Recensione UFC 4: il migliore della serie, ma ancora nessun campione

Ecco un breve riassunto della mia esperienza in modalità Carriera in EA Sports UFC 4 nell'ultima settimana: il mio combattente immaginario, Cullogan Ogle, ha iniziato la sua carriera con un background di kickboxing. Ha fatto irruzione nella scena amatoriale e nei primi combattimenti professionali nell'UFC, intenerindo le cosce degli avversari con una brutale serie di calci alle gambe, calci laterali della gamba principale e cattivi calci obliqui.

Ma lungo la strada, dietro le quinte, Ogle ha trascorso gran parte dei suoi campi di addestramento a lavorare sulle prese. Ha perforato armbar, kimura e strozzature d'Arce, livellandoli costantemente per diventare più efficaci. Ogle è diventato così bravo con loro, e mi sono divertito così tanto a inseguire le sottomissioni, che quando si era guadagnato la sua eredità come il più grande di tutti i tempi, l'ex kickboxer aveva ottenuto molti più sottotitoli rispetto a KO e TKO.

In nessun modo avrei preso la strada del grappler in nessun precedente EA Sports UFC gioco. Il sistema di presentazione dei primi tre titoli, pubblicati tra il 2014 e il 2018, era troppo ottuso. Il fatto che è stato completamente scartato dagli sviluppatori per UFC 4 dice tutto quello che c'è da sapere sulla sua popolarità.



Al suo posto, sono stati aggiunti due nuovi minigiochi al mix in UFC 4 , uno per choke e uno per le trasmissioni congiunte. Entrambi i minigiochi mettono i giocatori in inseguimenti al gatto e al topo usando barre colorate. L'attaccante mira a sovrapporsi alle sbarre abbastanza a lungo da assicurarsi un tapout, mentre il difensore deve schivare abbastanza a lungo da scappare. La finezza è la chiave, quindi gli schiacciabottoni che impazziscono per gli input non dureranno molto a lungo. È un sistema molto più semplice da spiegare a qualcuno rispetto al vecchio minigioco, di cui non si dovrebbe mai più parlare. L'elemento finezza ha senso anche per chiunque abbia affrontato prima (questo ragazzo proprio qui).

Il meccanismo di soffocamento utilizza la levetta sinistra per spostare dolcemente le barre colorate attorno a una sovrapposizione a forma di anello. Il fatto che il gioco della sottomissione choke abbia convertito il mio combattente di carriera da un kickboxer a un asso della sottomissione dovrebbe la dice lunga su quanto l'ho abbracciato. La divisione dei pesi piuma sapeva di diffidare della mia serie di strozzature per parabrezza non ortodosse e cravatte peruviane. Come giocatore che ha guadagnato la sua cintura blu di jiu-jitsu brasiliano, stavo aspettando un sistema di grappling che mi piacesse davvero giocare. È qui dentro UFC 4 , e sono felice di averlo.

Inseguire le sottomissioni congiunte, con il loro minigioco completamente separato, è una storia diversa. È abbastanza semplice, con i giocatori che usano i grilletti sinistro e destro per spostare quelle barre colorate lungo un arco a forma di sorriso. All'inizio, mi è piaciuto molto, anche preferendo la sua esecuzione di input sensibile alla pressione agli attacchi di soffocamento. Ma alla fine ho scoperto che, anche a difficoltà minori, i combattenti AI hanno avuto pochi problemi a fuggire, non importa quanto bene ho eseguito la meccanica. Intendiamoci, gli attributi di sottomissione di Ogle erano massimizzati e spesso gli avversari non lo erano. Spero che gli sviluppatori possano patchare questo per renderlo un'opzione più praticabile nei combattimenti di carriera. Dita incrociate.

È sconcertante che ci siano due meccanismi di presentazione separati per cominciare. Coloro che scelgono di giocare utilizzando i nuovi controlli semplificati di Grapple Assist a terra dovranno prestare attenzione a quale sottomissione seleziona l'IA quando colpiscono l'input secondario. Non vorrai iniziare a usare i grilletti mentre stai per soffocare. Perché non andare solo con uno o l'altro? Che ne dici di dare ai giocatori la possibilità di usare la loro meccanica preferita per tutti i tipi di invio? È strano.

Data di rilascio: 14 agosto 2020
Piattaforme: PS4 (recensito), XBO
Sviluppatore: EA Sports
Editore: Electronic Arts
Genere: sportivo

Ma basta con il gioco di base perché, a giudicare dalle tendenze dei giocatori online durante l'accesso pre-release e la finestra di revisione, UFC 4 gli incontri di solito assomiglieranno ai concorsi di kickboxing. Si scopre che le persone reali vogliono solo colpirsi a vicenda in questo gioco, il che non è una novità per la serie di EA.

Inoltre non tutto ciò che è nuovo è il sorprendente in UFC 4 . Non è intatto dal gioco precedente, che è stato rilasciato circa due anni e mezzo fa, ma sembra un po' troppo familiare data la quantità di tempo che è passato da allora UFC 3 rilascio. Alcuni degli input di strike più complessi sono stati semplificati da una differenza tra premere e tenere premuto, ad esempio, il pulsante X. Ma il sistema è ancora denso, reso necessario dal numero di diversi attacchi che i combattenti hanno nel loro arsenale. Come è solito dire il presidente dell'UFC Dana White: 'È quello che è'.

Felice di comunicare che la farm di microtransazioni nota come Ultimate Team è stata ritirata. Invece di usare denaro reale per costruire una scuderia di combattenti, UFC 4 ha seguito la strada alla moda di consentire ai giocatori di acquistare monete per swag di poliziotti per il tuo combattente / avatar creato. E poiché questo gioco consente ai combattenti di competere nella gabbia indossando maschere, magliette e altri attrezzi che non rispettano la politica dell'uniforme Reebok dell'UFC, ci sono molti modi per abbellire il tuo combattente nel modo che preferisci. La valuta può essere guadagnata anche nel gioco, a un ritmo molto più lento, quindi non è necessario spendere denaro extra solo per personalizzare il tuo combattente con i capelli Super Saiyan Green.

E questo si lega al fatto che UFC 4 è costruito attorno alla modalità Carriera. La personalizzazione visiva ne fa parte, ma il grosso è, ovviamente, costruire il tuo combattente nella GOAT. La premessa è familiare a chiunque abbia giocato UFC 3 , ma sfortunatamente non è nemmeno molto più cinematografico di quel gioco. Avrai alcuni filmati all'inizio e uno alla fine, ma nel complesso la carriera comporta principalmente la navigazione nei menu e l'esecuzione di esercitazioni di allenamento tra i combattimenti. Questi giochi UFC potrebbero utilizzare un'esperienza più basata sulla trama, a la FIFA , NBA 2K , o anche il vecchio Fight Night Champion gioco di boxe che molti dal UFC team di sviluppo ha lavorato su quasi 10 anni fa.

Quello che mi è piaciuto è stato il sistema Fighter Evolution, in cui l'esecuzione di azioni aumentava di livello le mosse. Fai toccare un avversario o un compagno di allenamento su un bracciolo o lascialo cadere con un calcio della gru e quelle mosse saliranno di livello. Ogni volta che una mossa sale di livello, guadagni punti da distribuire ad attributi generali come Recupero o Eliminazioni. È un sistema piuttosto dolce e intuitivo che offre un ottimo ciclo di feedback, almeno fino a quando il mio combattente non raggiunge una valutazione complessiva di cinque stelle, con circa 12 attacchi prima del pensionamento. Dopo di che, è stata una faticaccia verso il traguardo.

Il resto di UFC 4 l'esperienza è un miscuglio. Certo, c'è molto da apprezzare, come l'aggiunta di Daniel Cormier al team dei commentatori e i nuovi, unici luoghi di combattimento di Kumite e Backyard. Alcuni modelli di combattenti sono fenomenali doppelganger, ma altri sono copie minori. E, sfortunatamente, i fan più accaniti delle MMA piangeranno allo scandalo quando troveranno degli evidenti errori di ortografia tra le opzioni di personalizzazione (Mauricio 'Shogun' Rua, non Hua, non importa come lo dici ad alta voce). Quello mi ha stuzzicato e si spera che venga patchato al più presto.

Ma, tutto sommato, UFC 4 si somma davvero alla migliore iterazione del EA Sports UFC Giochi. Ha solo una lunga strada da percorrere prima che sia pronto per stare tra gli altri titani dello sport.