Spiegazione del finale di The Haunting of Hill House

'Non un cuore, uno stomaco'.

Una delle cose più difficili da realizzare per qualsiasi film horror è un finale soddisfacente. L'orrore funziona meglio quando le cose sono lasciate all'immaginazione e i finali di solito non hanno il vantaggio di lasciare le cose all'immaginazione.

L'infestazione di Hill House il finale affronta una sfida ancora più grande rispetto alla maggior parte dei film horror. A quasi 10 ore, c'è molta emozione e interesse per lo spettacolo che 'tira fuori' un finale soddisfacente. Non solo questo, ma anche lo spettacolo Rashomon Il formato mette molta pressione sull'assicurarsi che il finale soddisfi emotivamente, logicamente, e rimanga comunque piuttosto spaventoso.



Allora come si fa? L'infestazione di Hill House fare nel suo episodio finale, 'Silence Lay Steadily?' Abbastanza bene a quanto pare! L'infestazione di Hill House riempie molti pezzi mancanti nei suoi episodi finali e costruisce un climax solidamente emotivo. Innanzitutto, analizziamo esattamente cosa succede qui.

Finalmente tutta la famiglia Crain è tornata nella casa che li ha perseguitati per tutta la vita. L'episodio si apre con all'inizio sembra un dispositivo retorico degno di gemiti. Steve sta scrivendo la storia di quello che è successo a lui e ai suoi fratelli quando sono tornati a Hill House e ha condiviso i suoi progressi con la moglie improvvisamente molto incinta. All'inizio questo è deludente. Perché sarebbe L'infestazione di Hill House puntare la mano in questo modo e farci sapere che Steve sopravvive al calvario subito? Non solo, ma perché dovrebbe privarci della catarsi emotiva di Steve che si riunisce con la sua ex moglie e in qualche modo concepisce un bambino nonostante la vasectomia di Steve.

A quanto risulta, tuttavia, L'infestazione di Hill House sta tirando fuori un piccolo trucco. Steve è ancora a Hill House e sta vivendo alcune allucinazioni indotte dalla casa. Steve, Shirley, Theo e Luke finiscono tutti nella stanza rossa ora aperta perché è così che la casa ha sempre voluto che fossero le cose. Ciascuno dei bambini Crain sperimenta un'allucinazione diversa appositamente curata per loro dalla casa. All'inizio non è del tutto chiaro il motivo per cui la casa sta facendo questo, ma man mano che ogni allucinazione si sviluppa, emergono alcuni temi.

Shirley è costretta a rivivere il tempo in cui ha tradito suo marito durante una conferenza di un impresario di pompe funebri (schifoso). Theo trascorre una notte con Trish ed è costretta ad affrontare la sua peggiore paura: avvicinarsi a qualcun altro. Trish riesce a convincere Theo a toccarla senza guanti e prima che se ne renda conto le mani morte sono tutt'intorno a lei. Luke torna alla notte in cui ha lasciato la struttura di riabilitazione in cerca di Joey. Questa volta Joey ha effettivamente usato i soldi di Steve per un hotel per la notte e non solo per la droga. Tuttavia, ha preso della droga e Luke si sveglia con un ago pieno di veleno per topi nel braccio.

In ciascuna delle allucinazioni del personaggio, il fantasma di Nell appare ed è in grado di riportare i suoi fratelli alla realtà con il suo tocco. Quindi cosa sta succedendo esattamente qui? Perché la Red Room di Hill House li sta mettendo alla prova? Ghost Nell riappare nella stanza e offre una solida spiegazione.

“La mamma dice che una casa è come un corpo. E che ogni casa ha occhi e ossa e pelle e una faccia. Questa stanza è come il cuore della casa. No, non un cuore, uno stomaco'.

L'infestazione di Hill House piacevolmente non offre mai una spiegazione per ciò che Hill House è. Non discute mai l'origine di Hill House o cosa lo ha reso così malvagio. Tuttavia, offre una chiara spiegazione della natura di questo male. La casa è essenzialmente una persona sola che cerca di consumare tutti coloro che vi entrano. Anni fa la famiglia Crain è sfuggita alle sue grinfie e la casa non li ha mai lasciati andare completamente. Ecco perché i fratelli Crain a volte sperimentano le ombre dei fantasmi di Hill Houses nelle loro vite quotidiane.

Ora che la casa ha di nuovo i Crain nel suo 'stomaco', alias The Red Room, sta alimentando loro immagini e scene delle loro vite per lo più miserabili per convincerli a restare e a essere completamente sussunti. Si scopre che questa non è la prima volta che la Casa fa entrare tutti i Crain nella Red Room. Non da un colpo lungo.

Nell, ancora una volta con i suoi poteri di esposizione soprannaturale, informa i suoi fratelli e sorelle che sono stati tutti nella Red Room prima. Ha preso una forma diversa per ognuno di loro. La Red Room era: la stanza dei giochi di Steve, la stanza della famiglia di Shirley, lo studio di danza di Theo, la casa sull'albero di Luke, la stanza dei giocattoli di Nell e la sala di lettura di Olivia.

'Aveva facce diverse, così saremmo rimasti a nostro agio mentre veniva digerito', dice Nell ai Crains. Ora che i Crain sono finalmente tornati nella Stanza Rossa, sta cambiando volto ancora una volta in modo che i fratelli possano essere meglio consumati nella struttura della casa. Grazie ai poteri magici di intervento di Ghost Nell, tuttavia, ora sono a conoscenza del piano. C'è ancora il problema di uscire dalla stanza però.

Quel compito appartiene al padre dei Crain, Hugh. Da anni Hugh conosce la casa e il modo in cui funziona più dei suoi figli. Questo perché era in giro in una notte molto fatidica per imparare meglio le regole. Il finale ci mostra cosa succede veramente dopo la morte di Olivia. Dopo che Hugh lascia i bambini al motel, torna per salvare sua moglie solo per scoprire che è saltata giù dal balcone verso la morte. Hugh tiene il corpo della moglie morta, piangendo, mentre i Dudley si avvicinano.

I Dudley scoprono la terribile notizia che la loro figlia, Abigail, è stata avvelenata da Olivia ed è morta. È una scena piuttosto triste per tutti fino a quando Abigail non si presenta all'improvviso. I Dudley si rendono conto abbastanza rapidamente di cosa sta succedendo qui. Da quando Abigail è morta in casa, il suo fantasma ora la perseguita. Ciò è confermato per Hugh quando vede Olivia alzarsi e allontanarsi dal proprio cadavere.

Hill House opera secondo regole soprannaturali simili alla casa in house American Horror Story: Murder House: . Coloro che muoiono in casa sono destinati a restarci come fantasmi. Hugh è in un primo momento inorridito per realizzare questo e vuole bruciare la casa. Il signor Dudley lo convince del contrario.

'Questa casa è piena di cose preziose e preziose e non tutte ti appartengono', dice il signor Dudley. Hugh Crain non può bruciare la casa perché i fantasmi che vi appartengono sono ancora importanti per le persone. I Dudley vogliono che la casa rimanga in piedi in modo che possano venire a trovare Abigail. Nel corso degli anni Hugh apprezzerà la decisione e visiterà Olivia.

Questa, tuttavia, sarà l'ultima visita di Hugh ad Olivia. Anche lui sta per entrare a far parte della casa. Sembra che Olivia abbia un certo controllo sulla casa, o almeno ha voce in capitolo sugli altri fantasmi che la abitano. La Porta Rossa che non si apre per far uscire Steve, Shirley, Luke e Theo è in parte una decisione di Ghost Olivia.

Olivia ha 'vissuto' in casa per anni e non una volta ha visto i suoi figli. Ora sono tutti 'a casa' e lei non vuole che se ne vadano. Hugh cerca di convincere Olivia ad aprire la porta e farli uscire. Olivia vorrebbe che non se ne fossero mai andati.

'Ho visto nostra figlia ballare al suo matrimonio', dice Hugh. 'Abbiamo creato una nuova stella'.

“Le stelle muoiono. Il cielo notturno è pieno di stelle morte. Siamo al sicuro ora. Questa è la nostra casa per sempre. Niente di male ci toccherà mai qui', risponde Olivia.

'Niente di buono neanche.'

Olivia sottolinea non a torto che il mondo là fuori è pericoloso. Tutti possono essere al sicuro qui. È un argomento abbastanza convincente dato quello che è successo ai Crain dopo aver lasciato la casa. Anche se probabilmente molti dei problemi dei Crain possono essere fatti risalire alla casa.

Hugh riesce a pensare a un solo modo per convincere Olivia ad aprire la porta.

“Se apri quella porta adesso. Ti farò una promessa che manterrò per sempre'.

Funziona. La porta si apre. Steve, Shirley, Theo e Luke scappano. Hugh rimane con la moglie e la figlia minore per trascorrere un'eternità insieme nel freddo abbraccio di Hill House.

Steve ora è il custode di Hill House e decide di riallacciare i rapporti con sua moglie. Shirley confessa la sua infedeltà al marito. Theo decide di impegnarsi con Trish e di andare a vivere insieme. Luke raggiunge i suoi due anni da sobrio.

uff! Quindi... ehm, penso che sia così. C'è molto da fare nel finale di Hill House . Alla prima visione, non sono sicuro che abbia funzionato. Sembrava quasi essere troppo felice di un finale. Alla seconda visione, tuttavia, emerge la vera tristezza della situazione di Nell. Il suo discorso ai suoi fratelli sul vivere sotto la pioggia e i coriandoli ora è molto agrodolce.

La natura non lineare della serie e del finale rende le cose un po' difficili da spiegare a fondo. Per favore, contatta nei commenti qualsiasi cosa nel finale non fosse chiara o che avesse bisogno di essere spiegata.