The Flash Stagione 4 Episodio 1 Recensione: The Flash Reborn

Ogni anno quando Il flash restituisce Dico qualcosa sulla falsariga di quanto sia bello riavere questo cast. Mi manca davvero questo spettacolo durante l'offseason, anche se a volte diventa un po' estenuante o frustrante durante la pausa post-mezza stagione. Ma ho davvero amato la scorsa stagione, anche se durante l'estate mi sono reso conto di essere stato in minoranza con questa opinione. Eppure, ho la sensazione che Il flash La premiere della quarta stagione soddisferà quasi tutti i fan di Flash là fuori.

Perché dico questo? Bene, molto è stato fatto sull'oscurità della terza stagione, in particolare durante la sua seconda metà. Anche se pensavo che funzionasse sorprendentemente bene, ricevo le critiche. E questo è stato, nella migliore delle ipotesi, un finale agrodolce data la scelta che Barry ha fatto nel finale. Tutto ciò significa che 'The Flash Reborn' ha del lavoro da fare. Deve sia stabilire il nuovo status quo (ricordate, questi spettacoli si svolgono all'incirca in tempo reale, quindi Barry è stato via per circa cinque mesi dalle loro vite così come dalle nostre) e anche, sapete, assicurarsi che il vecchio lo status quo è preservato in qualche modo. È un inferno di un atto di bilanciamento.

Ci riesce? Soprattutto! 'The Flash Reborn' non è un episodio perfetto, ma in realtà i miei unici problemi principali qui sono l'approccio a mani nude che serve a cose come riportare in vita Barry, ripristinare la sua mente e il suo approccio per riportare Caitlin all'ovile. È un sacco di lavoro, e forse questo sarebbe stato meglio servito in due parti, perché mi sento davvero come se avessimo un po 'di mezzo 'il pubblico andrà con questo perché vogliono che andiamo avanti con lo spettacolo' vibrazioni qua e là. Non è la fine del mondo o altro, ma è decisamente evidente.



Ma prima che pensi che questo si trasformi in una recensione negativa, ti assicuro che non lo è. Ho solo bisogno di sottolineare questa cosa. Nonostante i miei dubbi qua e là, 'The Flash Reborn' è un'ora di TV davvero piacevole, che ricorda facilmente a tutti perché amiamo così tanto questi personaggi in primo luogo (Joe e Cisco sono particolarmente eccezionali in questo senso) mentre maturano / evolvono gli altri in modi che sono davvero soddisfacenti (Iris e Wally stanno per calciare così molto culo in questa stagione).

L'episodio inizia con Vibe e Kid Flash nel classico stile di squadra di supereroi, affrontando il cattivo della settimana dimenticabile/dimenticato, Peek-a-Boo. Ma questo è in realtà un altro dei punti di forza dello show. Così tanta mitologia è ora costruita sulle spalle di molti cattivi più piccoli, ed è accettato che Central City ne sia piena, e questo è l'unico modo per ottenere momenti come questo. Non possono essere tutti Capitan Cold, giusto? Anche se nessuno ha più bisogno di vedere un episodio incentrato sul Peek-a-Boo (o Geomancer o Magenta o Tar Pit o... hai l'idea) mai più, ci sono piccoli scopi divertenti che possono ancora servire. Il robot samuroid che si presenta per spostare la trama è un altro esempio, sebbene abbia uno scopo più ampio, a cui arriveremo tra un minuto.

Ma prendiamoci un momento per apprezzare Vibe e Kid Flash. Carlos Valdes sta migliorando sempre di più come Cisco, e sento che la terza stagione ha davvero messo le cose in movimento per lui. Cisco ora è più sicuro di quanto non lo abbiamo mai visto, sia come eroe che come scienziato. Non c'è traccia di arroganza in lui, è solo il ragazzo che lo fa ora, ed è una vera gioia da guardare. Mi ci è voluto un po' per scaldarmi a Wally West di Keiynan Lonsdale, ma ancora una volta, è stato fantastico la scorsa stagione. Ma il Kid Flash che vediamo qui è di livello successivo, pieno di supereroi. Non è un clone di Barry, ha l'entusiasmo giovanile necessario e, come Cisco, anche se è estremamente fiducioso nelle sue capacità in questo momento, ha la testa a posto.

Il che mi porta a Iris. Con Iris alla guida del Team Flash in questo momento, devo chiedermi quanto dell'evoluzione più recente di Cisco e Wally come eroi abbia a che fare con la leadership di Iris. Barry è tante cose, ma ha sempre lottato con il ruolo di capo squadra. Iris l'ha abbracciato in modi che potrebbero non rivelarsi particolarmente ottimi per la sua salute a lungo termine, ma l'Iris di Candice Patton si presenta come una tremenda cazzuta in questo episodio, non si fa schifo da nessuno e si mette in gioco. Ricordi quando questo spettacolo avrebbe potuto essere chiamato 'Tutti mentono a Iris' e quanto fosse frustrante il suo personaggio una volta? Sembra una vita fa, vero? Alla fine di questo, vorrei solo menzionare che penso che Joe West mi sia mancato più di tutto, e sembra molto più a suo agio nel prendere meta di quanto non lo abbiamo mai visto in passato, e sta facendo del suo meglio fare i conti con Iris che si mette nel mirino.

Il flash lo ha già fatto prima, con il suo piccolo trucco di rendere Barry il personaggio meno presente nel suo show, e occasionalmente il personaggio meno interessante nella sua stessa storia. Ogni volta che ciò accade, è sempre al servizio dei maggiori punti di forza dello show, che sono sempre stati questo cast straordinario e il modo in cui questi strati sono stati costruiti sui loro personaggi. 'The Flash Reborn' potrebbe mettere da parte Barry per un po', ma qui è nell'interesse di dargli un momento da grande eroe, quando ci rendiamo conto che è tornato per davvero, e per sempre. E quei dubbi precedenti che avevo sul perché/come far uscire Barry dalla Speed ​​Force a parte, non sarei un grande fan di Flash se non mi eccitassi quando finalmente indossa quel nuovo vestito e arriva a lavoro.

Come Barry, non posso fare a meno di sentire che è bello essere tornato. Come al solito, se pensi che mi sia sfuggito qualcosa o hai solo voglia di urlare contro qualcuno, Posso essere trovato mentre corro su Twitter!

Fatti flash!

– Che diavolo è un samuroid? Ragazzi, lasciatemelo dire, questo mi ha persino lasciato perplesso. Ma i Samuroidi sono apparsi in Il flash #180 nel 1968 e, per quanto ne so, quasi mai più. C'è un breve assaggio di loro in recente (molto interessante) squadra Flash/Batman, Il tasto , anche se . Non credo che questi saranno una parte importante di questa stagione, poiché sembrano essere qui solo per impostare ...

– Clifford Devoe, il Pensatore. Questo è lo spettrale ragazzo cyborg alla fine Devoe è tradizionalmente conosciuto come più di un cattivo di Jay Garrick, apparendo per la prima volta in Fumetti All-Flash # 12 nel lontano 1943. Ha affrontato numerose volte sia Jay Garrick che la Justice Society, e aveva un caratteristico (secondo gli standard moderni) 'cappuccio del pensiero' che gli ha permesso alcune abilità psioniche amplificate. Ma quando il suo corpo fisico è morto, è diventato un'intelligenza artificiale non vivente con un potere ancora maggiore.

Non ci sono state un sacco di apparizioni di Cliff Devoe nei fumetti, e sembra che questa sia una versione abbastanza nuova di lui, anche se ha quel 'cappello pensante' cablato.

La signora con lui è 'The Mechanic' e non sono sicuro di dove si trovi in ​​tutto questo. In ogni caso, non sei contento che non dovremo affrontare un altro cattivo velocista quest'anno?

– Mi sembra di aver sentito menzionare la Broome Tower prima in questo show, ma non ricordo quando. Sono anche ancora troppo spazzato via dal Comic Con di New York per controllare effettivamente. Mi dispiace. Sarò più sveglio per l'episodio della prossima settimana, lo prometto. In ogni caso, questo è un riferimento al co-creatore di Flash John Broome. Ma ormai lo sai tutto, vero?

– La resistenza di Iris a tenere un funerale per Barry, e la domanda se possono 'seppellire un abito vuoto' sembra un cenno a Crisi sulle Terre Infinite , dove Barry è morto (è migliorato) lasciando dietro di sé solo 'un vestito vuoto'.

– Quando Cisco snocciola casualmente i nomi di quasi tutti i fantastici scienziati dell'Arrowverse, è sembrato un altro culmine di questi spettacoli che hanno una continuità / mitologia simile a un fumetto da cui attingere. Non c'è più niente da spiegare.

– Tuttavia, vorrei sottolineare che Cisco cita totalmente in modo errato Han Solo. Han ha apportato 'modifiche speciali' non qualunque cosa abbia detto Cisco. Inoltre, non so perché Cisco sia passato dallo slogan di Perry White 'Great Caesar's Ghost' al greco antico. Cesare era romano. E sì, ha anche eliminato 'Excelsior!' di Stan Lee.

– Non si scherza con la collezione di dischi di un uomo. Joe ha ragione.

Autore

Rick Morton Patel è un attivista locale di 34 anni a cui piace guardare i cofanetti, le passeggiate e il teatro. È intelligente e brillante, ma può anche essere molto instabile e un po' impaziente.

Lui è francese. È laureato in filosofia, politica ed economia.

Fisicamente, Rick è in buona forma.