La vera storia di Game of Thrones: Daenerys Targaryen

Forse il più popolare Game of Thrones personaggio, Daenerys Targaryen può spesso sembrare la più fantastica mentre vola nei cuori del pubblico. Cavalcando draghi in battaglia e facendo piovere fuoco infernale sotto di lei, è un'icona del genere feroce... Ma con radici storiche molto reali. Mentre a differenza di Tyrion Lannister ( che è chiaramente basato su una persona specifica chiamata Riccardo III ), Daenerys è una fusione di diverse influenze, e sono tanto sorprendenti quanto preveggenti su come le cose potrebbero finire. E come molto altro, inizia con una battaglia tra famiglie su chi fosse il legittimo erede al trono della Casa dei Plantageneti. Chi vincerebbe la guerra delle rose ?

Enrico VII

L'uomo che sconfisse Riccardo III e mise l'ultimo chiodo nella bara della festa dei fiori di Lancaster/York era anche uno che tornò da un esilio di quasi 20 anni. Per conquistare la corona, attraversò lo stretto Canale della Manica e portò con sé un esercito di stranieri alle porte della sua patria da tempo perduta. Suona già familiare?



Enrico VII nacque Henry Tudor da Edmund Tudor e Lady Margaret Beaufort. Come l'orfano Dany, Henry non ha mai conosciuto suo padre, perché è morto tre mesi prima della nascita del bambino quando la sua rosa rossa di Lancaster è appassita nella prigionia del bianco dello Yorkista. Ma più importante per Henry del suo nome Tudor era l'eredità di sua madre. La pronipote di Giovanni di Gaunt e della sua terza moglie (cioè amante di lunga data), l'affermazione di Enrico sul leggendario sangue Plantageneto era nella migliore delle ipotesi dubbia. Ma come una schiava Targaryen la cui famiglia è stata a lungo rovesciata, la richiesta era abbastanza buona per portare a termine il lavoro con il giusto supporto.

leggi di più La vera storia di Game of Thrones – I passeri

Henry lo trovò in suo zio Jasper Tudor, che si unì al ragazzo nel terrorizzato esilio dei governanti Yorkisti nel 1471. Dopo la seconda ascesa al potere di Edoardo IV (fratello di Riccardo III), Jasper e Henry Tudor vissero in un esilio autoimposto nel nord-ovest della Francia. . Henry aveva 14 anni. È lì che ha fatto breccia con le potenze francesi e ha creato alleati mentre i disordini si diffondevano in Inghilterra.

Quando Riccardo III si proclamò re nel 1483, e i suoi dolci nipoti non furono mai più sentiti, l'indignazione crebbe contro il monarca birichino . E con il sostegno che si era formato intorno a Henry, dovette trasferirsi alla corte francese per ricevere supporto. Dopo una traversata inizialmente fallita che, come Dany, prolungò continuamente la sua assenza, l'esercito francese e scozzese di Henry sbarcò in Galles Con il suo fedele zio, Henry accumulò un esercito di 5.000 persone che includevano anche gallesi, inglesi e i nonni materni del disperso Edward V. In 1485, sconfisse rapidamente e decisamente Riccardo III nella battaglia di Bosworth Field, ponendo definitivamente fine alla Guerra delle due rose. Nasce la dinastia dei Tudor.

Per gli appassionati di Game of Thrones , questo sembra inevitabilmente il corso tracciato per Daenerys Targaryen. Non ha mai conosciuto suo padre, che è stato massacrato da Jaime Lannister dopo che la Ribellione di Robert ha distrutto la dinastia Targaryen. E come Henry, sapeva poco della sua patria nella prima infanzia poiché il suo soprannome 'Stormborn' deriva dall'essere stata rapita durante un viaggio da incubo per mare attraverso il Mare Stretto fino a Essos ... dove è rimasta circa 15 anni (o 22 nello show) da allora. Ma come Henry, sta costruendo un esercito di seguaci stranieri dai Dothraki, dagli Immacolati di Astapor e dagli schiavi liberati di Yunkai. In qualche modo una figura paterna (o uno zio inquietante), Ser Jorah Mormont la guida lungo la strada. In tal modo fa meravigliare la mente.

La vittoria di Daenerys sul Trono di Spade potrebbe essere la fine del gioco? Sembra probabile considerando che si tratta di 'Cronache del ghiaccio e del fuoco' e i suoi draghi si sentono destinati a sciogliere i gelidi Estranei che arrivano a sud. E sebbene sia impossibile immaginare come le circostanze detteranno la battaglia, una guerra finale tra Tyrion e Daenerys giocherebbe sicuramente bene negli ascolti. Inoltre, la soluzione diplomatica finale di Henry per legare le guerre civili era sposare Elisabetta di York, figlia di Edoardo IV e nipote di Riccardo III. Il figlio di un Lancaster sposa la figlia di uno York, che era anche sua cugina di terzo grado.

leggi di più: Previsioni e teorie della stagione 8 di Game of Thrones

Poiché è ora ufficiale che Jon Snow è suo nipote, la guerra che termina con uno Stark che sposa un Targaryen dello stesso sangue unisce ancora di più i punti. Poi di nuovo, l'incesto in questo spettacolo, specialmente nella Targaryen House, va oltre la storia britannica ...

I Tolomei

Quando Alessandro Magno conquistò l'Egitto, la sua guardia del corpo e generale macedone, Tolomeo, piacque il posto. Un sacco. Quindi, quando Alessandro morì sorprendentemente (o fu avvelenato) nel 323 a.C., Tolomeo si assicurò di ottenere l'Egitto quando i comandanti si divisero i vasti territori. Come i Targaryen, la famiglia Tolomeo governò una terra straniera come monarchi transitori per quasi 300 anni tra la morte di Alessandro e l'eliminazione dell'albero genealogico da parte del futuro imperatore romano Augusto nel 30 a.C. Hanno raggiunto questo obiettivo mantenendolo nella famiglia. Nel profondo della famiglia.

I sovrani tolemaici erano l'ultima linea di faraoni nella storia egiziana e il loro albero genealogico deformato è propagato da più incesto tra fratelli di tutti i cavi premium messi insieme. Ogni re tolemaico prese il titolo di re Tolomeo e la maggior parte sposò una sorella di nome Berenice, Arsinoe o Cleopatra. La Cleopatra più famosa e conosciuta della storia è, per intero, la regina Cleopatra VII. Anche lei fu costretta a sposare suo fratello minore, Tolomeo XIII, che aveva almeno sette anni meno di lei.

leggi di più: La vera storia di Game of Thrones – Margaery Tyrell

Il matrimonio tra il re ragazzo e la sposa adolescente non fu felice, soprattutto perché Cleopatra si dimostrò più popolare. I tentativi di Tolomeo di soppiantare e infine uccidere sua sorella/moglie si conclusero con l'arrivo di Gaio Giulio Cesare. Già indignato dal barbaro trattamento riservato da Tolomeo al console romano Pompeo Magno, non ci volle molto perché Cesare si schierasse con Cleopatra. Il fatto che lei lo accogliesse nel suo letto reale probabilmente non guastava. L'incesto tolemaico terminò quando Cesare sconfisse l'esercito di Tolomeo e il ragazzo annegò nel Nilo mentre si ritirava. Nel frattempo, Cleopatra diede alla luce il figlio di Cesare, Cesarione.

Daenerys Targaryen è anche il prodotto di trecento anni di incesto. C'è anche un vecchio detto a Westeros che ogni volta che nasce un Targaryen, gli dei lanciano una moneta per decidere se il bambino sarà sano di mente o pazzo. L'incesto fa questo. Tuttavia, come Cleopatra, Dany non sembrava mai apprezzare quanto fosse permaloso suo fratello. Tanto che non ha versato una sola lacrima quando il suo amante e padre di suo figlio non ancora nato, il leader Dothraki Khal Drogo, ha annegato il putz nell'oro fuso infuocato. Ahia.

Quindi sembra che Daenerys abbia più di qualche influenza in Game of Thrones .

leggi di più: Game of Thrones Stagione 8 – Tutto quello che sappiamo

David Crow è l'editor della sezione cinematografica di Den of Geek. È anche membro della Online Film Critics Society. Leggi di più sul suo lavoro qui . Puoi seguirlo su Twitter @DCrowsNest .