I Beatles: in difesa della rivoluzione 9

Accendimi uomo morto.

Molto prima che i fan del rock cospirazionisti si incasinassero le puntine suonando i dischi al contrario, per parafrasare George Carlin, 'Revolution 9' dei Beatles era uno spettrale tour de force sperimentale di significato nascosto. Commercializzati come una delle prime boy band, i mop top feeling erano meglio conosciuti per essere i primi tra i pop. L'ultima band pop era anche in prima linea nella nascente scena underground.

Mentre Gli scarafaggi sono meglio conosciuti per aver scritto canzoni d'amore, non solo canzoncine romantiche accattivanti, ma canzoni sul concetto più ampio di amore, avevano un lato molto oscuro della loro produzione che sfidava le categorie facili. John Lennon potrebbe essere particolarmente spaventoso. Ha costretto George Harrison ad arrangiare un assolo di chitarra che doveva suonare meglio all'indietro su 'I'm Only Sleeping' e ha spalato una quantità spaventosa di ziti nel film Magico Mistero Tour . Aveva sempre bisogno di più.



I Beatles hanno rotto i confini musicali. Quando la maggior parte delle canzoni rock and roll avevano tre accordi, le loro ne avevano più di dodici, alcune delle quali schiacciano le dita, nei loro primi lavori. Mentre la maggior parte delle canzoni rock ha mantenuto una misura costante, i Beatles hanno esplorato le indicazioni temporali più strane e la batteria di Ringo Starr ha reso il suono senza soluzione di continuità. 'All You Need Is Love', ad esempio, inizia tra 7 volte; 'Happiness is a Warm Gun' ha una sezione in cui le chitarre sono in 3 e la batteria e il basso sono in 4. Il chitarrista George Harrison ha introdotto i semitoni orientali e i lead e i fill di chitarra all'indietro. Paul McCartney ha introdotto i nastri a nastro come sostituto di un migliaio di monaci sulle cime delle montagne in 'Tomorrow Never Knows'.

di Peter Brown L'amore che fai ha i suoi difetti, ma è probabilmente il miglior ritratto da insider contemporaneo di McCartney in qualsiasi libro. Spensierato e innamorato della swing londinese, il bassista più melodico della musica contemporanea ha cercato tutto ciò che poteva soddisfare il suo bisogno di suono. Ha frequentato i classici, le sale da musica, il teatro e ha approfondito la musica sperimentale più all'avanguardia dell'epoca.

Come Harrison era famoso per suonare i dischi di Ravi Shankar (o invitare personalmente il maestro d'orchestra) a tutti coloro che si trovavano a distanza di ascolto fino a quando John McLaughlin non ce l'ha fatta e ha formato la Mahavishnu Orchestra, McCartney ha condiviso felicemente le sue preziose scoperte, come 'Gesang der Jünglinge, di Karlheinz Stockhausen, ” a una manciata di allegri compagni di band, desiderosi di dare il loro contributo a qualsiasi cosa. I Beatles erano in buona compagnia musicale. Frank Zappa pubblicizzava regolarmente le opere di Edgard Varèse, che esemplificava quella che veniva chiamata musique concrète, e forse il suono grintoso del marciapiede li faceva pensare alla loro casa di città portuale della classe operaia.

Solo perché i Beatles hanno esemplificato una nuova direzione avendo i capelli lunghi non significava che non aspirassero anche alle vecchie nozioni di gusto dai capelli lunghi. Certo, adoravano Chuck Berry. Ma anche se potevano anche essersi innamorati di Beethoven, erano grandi fan dei suoi testi. Ispirato dai compositori John Cage e Gli inni di Karlheinz Stockhausen , che McCartney ha citato per i suoi contributi a 'Tomorrow Never Knows' e all'inedito paesaggio sonoro dei Beatle di 14 minuti 'Carnival of Light', 'Revolution 9' includeva Choral Fantasy di Beethoven, la canzone araba di Farid al-Atrash 'Awal Hamsa', Vaughan Williams' 'O Clap Your Hands', la Sinfonia n. 7 di Sibelius, gli studi sinfonici di Schumann, 'Le strade del Cairo' e i violini di 'Un giorno nella vita'. Un anno dopo, la canzone influenzerà 'Non Consumiamo Marx' di Luigi Nono. Decenni dopo, Marilyn Manson ha pubblicato un collage sonoro di 10 minuti chiamato 'Revelation 9' come lato B.

Mentre 'Revolution 9' è più associato a John Lennon, in realtà era una collaborazione con George Harrison, con Yoko Ono che ha contribuito all'arte concettuale. McCartney aveva realizzato il primo collage sonoro, 'Carnival of Light', che i Beatles registrarono il 5 gennaio 1967, per 'The Million Volt Light and Sound Rave' del Roundhouse Theatre che andò in onda tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio 1967. occhio di ex Goon Show produttore George Martin, la band aveva già sperimentato suoni non musicali per i messaggi natalizi dei fan. Alcuni di questi erano come spettacoli radiofonici, che raccontavano storie con tutto tranne che con le immagini.

Registrare un disegno di una rivoluzione

Nel 1970, il principale compositore ha detto Rolling Stone la canzone era 'proprio come il disegno di una rivoluzione'. John Lennon era un artista visivo oltre che musicale. Ha frequentato la scuola d'arte. Non si è laureato e quando ha dipinto il Casbah Club senza i suoi occhiali ha usato la vernice sbagliata, ma la sua arte visiva si sarebbe estesa al cinema. Uno dei pezzi più stridenti ed evocativi di il Magico Mistero Tour film , la cena di pasta di zia Jessie, è stata diretta da Lennon. Ha continuato a dirigere diversi film sperimentali, esplorando le tecniche di time lapse e altre innovazioni della fotocamera con Ono. 'Revolution 9' è estremamente visivo. È un paesaggio sonoro cinematografico in cui gli ascoltatori possono riempire le proprie immagini.

Lennon ha detto che ha usato 'circa 30 loop' e 'li ha alimentati su una traccia di base'. Sebbene i Beatles Antologia dice di aver tagliato il ritornello da una registrazione che diceva 'questo è il numero novecento megacicli', ha detto Lennon Rolling Stone è stato tagliato da un frammento di nastro di 'la voce di test di un ingegnere che dice: 'Questa è la serie di test EMI numero nove''. Lennon adorava il numero 9. Si è rivelato essere il suo 'compleanno e il mio numero fortunato e tutto il resto'. Quando sposò Yoko, prese il nome Ono così avrebbe avuto la lettera O nove volte nel suo nome completo.

leggi di più: “Blue Jay Way” dei Beatles è un capolavoro nascosto

'Revolution 9' iniziò a registrare il 30 maggio 1968. Lennon terminò il mix live finale il 20 giugno, utilizzando macchine in tutti e tre gli studi di registrazione di Abbey Road. Puoi sentire un nastro esaurirsi al segno di 5 minuti e 11 secondi, facendo sì che Lennon e Harrison aggiungano più sovraincisioni. “Revolution 9” è la traccia più lunga che i Beatles abbiano pubblicato ufficialmente. Dura più di otto minuti, superando 'Hey Jude', che è andato in onda alle 7:11.

Il pezzo si inserisce tra la cinica ninna nanna 'Cry Baby Cry' e una canzone che è persino più breve di 'Her Majesty', 'Can You Take Me Back', così breve che prende a malapena un groove, tanto meno un titolo di canzone sull'album copertina. McCartney ha registrato il pezzo mentre era seduto davanti a un microfono con una chitarra acustica che si preparava per un'altra ripresa di 'I Will'.

Se credi alla mitologia dei Beatles, George Martin e gli altri Beatles hanno cercato di convincere Lennon a eliminare la canzone dall'album finale. Anche se McCartney dice a Jools Holland (di fama di Squeeze) in Antologia , che era a malapena una discussione, dicendo 'sono i maledetti Beatles' Album bianco , sta 'zitto!' e spegnilo. Lennon e Ono avevano recentemente registrato il loro album d'avanguardia, Musica incompiuta n. 1: Due vergini , che uscì l'11 novembre 1968. L'album 'White' uscì il 22 novembre 1968, quindi gli haters incolparono Yoko.

Una nuova dimensione del suono

Una nota personale: avevo cinque anni quando Gli scarafaggi , ovvero L'album bianco , venne fuori. Il mio vecchio stava costruendo un negozio di dischi e head shop chiamato Pop Shop ed era stato restituito perché c'erano due lati due, lati tre e quattro. I miei genitori organizzavano un sacco di feste e nessuno pensava di saltare questa canzone. Molto prima delle teorie della cospirazione di Paul is Dead, 'Revolution 9' aveva le sue. Ricordo che mio padre diceva: 'Pensi che 'Revolution 9' sia strano? Revolution 27 è tre volte più strano'. Non aveva idea che i bootleg che avrei raccolto più tardi nella vita lo avrebbero confermato, gli è venuto in mente intuitivamente. 'Rivoluzione 9' ha avuto questo effetto sulle persone.

Come dice Jerry Seinfeld su Piano 9 dallo spazio esterno , di tutte le riprese alternative del pezzo musicale più divisorio della band, questa è stata la più efficace. C'è stata una 'Revolution 9 Take 20' che ha superato i dieci minuti e si è conclusa con sei minuti di puro caos. Una ripresa è iniziata con 'Revolution 1' dell'album che è proseguita in una jam di sei minuti con effetti sonori e assoli in loop di nastro.

È musica, non rumore

Ho visto persone postare in articoli, gruppi di chat e pagine Facebook che 'Revolution 9' non è una canzone, ma un miscuglio di suoni. Viene ridicolizzato in modo derisorio come se la semplice esistenza della canzone fosse una macchia per il corpo dei Beatles. Ma è Di più di una canzone. È una composizione musicale. Non ha intro, strofa, ritornello, ottava centrale e outro. Ha movimenti. Si costruisce in ambito come pezzi sinfonici. La top 40 di Tchaikovsky del 1880, 1812 Orchestra , Ti sto guardando. La drammaticità dei due pezzi è molto simile. Entrambi contengono inni. Entrambi contengono temi musicali ricorrenti, a volte non fatti di note, ma John Cage ha scritto pagine di musica contenenti solo pause. Prova a prendere nota di 'Rivoluzione 9'. Ci sono sezioni di fuga di chiamata e risposta, leitmotiv e, quando ci si arriva al punto, la più grande orchestra con cui i Beatles abbiano mai suonato.

A volte le canzoni hanno bisogno di più della semplice musica. 'Yellow Submarine' non sarebbe nulla senza gli effetti sonori sciatti. I frammenti di musica calliope di George Martin, registrati frettolosamente insieme, portano i popcorn di carnevale a 'Being for the Benefit of Mr. Kite'. I loop regolati dalla velocità in 'Tomorrow Never Knows' spingono la canzone nella coscienza dislocata del risveglio acido.

leggi di più – I Beatles “Happiness is a Warm Gun” innesca ancora il dibattito

Mai sottovalutare l'innata musicalità di Lennon, Harrison o Ono. Stanno suonando nastri piuttosto che strumenti, sì, ma il pezzo complessivo ha struttura musicale, melodie, ritmi, contrappunto e movimenti completi. Il brano inizia in si minore. La canzone sarebbe valsa la pena per l'accordo sonoro che arriva subito dopo 'Prendi questo fratello, che ti serva bene'. Una combinazione di accordi di pianoforte, feedback di chitarra e tono radiofonico, è musicalmente riconoscibile come il feedback scoperto accidentalmente all'inizio di 'I Feel Fine'. C'è il canto. Subito dopo il suono del fuoco e prima dello sparo, Lennon passa da un gemito di dolore a un gemito blues. Canta 'ancora e ancora'.

I Beatles non solo hanno infranto le barriere musicali. Hanno rotto le barriere d'attualità e hanno flirtato con polemiche liriche. Oltre a scrivere un intelligente doppio senso per cantare del sesso orale, sono stati banditi dalla BBC Radio per aver cantato di 'sballarsi con un piccolo aiuto' dei loro amici su sergente Pepper's Lonely Hearts Club Band . Le armonie di sottofondo sul Anima di gomma la canzone 'Girl' è 'tit tit tit'. In 'Revolution 9', puoi sentire un rumore intermittente, seguito quasi immediatamente dalla parola 'it', che fa merda.

Una canzone, tanti significati

Cosa significa? Cosa importa? Che cosa significa qualcosa, che potrebbe anche essere uno dei significati. Ci sono momenti in cui ascolto 'Revolution 9', che sento il tormento psichico di Lennon e Harrison per essere nel più grande spettacolo sulla terra, per quello che valeva. E poi verso un futuro in cui loro come gruppo, le cui canzoni sono arrivate al primo posto delle classifiche, indipendentemente da quanto lontano fosse prima di John Denver, riuscirebbero a malapena a superare il livello più basso della top ten come artisti solisti. I singoli leader della band sono bloccati per sempre al numero 9. Il blocco che calcia diventa il blocco che colpisce.

Si apre con Alistair Taylor, l'assistente personale di Brian Epstein, che si scusa con la 'stronza sfacciata' George Martin per aver dimenticato il chiaretto davanti al triste pianoforte. L'ascoltatore può sentire le disintegrazioni della band attraverso nastri di registrazione giuntati riassemblati, a volte in modo apparentemente casuale, altre volte in cadenze orgasmiche.

leggi di più: La strana storia di Sexy Sadie

Una delle mie figlie dice che è come se ti fossi appena sballato per una lezione gratuita dell'ultima ora al liceo e ti fossi precipitato a un raduno di incoraggiamento. La paranoia entra in gioco proprio mentre gli applausi arrivano a intermittenza e ogni atleta sembra che indossi il numero 9 sulle loro maglie. 'Blocca quel calcio.' O quello o lo stadio tra la morte e la morte, che ha detto che non può determinare da un raduno di incoraggiamento. Altre volte sembra una rivolta.

Fanculo Charles Manson per aver rovinato 'Rivoluzione 9'. Non ha solo ideato la morte di Sharon Tate , i LaBianca e gli anni '60. Ha cercato di togliere il Album bianco stesso, trascinandolo con sé nella Valle della Morte mentre intonava il capitolo 9 dell'Apocalisse in la minore. Fanculo Manson su una ciambella rotolante. Scopalo dritto nell'orecchio.

Lo stesso si può dire per il DJ della stazione radiofonica WKNR di Detroit, Russ Gibb, che ha per sempre infilzato la mitologia dei Beatles con le voci su 'Paul Is Dead' quando ha suonato per la prima volta al contrario nell'ottobre 1969. Ehi, i Beatles non erano estranei alle cospirazioni della morte. Sono atterrati in un'America in lutto mesi dopo l'assassinio di Kennedy e hanno creato melodie allegre per temi oscuri. 'Baby's in Black' parla di Lennon che dice ad Astrid di vivere la sua vita dopo la morte di Stu Sutcliff. Ma ha trasformato l'incidente in una canzone su un ragazzo che vuole scopare la fidanzata del suo migliore amico morto. Per capriccio, nientemeno. La filastrocca che suona 'Maxwell's Silver Hammer' parla di un serial killer in erba.

McCartney era stato fotografato in una posa funebre fin dai tempi pre-fama dei Beatles ad Amburgo. Chissà di cosa parlava davvero 'Death Cab for Cutie', ma cutie avrebbe potuto essere una cameriera del metro di nome Rita, e c'erano state voci intorno alle feste swing di Londra che un terribile incidente aveva tolto il basso ai Beatles ed era stato sostituito da un violoncello. Ci sono molte parti di archi in 'Revolution 9' e McCartney, che conoscesse o meno un angolo interessante, ringhiò e lanciò plettri ai giornalisti cercando di determinare se stesse ancora respirando.

Ma le voci su Paul is Dead hanno dirottato 'Revolution 9' e possibilità alternative di invertire le giocate. I giradischi di alcuni vecchi giradischi suonerebbero al contrario se li muovessi abbastanza volte da far impazzire l'elastico. Ascoltare 'Revolution 9' al contrario non è abbastanza potente, ma crea un panorama sonoro altrettanto vasto. I movimenti non funzionano perché sono a scatti.

Il vantaggio di ascoltare la canzone a cinque anni era che la rivoluzione era un'idea completamente astratta per me. La canzone avrebbe potuto essere una pittura rumorosa con le dita, non ha sminuito ciò che la canzone ha fatto emergere nell'occhio della mente. Togli il concetto di rivoluzione e la canzone può portare l'ascoltatore in molti viaggi, avanti o indietro. L'arrangiamento musicale dei suoni trovati evoca un mondo di mistero e cambiamento. La dissonanza riempie l'ascoltatore di vaghe nozioni di terrore e liberazione. Canzoni come 'Strawberry Fields' e 'People are Strange' e 'The End' dei Doors sono state in grado di dare uno sguardo a questa dimensione insolita, ma 'Revolution 9' riempie ogni vicolo, sala conferenze e boudoir. E sembra che tutto andasse bene dopo una notte passata a fare l'amore. C'è una mattina dopo.

Una modesta trascrizione della sinossi del brano

In che modo la canzone dipinge l'immagine di una rivoluzione? Dopo un breve discorso di scuse, un singolo pianoforte suona alcune battute di quella che suona come una canzone di reminiscenza mentre la singola cifra più grande viene ripetuta a sinistra e a destra. Il ripetuto “numero 9” potrebbe suonare come un avvertimento di capacità massima, oppure perché è sull'orlo della rottura a doppia cifra, potrebbe avvertire che una nuova realtà è all'orizzonte. Un segnale acustico si trasforma in una breve trasmissione, su stringhe di anticipazione minacciose, e viene sparata una scintilla. Un breve momento di musica al contrario mostra il disorientamento iniziale di qualunque cosa abbia appena fatto breccia nella coscienza.

Dalla distanza, a circa 36 secondi, per favore non spararmi se sono un po' fuori, è un'intrusione urgente in arrivo. Potrebbe essere una sirena, potrebbe essere una folla, ci sono suoni di 'flip flip' che potrebbero essere elicotteri al Radar acceso MISCUGLIO . Un crash di piatti all'indietro a 53 secondi preannuncia trombe che potrebbero provenire da una sorta di tema del campionato rivoluzionario. Il minuto un ci trova in un loop all'indietro, potrebbe essere una riunione nel retro. È fumoso e segreto. C'è odore di collusione intelligente. Questo passa anche attraverso le chiacchiere, da sinistra a destra.

leggi di più: A Hard Day's Night è il più grande film jukebox mai realizzato

Il tempo passa e la gente diventa un po' più vecchia e un po' più lenta. Le persone che si sono messe al potere sono diventate pigre ed edonistiche, mentre ci sono conversazioni sotterranee, al minuto ventidue. Sentiamo il debole suono di qualcosa che brucia mentre un altro segnale acustico trasmette il messaggio rivoluzionario così la fiamma crescerà.

Nel frattempo, all'1:30, sentiamo una bella musica da ballo, per far oscillare la classe benestante, ma è leggermente fuori. Qualcosa non va a una festa in una villa, forse? Accordi e suoni discordanti si impongono in uno scontro per il dominio a 1:34. All'1:48 le fiamme sono state alimentate e la strana musica ha trasmesso i messaggi alle ricche casalinghe. Sentiamo una pugnalata di chitarra sustain da 'Revolution 1', ma le signore ridono a circa 1:57. Ma ascoltiamo la nascita di un'idea attraverso il gorgoglio di un bambino.

I cori religiosi si scontrano con la musica di strada orientale mentre il ritornello 'numero 9' diventa globale e alle 2:23 fa un atterraggio trionfante, annunciato dai corni, che si trasformano in un sinistro sustain cordale. Alcune persone cercano rifugio e conforto spirituale, mentre altri scendono in strada. Alle 2:37, qualcuno tace, un attimo dopo qualcuno risponde con la parola 'it'. Questa merda si ripete a intermittenza. Qualcuno chiama lo skipper mentre la ribellione attraversa gli stagni. Le grida di 'giusto' di Lennon dai doppiaggi di 'Revolution 1' diventano sempre più insistenti fino a quando tutto è temporaneamente a posto.

Suonano le campane e alle 3:14 sentiamo un suono di carnevale allegro, ma si parla di rivoluzione ovunque. Ancora una volta siamo zitti, questa volta più forte, e il 'esso' è una risposta prominente di 3:17. Tutto sta rimbalzando su tutto il resto e la forza centrifuga sta spingendo la ribellione in un movimento di 3:22. Il tema dell'incantatore di serpenti seduce l'ascoltatore attraverso un campo minato crescente di manovre sovversive fino a quando non apprendiamo che 'sono fermi' e passiamo al secondo movimento del pezzo.

Harrison ci dice che il messaggio, 'numero 9', viene consegnato tramite telegramma, e Lennon fa i rumori di averlo inviato al segno di quattro minuti. Ma non possiamo dire cosa stava dicendo perché la sua voce era bassa e il suo alto era alto. Ma la folla esulta, perché qualcuno sta dicendo loro che andrà tutto bene, non appena le rivolte saranno finite.

Il numero 9 è completamente in primo piano alle 4:29 poiché il movimento diventa così grande da essere ovunque. In ogni casa. Le autorità non riescono a tenere il passo, poiché sentiamo il ciclo ascendente delle sirene delle sirene superate dai suoni delle masse alle 4:53.

leggi di più: Come i Beatles sono tornati al loro posto con il loro concerto sul tetto

A 5 minuti cambia tutto. Siamo sommersi dal rumore bianco mentre una nuova realtà prende il sopravvento sulla pittura del sogno di una rivoluzione. Alle 5:08 qualcuno sta buttando fuori qualcuno da qualche parte e atterra con la rottura di un bicchiere di champagne alle 5:12. Ci sono grida ai cancelli, mentre le ricche rockstar stanno pianificando viaggi dal dentista. Sto guardando te Eric Clapton e il tuo gusto per 'Savoy Truffle', dovrai tirarli fuori tutti.

Un accordo di chitarra viene sostenuto durante i cinque minuti centrali poiché nemmeno gli scommettitori possono bloccare quel calcio. C'è un serio pericolo, sofferenza e ustione alle 5:50. È qui che inizia il vero combattimento, sentiamo spari, forse artiglieria. Saccheggio e guardia nazionale? La gente corre di nuovo in chiesa per confortarsi. Altri trovano conforto negli incantatori di serpenti, ballando il “Watusi” e il “Twist”, perché la vera rivoluzione è iniziata con il rock and roll. Ma chi vince?

Prendi questo fratello, possa servirti bene. Il terzo e ultimo movimento porta la ricompensa e introduce Yoko. Forse non è quello, chiede a un Lennon interessato a malincuore al risveglio, forse anche allora. Ancora e ancora, sente questo mentre si insinua nella sua coscienza e, forse, deve svegliarsi e scrivere una canzone su di esso, entro le 7:40. Può tirarlo fuori se diventa nudo. Anche agli scommettitori piace. Mantieni quella linea. Blocca quel calcio.

leggi di più: Il film di aiuto dei Beatles è più influente di quanto pensi

Non ci sono molte canzoni dei Beatles che salto, le uniche due che mi vengono in mente sono 'Hold Me Tight' e 'A Taste of Honey', ma non sempre. Questa non è una spinta alla conversione. Se odi la canzone ora, non la amerai dopo averla letta. Ma è una richiesta di apprezzamento. Molto lavoro è stato fatto in questo pezzo. Ha un senso musicale per ciò che si proponeva di fare ed evoca una risposta emotiva definita.

È stato rivoluzionario. Gira ancora. Mettici un ago e dagli un nuovo ascolto.