I migliori film horror da guardare in streaming to

Aggiornato per ottobre 2020

Il mondo dei film horror in streaming può essere un posto travolgente.

Diciamo che hai il tuo Netflix , Amazon Prime , Hulu e gli abbonamenti HBO Max sono tutti pronti. Ora vuoi essere terrorizzato dai migliori film horror che puoi trovare in tempo per Halloween. Ma ci sono così tante opzioni! Cosa deve fare un drogato di horror?



Qui troverai l'elenco principale. Esatto, abbiamo selezionato a mano solo i film horror migliori e più terrificanti in assoluto disponibili su tutti i principali servizi di streaming e li abbiamo combinati qui per il tuo piacere in streaming (o urlante).

Assicurati di farci sapere se riesci a superare tutti e 31!

I migliori film horror di Netflix - Apostolo

Apostolo

Disponibile su: Netflix

Apostolo viene da acclamato L'incursione il regista Gareth Evans ed è la sua interpretazione del genere horror. Avviso spoiler: è buono.

Dan Stevens interpreta Thomas Richardson, un britannico dei primi anni del 1900 che deve salvare sua sorella, Jennifer, dalle grinfie di una setta omicida. Thomas si infiltra con successo nel culto guidato dal carismatico Malcom Howe (Michael Sheen) e inizia a ingraziarsi le strane persone ossessionate dal salasso. Thomas arriva presto a scoprire che l'oggetto del fervore religioso del culto potrebbe essere più reale di quanto preferirebbe.

Apostolo è un bel momento selvaggio, atmosferico e molto cruento.

I migliori film horror Il cappotto nero

La figlia di Blackcoat

Disponibile su: Netflix

Alcuni bambini sognano di essere lasciati durante la notte o anche una settimana in determinati luoghi per giocare, come ad esempio un centro commerciale o un Chuck E. Cheese. Un posto in cui nessuno vuole essere lasciato solo, tuttavia, è un collegio cattolico.

Questa è la situazione in cui si trovano Rose (Lucy Boynton) e Kat (Kiernan Shipka) nell'atmosfera inquietante e La figlia di Blackcoat . Quando i genitori di Rose e Kat non sono in grado di andare a prenderli per le vacanze invernali, i due sono costretti a trascorrere la settimana nel loro squallido collegio cattolico. Se ciò non bastasse, Rose teme di essere incinta... oh, e le suore potrebbero essere tutte sataniste.

La figlia di Blackcoat è un eccellente debutto alla regia di Oz Perkins e un altro passo sulla giusta strada dell'horror per le regine dell'urlo Shipka ed Emma Roberts.

La capanna nel bosco

La capanna nel bosco

Disponibile su: Amazon Prime

Una remota capanna nel bosco è una delle ambientazioni più frequenti in tutto l'orrore. Quale luogo migliore per gli adolescenti per essere tormentati da mostri, demoni o sicari assassini? Lo sceneggiatore/regista Joss Whedon prende quell'ambientazione collaudata e la usa come punto di partenza per uno dei film horror metatestuali di maggior successo nella memoria recente.

Come ti aspetteresti, La capanna nel bosco presenta cinque amici del college (tutti rappresentanti certi archetipi giovanili, ovviamente) che affittano una... beh, una capanna nel bosco. Presto le cose iniziano ad andare storte in un modo molto tradizionale dei film horror. Ma allora La capanna nel bosco inizia a distribuire alcuni dei tanti trucchi che ha nella manica. Questa è una ripartizione affascinante, molto divertente e tuttavia ancora inquietante di tropi horror che ogni fan dell'horror può apprezzare.

il mutante

Il mutante (1980)

Disponibile su: Brivido

Una classica storia di fantasmi in una casa stregata che spesso rende l'horror il migliore delle liste il mutante vede un compositore in lutto trasferirsi in una villa inquietante che è rimasta vacante per 12 anni. Vacante cioè, tranne che per lo spirito di un ragazzino che ha incontrato una morte prematura...

Un mistero svelato con un senso di intrigo e pathos che ti trascina nella narrazione, fino alla rivelazione triste e inquietante dell'atto finale.

La città dei morti viventi

La città dei morti viventi

Disponibile su: Amazon Prime

Il regista horror italiano Lucio Fulci ha dato il via alla sua famosa trilogia 'Porte dell'inferno' con questo raccapricciante, crudo ma surreale festival del 1980, in cui un reporter (Christopher George) e una sensitiva (Catriona MacColl) lottano per impedire a quei cancelli di aprirsi e lasciare un'orda di non morti affamati nel mondo.

Fulci ha liberamente tratto il film dalle opere di H.P. Lovecraft, in lizza per l'atmosfera cupa di quest'ultimo mentre si abbandona al suo caratteristico splatter. I risultati sono un po' approssimativi ma imperdibili per i fan dell'horror italiano. Seguito da molto meglio L'oltre (1980) e Casa del Cimitero (diciannovecentottantuno).

Christopher Walken nella Zona Morta

Il De zona pubblicitaria

Disponibile su: Amazon Prime

La Zona Morta rimane stranamente sia uno dei più sottovalutati di Stephen King adattamenti cinematografici così come uno degli sforzi più sconosciuti del regista David Cronenberg. Eppure finisce per essere tra i migliori sia dell'autore che dell'autore, fornendo anche alla star Christopher Walken una delle sue interpretazioni più commoventi e complesse fino ad oggi.

Johnny Smith di Walken si risveglia dal coma per scoprire di aver perso cinque anni della sua vita ma di aver acquisito un talento spaventoso per toccare le persone e vedere sia i loro segreti più profondi che il loro futuro. Se usare quel potere per avere un impatto sul mondo che lo circonda è la scelta che deve affrontare in questo film agrodolce, inquietante e sincero, che ha visto Cronenberg allontanarsi per la prima volta dal suo tipico orrore corporeo.

Ewan McGregor in Doctor Sleep

Dottor Sleep

Disponibile su: HBO Max

Cerchiamo di essere in anticipo su questo: Dottor Sleep non è Il brillante . Per alcuni questo fatto renderà imperdonabile l'esistenza di questo sequel. Eppure c'è una bellezza stoica e una disperazione raccapricciante che aspettano solo di essere vissute da coloro che sono disposti ad accettare Dottor Sleep alle sue condizioni.

Diretto da uno dei maestri moderni del genere, Mike Flanagan, il film ha avuto il non invidiabile compito di combinare uno dei testi più deludenti di King con le opposte sensibilità del singolare di Stanley Kubrick Il brillante adattamento.

Eppure, il risultato è un thriller efficace sui rimpianti e sui traumi di tutta una vita personificati dagli spettri dell'Overlook Hotel. Ma sono lontani dagli unici orrori qui. Rebecca Ferguson è assolutamente agghiacciante nei panni della sorridente cattiva Rose the Hat, e la scena in cui lei e altri vampiri energetici letterali scendono sul giovane Jacob Tremblay è roba da incubi. Sinceramente, è una scena che non dimenticherai, nel bene e nel male...

I migliori film horror Evil Dead

I cattivi morti

Disponibile su: Netflix

1981 I cattivi morti non è altro che una delle più grandi storie di successo nella storia del cinema horror.

Scritto e diretto con un budget ridotto da Sam Raimi, I cattivi morti usa i tradizionali tropi horror a suo grande vantaggio, creando una storia spaventosa, divertente e quasi inconcepibilmente sanguinosa su cinque studenti universitari che incontrano un problema in una capanna in mezzo al bosco. Quel punto di fastidio include il rilascio inconsapevole di una legione di demoni sul mondo.

I cattivi morti giustamente fatto star del suo creatore e guidare Bruce Campbell. È stato anche il punto di partenza per un franchise di successo che include due sequel, un remake, e programma televisivo , e altro ancora.

Un campo in Inghilterra

Disponibile su: Amazon Primo

del 2013 Un campo in Inghilterra presenta prove convincenti che più film horror dovrebbero essere girati in bianco e nero.

Diretto dal regista britannico Ben Wheatley, Un campo in Inghilterra è un caleidoscopio di trippy, horror cerebrale. Il film è ambientato nel 1648, durante la guerra civile inglese. Un gruppo di soldati viene accolto da un uomo gentile, che si rivela presto un alchimista. L'alchimista porta i soldati in un vasto campo di funghi dove vengono sottoposti a una serie di visioni da incubo che alterano la mente.

Un campo in Inghilterra è aggressivamente strano, creativo e, soprattutto, dura esattamente 90 minuti.

notte di paura

ven notte di lotta

Disponibile su: Amazon Prime

Lo sceneggiatore diventato regista Tom Holland lascia libero un vampiro stanco e viscido di nome Jerry Dandridge in periferia e guarda il sangue che zampilla in questo amata graffetta horror degli anni '80 .

Chris Sarandon porta una bella combinazione di divertimento e minaccia al ruolo del succhiasangue, mentre Pianeta delle scimmie il veterano Roddy McDowall è accattivante nei panni di un presentatore horror fallito reclutato in uno spettacolo horror nella vita reale. Molto di notte di paura è orientato agli adolescenti e un po' datato, ma funziona ancora come una sorta di precursore di gemme horror postmoderne come Urlare .

Stanza verde

Disponibile su: Netflix

Stanza verde è un film horror sorprendentemente convenzionale nonostante non abbia tutti gli elementi che tradizionalmente associamo a loro. Non ci sono mostri o il soprannaturale in Stanza verde .

Invece tutti i mostri vengono sostituiti da vendicativi neonazisti e la casa stregata viene sostituita da un club di musica punk skinhead nel bel mezzo del nulla nei boschi dell'Oregon. La band The Aint Rights, guidata dal bassista Pat (Anton Yelchin) è rinchiusa nella stanza verde del club dopo aver assistito a un omicidio e deve combattere per uscirne.

Doug Bradley nei panni di Pinhead in Hellraiser

Hellraiser (1987)

Disponibile su: Brivido

Diretto da Clive Barker basato sulla sua novella Il cuore infernale , Hellraiser è un horror corporeo infernale con demoni sadomaso che hanno trovato una via d'uscita da una dimensione oscura e vogliono riportarti lì.

Questo è il film che ha introdotto il capo Cenobite Pinhead (interpretato da Doug Bradley) – che sarebbe tornato per altri sette sequel di Hellraiser. Ma il primo è, naturalmente, rimane il più spigoloso e il migliore. Hellbound: Hellraiser II è anche disponibile.

ereditario

Disponibile su: Amazon Prime

Fra ereditario e L'infestazione di Hill House Il 2018 è stato un grande anno per trasformare il trauma familiare in orrore.

Scritto e diretto da Ari Aster, Hereditary segue la famiglia Graham mentre affrontano la morte della loro nonna segreta. Quando Annie Graham (Toni Collette) fa i conti con la perdita, inizia a rendersi conto che potrebbe aver ereditato una malattia mentale dalla sua defunta madre... o qualcosa di peggio.

ereditario è terrificante perché pone una domanda apparentemente semplice ma davvero inquietante: cosa ereditiamo davvero dalla nostra famiglia?

Le colline hanno gli occhi 1977

Le colline hanno gli occhi (1977)

Disponibile su: Brivido

Il classico cult del 1977 di Wes Craven vede una famiglia allargata rimanere bloccata nel deserto quando la loro roulotte si rompe e iniziano a essere presi di mira dai cannibali che vivono sulle colline. È brutalmente violento ma ha anche cose da dire sulla natura della violenza, poiché la famiglia Carter apparentemente civilizzata diventa selvaggia. Il film è stato rifatto nel 2006, ma l'originale è ancora il migliore.

Christopher Lee in L

L'orrore di Dracula

Disponibile su: HBO Max

Sostituire Bela Lugosi come Dracula non è stato facile nel 1958. Non è ancora facile ora. Il che rende il fatto che Christopher Lee abbia trasformato il vampiro di Bram Stoker nella sua leggenda dello schermo in L'orrore di Dracula tanto più notevole. Girato con colori vividi dal regista Terence Fisher, L'orrore di Dracula ha portato un rosso brillante al film sui vampiri, che fino ad allora era stato per lo più relegato in ombre in bianco e nero.

Con la sua inclinazione per il sangue e il petto ansante, L'orrore di Dracula impostare il modello per quello che è diventato il singolare marchio di iconografia horror della Hammer Film Productions, ma è anche fatto con gusto la prima volta qui, non ultimo perché Lee ha portato in vita questa versione aggressiva a sangue freddo del mostro di Stoker. Sono tutti affari con questo ragazzo.

Al contrario, Abraham Van Helsing non è mai stato più affascinante di quando interpretato da Peter Cushing in questo film. Il film ha trasformato entrambi in star del genere e ha spianato la strada a una carriera nel fare questo ballo più e più volte.

casa del diavolo

La casa del diavolo

Disponibile su: Amazon Prime

Il creepfest a basso budget dell'autore horror indipendente Ti West è un omaggio all'horror degli anni '80, ma lo interpreta bene; si propone di realizzare un film con l'atmosfera dei film di genere di quell'epoca senza fare battute e riferimenti autoconsapevoli – e per lo più ci riesce.

Ma La casa del diavolo è anche la definizione di 'slow burn': accade molto poco per gran parte della prima ora (salvo una scossa qua e là) e poi il terzo atto esplode in un parossismo di omicidio, sangue e orrore satanico. Ciò rende il film un po' sbilanciato, anche se alla fine diventa tutto piuttosto snervante.

Casa sulla collina stregata

Disponibile su: Amazon Prime

Cosa faresti per 10.000 dollari? Che ne dici di sopravvivere una notte in una villa infestata da vittime di omicidio e di proprietà di un milionario psicotico? Sembra un trucco da festa finché le persone non iniziano davvero a morire.

Vincent Price è il padrone e la mente di una casa che improvvisamente rende tutti omicidi, ma la vera pièce de résistance è ciò che balla fuori da una vasca di acido carnivoro.

Alcuni horror vintage non muoiono mai e questo classico del 1959 è immortale.

I migliori film horror su Netflix - Hush

Silenzio

Disponibile su: Netflix

Nel seguito del classico cult cult occhio , Mike Flanagan realizza uno dei film horror più intelligenti in questa lista. Silenzio è un avvincente gioco del gatto e del topo con il tipico incubo di un'invasione domestica che si verifica, ma capovolge anche le convenzioni di quel terrore familiare. Ad esempio, l'angolo di questo film è che Kate Siegel (che ha scritto il film con Flanagan) interpreta Maddie, una donna sorda e muta che vive da sola nei boschi. Come la donna cieca di Audrey Hepburn dal capostipite delle storie di invasione domestica, Aspetta che faccia buio (1967), Maddie è completamente isolata quando viene condannata a morte da un minaccioso mostro in carne umana.

Inoltre, come i cattivi mascherati di tanti film di invasione domestica più generici (ti stiamo guardando in faccia, Strangers), 'Man' di John Gallagher Jr. indossa una maschera mentre si intrufola in casa sua. Tuttavia, le funzioni di questa storia sono messe a nudo poiché in realtà teniamo d'occhio ciò che 'l'uomo' sta facendo in ogni momento e come sta entrando o meno in casa in una determinata scena. Non è aiutato da registi che gli hanno dato abilità finto-soprannaturali e onnipotenti come altre versioni di queste storie, e non è un 'Altro'; è un uomo che si toglie la maschera, e la sua brama di omicidio non è tanto feticizzata quanto mostrato per il comportamento ripugnante che è. Eppure, Maddie si dimostra sia piena di risorse che dolorosamente mal equipaggiata per affrontarlo in questa tesa battaglia di volontà.

I migliori film horror su Netflix - L

L'invito

Disponibile su: Netflix

Vedere il tuo ex è sempre a disagio, ma immagina se la tua ex moglie ti invitasse a una cena con il suo nuovo marito? Questa è proprio la cosa meno inquietante in questo nuovo thriller teso immerso nelle colline di Hollywood. Infatti, in L'invito Will di Logan Marshall-Green è invitato dalla sua ex moglie (Tammy Blanchard) a cena con il suo nuovo marito David (Michael Huisman di Game of Thrones ). Apparentemente David voleva estendere personalmente l'offerta per spezzare il pane poiché ha qualcosa che vuole invitare sia Will che tutti gli altri suoi ospiti a unirsi. E non è una partita a Scarabeo...

Intenso, strano e non quello che ti aspetti, questo è uno dei thriller più fantasiosi del 2016.

Finale di mezza estate Florence Pugh Intervista May Queen in Midsummer

Mezza estate

Disponibile su: Amazon Prime

È difficile da classificare Mezza estate , il seguito di Ari Aster al suo terrificante debutto horror, ereditario . In parte orrore, in parte L'uomo di vimini , e in parte studio antropologico, Mezza estate sembra occupare molti generi contemporaneamente. Lo stesso Aster lo ha definito un film di 'rottura'. Ma qualunque sia il genere Mezza estate è, è un film brillante ea volte profondamente inquietante.

Florence Pugh interpreta Dani, una giovane donna che cerca di guarire dopo un'enorme tragedia. Dani segue il suo ragazzo, Christian, e i suoi fastidiosi amici a un importante festival di mezza estate nel cuore della Svezia. Christian e compagni sono lì in parte per sballarsi e divertirsi e in parte anche per studiare la cultura unica e isolata per le rispettive tesi. Dire che ottengono più di quanto si aspettassero è un eufemismo. Ma Dani potrebbe finire per ottenere esattamente ciò di cui ha bisogno.

La notte dei morti viventi

Disponibile su: Amazon Prime , HBO Max

Il classico zombie del 1968 di George A. Romero La notte dei morti viventi ha incasinato le menti degli spettatori della fine degli anni '60 tanto quanto ha incasinato ogni film horror che ne è seguito. Girato su grintoso stock in bianco e nero, il film cattura la disperata urgenza di un documentario girato alla fine del mondo. È una storia di sopravvivenza, un'allegoria per la guerra del Vietnam e il razzismo e la suspense come l'inferno che si gela.

La notte dei morti viventi stabiliva un nuovo standard per il sangue, anche se si poteva dire che alcune delle ossa che gli zombi stavano sgranocchiando provenivano da una macelleria locale. Ma ciò che ti prende sono gli shock inaspettati. Molto prima Il morto che cammina , Romero colse il terrore che poteva scaturire da qualsiasi personaggio, in qualsiasi momento.

Stanno venendo a prenderti. Ce n'è uno adesso!

Nosferatu

Disponibile su: Amazon Prime

Niente batte un classico, ed è esattamente quello che Nosferatu è. Come adattamento non ufficiale del 1922 di Bram Stoker's Dracula , questo capolavoro dell'espressionismo tedesco è stato quasi perso nei secoli in cui i realizzatori hanno perso una causa sul copyright con la vedova di Stoker (che aveva ragione). Di conseguenza, la maggior parte delle copie sono state distrutte... ma alcune preziose sono sopravvissute

Questo film horror definitivo di F.W. Murnau potrebbe essere un film muto, ma è inquietante in cui il vampirismo è usato come metafora della peste e della peste nera che dilagano in tutta Europa. Quando il conte Orlock arriva a Berlino, porta con sé fiumi di topi e il volto più repellente mai presentato da un succhiasangue cinematografico.

I vampiri sexy sarebbero arrivati ​​dopo, a partire dalla visione più raffinata del conte Dracula del 1931 interpretata leggendariamente da Bela Lugosi, ma Max Schreck è sepolto sotto gocce di trucco a Nosferatu facendolo assomigliare a un cadavere emaciato. Murnau gioca con l'ombra e la luce per creare un ambiente inebriante di febbrili repressioni oniriche. Ma crea anche l'immagine cinematografica più inquietante di un vampiro mai vista sullo schermo.

Seminario per animali domestici (2019)

Disponibile su: Amazon, Hulu

Dopo il classico romanzo omonimo di Stephen King e il film di Mary Lambert del 1989, cosa c'è da dire su Cimitero per animali domestici ? Davvero tantissimo! I registi Kevin Kölsch e Dennis Widmyer danno nuova vita a questa vecchia storia... non diversamente da un certo 'sematario' stesso.

Jason Clarke interpreta Louis Creed, un medico del pronto soccorso di Boston che trasferisce la sua famiglia nella campagna di Ludlow, nel Maine, per vivere una vita più tranquilla. Poco dopo il loro soggiorno, Louis e sua moglie Rachel (Amy Semeitz) sperimentano una tragedia impensabile. Va bene anche se il vicino Jud Crandall (John Lithgow) conosce un posto molto particolare che può aiutare.

fantasma

fantasma

Disponibile su: Amazon Prime

Il regista e sceneggiatore Don Coscarelli ha affermato che questo classico cult del 1979 è stato ispirato da un sogno ricorrente - e noi gli crediamo, dal momento che fantasma ha la sensazione surreale, non proprio lì, di un incubo inevitabile dall'inizio alla fine.

Con la sua bizzarra trama su un'impresa di pompe funebri che funge da copertura per inviare il lavoro degli schiavi non morti in un'altra dimensione, l'immagine iconica dell'Uomo Alto, dei nani assassini e quelle letali sfere d'argento, fantasma era ed è come nessun altro film della sua epoca.

Poltergeist

Poltergeist

Disponibile su: Netflix

Prima che ci fosse Insidioso , L'evocazione , o una miriade di altri film 'famiglia suburbana contro casa stregata', c'era Poltergeist . Portare storie di fantasmi fuori dall'ambientazione gotica di antichi castelli o palazzi e hotel decrepiti, Poltergeist spostato gli spiriti nel cuore della classe media americana degli anni '80. Con una sceneggiatura intelligente nientemeno che Steven Spielberg (e, secondo alcuni, la sua regia fantasma), Poltergeist scopre che la famiglia Freeling è a conoscenza di un fatto inquietante sulla loro nuova casa: è costruita sopra un cimitero!

Probabilmente conosci la storia e, se non lo sai, puoi indovinarla dopo decenni di imitazioni che sono seguite, ma questo spettacolo carico di effetti speciali regge ancora, soprattutto come thriller che può essere apprezzato da tutta la famiglia. Tuttavia, se i tuoi figli hanno un albero fuori dalla finestra o una bambola da clown sotto il letto, non ci assumiamo la responsabilità per gli anni di spese terapeutiche che ciò potrebbe infliggere!

Samara Tessitura Pronta o no

Pronti o meno

Disponibile su: HBO Max

La sorpresa horror gioia del 2019, Pronti o meno è stata una perfida boccata d'aria fresca dal team creativo Radio Silence. Con una svolta da protagonista da parte di Samara Weaving, il film è essenzialmente una rielaborazione di Il gioco più pericoloso dove una sposa viene braccata dall'intera festa di nozze del suo sposo la notte delle nozze.

È una premessa folle che ha un delizioso (e ampio) sottotesto satirico sulle indulgenze e le eccentricità dei ricchi, poiché l'aspirante famiglia allargata di Grace (Weaving) la sta inseguendo solo perché sono convinti che un nonno abbia fatto un patto con il Diavolo per la loro ricchezza e per mantenerla devono calpestare quelli sotto di loro ogni generazione. Bene, fai un passo, spara, pugnala e sacrifica ritualmente in questo gioco di nascondino più crudele di sempre. Vieni per il gonzo high-concept e resta per il finale estremamente soddisfacente .

I migliori film horror tesoro

Tesoro

Disponibile su: Netflix

Non lasciarti ingannare dal nome, Tesoro è molto un film dell'orrore. Che tipo di film horror, chiedi? Bene, dopo che una barca è affondata durante una tempesta, la giovane Jennifer Remming (Kiersey Clemons) è l'unica sopravvissuta. Si lava a terra su una piccola isola e si mette al lavoro per seppellire i suoi amici, creare un riparo e cercare cibo. Sai: roba da isola deserta.

Presto, tuttavia, Jenn scoprirà che l'isola non è così deserta come pensava in precedenza. C'è qualcosa là fuori, qualcosa di grande, pericoloso e affamato. Tesoro è come Naufragato incontra Predatore ed è un altro successo horror indipendente per Blumhouse.

I migliori film horror L

L'inquilino

Disponibile su: Amazon Prime

Roman Polanski, oltre ad essere un criminale sessuale inquietante e aperto, ha un grande fascino per gli appartamenti, dirigendo una 'Trilogia di appartamenti' non ufficiale con Repulsione , Il bambino di rosmarinoma , e L'inquilino . E non è difficile capire perché. C'è qualcosa di un po' strano in dozzine se non centinaia di parenti sconosciuti che chiamano tutti lo stesso posto 'casa'.

1976 Il vero t è il culmine dell'ossessione di Polanski per la vita in comune e per certi versi è la più inquietante. Polanski interpreta Trelkovsky, un giovane archivista paranoico che è sul punto di soccombere al terrore costante che prova. Le cose si aggravano quando Trelkovsky si trasferisce in un appartamento parigino e scopre che la precedente occupante si è suicidata. Quello che segue è un'esplorazione tesa e inquietante della paura stessa.

Il film sul massacro della motosega in Texas

Massacro della motosega in Texas (1974)

Disponibile su: Brivido

Probabilmente l'avrai già visto, ma questo padre fondatore del genere slasher è un po' una fiaba quando viene intravisto nella giusta luce. Alcuni bambini stupidi vagano nel deserto, lontano dalla sicurezza della civiltà, in un viaggio a casa dei loro nonni.

Ma invece di raggiungere la loro destinazione, finiscono sul tavolo da pranzo per l''Altro', che in questo caso è una famiglia di cannibali redneck con un serial killer travestito la cui arma preferita ha un motore elettrico che fa un dolce ronzio come suo le lame lacerano la tua carne. Visto in questo modo, potrebbe valere la pena rivederlo, eh?

Sotto l'ombra

Disponibile su: Netflix

Questo recente sforzo del 2016 non potrebbe essere più tempestivo in quanto simpatizza e terrorizza una madre single iraniana con un bambino nella Teheran degli anni '80. Come un draconiano divieto di viaggio, Shideh (Narges Rashidi) e suo figlio Dorsa (Avin Manshadi) sono presi di mira da una forza del male supremo.

Ciò si verifica dopo che il padre di Dorsa, un medico, viene chiamato a servire l'esercito iraniano nell'Iran post-rivoluzione e devastato dalla guerra. In sua assenza il male si insinua... così come un film horror di qualità con un elevato peso emotivo.

Kate Beckinsale in Underworld con occhi azzurri e zanne

Malavita

Disponibile su: Netflix

Nessuno sbaglierà Malavita per l'alta arte. Questo fatto ovvio rende le alte pretese di questi film sono ancora più accattivanti . Con un cast di attori teatrali britannici di alto livello, molti dei quali formati nella Royal Shakespeare Company, almeno i primi film di questa serie gotica di mash-up horror/azione traboccavano di presunzione e grandiosità istrionica.

Prendi il primo e il migliore della serie. A margine ci sono Bill Nighy e Michael Sheen che interpretano i patriarchi di fazioni in guerra di vampiri e lupi mannari, e una storia d'amore incastrata tra la loro violenza modellata spudoratamente su Romeo e Giulietta . È ridicolo, specialmente con Scott Speedman che suona a una festa. Ma quando l'altra è la spesso sottovalutata Kate Beckinsale, non importa.

La magniloquenza del film diventa la sua prima virtù, e l'inclinazione di Len Wiseman per le immagini patinate e lucide, che sembrerebbero a casa nella graphic novel più sexy di Eurotrash in libreria, è l'altra. Combinati rendono questo un momento colpevole. Anche se consigliamo di non avventurarsi oltre il secondo o il terzo film.

I migliori film horror di noi

Noi

Disponibile su: HBO Max

Il primo lungometraggio di Jordan Peele Esci era un classico dell'orrore quasi istantaneo, quindi l'attesa era alta per il suo seguito. Grazie a una sceneggiatura eccellente, al profondo apprezzamento di Peele per la cultura pop e ad alcune esibizioni stellari, Noi più che all'altezza dell'hype.

Noi racconta la storia della famiglia Wilson di Santa Cruz. Dopo un viaggio apparentemente normale in una casa estiva e in spiaggia, Adelaide (Lupita Nyong'o), Gabe (Winston Duke) e i loro due figli si confrontano con i loro sosia, sono strani, a malapena verbali e vestiti di rosso. Questo è solo l'inizio dell'orrore in gioco per i Wilson e per il mondo intero. opportunamente, Noi sembra un lungometraggio zona crepuscolare concetto fatto bene.