Thor: Love and Thunder – Jane Foster come ha spiegato Thor

Natalie Portman è tornata nei panni di Jane Foster e in Thor: Amore e tuono , prenderà anche in mano il martello e diventerà la Dea del Tuono. Sì, Jane sta assumendo il ruolo di Thor nell'attesissimo sequel del regista Taika Waititi!

La Marvel ha rivelato la sorpresa nel suo grande pannello Hall H a SDCC 2019 . Il film, in uscita il 5 novembre 2021, riprende da dove Avengers: Endgame lasciato – con la Valkyrie di Tessa Thompson sul trono di Asgard e Thor che presumibilmente si avventura da qualche parte. E come nel fumetto di Jason Aaron (citato da Waititi come una grande influenza sul quarto film), Jane assume il compito di presidiare Mjolnir in assenza di Thor.

Nei fumetti, Jane è diventata Thor dopo Originale Senza , quando Nick Fury sussurrò qualcosa all'orecchio di Odinson, facendolo diventare indegno di brandire il martello. Jane è intervenuta per difendere Asgard, anche se era in cura per il cancro al seno, e ogni volta che è diventata Thor, ha annullato la sua chemioterapia. Ha combattuto come Thor per proteggere i Dieci Regni da Malekith e Roxxon prima di morire in battaglia contro i Mangog, salvando gli Asgardiani nel processo. È stata riportata in vita (ma anche ancora con il cancro) da Odino in segno di gratitudine per il suo servizio. Attualmente è una valchiria, avendo riacquistato i poteri per aiutare a difendersi dalla guerra di Malekith nel Guerra dei Regni crossover appena avvolto.



La corsa di Aaron continua Thor è facilmente uno dei due più grandi di tutti i tempi. Riguarda interamente la responsabilità che gli dei hanno nell'ispirare i loro seguaci. Il punto di rendere Jane Thor (che è reso esplicito nella guerra INCREDIBILMENTE BUONA Asgard-Shi'ar) è che un vero dio dovrebbe guadagnarsi l'adorazione, piuttosto che darla per scontata. È fondamentalmente il riff di potere/responsabilità di Spider-Man a grandezza di divinità.

Portman era assente per Thor: Ragnarok , ma è stato un giocatore chiave nei primi due Thor film. Siamo felici di rivederla!

Leggi e scarica il Den of Geek SDCC 2019 Special Edition Magazine giusto qui!