The Flash: chi è Jay Garrick?

Questo articolo contiene spoiler per Il flash stagione 2.

L'arrivo di Jay Garrick su Il flash era una conclusione scontata sin dal primo episodio della prima stagione. Nel momento in cui è stato rivelato quel titolo di giornale dal futuro, facendo sapere ai fan che c'è una 'Crisi sulle Terre Infinite' di alcuni gentile nel futuro non troppo lontano di questo spettacolo, quindi era naturale che avremmo incontrato il primo, il più importante di quegli infiniti mondi, Terra-2.

E non c'è simbolo più iconico di Terra-2 di Jay Garrick, il Flash originale. Ed è giusto che sia interpretato dal Flash originale della TV, John Wesley Shipp.



Fumetti Flash Il numero 1 è uscito per la prima volta in edicola alla fine del 1939 (non fatevi ingannare dalla data del 1940 sulla copertina), ed è facilmente uno dei singoli numeri più importanti mai pubblicati dalla DC Comics (molto prima che la società prendesse quel nome). Superman era arrivato all'inizio del 1938 in Fumetti d'azione # 1, portando avanti una sfilza di imitatori incappucciati, non ultimo dei quali Batman, che ha fatto il suo arco con le orecchie a punta in Fumetti investigativi # 27 a metà del 1939. La corsa agli armamenti dei supereroi era in corso e la maggior parte di loro aveva dei mantelli.

Guarda The Flash su Amazon

Ma Fumetti Flash #1 ha messo qualcuno un po' diverso sulla copertina. Qui abbiamo avuto un velocista con elmo di mercurio in un costume senza mantello, ma non per questo meno sgargiante, che prendeva un proiettile in volo. Vantando lo stesso fascino dei colori primari di Superman, Jay Garrick ha preso uno di quei superpoteri più elementari, la capacità di correre veramente frakkin' fast, e lo fuse con il genere dei supereroi ancora nascente.

Ma la storia delle origini di Jay era anche una delle più complete dell'epoca. Nello spazio di 15 pagine, Gardner Fox e Harry Lampert ci hanno presentato Jay Garrick, scaldapanca di football del college e mediocre studente di scienze, la sua fidanzata (e futura moglie) Joan, il padre scienziato di Joan, e una banda di malfattori con il modesto nome del Quattro impeccabile. Jay ottiene la sua super velocità non da qualcosa di lontanamente sexy come un fulmine o un acceleratore di particelle, ma dai fumi di 'acqua dura' che inala accidentalmente dopo aver rovesciato la fiala mentre si rilassava con una sigaretta.

Nota speciale che non ha nulla a che fare con nient'altro! Non credo che nessun fumetto di supereroi dell'età dell'oro presenti tanto fumo di sigaretta quanto le prime storie di Flash. Santo cielo, tutto ciò che fanno queste persone è illuminarsi. Comunque... torniamo alle cose importanti.

Jay si riprende da un coma, scopre la sua velocità, indossa un costume e salva il pop di Joan in modo straordinariamente economico, il tutto in una storia disegnata leggermente meglio di molti altri imitatori di Superman e/o Flash Gordon. Infatti, a parte il nome 'Flash', come la maggior parte dei costumi da supereroe, quello di Jay deve un bel po' al Flash Gordon di Alex Raymond (del resto, così fa praticamente ogni altro supereroe dell'epoca, ma questa è una storia per un'altra volta), che indossava abitualmente abiti sorprendenti come una camicia rossa e pantaloni blu, decorati con fulmini gialli. Ma sono l'elmo alato e gli stivali di Jay, tributi al dio greco Hermes, noto per la sua rapidità, che lo distinguono dai suoi coetanei.

Nota speciale #2. Sai chi altro è apparso per la prima volta in Flash Comics #1? Hawkman e Hawkgirl, due personaggi con cui abbiamo passato molto tempo anche nella prima stagione di Legends of Tomorrow

Jay si è dimostrato abbastanza popolare da iniziare a fare apparizioni in Fumetti All-Star , dove era un membro fondatore e presidente della prima squadra di supereroi, la Justice Society of America, con cui sarebbe stato associato per il resto della sua carriera. Fu uno dei pochi supereroi (insieme a Superman, Batman, Wonder Woman, Capitan Marvel e Capitan America) a liberarsi dal formato antologico prevalente all'epoca e gli fu concesso un titolo, opportunamente noto come All-flash .

Ma l'interesse per i fumetti di supereroi è diminuito drasticamente negli anni successivi alla seconda guerra mondiale e nel 1951 Jay e la maggior parte del resto della Justice Society erano svaniti, presumibilmente per non essere più ascoltati.

Be 'quasi.

Jay è apparso in seguito nientemeno che vetrina #4 nel 1956, nella stessa storia che ha presentato Barry Allen al mondo. Ma qui lo vediamo solo sulla copertina di un fumetto che Barry sta leggendo, ed è l'amore di Barry per questo supereroe di un'epoca passata che alla fine lo ispira a indossare un costume e ad adottare il nome di Flash. Ma non commettere errori, nel mondo di Barry, Jay Garrick era solo un personaggio immaginario.

Beh, almeno lo era... fino a... Il flash #123 nel 1961. 'Flash of Two Worlds' ha rivelato che Jay Garrick era in realtà un Flash di un'altra dimensione (affettuosamente conosciuto come Terra-2, nonostante il fatto che fosse arrivato per primo), e quando Veloce lo scrittore di fumetti Gardner Fox non ha scritto le sue avventure, stava canalizzando inconsapevolmente eventi 'reali' dalla dimensione di Jay. Era un concetto selvaggio, e uno che è rimasto. Le collaborazioni di Jay e Barry sono diventate eventi annuali in Il flash , e presto la tradizione si diffuse alla Justice Society e alla Justice League, in storie che spesso avevano titoli come 'Crisis on Earth-3'.

Questo alla fine ha portato a una proliferazione di mondi alternativi e DC ha dovuto fare una massiccia pulizia della casa, nota come Crisi sulle Terre Infinite , che (tra le innumerevoli altre cose) ha unito le storie di Terra-1 e Terra-2, il che significa che Jay ha operato come il Flash dei decenni passati, prima che Barry raccogliesse l'eredità, e così via. C'è troppo sulla connessione di Flash a Crisi (e il suo potenziale impatto sul futuro dei film e della TV DC) per entrare qui, ma ho scritto un intero articolo a riguardo qualche tempo fa. Guarda tu stesso.

Durante questo periodo, la JSA si riformò, e grazie ad alcuni divertenti affari riguardanti l'invecchiamento degli eroi dell'Età dell'Oro (non chiedere), Jay fu in grado di servire come mentore per altri giovani velocisti nell'Universo DC. Durante la maggior parte del suo tempo sulla 'nostra' Terra nel presente di DC, Jay ha aiutato Wally West durante la sua lunga corsa come 'principale' Flash, ed è stato la spina dorsale di una nuova JSA che consisteva anche di nuovi eroi 'legacy' Universo DC.

C'era una versione di Jay introdotta durante il periodo New 52 di DC, che sfoggiava un nuovo costume sgargiante ma era piuttosto diverso dalla sua interpretazione originale. La classica versione con elmo di Mercurio è stata finora assente dall'attuale linea di fumetti di rinascita della DC. È destinato a essere reintrodotto, tuttavia, insieme al resto della Justice Society, è solo questione di tempo.

Dopo un fake-out della stagione 2 che ha visto Teddy Sears presentato come il Jay Garrick di Terra-2 solo per essere rivelato come il cattivo della stagione, Zoom, abbiamo incontrato il vero Jay, il Flash di Terra-3, interpretato da nessun altro rispetto all'originale TV Flash, John Wesley Shipp. Questa versione del personaggio ha assunto il ruolo tradizionale di mentore occasionale di Barry, ed è completamente eroico come la sua controparte dei fumetti. Vedere John Wesley spedire in un costume elegantemente aggiornato e quell'iconico elmo mi ha fatto venire le lacrime agli occhi.

Una versione di questo articolo è apparsa per la prima volta nell'ottobre 2015. È stata aggiornata con nuove informazioni. Puoi provare a stare al passo con me su Twitter!