Time Fracture: 'È una lettera d'amore a tutti Doctor Who, da William Hartnell a Jodie Whittaker'

Dottor chi si è trasformato in così tanti mezzi diversi che avresti quasi bisogno di un diario di 500 anni per affrontare tutto. Ci sono libri, graphic novel, spettacoli teatrali, annuali, giochi per computer, giochi da tavolo e avventure audio full-cast, solo per citarne un'infarinatura. Svincolato dalle restrizioni della televisione, questo multiverso di universi tascabili condivisi offre esperienze e crossover come quelli che i primi bambini rannicchiati dietro i loro divani per paura di un Dalek in bianco e nero potevano solo sognare. L'unica cosa a Dottor chi i fan non possono fare altro che abitare fisicamente nel Who-niverse e provare un po' dell'eccitazione, dell'intrigo e del pericolo di cosa significhi essere il Dottore o uno dei loro compagni.

Finora.

Doctor Who: Frattura del tempo , inaugurato di recente in Bond Street a Londra, è un'esperienza teatrale coinvolgente che mette i suoi partecipanti contro un buffet di cattivi attraverso lo spazio e il tempo, dando loro la possibilità di collaborare con, o diventare, i loro più grandi eroi in una corsa per salvare l'universo stesso . Ma di cosa si tratta esattamente; Come funziona? Cosa possono aspettarsi le persone? E come è nato? Den of Geek ha parlato con lo scrittore dello show Daniel Dingsdale per scoprirlo.



Uno spettacolo diverso per ogni visitatore

Attore di Doctor Who Time Fracture

La nostra chat di Zoom inizia da qualche parte nelle viscere della tentacolare struttura di Time Fracture, ma il segnale continua a interromperci e a renderci al rallentatore pixelato - probabilmente l'interferenza di Cybermen che esegue l'interferenza - quindi Daniel porta rapidamente il mio avatar per le strade di Londra. C'è un cartello UNIT su una delle porte di uscita, il primo di molte uova di Pasqua nel kit di strumenti Time Fracture.

La cacofonia di fondo di auto e persone serve come un duro promemoria che la vita sta lentamente tornando alla normalità qui, un lontano grido dalla distopia bloccata che ha visto la data originale della prima di Time Fracture naufragare nel 2020. Tuttavia, alcune cose valgono la pena. aspettare.

'L'intero spettacolo è una lettera d'amore a Dottor chi ', inizia, 'e questa non è solo l'iterazione moderna del 2005: è una lettera d'amore a tutti Dottor chi , a partire dal William Hartnell negli anni '60 fino a Jodie Whittaker proprio adesso. Detto questo, abbiamo anche progettato questo per essere uno spettacolo in cui puoi camminare per strada senza mai guardare un episodio di Dottor chi e divertiti ancora con una fantastica e divertente avventura nello spazio e nel tempo. David Bradley lo ha detto molto bene: se non sei un Dottor chi fan quando entri, sono abbastanza sicuro che lo sarai quando te ne andrai, e sono d'accordo con David. David Bradley – L'ultimo primo dottore di Whodom – è solo uno dei tanti dottori che sono stati confermati come apparsi nello spettacolo.

Raccontare dettagli precisi su Time Fracture si rivela difficile. Non perché Daniel sia reticente a fornirli. Lontano da esso. Parla in modo rapido ed eccitato, pieno di fervore per lo spettacolo e il suo esercito di creativi eccezionali. Ma perché... beh, rovinerebbe la sorpresa.

'Ovviamente vogliamo stuzzicare le persone e far loro sapere che ciò che vedranno varrà la pena del loro tempo e dei loro soldi, ed essere eccitante e coinvolgente, ma vogliamo davvero trattenere il più possibile, perché ricevi quella gioia – quella sorpresa, quella risposta emotiva – una sola volta. L'esplorazione è la chiave di questa esperienza. Vogliamo che tu esplori, vogliamo che tu interagisca con i personaggi”.

Questo è ciò che differenzia lo spettacolo dal teatro normale - con le sue file di sedili o l'arco del proscenio - e lo rende davvero coinvolgente: l'aspettativa che i membri del pubblico siano 'complicati nell'azione che si svolge intorno a loro'. In questo caso, ciò significa vagare attraverso un vasto panorama di studio che è popolato da 42 personaggi diversi, sparsi in 17 mondi completamente realizzati, muovendosi attraverso una storia che è sia rigorosamente pianificata che gloriosamente aperta.

'La narrazione ha un inizio, una parte centrale e una fine definiti e una trama generale che accadrà sempre', spiega Daniel. 'Tuttavia, Come ciò che accade dipende molto dal pubblico e dal modo in cui interagiscono con quella narrativa – con quali personaggi parlano, con chi seguono, con chi scelgono di allearsi – e di conseguenza lo spettacolo sarà diverso per ogni membro del pubblico. '

Un'avventura nello spazio e nel tempo

Doctor Who Time Fracture Cybermen

La logistica dell'esperienza è cambiata a causa dei requisiti di distanziamento sociale, ma, tuttavia, 300 persone arriveranno a ogni esibizione dello spettacolo, lanciandosi nella mischia a ondate sfalsate di 90. Ogni gruppo esplorerà quindi un gruppo di mondi e il loro misterioso abitanti per 45 minuti alla volta, prima di passare al pezzo successivo del puzzle per far posto ai coraggiosi avventurieri alle loro spalle, e così via fino alla fine, per un tempo totale di performance di due ore e 15 minuti.

Deve essere esilarante ed estenuante per gli attori, per usare un eufemismo. Daniele è d'accordo. “Quando siamo nel secondo atto della commedia, ci sono circa 18 diverse narrazioni che corrono contemporaneamente l'una accanto all'altra, tutte bloccate insieme in modi diversi. I nostri 42 attori non stanno solo offrendo narrativa nel testo e nella sceneggiatura, ma stanno anche improvvisando con il pubblico, perché tutte le loro battute sono fondamentalmente un enorme monologo - l'altra parte della scena non è ancora arrivata. È davvero un grande lavoro, ma stanno facendo un lavoro fantastico nello show.

L'ho messo a Daniel che Frattura del tempo il regista, Tom Mallen, deve barcollare ogni giorno sull'apice di un esaurimento nervoso. Daniele sorride. “Tom è un brillante regista immersivo. È meraviglioso nel lavorare con gli attori e nel dare forma a questo tipo di storie. Ha una grande conoscenza del mezzo e un modo meraviglioso di radunare la squadra, guidando la nave'.

Tom e Daniel sono veterani del mezzo, avendo lavorato insieme a moltissimi progetti, inclusa una produzione immersiva di Il grande Gatsby in cui Daniel – recitare piuttosto che scrivere questa volta – è stato diretto da Tom.

Diplomato a scrivere compiti su un progetto così vasto come questo, e con una trama così ricca e complessa come Dottor chi per sua stessa natura esigente, rappresentava indubbiamente una grande sfida per Daniel. Come si è avvicinato? Qual è stato il processo creativo, dall'inizio alla fine?

Una breve storia della frattura del tempo

Doctor Who Time Fracture set

“È iniziato con un enorme, profondo tuffo in tutto Oms : guardando centinaia di ore, dagli anni '60 a oggi, per trovare e tirare fuori le cose e dire: 'Beh, questo deve assolutamente esserci; c'è sicuramente da fare riferimento lì dentro '. Voglio dire, partiamo dall'idea che questo accade solo una volta: questo è quello, questo è THE Dottor chi spettacolo coinvolgente – quindi cosa rimarrebbero delusi i fan se non lo vedessero? E poi, da lì, escogitare una narrativa onnicomprensiva, grande e ampia per l'intera cosa; tutti i luoghi e i personaggi, e come tutto ciò si lega insieme, che alla fine è diventato l'omonima frattura temporale; questa spaccatura nello spazio e nel tempo, che ci aiuta a collegare tutte queste cose insieme”.

“E poi inizia a scomporre in parti sempre più piccole: così il cast, nel loro primo giorno, è stato presentato con questo enorme documento che chiamiamo Beat Sheet, che ha tutte le battute per ogni singolo personaggio in modo molto, molto grande dettaglio e come si incastrano tutti insieme e ragnatela. E da lì iniziamo a lavorare con il cast, creando quei ritmi, creando quelle scene, che poi diventano testo fisso'.

Un'impresa mastodontica. È facile immaginare un vestito seduto da qualche parte in un ufficio scarsamente illuminato, allattando una bottiglia di whisky, sfogliando la sceneggiatura e ogni tanto fermandosi a spruzzare il drink in preda al panico. 'IN QUANTI maledetti pianeti ha scritto in questo? QUARANTADUE costumi alieni!! Perché non ho mai detto di no alla produzione di quella commedia personale, 'THE VOID'??'

Daniel ha dovuto chiedere l'elemosina, rubare o prendere in prestito per realizzare la sua visione artistica?

“I produttori, Immersive Everywhere, sono stati incredibilmente di supporto al processo creativo. Quasi nulla è stato detto di no. Abbiamo anche avuto molte conversazioni con i nostri partner creativi alla BBC. C'era un sacco di avanti e indietro, 'Questi sono i mondi che vogliamo usare; questi sono i personaggi che vogliamo includere'. Alcuni di questi sono incredibilmente preziosi per loro'.

Ma una sessione a Cardiff, sul set dello stesso TARDIS, con Jeff Parker della BBC, durante la quale Daniel ha illustrato lo spettacolo dall'inizio alla fine, è stata accolta con entusiasmo.

“E da quel giorno non abbiamo più dovuto apportare modifiche. Quindi tutti sono stati davvero generosi, sia la BBC che i nostri produttori, nell'aiutare a realizzare questa cosa, ed è tanto meglio per questo'.

Una lunga fila di medici

Doctor Who Time Fracture Console TARDIS

Quindi che dire di Daniel? Dottor chi credenziali? Anche lui è cresciuto rannicchiato dietro la tappezzeria?

“Sono cresciuto negli anni del deserto, subito dopo Sylvester McCoy aveva spento la TV, ma avevo ancora gli annuali. Ci giocavi ancora al parco giochi. Avevo ancora un dottore preferito'. E quello era? “ Jon Pertwee . Aveva la camicia con volant e il mantello, e ho pensato che fosse davvero figo, e mi piacevano i suoi capelli bianchi. Sai, avevo sette anni, era semplicemente il migliore'.

Daniel si è divertito Paul McGann film, ma non è stato fino a New Who che ha iniziato a prestare davvero attenzione. 'Ho preso ' La fine del tempo parte 2 ' il giorno di Capodanno. È stato quando David Tennant rigenerato in Matt Smith , ed è stata l'ultima riga che mi ha fatto: 'Non voglio andare'. mi sono ritrovato a piangere. Non avevo un vero rapporto con questo personaggio, ma ero così commosso e ho pensato: 'Devo continuare a guardarlo'. E così sono partito da quello. Quando Jodie era il Dottore, sapevo già che lo stavo facendo, ed ero proprio all'inizio, proprio negli anni '60, a farmi strada.

E i suoi dottori preferiti adesso, sia classici che contemporanei?

“È potenzialmente un cliché, ma è un cliché per una buona ragione, quindi devo dire che il mio dottore classico preferito è Tom Baker. Amo la sua natura cosmica da vagabondo; la persona più intelligente nella stanza che è - qual è la citazione - sì, 'Qual è il punto di essere un adulto se non puoi essere un po' infantile a volte?' Tom riassume molto di ciò che è quintessenza del dottore. Anche se un secondo molto vicino è Patrick Troughton . '

Per la sua scelta contemporanea, Daniel tende a una razza di Dottori più spigolosa. “ Pietro Capaldi è mio Medico. Ero incredibilmente eccitato quando è stato annunciato, perché ho pensato: 'È un'energia molto diversa'. E non ha deluso. È anche nel mio episodio preferito, ' Inviato dal cielo ', che è solo un bellissimo soliloquio. Un attore, un personaggio, che parla ad alta voce dei propri pensieri per 45 minuti, ed è così coinvolgente ed emozionante'.

Daniel ci assicura che ogni Dottore sarà rappresentato in Time Fracture, in una forma o nell'altra. Anche i vivi che non erano disponibili a contribuire. “Alcuni dei dottori che tutti vedranno. Alcuni di loro dovresti far parte di una certa storia, parlare con una certa persona, scoprire queste cose che sono nascoste in parti di altre storie. I performer che non sono più con noi sono stati realizzati in modo diverso, ma tutti i medici sono presenti – sia in video che vocalmente – perché, ancora una volta, questa è una lettera d'amore a tutti Oms , ed è stato davvero importante mettere insieme tutte quelle voci”.

Daniel fa un sorriso ironico quando viene suggerito il de-invecchiamento. 'Quindi, ovviamente ci sono persone nello show che non assomigliano più ai loro personaggi, quindi sono realizzate, forse vocalmente, o con qualcos'altro che potrai vedere quando sei lì.' Non rimarrai mai bloccato per i dottori quando parteciperai allo spettacolo. Non finché ci sono i fan più accaniti là fuori con armadi accatastati fino al punto di scoppiare con trench, papillon e cappotti da sogno multicolori.

“Abbiamo avuto diversi David Tennant. Un paio di Patrick Troughton. ne abbiamo avuti un po' Peter Davidson in. Abbiamo avuto un sacco di Tom Baker sciarpe, ma non abbiamo ancora avuto un Tom completo. Le persone stanno facendo uno sforzo incredibile; hanno messo su tutta questa roba, sono saliti in metropolitana vestiti da dottore, hanno viaggiato per Londra – probabilmente guardando di traverso il treno – ma quando vengono qui, è un meraviglioso segnale per i nostri artisti che sono pronti giocare. Davvero, se vuoi venire a Time Fracture ed essere il Dottore: vedremo che ti sentirai come il Dottore.

Potresti anche essere abbastanza fortunato da condividere la tua serata con una star in buona fede dello show televisivo. Molti dei medici che hanno filmato i contributi per Time Fracture hanno declinato l'offerta di un tour, segnalando invece che preferirebbero venire con loro – alcuni con i loro figli o nipoti – e partecipare come scommettitore: anche se una trama incredibilmente famosa e potenzialmente -alterando uno.

Perdere John Barrowman

Torchwood, graffiti del lupo cattivo

Successivamente, veniamo a John Barrowman . L'attore di Captain Jack si era precedentemente scusato pubblicamente per il suo comportamento nel backstage sul set di Dottor chi , ma quando sono state fatte accuse di molestie sessuali contro l'ex co-protagonista noel clarke , Barrowman è caduto di nuovo sotto i riflettori dei media. La rinnovata ricaduta lo ha visto rimosso sia dalle produzioni Big Finish in corso che da Time Fracture (aveva già girato un segmento come Captain Jack). Come si è sentito Daniel a riguardo? In che modo il team si è adattato alla perdita del contributo di Barrowman?

“Sono qui come scrittore della sceneggiatura, raccontando quelle storie e, sai, non è una decisione che prendo né in cui sono coinvolto. Detto questo, quando è stata presa quella decisione, sono stati apportati cambiamenti all'interno della storia per riempire quella – quella sezione – e sta succedendo qualcosa di molto eccitante – che sta davvero accadendo in questo momento. Abbiamo altre riprese da fare, e penso che le persone saranno molto entusiaste'.

Quindi chiunque sia irritato per l'esclusione di un beniamino di vecchia data, che la sua ira sia giustificata o meno, può almeno trarre conforto dal fatto che qualcosa di speciale e inaspettato sembra risorgere dalle ceneri.

Il futuro e un'eredità

Visitatori Doctor Who Time Fracture UNIT

Attualmente, il periodo di prenotazione per Frattura del tempo si estende fino al 2022 e Londra è il suo unico hub. Ma esiste una scintilla di possibilità che lo spettacolo possa andare in tournée. 'Lo adoriamo e ci piacerebbe trasferirlo', afferma Daniel. 'Intendo, Dottor chi ha fan in tutto il mondo, ma siamo solo agli inizi. Prima metteremo a letto Londra e poi inizieremo le conversazioni su conversation Dottor chi altrove.'

Londra potrebbe sembrare lontana come Gallifrey a coloro che vivono più lontano nel Regno Unito, ma questa possibilità potenzialmente irripetibile di entrare nel mondo del Dottore sembra uno shoo-in per chiunque, ovunque, abbia anche un pizzico di Oms nei loro cuori. Come spiega Daniele:

“Ogni costume, ogni oggetto di scena, ogni luce evocativa o pezzo di colonna sonora originale o sound design, è stato tutto messo insieme da una mente alveare di creativi straordinari. È stato dedicato molto amore alla creazione dello spettacolo e speriamo davvero che l'amore si traduca nelle esperienze del pubblico. È anche importante dire che questo è uno spettacolo per famiglie. Abbiamo già avuto dei bambini che hanno partecipato allo spettacolo che si sono divertiti un mondo. Troverai bambini di 8 anni, in piedi accanto a qualcuno che ne ha 58, ed entrambi ne trarranno qualcosa'.

Questo aspetto inclusivo e multigenerazionale di Dottor chi è sempre stato uno dei suoi principali punti di forza, ma anche il suo messaggio principale risuona fortemente con Daniel.

“Penso a tutto Oms è decenza e gentilezza. Per essere un eroe quello che devi fare è pensare e parlare. Devi essere una brava persona. Non vai in giro con una pistola; non combatti per uscire da qualcosa: ragioni per uscire da qualcosa, pensi per uscire dai problemi. E fai la scelta migliore... fai la scelta giusta'.

I biglietti per Doctor Who: Time Fracture sono disponibile per prenotare qui .