The Walking Dead Stagione 8 Episodio 1 Recensione: Mercy

Non capita spesso che una serie televisiva riesca a celebrare il suo centesimo episodio, specialmente quando lo spettacolo in questione ha perso slancio negli ultimi anni. Per fortuna, Il morto che cammina non perde di vista questo importante traguardo o i suoi errori passati nella sua elegante premiere della stagione 8, che sembra un ritorno alla forma per lo spettacolo. È intenso, ricco di azione e commovente in tutti i posti giusti. Ancora più importante, rimette Rick Grimes sulla sedia del capitano dove si spera rimarrà.

Non è un segreto che non fossi un grande fan della settima stagione, specialmente la sua prima metà dolorosamente lenta e tonalmente miserabile, che mi ha fatto odiare Negan non in modo amorevole ma con tutto il cuore sprezzante. Negan, che è un affascinante colosso nei fumetti di Robert Kirkman, non ha mai cliccato per me in televisione. Non è stata la mancanza di bombe F (allo show sono consentite solo due 'scopate' a stagione, il cast e la troupe te lo ricorderanno scherzosamente) o la recitazione di Jeffrey Dean Morgan, di cui sono sempre stato un fan, è il fatto che il turbolento cattivo si presenta come un personaggio dei cartoni animati sul piccolo schermo. Semplicemente non si adatta al tono di una serie che per la maggior parte si è presa molto sul serio. Quindi, quando Negan e i personaggi intorno a lui sono diventati l'obiettivo principale di 7A, ho perso praticamente tutta l'eccitazione per questo spettacolo.

7B ha iniziato il processo per riportare l'attenzione sullo sceriffo Rick e sulla sua famiglia allargata. La cosa più importante è che la seconda metà della stagione ha accelerato il ritmo, esplorando più personaggi in un episodio invece di rallentare le cose fino a farle diventare una striscia mortale per mostrarci Daryl che mangia diversi panini con cibo per cani.



Se la seconda metà della stagione 7 riguardava il trattamento della ferita, la premiere della stagione 8 riguarda finalmente la guarigione. Abbiamo di nuovo un personaggio principale in Rick, e Andrew Lincoln è meglio che mai nel ruolo. Quando la telecamera è puntata su di lui, Lincoln può passare dall'intimidazione all'amore, dal rimorso all'ispirazione, e l'attore riesce a mostrare tutte quelle sfaccettature del suo personaggio nell'episodio 100. È la star assoluta del momento.

C'è la sensazione che lo showrunner Scott Gimple e il regista Greg Nicotero stiano cercando di riportare lo show alle origini. Al cuore, Il morto che cammina è sempre stata la storia di Rick Grimes. Nel centesimo episodio dello show viene fatto un punto per ricordare ai fan che nessuno degli altri personaggi che conosciamo e amiamo farebbe parte di questa storia senza Rick. 'Mercy', come viene chiamato l'episodio per un motivo che non divulgherò qui, si sente tanto una celebrazione di Mr. Grimes quanto lo spettacolo stesso.

Lo scorso mese, Lincoln ha preso in giro che i frammenti di Old Man Rick dal trailer SDCC sarebbero diventati 'un po' più chiari dopo la premiere di ottobre'. Non voglio dire molto su questo, tranne che l'episodio inizia ad affrontare la miriade di domande che circondano questo Rick molto più vecchio, ma ho finito 'Mercy' con la sensazione che questa particolare trama continuerà ad essere presa in giro per tutto il resto della stagione. Sembra come Il morto che cammina sta prendendo in prestito da Perduto Qui.

Per quanto riguarda gli altri personaggi, praticamente ogni membro di Il morto che cammina la famiglia (che è ancora viva) fa la sua comparsa. L'episodio mette al lavoro la maggior parte del cast, mentre gli eserciti combinati di Alessandria, Hilltop e il Regno iniziano a pianificare il loro attacco a Negan e alle sue forze. 'Mercy' ci dà anche la giusta quantità del cattivo che fa oscillare i pipistrelli, vale a dire quel tanto che basta per lui per fare un po' da conduttore del suo game show prima di passare a qualcos'altro.

Ma per quanto l'episodio riguardi l'avanzamento della storia – e lo fa in grande stile – è anche uno sguardo nostalgico al passato dello show. C'è una scena particolarmente interessante con un altro personaggio che suona come un omaggio di Il morto che cammina il primo episodio. È un bel tocco senza esagerare.

Dovrei dire a questo punto che ho amato ogni cosa Morto che cammina premiere della stagione da quando ho iniziato a recensire questo spettacolo per Den of Geek, incluso 'The Day Will Come When You Will't Be' dell'anno scorso, che è il più vicino che la serie sia mai arrivata al porno di tortura diretta. E ogni anno dico la stessa cosa: se il resto della stagione è buono come la premiere, allora siamo pronti per il viaggio. Non è mai successo davvero, dato che le stagioni passate hanno teso a perdere slancio in un paio di episodi. Ma sembra che io sia un idiota speranzoso.

'Mercy' mi lascia cautamente ottimista sul fatto che la stagione 8 non sarà un disastro come la 7A, ma inaugurerà invece un trionfante ritorno alla forma per uno spettacolo che ci ha affascinato tanti anni fa. L'episodio 100 è sicuramente un buon inizio.

John Saavedra è un editore associato presso Den of Geek US. Trova altri suoi lavori su il suo sito web . o semplicemente seguilo su Twitter .