I migliori alimentatori per PC Gaming Da be quiet! per ogni budget

La maggior parte delle persone raramente pensa di aggiornare il proprio alimentatore finché non si accorge che i propri PC stanno diventando instabili a causa della mancanza di alimentazione. Ma quest'anno è un po' diverso. Con l'arrivo delle schede grafiche di nuova generazione che richiedono un po' più di potenza rispetto ai loro predecessori, i costruttori di PC vorranno assicurarsi che i loro alimentatori siano all'altezza prima di aggiornare all'ultima e più grande in Giochi per PC .

Ma non tutti gli alimentatori nascono uguali. Abbiamo alcuni suggerimenti su cosa dovresti cercare in un alimentatore e perché stare zitto! dovrebbe essere il tuo produttore di riferimento per questo componente vitale.

Perché ora è il momento perfetto per aggiornare il tuo alimentatore?

Lo spettacolare hardware per PC in uscita quest'anno è, per usare un eufemismo, affamato di energia. In particolare, le schede grafiche NVIDIA RTX 30 e AMD Radeon 6000 avranno bisogno di un buon alimentatore affidabile per funzionare al meglio.
Fortunatamente, la potenza di cui avrai bisogno può essere calcolata sommando le esigenze di ciascun componente. In effetti, stai zitto! in realtà ha un calcolatore online molto utile per aiutarti a fare proprio questo. Ma qui sotto ne troverai alcuni figure da baseball dovresti puntare in base alla tua scelta di GPU e CPU, i componenti più esigenti.



Intel i5/AMD Ryze n5Intel i7/AMD Ryzen 7Intel i9/AMD Ryzen i9
NVIDIA RTX 3090750W750W850W
NVIDIA RTX 3080750W750W850W
NVIDIA RTX 3070650W650W750W
NVIDIA RTX 3060 Ti550W650W750W
NVIDIA RTX 3060550W550W650W
AMD Radeon RX 6900 XT750W850W1000W
AMD Radeon RX 6800 XT750W750W850W
AMD Radeon RX 6800650W750W750W

Come puoi vedere, mentre un processore AMD Ryzen 5 e NVIDIA RTX 3060 dovrebbero funzionare bene con un alimentatore da 550 W, se stai pianificando di accoppiare una CPU Intel i9 con un AMD Radeon RX 6900 XT, vorrai qualcosa di quasi raddoppiare la potenza. Altre configurazioni hardware potrebbero aver bisogno di qualcosa di diverso, ovviamente, ma per fortuna avrai il tuo ingegno taciturno! calcolatrice per fare il lavoro pesante per te.

Un'altra cosa sul wattaggio: per motivi di affidabilità, vuoi cercare 'wattaggio continuo' piuttosto che 'wattaggio di picco'. Sebbene entrambi possano raggiungere il livello di potenza specificato, 'Continuous Wattage' conferma che un alimentatore può funzionare a quel livello per lunghi periodi, mentre le unità 'Peak Wattage' potrebbero essere in grado di farcela solo per un breve periodo. Che ovviamente non è l'ideale.

Cosa cercare quando si acquista PSU

Ma ovviamente c'è altro da considerare oltre al wattaggio. Per cominciare, devi assicurarti che il tuo alimentatore sia delle dimensioni giuste per il tuo caso. Sebbene la dimensione più comune sia l'ATX, esistono anche alimentatori progettati per case micro e mini ATX. (Non preoccuparti, stai zitto! ha anche una varietà di custodie per PC progettato per soddisfare le vostre esigenze specifiche.)

Avrai anche la possibilità di scegliere tra alimentatori modulari e non modulari. Gli alimentatori non modulari hanno tutti i cavi di alimentazione già collegati, con quelli non in uso lasciati penzolare goffamente. Gli alimentatori modulari, al contrario, ti consentono di collegare solo i connettori di cui hai bisogno, rendendo le cose molto più ordinate e gestione del flusso d'aria molto più facile.

A proposito di connettori, assicurati che il tuo alimentatore abbia il tipo e il numero di connessioni corretti di cui hai bisogno per la tua configurazione. Le moderne configurazioni GPU a volte richiedono più cavi PCIe, ad esempio.

Infine, non possiamo sottolineare abbastanza quanto sia importante non essere economici qui. Gli alimentatori economici sono (in senso figurato) una dozzina, ma è davvero una falsa economia. Stai rischiando da centinaia a migliaia di dollari di hardware oltre un risparmio di $ 50 a $ 100, per non parlare del fatto che gli alimentatori più economici tendono ad essere meno efficienti dal punto di vista energetico, il che significa bollette energetiche più elevate a lungo termine. Inoltre, un buon alimentatore durerà per diversi aggiornamenti a venire, e quando arriverà il momento di ritirarlo, scoprirai che anche le tariffe di seconda mano sono piuttosto generose.

Fortunatamente, gli alimentatori degli specialisti di tacere! sono costruiti per un funzionamento fresco e silenzioso e sono fatti per durare in aggiunta ai loro prezzi ragionevoli. Ecco la nostra selezione dei migliori per tutte le tasche:

Livello base: Pure Power 11

Il Pure Power 11 è un'opzione flessibile per utenti di livello medio, con unità che vanno da 300 W fino a 700 W, sufficienti per alimentare un PC da gioco decente. E oltre al suo prezzo interessante, ha tutto ciò che gli utenti di livello base potrebbero desiderare, incluso il design modulare per ridurre l'ingombro dei cavi, fino a quattro connettori PCIe per le GPU di nuova generazione e una certificazione 80 PLUS Gold e Bronze che ne garantisce l'elevata efficienza. Non sarebbe un tacere! prodotto se non funzionasse anche a un sussurro, e anche la ventola da 120 mm a controllo termico raggiunge il giusto equilibrio tra raffreddamento e silenziosità.

Scopri di più su bequiet.com

Livello di prestazione: Straight Power 11

Gli alimentatori Straight Power 11 Gold e Platinum coprono tutte le esigenze tra 450 W e 1.200 W, con un'incredibile efficienza fino al 94,1% e un consumo in standby inferiore a 0,16 W. Questo è un alimentatore costruito per PC da gioco grandi e potenti, con cavi fino a 115 cm e supporto per configurazioni multi-GPU con un massimo di sei connessioni PCIe. Come sempre, stai zitto! ha assicurato che i volumi ridotti siano la priorità assoluta, con il raffreddamento progettato per massimizzare il flusso d'aria e ridurre il rumore e le vibrazioni.

Scopri di più su bequiet.com

Livello appassionato: Dark Power Pro 12

Se il tuo PC è dotato di componenti assetati di energia, allora avrai bisogno del meglio e questo è disponibile sotto forma di Dark Power Pro 12. Disponibile in soli 1.200 W e 1.500 W, il Dark Power Pro 12 modulare è be quiet! è l'alimentatore più efficiente di sempre, con una valutazione fino al 94,9% che lo rende certificato 80 PLUS Titanium. A 120 cm, i cavi dovrebbero essere abbastanza lunghi anche per i casi più grandi e supporta configurazioni multi-GPU con non meno di 10 connettori PCIe. Nonostante il suo alto wattaggio, il Dark Power Pro 12 è silenzioso, con la ventola e il case Silent Wings che lavorano in tandem per mantenere il flusso d'aria ottimizzato e i volumi bassi.

Scopri di più su bequiet.com

Hai altre domande sulla gamma di alimentatori be quiet! o su come scegliere quella giusta per la tua build? Fateci sapere nei commenti!