Recensione dell'episodio 7 di Twin Peaks stagione 3: C'è un corpo tutto bene

Questa recensione contiene spoiler.

3.7 C'è un corpo tutto a posto

Questo episodio è stato quasi l'opposto dell'ultimo. La parte 6 ha mostrato scarso interesse nell'illuminare i fili della trama esistenti, introducendo invece ogni sorta di nuova follia abbinata a una forte dose di immagini inquietanti. La parte 7 fa gentilmente dei passi avanti per dare un senso a ciò che già sappiamo e accadono solo poche cose grossolane!



Prendi il mio uso di 'passi' e 'un po' di buon senso', però. È solo che, con il ritmo di questa serie, fare qualche piccolo passo avanti nella trama sembra un balzo da gigante. Indipendentemente da ciò, è stato rinfrescante e apprezzato che abbiamo ottenuto alcuni nuovi sviluppi, per lo più comprensibili e anche che molti di questi sono andati giù, tanto per cambiare, nella città di Cime gemelle si.

È incredibile quanto David Lynch e Mark Frost sembrino dediti a fare tutto Cime gemelle un insieme coeso. È stata una fantastica sorpresa che il messaggio di Annie Blackburn a Laura Palmer, consegnato in un sogno in Il fuoco cammina con me , ha trovato la sua strada nelle pagine mancanti del diario di Laura, che ora sono state dissotterrate da Hawk. Tuttavia, nonostante questa sensazione come una ricompensa per i fan che sono rimasti con Cime gemelle attraverso anni e media, le scene di apertura nella stazione di polizia sono state purtroppo alcune delle più deboli dell'episodio.

Dopo la rivelazione del diario, lo spettacolo si abbandona a tornare indietro nella memoria facendo chiamare goffamente Frank Truman a suo fratello Harry e poi, ancora più imbarazzante, chiamare Doc Hayward su Skype. È come se lo show sentisse di dover fare il suo dovere riconoscendo l'esistenza di Harry, ma sappiamo tutti che Michael Ontkean non riprenderà il suo ruolo, quindi otteniamo queste scene forzate di Robert Forster che ha una conversazione unilaterale con un telefono cellulare dormiente. Sono triste che Harry non sia nello show, ma non so se questo modo di affrontarlo aggiunge molto.

Dottor Hayward, posso capire di più. L'attore, Warren Frost (il padre di Mark Frost), è morto durante la produzione, quindi questa apparizione su Skype è probabilmente il desiderio dei creatori di includerlo nel Cime gemelle universo un'ultima volta. Anche se apprezzo il sentimento, la scena è goffa. Innanzitutto, abbiamo una conversazione tra Frank e il dottore sul fatto che sappia cos'è Skype. Quindi, una volta su Skype, l'unico contributo di Hayward al mistero è quello di riaffermare che Coop si stava comportando in modo strano quando è uscito dalla Loggia Nera. A parte questo, i due uomini fanno solo battute banali sulla pesca. Non c'è mai nemmeno una giustificazione per il motivo per cui questa doveva essere una chiamata Skype quando erano già al telefono insieme in precedenza. Ed è anche sorprendentemente strano che Truman non chieda come sta il resto della famiglia di Hayward.

Non intendo avere freddo. Come accennato, vedo perché questo è nello spettacolo, ma, a differenza della scena della Log Lady nel primo episodio che era sia commovente che integrata nella trama, questo sembra maldestro e in gran parte inutile (anche se immagino che le informazioni che visto nel reparto di terapia intensiva potrebbe tornare più tardi).

Parlando di riaffermazione, Diane vedendo il malvagio Mr. C non fa molto se non confermare per la milionesima volta che non è il Cooper che tutti conosciamo e amiamo. Ma se la passano liscia perché, dopo aver finalmente incontrato Diane, stavamo aspettando di vederla fare qualcosa. Inoltre, abbiamo appreso che il signor C ha fatto qualcosa di orribile a Diane che apparentemente ha inasprito il suo rapporto con l'intero FBI. Penso che sia bello che Diane si sia rivelata una cliente scontrosa. Non so cosa mi aspettassi, ma in qualche modo mi sembra una sovversione. Tuttavia, l'ho trovata che diceva 'vaffanculo' a tutti un po' banale. Tuttavia, Laura Dern è una grande attrice e la sua scena con Gordon dopo l'incontro con Evil Dale è forse la migliore dell'episodio.

Spostando più trame in avanti, è bello e terrificante che il conflitto centrale sia stato rinvigorito mentre Mr. C è ora fuori di prigione. L'orrore incombe! Inoltre, è stato emozionante vedere il nano assassino facilmente abbattuto da Dougie/Coop, indicandoci che l'addestramento dell'FBI di Coop è ancora con lui. Mi sono piaciute così tanto le nuove cose che stavamo imparando che il mio cuore è affondato un po' quando l'episodio è finito. volevo di più! (Mi è piaciuto meno guardare quel ragazzo spazzare la Roadhouse. Raramente ho la sensazione che David Lynch stia allungando le scene solo per fregarci, ma in questo caso... andiamo, David.)

Un pensiero vagante: è incredibile come trasportare istantaneamente il vecchio Cime gemelle il punteggio è. Quando Andy era in piedi su quella strada e la parte inquietante del tema di Laura Palmer è iniziata, è stato, per quell'istante, come se fossimo tornati al vecchio Cime gemelle . So che non dovrei aspettarmi che le cose vecchie ritornino troppo, ma devo ammettere che, andando avanti, spero che quegli spunti musicali si presentino più regolarmente.

Leggi Joe's recensione dell'episodio precedente, Don't Die, qui .

//