The Genesis of Wayward Sisters: Briana Buckmaster nello spinoff di Supernaturalnatural

Soprannaturale ha alcuni grandi personaggi femminili duraturi. Grazie a questo e all'incoraggiamento dei fan, un certo numero di quei personaggi si uniranno nella serie proposta Sorelle ribelli . Il pilot della backdoor è andato in onda di recente come ritorno di metà stagione di Soprannaturale . Abbiamo parlato con Briana Buckmaster, la stessa sceriffo Donna, dell'episodio e di com'è avere un gruppo di sorelle su cui fare affidamento.

Passare dall'essere una guest star a un personaggio ricorrente a essere uno spin-off regolare è un sogno che diventa realtà per qualsiasi attore. Entrando nel suo primo episodio, 'The Purge', Buckmaster non aveva idea che lo sceriffo Donna sarebbe diventato un volto familiare nello show. Ha descritto la scena in cui è sdraiata sul letto prima che il mostro succhiagrassi la prenda, il regista Phil Sgriccia ha detto che potrebbe essere una buona idea che lo sceriffo Donna e Jody si incontrino a una convention dello sceriffo, e l'operatore di macchina A ha detto che sembrava come uno spin-off.

La squadra di caccia tutta al femminile arriva in un momento importante, quando la rappresentazione femminile nei media ha preso maggiore prevalenza. Buckmaster ha menzionato quanto fosse importante riunire sei personaggi femminili di diverse personalità, tipi di corpo, cultura ed educazione.



“Ciò offre agli spettatori un'intensa opportunità di sentirsi rappresentati. Stanno raccontando le loro storie', ha detto Buckmaster. “So che quando stavo crescendo, non mi è mai sembrato di vedere qualcuno in TV con cui potevo relazionarmi. Voglio dire, che dono come attore fare ciò che ami ma anche ispirare le altre persone ad essere se stesse e a fare ciò che vogliono fare delle loro vite. Questa potrebbe essere la prima volta che ci sia mai stato uno show televisivo con così tante serie regolari che sono donne. Certamente penso che consentirà al fandom femminile di credere che tutto sia possibile'.

Uno di questi esempi arriva sotto forma dello stesso sceriffo Donna. Buckmaster ha apprezzato il fatto che il suo personaggio sia ottimista, bravo nel suo lavoro e quando non sa come fare qualcosa, imparerà.

'Non si lascia congelare dalla paura, la usa per diventare più informata e diventare più forte', ha detto Buckmaster. “So che come Briana, spesso se c'è qualcosa che sono costretta a fare, a volte sono terrorizzata oltre il movimento reale. E vorrei prendere una pagina dal libro dello sceriffo Donna e usare quella paura per migliorare'.

Una nota sulla personalità di Donna, sicuramente diversa dalla forte presenza di Jody Mills ma forte a modo suo.

«È molto concreta», disse Buckmaster. “È del Midwest, è una piccola città e non è eccessivamente emotiva. È felice, ma non permetterà che le cose le arrivino quando ci sono affari da fare'.

Insieme alla sorellanza sullo schermo, si è formata una sorellanza tra le donne nella vita reale. Briana Buckmaster e Kim Rhodes sono migliori amici. Buckmaster ha anche fatto il suo allenamento di combattimento per l'episodio con Katherine Ramdeen (Alex Jones) e ha incontrato Kathryn Newton (Claire Novak) una manciata di volte.

Buckmaster ha descritto Clark Backo (Patience Turner) e Yadira Guevara-Prip (Kaia Nieves) come le nuove ragazze. All'inizio ci si chiedeva se sarebbero state in grado di adattarsi alle altre quattro donne che già si conoscevano. Quei pensieri furono rapidamente respinti quando le nuove ragazze trovarono la loro nicchia. “Sono anche due giovani donne incredibilmente uniche e con i piedi per terra. Si inseriscono immediatamente nell'ovile come se fossero stati lì tutto il tempo. Erano i pezzi mancanti del puzzle e letteralmente non ne ho mai abbastanza. Saranno un'incredibile fonte di ispirazione per le giovani donne di tutto il mondo e ancora non lo sanno nemmeno'.

Si scambiano messaggi regolarmente e si scambiano 'video strani' fuori dal set. A causa di questo rapporto, Buckmaster dice che è stato il set più semplice su cui avesse mai lavorato.

“Direi che sono più come sorelle, anche più che migliori amiche. Sento che abbiamo davvero la capacità di esserci l'uno per l'altro se ne abbiamo bisogno. E a volte non necessariamente... forse non ci vedremo d'accordo, e penso che sia importante perché è così che crescono le amicizie ed è così che si impara dalle altre persone. Non vedo l'ora di sapere cosa queste altre donne possono insegnarmi su come essere un'amica migliore e una sorella migliore per loro'.

Ma, la domanda finale: com'è stato lavorare al fianco di Jared Padalecki e Jensen Ackles prima di 'Wayward Sisters?'

Buckmaster aveva pensato che forse, dopo 13 anni, il duo che interpreta i fratelli Winchester non sarebbe stato così coinvolto come una volta, ma ha osservato che sono sempre 'accesi'.

“Sono così impegnati. Sono tali leader', ha detto Buckmaster. “Mostrano alle guest star come agire su quel set, le fanno sentire benvenute e a loro agio, sono sempre lì per offrire loro ciò di cui hanno bisogno per il loro processo, sono sempre lì per la troupe. Tutto quello che posso fare nella mia vita professionale, se Sorelle ribelli va in serie, è la metà di ciò che sono incredibili umani, leader e professionisti Jared e Jensen.