Il sequel di Watchmen incentrato su Rorschach in arrivo dalla DC

Pensavi che le continue esplorazioni del Watchmen l'universo stava per finire con Il dottor Manhattan e Superman spiegando il DC Metaverse nelle pagine di Orologio del giorno del giudizio o Angela Abar fa quel passo negli HBO Watchmen Serie TV? Certamente no. E certamente non in un mondo che è in qualche modo più confuso e anche più disordinato di quello in cui l'originale Watchmen di Alan Moore e Dave Gibbons è stato pubblicato nel 1986.

Mentre la serie TV della HBO è stata un vero sequel del capolavoro di Moore e Gibbons, il fumetto Orologio del giorno del giudizio di Geoff Johns e Gary Frank era più di un'espansione, esplorando cosa significherebbe se l'influenza metaforica di Watchmen sull'industria dei fumetti è stato reso letterale con il Dr. Manhattan che ha alterato il corso degli eventi dell'Universo DC stesso. Ma l'ultimo uso delle idee di Moore e Gibbons si concentra su uno dei suoi personaggi più controversi (e spesso fraintesi e fraintesi): Rorschach.

Rorschach è una maxiserie di 12 numeri di Tom King (non estraneo al formato delle maxiserie di 12 numeri grazie al suo lavoro sullo straordinario Mister Miracolo ) e Jorge Fornés (forse il migliore Batman artista degli ultimi anni). Rorschach uscirà come parte dell'etichetta Black Label di DC, con il primo numero in arrivo a ottobre... il che è appropriato, dato che la maggior parte della serie originale si svolge durante quel mese e la Watchmen forse per coincidenza è caduta anche lì.



Ecco la sinossi ufficiale, per gentile concessione di DC Comics:

Sono passati 35 anni da quando Ozymandias è stato denunciato per aver lanciato un gigantesco calamaro telepatico su New York City, uccidendo migliaia di persone e ponendo fine una volta per tutte alla fiducia del pubblico negli eroi. I Minutemen se ne sono andati; sopravvive solo la loro memoria. Soprattutto l'infamia di Rorschach, che è diventato un'icona culturale da quando il Dr. Manhattan lo ha ridotto in polvere.

Rorschach potrebbe aver detto la verità, ma non era un eroe.

Quindi cosa significa quando Rorschach riappare come parte di una coppia di assassini che cercano di uccidere il primo candidato ad opporsi al presidente Robert Redford da decenni? Segui un determinato detective mentre cammina indietro nel tempo, scoprendo le identità e i motivi degli aspiranti assassini, portandolo in profondità in un'oscura cospirazione di invasioni aliene, disgraziati benefattori, visioni mistiche e sì, fumetti.

“Come la HBO Watchmen spettacolo e molto simile all'originale '86 Watchmen , questo è un lavoro molto politico”. Tom King ha detto in una nota. “È un lavoro arrabbiato. Siamo così arrabbiati tutto il tempo ora. Dobbiamo fare qualcosa con quella rabbia. È chiamato Rorschach non per il personaggio di Rorschach, ma perché quello che vedi in questi personaggi ti dice più su di te che su di loro'.

Rorschach era basato su The Question di Steve Ditko, un personaggio che era spesso un tramite per il fascino di Ditko per la filosofia oggettivista. Rorschach ha portato questa caratteristica al suo estremo logico, e il personaggio è stato adottato da alcuni segmenti del fandom come il vero 'eroe' di una storia senza veri eroi. La serie HBO ha giocato con questo trasformando l'eredità di Rorschach in una sola della violenza dei suprematisti bianchi .

Non è del tutto chiaro dalla sinossi di cui sopra se questo è lo stesso Rorschach che è stato introdotto nelle pagine di Orologio del giorno del giudizio . Quel personaggio era Reggie Long, il figlio del terapeuta che aveva cercato di curare Walter Kovacs, il Rorschach originale. Long era stato danneggiato dall'attacco dei calamari psichici a New York City e dalla successiva morte dei suoi genitori, assumendo il ruolo del famigerato vigilante. Tuttavia, a conclusione di Orologio del giorno del giudizio , Long sembrava aver finito con la maschera. Ma come abbiamo visto in HBO's Watchmen , l'identità mascherata di Kovacs è stata influente in altri angoli della società, quindi il suo aspetto qui non deve essere legato a nessun personaggio esistente.

Dai un'occhiata a queste immagini di anteprima, tutte piacevolmente prive di Watchmen la griglia a nove pannelli del marchio di fabbrica.

Watchmen Sequel: Rorschach #1 Cover
Watchmen Sequel: Rorschach Pagina 1
Watchmen Sequel: Rorschach Pagina 2
Watchmen Sequel: Rorschach Pagina 3
Watchmen Sequel: Rorschach Pagina 4

Rorschach #1 di Tom King, Jorge Fornés, Dave Stewart e Clayton Cowles, uscirà il 13 ottobre. La prima voce nel Diario di Rorschach nella storia a fumetti originale risale al 12 ottobre. È piuttosto interessante.