolo colpo di scena si pieghi sotto il peso di supportare le aspettative di un intero film. Prendendo grandi oscillazioni e giocando con la prospettiva, offre una sorprendente combinazione di Hitchcock e Uccidere Eva che, proprio come le sue protagoniste, è molto più di quanto sembri.

Guarda Un semplice favore su Amazon.

La diseducazione di Cameron Post

La diseducazione di Cameron Post Il successo di 's deriva da quanto minimalista e tuttavia sofisticato possa essere nell'offrire una resa drammatica di questo speciale tipo di inferno. Adattato da un romanzo di Emily M. Danforth con lo stesso nome, richiede un percorso di 90 minuti più stretto e appuntito rispetto alla lunga fonte. A differenza dei film più vecchi su argomenti simili dei decenni precedenti, che si tratti di satire di conversione gay come Ma io sono una Cheerleader (1999) o altri pezzi melodrammatici sui crogioli evangelici adolescenziali, come Salvato! (2004), non c'è alcun desiderio di blandire o deridere dolcemente i pregiudizi ingenui degli oppressori divini. Mentre questo film dipinge il reverendo Rick di Gallagher come un simpatico sciocco che si è condannato all'infelicità - Ehle, al contrario, interpreta un'incarnazione del diavolo molto soddisfatta - il film non è interessato a empatizzare con l'errore o a persuadere un pubblico protetto e scettico .

Guarda La diseducazione di Cameron Post su Amazon.

Signore supremo

Signore supremo è uno di quei film che fa esattamente quello che dice sulla scatola. Se questo non sembra il tuo genere di film, probabilmente non lo è. Ma questo tipo di allegra follia da film di serie B, relativamente indifferente a sequel, spin-off e universi condivisi (che amo, ma c'è un tempo e un luogo) sta diventando fin troppo raro. E seriamente, se guardare la testa di un nazista esplodere dopo che una granata gli è stata infilata in bocca non vale il prezzo dell'ammissione, beh, allora io e te abbiamo idee molto diverse su quanto valga un buon momento al cinema. Goditi i tuoi popcorn.

ragazzo cancellato

È difficile dire se aumentare l'intensità, come suggerito in precedenza, renderebbe ragazzo cancellato un film migliore o impiantarlo più esattamente nella tradizione del lurido dramma carcerario, un genere vicino al quale pattina occasionalmente in virtù degli eventi che si svolgono e della cinematografia claustrofobica di Eduard Grau. È comunque un film da applaudire e da vedere, anche se non si avvicina mai del tutto all'urlo di indignazione che ogni essere umano perbene dovrebbe voler scatenare davanti a una pratica così stupida e viziosa.

Isola dei cani

Wes Anderson non è estraneo alla malizia animata, quindi la voce buffa dietro Il fantastico signor Fox tornando al modulo con Isola dei cani è molto gradito, anzi. Anche se il suo ultimo film non è all'altezza delle vette del lavoro vocale indubbiamente ghignante di George Clooney, o dell'ultimo film di Anderson, Il Grand Budapest Hotel , non si può negare l'immenso fascino che si trova in un mondo impassibile di cani parlanti e culti di Samurai giapponesi che hanno giurato di essere la rovina dei cani pelosi.

Guarda L'isola dei cani su Amazon.

8 . dell'oceano

Le esibizioni in 8 . dell'oceano sono in gran parte come ti aspetteresti: oltre alla fornitura infinita di carisma di Rihanna, il cast impilato serve bene il materiale. Bullock e Blanchett portano facilmente gran parte del film, e Mindy Kaling ha avuto alcune delle migliori risate. La sua combinazione con la partner di scene frequenti Helena Bonham Carter è stata una gioia inaspettata, con la HBC che interpreta più o meno l'uomo eterosessuale, per una volta, e con un occasionale accento irlandese. Nel frattempo, Hathaway era deliziosa come il loro marchio, trasformandola in una versione esagerata della peggiore interpretazione del suo personaggio pubblico. Ha brillato in un ruolo che le ha permesso di fare il pagliaccio su se stessa e sulla sua industria, insinuando che sa come viene fuori, ed è abbastanza cool da alzare gli occhi al cielo.

Guarda Ocean's 8 su Amazon.

Aggiorna

Tale è la presunzione polposa e generalmente divertente di Aggiorna , un film di fantascienza di Leigh Whannell e Blumhouse Productions. Il film non è così intelligente come avrebbe potuto essere, o sembra addirittura che lo sia, eppure è comunque un piacevole film di serie B, fino alla sua discutibile recitazione e alla scienza del tutto poco convincente. Ex machina , non lo è, ma questo tentativo di Paul Verhoeven-lite ci ricorda un tempo in cui la fantascienza poteva anche essere seducentemente squallida nelle sue presunzioni: gonfiare il cuscino nella bara in cui i nostri robo-overlord ci stanno sdraiando.

Guarda l'aggiornamento su Amazon.

Colette

Nel Dente , la novella decisamente francese dell'autrice mononima Colette, sono condivise molte variazioni di saggezza pratica, almeno fino a quando una cortigiana in pensione tenta di addestrare la sua pronipote nelle arti scelte. È esattamente una scena del genere in cui zia Alicia intona: “L'amore, mio ​​caro Gigi, è una cosa bella, come un'opera d'arte. E come un'opera d'arte, è creata da artisti”. Queste parole potrebbero sembrare eufemismi in quella storia, ma una tale visione del romanticismo è fondamentale per Colette , il biopic inaspettatamente accattivante sulla vita dell'autore. Con una vivacità laissez-faire, il film segue il matrimonio non convenzionale di Sidonie-Gabrielle Colette e suo marito che per più di un decennio si sono presi il merito del suo genio letterario. Ma anche tali offese professionali possono avere le loro cortesie. È attraverso questo prisma che Colette capovolge le convenzioni dei pezzi d'epoca e offre una rielaborazione intelligente della forma, oltre a una svolta superiore per una delle sue più grandi star moderne, Keira Knightley.

Apostolo

Ambizioso e inquietante, di Netflix Apostolo offre un orrore di prestigio in questa storia di rapimento, fanatismo e perversione del potere dei primi del '900. Scritto e diretto da Gareth Evans , Apostolo presenta uno scenario mozzafiato, una colonna sonora inquietante e un Michael Sheen quasi irriconoscibile nei panni dell'affascinante leader di una setta Malcolm. La storia stessa scava nella religione, nei culti, nella mitologia e nella fede come le ultime storie di fantasmi, e riconosce che la corruzione e la violenza dell'uomo sono l'inferno più vero che ci sia.

L'odio che dai

L'odio che dai è uno dei tanti film del 2018 che affrontano di petto il problema della brutalità della polizia e della frequenza agonizzante con cui uomini di colore disarmati vengono uccisi durante i fermi stradali. Tuttavia, a differenza di alcune delle opere d'arte più indie e di alto livello sia dell'inizio che della fine di quest'anno, L'odio che dai tenta di considerare questo incubo della vita reale dal vantaggio di crescere con esso. È un approccio autentico, anche se il film smussa i bordi con il tipo di lucentezza occasionalmente sgradevole che ci si può aspettare da un film di studio YA.

La ballata di Buster Scruggs

La ballata di Buster Scruggs spara largo, ed è quindi nella natura della bestia che non tutte le raffiche trovano i loro segni. Ma la maggior parte canta con una chiarezza e una precisione magistrale, e tutti presentano una recitazione uniformemente fantastica e gli elementi che gli appassionati di Coen si aspettano: splendida fotografia, spirito occidentale e una devozione nel trovare le migliori comparse e i migliori attori possibili. Per i viaggiatori più assidui di quel tipo di territorio, sembra già di essere a casa.

avvistamento alla cieca

Sono passati cinque decenni da quando il Black Panther Party si è riunito per la prima volta a Oakland e molti degli stessi problemi persistono ancora. avvistamento alla cieca deve fare la sua pace scomoda con questo, ma ci spinge a considerare come intraprendere azioni più piccole nelle nostre vite, sia che si tratti di lasciare il passato o un buon amico alle spalle se significa che puoi andare avanti. La dualità di un film che si sente legato in modo univoco a Oakland, ma potrebbe risuonare per le persone che vivono in qualsiasi grande città brulicate da trapianti o turbate da una relazione controversa tra la polizia e i suoi cittadini, è un risultato. Ma cosa rende avvistamento alla cieca un film memorabile è che, nonostante tutte le sue pose da macho, rivela il vero valore dell'autocoscienza e dell'accettazione della vulnerabilità. E come ogni movimento degno di nota con la missione di potenziare, il film spara senza scuse dal labbro con uno stile lirico e un tocco che è tanto divertente quanto profondo.

Guarda Blindspotting su Amazon.

Serata di gioco

Negli ultimi anni il genere della commedia ha preso un po' di botte sul grande schermo. Sceneggiature pigre, regia a malapena, attori che cercano di improvvisare e falliscono miseramente, battute stanche e disgustose e concetti rimaneggiati hanno trasformato molte commedie in test di resistenza di piombo. Questo è ciò che rende Serata di gioco così rinfrescante: il film è (per la maggior parte) ben focalizzato, diretto con stile e ben recitato, con la sua idea centrale che conferisce un sapore leggermente meta al procedimento.

Guarda Game Night su Amazon.

Una ruga nel tempo

In ogni contesto, Una ruga nel tempo è un film per bambini che dà potere (ed è molto è impegnato a essere un film per bambini) con immagini strane e meravigliose del tutto uniche rispetto a tutto ciò che abbiamo visto nei film per famiglie prima. Nel Questo contesto, tuttavia, Una ruga nel tempo è una luce cinematografica nell'oscurità , una dichiarazione mitologica del più grande studio del mondo, a titolo di Selma regista Ava DuVernay, su come tutti noi abbiamo valore e meritiamo di essere amati. All'interno del film, questo messaggio si manifesta nel viaggio verso l'accettazione di sé per un'adolescente imbarazzante di nome Meg Murry (Storm Reid), ma a un livello meta, si manifesta in tutti i bambini e gli adulti di tutto il mondo che vedono persone che assomigliano a loro in uno dei più grandi film dell'anno.

Guarda A Wrinkle in Time su Amazon.

Uccido i Giganti

Uccido i Giganti è un film incantevole e straziante che si aggiunge all'eredità del realismo magico e ti riempirà il cuore fino a scoppiare per la sua eroina. Una ragazza della scuola media concentrata sul mondo più grande della vita della sua immaginazione, Barbara affronta i bulli a scuola e una volta che suona la campana, antico male sotto forma di giganti.

David Crow è l'editor della sezione cinematografica di Den of Geek. È anche membro della Online Film Critics Society. Leggi di più del suo lavoro qui . Puoi seguirlo su Twitter @DCrowsNest .