L'ultimo valzer: l'ultimo film rock n' roll di Martin Scorsese

Il più delle volte, quando associ tacchino e film, significa che stai parlando di un film che è inguardabile o ridicolo. L'ultimo valzer non è nessuno di questi. Martin Scorsese non ha fatto molti tacchini e The Band non ha inciso così tante note negative nei solchi dei loro album. Ma Mike Cecchini , l'impavido leader di Den of Geek , associa questo film al tacchino e mi ha chiesto di versare il sugo. Questo scrittore probabilmente si limiterà a schiacciare le patate. Il purè di patate era un ballo nei primi anni Sessanta, ma non era un valzer. Un valzer è una canzone in tre-quattro tempi. È un buon ritmo su cui puoi ballare.

L'ultimo valzer è stata la festa del Ringraziamento che la band ha organizzato per i propri fan e per se stessi prima che pianificassero di ritirarsi dal palco e in studio. La Band era insieme da sedici anni a quel punto, dopo aver lentamente, uno per uno, preso il controllo degli Hawks di Ronnie Hawkins. Hawkins ha attirato i giovani musicisti alla vita on the road non con promesse di ricchezza, ma che avrebbero ottenuto 'più figa di Frank Sinatra'.

leggi tutto: 8 Grandi D.B. Momenti Cooper



Avevano fatto le stanze cattive e le stanze buone e non avevano più fame di uscire per strada. Sebbene fossero tutti polistrumentisti, la band quella sera era Rick Danko al basso, Levon Helm alla batteria, Garth Hudson alle tastiere, Richard Manuel al piano e Robbie Robertson alla chitarra. Ogni membro ha cantato come solista o come supporto, ma guardando il filmato del concerto, potresti pensare che Robbie fosse il nuovo Ronnie, anche quando The Hawk in persona sale sul palco. Tranne quando fanno sembrare Rick Danko come se fosse solo sul palco per mezze canzoni.

Il concerto per L'ultimo valzer successe il Giorno del Ringraziamento, il 25 novembre 1976, al Winterland Ballroom di San Francisco. È stato pubblicizzato come 'l'apparizione al concerto d'addio della band'. Per il loro ultimo spettacolo, The Band ha fatto uscire Neil Young, Emmylou Harris, Ronnie Hawkins, Dr. John, Joni Mitchell, Van Morrison, Muddy Waters, Neil Diamond, Bobby Charles, Paul Butterfield, The Staples ed Eric Clapton. Hanno anche convinto Bob Dylan, che aveva una lunga storia con The Band, a esibirsi davanti alle telecamere. Ringo Star e Ron Wood lo aiutano a liberarlo.

Guarda The Last Waltz su Amazon

La Band ha anche portato una cena del Ringraziamento per il pubblico. Da qui la fissazione per il tacchino del nostro editore vegetariano.

Non sono mai stato un grande fan di The Band. Certo, ho apprezzato la chitarra matematica di Robbie Robertson e il sottile funk del sud sotto l'impiallacciatura country canadese. Erano grandi musicisti, veri rock and roll della vecchia scuola, e avevano canzoni orecchiabili che sembravano sempre andare in radio. Li conosco meglio da questo film e dal lavoro che hanno fatto con Bob Dylan. Roba leggendaria, una jam session di un anno nei boschi di Woodstock e uno studio privato, sta ancora generando bootleg.

La band è in buona forma e, per la maggior parte, una buona voce durante lo spettacolo. La voce di Rick occasionalmente inciampa sul suo basso energico, ma ad essere onesti, può essere una stronzata. Levon, cantando dietro i tamburi, non lascia mai che la grancassa spinga via il vento dalle sue vele. Non perde mai un colpo anche se si perde nel canto e ha ancora tempo per sorridere agli Staples mentre passa più che felicemente il comando.

Martin Scorsese è stato scelto per L'ultimo valzer basato sul suo lavoro su Strade medie . L'apertura qui con Rick Danko al tavolo da biliardo ricorda la guerra della sala da biliardo iniziata con la parola mook. 'L'idea è di tenere le palle sul tavolo e buttare giù tutti gli altri. Il gioco si chiama tagliagole', dice Danko e procede a mettere le sue palle sul tavolo. Mentre una piccola orchestra suona un valzer, Scorsese prepara la scena. Uscendo dalle strade sporche della San Francisco degli anni settanta, passando davanti alle auto abbandonate e al Robinson's Liquor store e la folla con i pantaloni a zampa con i fiori tra i capelli e nel teatro, il pubblico vede che anche Scorsese ha apparecchiato la tavola. Ci sono lampadari e tutto.

Scorsese ha sempre avuto una sensazione naturale per la giusta miscela cinematografica di musica e immagini. Non era estraneo al film concerto o al film rock and roll. Era un cameraman e montatore su Woodstock e ho seguito Elvis Presley in giro per Elvis in tour . Scorsese continua a scavare le sue radici rock and roll fino ad oggi, realizzando documentari su George Harrison e Bob Dylan, girando The Rolling Stones in concerto e producendo e dirigendo l'episodio pilota di Vinile , la serie della HBO sulla scena musicale degli anni Settanta.

leggi di più: Migliori scene di cibo per film di gangster

La prima cosa che fa Scorsese è trasformare il palcoscenico di un concerto in un paesaggio cinematografico. Molto di questo ha a che fare con la fortuna, devo dire che una telecamera deve puntare nel punto giusto al momento giusto quando un musicista colpisce la nota giusta. Scorsese non avrebbe catturato affatto Muddy Waters se non fosse stato per un cameraman che era stufo di ascoltare Marty che urlava istruzioni nel suo orecchio e si strappava l'auricolare. Gli incidenti felici abbondano nella musica, ma il processo di realizzazione di un film di solito mette a nudo queste possibilità. Ti fa apprezzare molto di più quando succede.

Scorsese interrompe il filmato del concerto con frammenti delle reminiscenze della band. Apparentemente The Band ha suonato davanti a un pubblico di tre persone, inclusa una spogliarellista con un braccio solo, al club di Jack Ruby, lo stesso Ruby che ha sparato a Lee Harvey Oswald, lo stesso Oswald che ha sparato a JFK. Hanno passato attraverso i loro vari nomi di band. Raccontano storie sulla prima volta che hanno colpito New York City e hanno colpito indietro, facendo loro credere che perché alloggiavano in un hotel chiamato The Times Square che erano in realtà nel centro della città.

leggi di più: Perché dovresti essere grato per X-Men: Origins – Wolverine

La stessa band si muove facilmente attraverso vari stili. Sono sempre stati un'ottima unità di supporto. The Band esplora le radici del blues con Muddy Waters e il blues allora presente con Eric Clapton. Hanno lasciato che l'avorio tintinnante del bayou del dottor John li guidasse. 'Helplessly' si armonizzano con la triste armonica e la chitarra acustica di Neil Young come Crosby, Stills e Nashes in sordina. La Band suona silenziosamente le pause mentre Lawrence Ferlinghetti recita 'The Loud Prayer'. Cambiano gli strumenti per cambiare completamente il panorama sonoro per una Emmy Lou Harris complicata. Entrano nella 'Caravan' di Van Morrison e seguono Neil Diamond lungo Tin Pan Alley. Neil Diamond, ha lo stesso aspetto da 100 anni. Hanno colpito Joni Mitchell e l'hanno lasciata correre in un crescente rimescolamento di linee bianche sull'autostrada.

Scorsese conosce il mondo dell'industria musicale oltre il rock and roll. Fece New York, New York , con Robert DeNiro che suona il sax e sesso con Liza Minelli, con un occhio costante a chi fuma cosa in quale bagno. Ho letto che Scorsese ha dovuto modificare i residui di cocaina dal naso di Neil Young attraverso il rotoscoping, animando la sequenza fotogramma per fotogramma. L'ho cercato in questa visione e penso di aver visto un piccolo baffo bluastro da cartone animato apparire sul vecchio Neil, a lungo possa correre.

Scorsese e Robbie Robertson hanno passato un anno pieno di coca cola vivendo insieme e collaborando. Alla fine Robertson avrebbe prestato il suo orecchio a quello di Scorsese Toro scatenato , Il Re della Commedia , Il colore dei soldi , casinò , Gang di New York , La partenza , e Shutter Island .

Il resto della band probabilmente avrebbe dovuto restare in viaggio. Certo, come dice Robbie, la strada ha rivendicato alcuni dei migliori: Buddy Holly, Jimi, Janis ed Elvis, ma The Band andava bene sulla strada. Hanno perso tre membri dopo L'ultimo valzer .

L'ultimo valzer è considerato il miglior film concerto. È stato girato con telecamere migliori e aveva il nome di Martin Scorsese, ma corrisponde davvero alle esibizioni al George Harrison? Concerto per il Bangladesh ? Scorsese ha trasformato il palco in un paesaggio, ma in realtà sono le dita e le gole che fanno una performance. L'ultimo valzer cattura la comunità degli spettacoli rock: una rapida boccata di fumo o una battuta prima di salire sul palco, parlare con gli altri musicisti durante gli assoli, condividere i microfoni e la facile familiarità che deriva dall'essere in sintonia. Un Sol è sempre un Sol, a meno che tu non sia Garth Hudson che suona il sax, dove un Sol è un Sib.

Una versione di questo articolo è stata originariamente pubblicata nel Giorno del Ringraziamento 2014. Guardiamo il film ogni anno, potremmo anche pubblicare l'articolo ogni anno.