Le attrici che hanno interpretato Catwoman

Fin dalla sua prima apparizione con il soprannome di 'The Cat' negli anni '40 Batman #1, catwoman si è fatta strada nella storia dei fumetti come uno dei personaggi più memorabili mai creati da Bill Finger e Bob Kane. Nel corso degli anni Selina Kyle è diventata una canaglia preferita dai fan sia come antagonista che come interesse amoroso per Bruce Wayne. La coppia non solo ha incrociato le proverbiali spade per quasi 80 anni, ma nel selvaggio mondo della DC Comics hanno anche avuto un figlio (non canonico) insieme, si sono quasi sposati e spesso hanno collaborato per il meglio di Gotham City. Quella dinamica tra pipistrelli e gatti è duratura e sta per essere rivisitata con l'annuncio che Zoe Kravitz vestirà i panni di Selina Kyle nel prossimo film di Batman di Matt Reeves, al fianco della nuova interpretazione di Robert Pattinson di Caped Crusader.

La femme fatale più famosa di Gotham è stata ispirata in parte dalla starlet di Hollywood Jean Harlow e, stranamente, secondo la biografia di Kane Batman e io , la cugina dell'artista Ruth Steel. È stata presentata nelle grintose strade di Gotham City con l'intenzione di creare un intreccio romantico per il pipistrello, uno che avrebbe messo il vigilante miliardario contro un pari fisico e intellettuale che era anche una volpe totale. Era una relazione che sarebbe rimasta al centro del mito di Batman fino a quando non fosse misteriosamente scomparsa dalle pagine dei fumetti nel 1954. Sarebbero passati 12 anni prima che Selina tornasse; sebbene non sia mai stato dichiarato ufficialmente, è ampiamente creduto che sia dovuto all'implementazione della Comics Code Authority.

I regolamenti autoimposti contenevano molte regole rigide, incluse quelle che sembravano riferirsi al gioco civettuolo giocato da Pipistrello e Gatto: 'Se il crimine è dipinto sarà come un'attività sordida e spiacevole... I criminali non devono essere presentati in modo da essere reso affascinante o per occupare una posizione che crea il desiderio di emulazione... In ogni caso il bene trionferà sul male e il criminale punito per i suoi misfatti”. Come sappiamo tutti, Batman spesso lasciava andare la sua amata e lei certamente rendeva affascinante lo stile di vita di un maestro ladro. Fortunatamente per i fan, è stata una fedele sostenitrice della DC Comics dal suo ritorno nel 1966. Quel ritorno, ovviamente, è andato di pari passo con la sua prima apparizione sullo schermo in Il Culto Batman Programma televisivo degli anni '60 , ed è qui che inizieremo la nostra carrellata di alcune delle donne brillanti che hanno dato vita a Catwoman nel corso degli anni.



Julie Newmar come Catwoman in Batman (1966)

Julie Newmar

Julie Newmar era già esperta in ruoli insoliti quando ha assunto il ruolo di Catwoman al fianco di Adam West e Burt Ward in Batman '66 , avendo interpretato un robot umanoide nella strana sitcom degli anni '6060 La mia bambola vivente solo un anno prima di indossare le orecchie da gatto e diventare la prima Catwoman in assoluto sullo schermo. In armonia con il tono campy dello spettacolo, Newmar era una malvagia elettrica che ha iniziato come nient'altro che un'antagonista prima di iniziare ad aumentare la tensione sessuale tra il gatto e il pipistrello. Sebbene non sia mai stata chiamata Selina Kyle, Newmar è riuscita a rendere il personaggio più grande della vita, e nello spirito dello spettacolo è sempre stato circondato da un colorato assortimento di scagnozzi e teppisti.

Il personaggio tosto, a volte crudele, era piuttosto radicale per l'epoca poiché sovvertiva l'idea del solito interesse amoroso di una brava ragazza ed era molto più vicino all'archetipo della femme fatale intriso di noir. Newmar ha assunto il ruolo per le prime due stagioni dello show, assumendo un ruolo più importante nella seconda uscita della serie. Sebbene abbia dovuto lasciare a causa di un conflitto di programmazione, ha iniziato una tendenza di donne brillanti che avrebbero portato Catwoman sullo schermo, ed è persino tornata a darle voce in due film d'animazione DC basati sulla serie TV classica .

Lee Meriwether come Catwoman in Batman: The Movie (1966)

Lee Meriwether

La prima Catwoman cinematografica è arrivata lo stesso anno della versione televisiva di Julie Newmar, quando l'attrice che aveva assunto il ruolo per la prima volta non ha potuto girare il film a causa di un infortunio alla schiena. È intervenuta la nuova arrivata Lee Meriwether, che ha portato un atteggiamento (e una maschera da domino) tutto suo. Meriwether era una minaccia molto più seria per Batman di Newmar e aveva molto meno tempo per flirtare mentre trascorreva il suo tempo a dirigere l'organizzazione criminale conosciuta come United Underworld. Sebbene la versione cinematografica di Batman '66 's Catwoman era probabilmente più di alto profilo rispetto alla versione di Newmar - che aveva recitato solo in due episodi della prima stagione al momento dell'uscita del film - quando è arrivato il momento di girare la seconda stagione, Newmar è tornato e il breve periodo di Meriwether come Catwoman era finita.

leggi di più: Gli attori che interpretavano Batman

Come molti attori della scena televisiva degli anni '60, inclusa l'icona del genere Sid Haig, che è apparsa in Batman '66 più volte: Meriwether ha svolto il doppio compito, tornando alla serie dopo il suo ruolo da protagonista nel film come un piccolo personaggio secondario negli episodi della seconda stagione 'King Tut's Coup' e 'Batman's Waterloo'. In seguito avrebbe recitato in diversi famosi programmi TV tra cui Star Trek , Omicidio che ha scritto , e Missione impossibile . Nonostante il suo breve periodo nel ruolo, Meriwether è ancora un comic con regolare dove incontra i fan che non ne hanno mai abbastanza della sua interpretazione di Catwoman!

Eartha Kitt come Catwoman in Batman

Eartha Kitt

Prendendo le redini di Julie Newmar nella terza stagione della serie classica, Eartha Kitt ha già avuto una lunga carriera come cantante, attrice e attivista. Lo studio si è subito innamorato di Kitt poiché sentiva che incarnava già il concetto di donna gatto. Kitt ha incanalato il tono più serio di Meriwether e ha aggiunto uno strato di spietatezza. La Catwoman di Eartha era un vero pari a Batman, uno che non è mai stato intimidito dagli uomini in calzamaglia che non volevano altro che contrastare i suoi piani diabolici. Purtroppo, a causa del fatto che Kitt è stata la prima Catwoman afroamericana e del razzismo dell'epoca, non c'è mai stata alcuna storia d'amore tra questa Catwoman e Batman, il che, sebbene deprimente a causa del contesto, rende in realtà la rappresentazione di Kitt totalmente unica in quanto era una donna veramente indipendente di fronte all'eroe.

leggi di più – Men of Steel: 11 attori che hanno interpretato Superman

Il suo ruolo rivoluzionario ha aperto la strada a una migliore rappresentazione nella programmazione e nei film di supereroi. Significa anche che, lungi dall'essere Kravitz una sorta di anomalo, in realtà porta avanti un'orgogliosa tradizione di donne nere che interpretano Catwoman che è andata avanti finché le storie di Batman sono state adattate sullo schermo.

Michelle Pfeiffer nei panni di Catwoman in Batman Returns

Michelle Pfeiffer

Per molti di noi, Michelle Pfeiffer è stata la Catwoman della nostra infanzia. Il suo turno nel capolavoro gotico di Tim Burton Il ritorno di Batman è stato uno che non solo ha introdotto al pubblico uno dei migliori costumi di film di supereroi di tutti i tempi, ma ha anche ridefinito Selina Kyle per una nuova generazione. Non c'era più il personaggio carino, affascinante e generalmente piuttosto ben educato dei fumetti; qui c'era Pfeiffer nei panni di un topo receptionist trasformato in icona misandrista. Kyle è diventato una cifra per la rabbia femminile, la sua morte per mano di Max Schreck un analogo preveggente per tutte le donne danneggiate da uomini potenti nei loro luoghi di lavoro.

leggi di più: Come Batman II è diventato Batman Returns

Selina è tornata come nientemeno che una forza della natura, il suo costume ispirato al bondage è diventato immediatamente riconoscibile e iconico, il lattice stretto e i punti esagerati portano Tim Burton il tocco gotico alla vita. Il personaggio era originariamente pensato per essere interpretato da Annette Benning che si è dimessa a causa della gravidanza, e Blade Runner La famosa campagna di Sean Young per il ruolo dopo che un infortunio le ha impedito di interpretare il ruolo di Vicki Vale in Batman '89' . Il destino ha prevalso, tuttavia, e Pfeiffer ha assunto il ruolo che sarebbe diventato uno dei suoi più noti e quella che è probabilmente la performance live action di Catwoman.

Catwoman su Batman: La serie animata

Adrienne barbeau

L'altra Catwoman chiave per i bambini degli anni '90 è stata Adrienne Barbeau che ha benedetto gli spettatori dei cartoni animati del sabato mattina con i suoi toni setosi come la voce di Batman: la serie animata ' Catwoman. Ha senso che Barbeau, già icona di genere per il suo turno in John Carpenter's La nebbia , ha portato i suoi toni fumosi a tarda notte dal suo ruolo horror di successo come DJ radiofonico al cartone animato che per molti fan rimane la versione per eccellenza di Caped Crusader. Questa iterazione di Selina Kyle era una ricca ereditiera e una persona mondana che è stata trascinata in una vita criminale. E, come il film di Burton, condivide una connessione insolita e potenzialmente soprannaturale con i suoi amici felini che hanno dato il nome all'antieroina.

Barbeau non è l'unica attrice ad aver doppiato Catwoman in forma animata. In effetti, Catwoman è stata portata alla vita da un sacco di incredibili talenti tra cui Sanaa Latham, Jennifer Carpenter, Cree Summer, Grey DeLisle (che l'ha doppiata undici volte incredibili), Laura Bailey, Eliza Dushku, Vanessa Marshall, Jane Webb, e Melendy Britt. Ma è Barbeau che ha catturato la nostra immaginazione come antagonista moralmente grigio di BTAS ' L'eroe stoico di Bruce. Questa Catwoman era una fredda seduttrice che non ha mai avuto paura di usare le sue astuzie femminili per ottenere ciò che vuole. Ciò non significava che non avesse la sua bussola morale contorta, tuttavia, poiché era una sostenitrice dei diritti degli animali, a volte prendendo misure estreme per proteggere i suoi parenti spirituali.

leggi di più – I Migliori Episodi di Batman: La Serie Animata

Anche se è meglio conosciuta per il suo periodo durante Batman: la serie animata , Barbeau ha continuato il suo incarico come Catwoman durante la serie di follow-up Le nuove avventure di Batman , che ha agito sia come rilancio che come continuazione del popolare programma televisivo per bambini.

Halle Berry come Catwoman

Halle Berry

Nonostante il fatto che la sua uscita come Catwoman sia stata molto diffamata al momento del rilascio ed è diventata un po' un imbarazzante segreto per la DC, la vincitrice dell'Oscar Halle Berry ha comunque fatto del suo meglio per dare vita a una versione reinventata del personaggio. Con un enorme salto dalla sua origine nei fumetti, Berry ha interpretato Patience Philips, che era un'iterazione dell'eroe completamente diversa da quanto non fosse mai stata vista prima... nel bene e nel male (soprattutto peggio). La giovane graphic designer era una lavoratrice mite e sottomessa per un'enorme azienda prima di quasi morire dopo aver scoperto involontariamente un sabotaggio aziendale potenzialmente fatale nella sua azienda, la Hedare Beauty. Dopo la sua strana resurrezione, la storia ha preso una svolta estremamente soprannaturale in acque inesplorate e ha reso Patience l'incarnazione vivente di un'antica dea gatto.

La storia di vendetta contro un maniaco aziendale che ha causato la sua morte potrebbe suonare familiare, e questo perché secondo le voci questo film era basato su una Michelle Pfieffer disfatta catwoman sceneggiatura spin-off che avrebbe visto l'eroina affrontare i cattivi iconici Joker (si noti che la trama del trucco maniacale sembra molto simile al primo film di Batman) o Clayface, che è al 100% quello che il personaggio di Sharon Stone avrebbe dovuto essere. Ahimè, non abbiamo nessuno di questi. Ma abbiamo ottenuto questo film iconico e banale che vede Berry e il co-protagonista Benjamin Bratt affrontarsi sul campo da basket dopo che Patience ha acquisito per la prima volta le sue abilità. Ha anche presentato al mondo il primo film di supereroi della DC guidato da una donna di colore e detiene ancora il titolo dell'unico film di supereroi di Hollywood che sia mai stato guidato da una donna di colore.

Anne Hathaway nei panni di Catwoman in Il cavaliere oscuro - Il ritorno

Anne Hathaway

Quando Christopher Nolan è tornato a Gotham per l'ultima volta, ha portato con sé un'infarinatura di famosi ladri di Batman, tra cui Talia al Ghul, Bane e Catwoman. Proprio come il resto della visione di Nolan del Cavaliere Oscuro, Selina di Hathaway era una versione aggiornata e realistica del personaggio dei fumetti che si adattava al mondo grintoso che aveva creato. Il suo ruolo di ladra di talento è stato ciò che l'ha portata insieme a Bruce mentre rubava le perle che un tempo erano indossate dalla sua amata madre Martha. Arguto e altrettanto veloce in piedi, Il Cavaliere Oscuro L'Ascesa 'Catwoman era una criminale in fuga che stava cercando di mettere a segno l'ultimo colpo che le avrebbe permesso di lasciarsi alle spalle il suo passato.

Hathway ha portato una dolcezza a Catwoman; non c'era alcun collegamento con gli animali qui, nessun ritorno dai morti, e lei non è mai nemmeno menzionata dal suo mantello. Invece, Selina Kyle non era altro che una ladra intelligente con un cuore d'oro che aveva un paio di occhiali che si alzavano per sembrare orecchie di gatto. Nonostante il fatto che finiscano con un classico lieto fine che lega bene le estremità in sospeso della trilogia, Bruce e Selina hanno ancora una relazione antagonistica che a un certo punto vede anche Selina svendere Bruce. Selina di Hathaway è stata ampiamente considerata come una delle parti migliori di quello che è stato il film meno ben accolto della celebre trilogia di Nolan. Nel corso degli anni ci sono state un sacco di voci su un possibile spin-off di Hathaway, ma non si sono mai concretizzate. Tuttavia, è divertente ricordare la donna che ha preso a calci Bruce Wayne e ha rubato le famigerate perle di Martha.

leggi di più: In difesa del cavaliere oscuro - Il ritorno Ri

Camren Bicondova come Catwoman

Camren Bicondova

Quando Fox ha annunciato che stavano realizzando un prequel di Batman, i fan non si sarebbero mai aspettati il ​​mondo strano e coinvolgente che Gotham avrebbe realizzato nel corso dei suoi cinque anni di mandato. Fin dall'inizio, lo spettacolo era incentrato su Bruce Wayne (David Mazouz) e Selina Kyle di Camren Bicondova. Alla coppia è stato dato un retcon in stile Charles Xavier e Raven che ha visto il giovane orfano prendere il ragazzo di strada senzatetto e costruire lentamente una relazione con lei. Bicondova è stata la prima attrice a interpretare una versione giovane di Selina e detiene anche il record di interprete che ha interpretato Catwoman sullo schermo per più di mezzo decennio.

leggi di più: Gli attori che hanno interpretato il Joker

A soli 14 anni quando ha assunto il ruolo, Bicondova ha avuto la possibilità di creare un retroscena degno di uno dei personaggi dei fumetti più famosi di sempre. Ha anche avuto il difficile compito di reinventare una versione adatta alle famiglie e adatta all'età di un personaggio che è stato spesso definito dal suo sex appeal. Invece, Bicondova si è concentrata sul cuore della giovane donna che sarebbe diventata uno dei nemici di Batman e probabilmente il suo più grande amore. Sebbene abbia ceduto le redini dell'anti-eroina per l'ultimo episodio della stagione, durante il suo mandato Bicondova ha creato una versione unica e preferita dai fan della donna che nel corso degli anni ha rubato molto più del cuore di Bruce Wayne.

Zoe Kravitz

Zoe Kravitz

L'ultima attrice ad assumere il ruolo di Selina Kyle non è estranea ai franchise di grandi budget con il suo ruolo di film di successo in arrivo nel film X-Men preferito dai fan Prima classe , che ha subito seguito con un ruolo secondario nel successo YA Divergente . Potresti conoscerla meglio come Mad Max: Fury Road 's Toast the Knowing, anche se Kravitz è recentemente entrata a far parte del mondo magico di Harry Potter quando ha assunto il ruolo di Leta Lestrange nel Animali fantastici e dove trovarli serie. Nonostante tutti quei successi di successo, Kravitz ha anche collezionato alcuni impressionanti crediti indipendenti in film come droga e È una specie di storiella divertente . Kravitz ha già una certa esperienza con Catwoman, dato che ha doppiato il personaggio nel popolarissimo Il film Lego Batman . Ma è stato il suo ruolo recente nel pluripremiato thriller drammatico di omicidio della HBO Piccole grandi bugie che l'ha davvero messa sulla mappa internazionale.

Kravitz è una scelta entusiasmante per affrontare l'iconico maestro ladro. Il suo lavoro mostra la capacità di gestire qualsiasi cosa, dall'azione dei supereroi al dramma di prestigio. È chiaramente un'amante sia del genere che dei film d'autore e ha lavorato con George Miller, noto per le tecniche sperimentali e le produzioni intensamente pratiche. Fondamentalmente, Kravitz può prendere qualunque cosa Matt Reeves e compagni. lanciale contro di lei, inoltre è bello vedere un interesse amoroso equivalente all'età per il Bruce Wayne di Pattinson. La coppia è nota per le sue intense esibizioni, quindi non vediamo l'ora di vedere la chimica tra di loro quando indosserà il ruolo di Catwoman per il film del 2020.

leggi di più: Tutto quello che c'è da sapere su The Batman Solo Movie Batman