Tokyo Mirage Sessions #FE Review

Data di rilascio: 24 giugno 2016 Piattaforma: Wii U Sviluppatore: Atlus Editore: Nintendo Genere: JRPG

Quando i fan dei JRPG pensano a un Shin Megami Tensei: Persona incrocio, Emblema del fuoco di solito non è il primo gioco che mi viene in mente. Le due serie sembrano certamente due mondi separati— Emblema del fuoco si basa su un'ambientazione magica e fantasy, mentre Persona segue in gran parte gli studenti delle scuole superiori alle prese con un'infestazione demoniaca proveniente da una dimensione alternativa. Sebbene entrambe le serie rimangano molto popolari in Occidente, è raro trovare i due franchise menzionati nella stessa frase.

A dire il vero, anche dopo aver giocato Tokyo Mirage Sessions #FE , Il crossover tra Nintendo e Atlus sembra ancora un'idea abbastanza nuova. Sviluppato da Atlus e Intelligent Systems, Tokyo Mirage Sessions è il frutto di un'idea del produttore Nintendo Kaori Ando. Dopo un ciclo di produzione di cinque anni, il gioco è stato rilasciato in Giappone nel dicembre 2015, con una versione localizzata pubblicata sei mesi dopo.



La storia segue Itsuki Aoi e i suoi amici Tsubasa Oribe e Toma Akagi, tre studenti delle scuole superiori giapponesi che combattono contro miraggi ultraterreni che invadono Tokyo dall'idolasfera. Al fine di proteggere il mondo dal segmento malvagio della popolazione Mirage, Itsuki, Tsubasa e Toma collaborano con la compagnia idol Fortuna Entertainment e diventano Mirage Masters. Ogni personaggio riceve il proprio Mirage, che si trasforma in un'arma per l'uso del proprio Maestro. Tokyo Mirage Sessions ' riferimenti a Emblema del fuoco entra in gioco qui, con Emblema del fuoco: Risveglio 's Chrom e Fire Emblem: Shadow Dragon e la lama di luce and sono Caeda e Cain che servono rispettivamente come Itsuki, Tsubasa e Toma's Mirages.

La premessa del crossover dietro Tokyo Mirage Sessions può essere un po' di confusione all'inizio. In particolare, Chrom, Caeda e Cain vengono nominati immediatamente senza molti retroscena riguardo ai loro ruoli in Emblema del fuoco . Per un gioco che attinge in gran parte al Persona serie, questo può essere fonte di confusione per Shin Megami Tensei fan che non hanno familiarità con il franchise Nintendo. Detto questo, le due serie sono fuse insieme in modo abbastanza pulito. Itsuki, Tsubasa e Toma sembrano personaggi appena usciti da Persona -sono giovani adulti divertenti e ben scritti con i loro demoni personali da superare. Allo stesso modo, il Emblema del fuoco i personaggi crossover sono fantastici su Wii U e le armi che forniscono al cast principale sembrano uscite dalla serie. Sebbene sia utile conoscere entrambe le serie, anche i nuovi arrivati ​​in entrambe Shin Megami Tensei e Emblema del fuoco si sentirà subito a casa nell'ambientazione del gioco.

Il gameplay stesso si basa in gran parte sul Persona serie. La storia alterna filmati e momenti di dialogo in stile romanzo visivo in cui Itsuki parla faccia a faccia con i suoi compagni personaggi. Il combattimento si basa su due fasi: dungeon roaming e battaglie RPG a turni. Tutti i segmenti del dungeon terminano con una battaglia contro un potente Mirage, con segmenti di dialogo che ricordano le battaglie dell'Ombra in Persona 4 .

Durante la battaglia, i giocatori possono scegliere tra varie abilità e oggetti da mettere in atto sui loro nemici (o aiutare i loro amici) mentre cercano di trovare la debolezza di un avversario. Molti di questi nomi, come Cleave e Skewer, sono tratti direttamente da Persona . Il gioco utilizza anche una funzione della sequenza temporale per avviare i turni dei singoli personaggi durante il combattimento, che mescola la dinamica della battaglia e richiede al giocatore di preparare in anticipo le difese del proprio gruppo tra gli attacchi e le abilità del nemico.

Di gran lunga, la caratteristica di combattimento più interessante in Tokyo Mirage Sessions è il suo Session Attacks. Gli attacchi di sessione consentono ai personaggi di eseguire attacchi combinati insieme senza utilizzare il turno di un altro personaggio. Usando abilità che sfruttano la debolezza di un avversario, questi attacchi possono strappare anche la salute del nemico più pesante. Per non parlare del fatto che il set di mosse di ogni personaggio è incredibilmente divertente da guardare, con Session Attacks che fa emergere il tipo di animazioni di battaglia fluide che tanti fan di JRPG hanno imparato ad amare. Mettere a segno una combo di tre persone contro un boss importante è gratificante in un modo che rende la pianificazione tattica del gioco divertente ed eccitante.

Detto questo, è importante sottolineare che Tokyo Mirage Sessions è prima di tutto un Shim Megami Tensei gioco, non un Emblema del fuoco gioco. Come Famitsu originariamente sottolineato , Emblema del fuoco gli elementi sono in gran parte aggiunti perifericamente nel mondo. Il sistema di combattimento del gioco funziona e sembra Persona , fino al sistema di combattimento e al design dei personaggi dei protagonisti del liceo. Anche se questo non è necessariamente un problema per Shin Megami Tensei fan, il gioco sembra più un cenno a Emblema del fuoco 's, piuttosto che un crossover in piena regola con elementi di gioco condivisi. Questo potrebbe andarsene Emblema del fuoco fan delusi, soprattutto per un gioco pubblicato sulla console di casa Nintendo.

Questo di certo non lo è Tokyo Mirage Sessions ' unico problema. Tokyo Mirage Sessions attira anche in modo significativo la cultura idol per la sua storia e ambientazione. La 'performa' umana, o la capacità degli umani di esibirsi e intrattenere in modo naturale, è la spinta principale di cui si nutrono i Mirage, portando all'invasione del malvagio Mirage. Anche la musica gioca un ruolo importante, mentre Tsubasa si allena per diventare un idolo di fama nazionale, un giovane Mirage ispirato a Vocaloid di nome Tiki esegue i potenziamenti Unity per il giocatore e le scene dei capitoli presentano musica idol prodotta dall'etichetta pop giapponese Avex Group. Mentre il gioco gestisce la presentazione del lavoro idol con le complessità attese da a of Persona gioco, in alcuni casi, anche discutendo della grave ansia e pressione che deriva dalla celebrità, non è certamente un'ambientazione che piacerà a tutti i fan.

Certo, non fare sconti Tokyo Mirage Session per questi pochi problemi. Il mondo del gioco è intelligente e le sue meccaniche di combattimento sono particolarmente ben congegnate. Il dialogo è localizzato abbastanza bene, con la voce giapponese lasciata intatta come opzione predefinita (e unica). Anche la funzione di contatto 'Argomento' è particolarmente unica. I personaggi possono raggiungere il giocatore attraverso un sistema di messaggistica di testo in-game, che si sente esattamente come il formato dell'interfaccia utente iMessage di iPhone. Ogni personaggio ha anche gli stati del profilo e, nel caso di Tsubasa, emoticon localizzate per i messaggi di testo nel gioco. Tokyo Mirage Sessions è un gioco che ha messo molta cura nella sua creazione, e certamente può essere sentito in tutto il mondo.

Complessivamente, Tokyo Mirage Sessions #FE è un ottimo titolo crossover. Il gioco gestisce il suo Shin Megami Tensei elementi abbastanza bene, pur trovando un discreto spazio di riferimento Emblema del fuoco i personaggi, l'ambientazione e lo stile del design. Certo, è sicuramente un Persona gioco prima, con Emblema del fuoco in gran parte intrecciati all'interno della storia. Se ti aspetti principalmente quest'ultimo, potresti rimanere deluso dal focus sul primo. Ma per il resto di noi, è un eccellente JRPG Wii U per inaugurare l'estate. Ora, speriamo che l'attesa Persona 5 il prossimo febbraio è un po' più facile grazie a Tokyo Mirage Sessions .

Ana Valens è una collaboratrice freelance.