Cos'altro ha J.K. Rowling ha scritto oltre a Harry Potter?

J.K. La Rowling sarà sempre meglio conosciuta per le sue storie su un maghetto e sul mondo in cui vive, ma ha scritto diverse opere al di fuori dell'universo di Harry Potter. Se vuoi vedere com'è la scrittura della Rowling quando non racconta una storia sui maghi, dai un'occhiata a uno di questi libri...

Il posto vacante casuale

Il posto vacante casuale è un romanzo contemporaneo che tocca molti dei problemi che la Rowling non è riuscita a mettere facilmente in Harry Potter: droga, prostituzione, stupro, e la lista potrebbe continuare. Questo non è un romanzo per coloro che cercano una fuga in stile Potter, ma è una storia raccontata abilmente che affronta alcuni dei più grandi problemi sociali della Gran Bretagna moderna in modi cupi e perspicaci.

La premessa? Quando un noto politico locale muore improvvisamente, la città di Pagford è gettata in un'inaspettata lotta politica sulla questione di chi occuperà il suo seggio in consiglio, esponendo le fratture sociali della città inglese apparentemente assonnata. La trama è raccontata in sette parti (una per ogni Horcrux), ed è sicuramente a lenta combustione, ma in realtà funziona come un interessante compagno di Harry Potter.



ulteriori letture: Animali fantastici: spiegazione del finale dei crimini di Grindelwaldwald

Ho sentito diverse persone menzionare Il posto vacante casuale 'sinterpretazione della Gran Bretagna moderna come il mondo babbano che Dudley Dursley eredita, quello in cui Harry non deve vivere a causa della sua fuga magica, e penso che sia un quadro affascinante. Non entrare in questo romanzo se stai cercando qualcosa come Harry Potter, però. Non c'è magia qui. Solo il mondano incrollabile.

Il posto vacante casuale è stato trasformato in una miniserie BBC/HBO con Rory Kinnear, Emily Bevan (Amy from la meraviglia Nella carne ), e Michael Gambon, se è più la tua velocità. Puoi controllare il per Il posto vacante casuale trailer qui .

La serie Detective di Cormoran Strike

Scritta con lo pseudonimo di Robert Galbraith, la serie Cormoran Strike segue le avventure del detective privato londinese Cormoran Strike, un burbero veterano di guerra e figlio illegittimo di una famosa rock star. Ferito sia fisicamente che psicologicamente al caldo, Strike usa le abilità che ha sviluppato come ufficiale della sezione investigativa speciale nell'esercito per risolvere casi che la polizia non è in grado di risolvere.

La serie poliziesca ha finora tre puntate: Il richiamo del cuculo , Il baco da seta , e La carriera del male . Rowling sta attualmente lavorando al quarto libro della serie.

ulteriori letture: Animali fantastici: I crimini di Grindelwad Review

La serie Cormoran Strike non sta facendo nulla di nuovo nel genere criminale, ma include due personaggi principali interessanti e alcuni casi intelligenti, utilizzando una struttura antiquata per esplorare questioni contemporanee, come la cultura delle celebrità, la privacy e una stampa che valica i confini .

Very Good Lives (e altri saggi)

Oltre ai suoi romanzi e sceneggiatura , Rowling ha scritto molti saggi di saggistica, introduzioni di libri e editoriali. I suoi pezzi di saggistica probabilmente più noti in realtà sono iniziati come un discorso. Nel 2008, Rowling ha pronunciato il discorso di inizio di Harvard, un discorso di 24 minuti sui 'vantaggi marginali del fallimento' e sull''importanza dell'immaginazione'. Ecco un breve estratto:

L'immaginazione non è solo la capacità unicamente umana di immaginare ciò che non è, e quindi la fonte di ogni invenzione e innovazione. Nella sua capacità probabilmente più trasformativa e rivelatrice, è il potere che ci consente di entrare in empatia con gli umani le cui esperienze non abbiamo mai condiviso...

Il potere dell'empatia umana, che porta all'azione collettiva, salva vite e libera i prigionieri. La gente comune, il cui benessere personale e la cui sicurezza sono assicurati, si uniscono in gran numero per salvare persone che non conoscono e che non incontreranno mai. La mia piccola partecipazione a quel processo è stata una delle esperienze più umilianti e stimolanti della mia vita.

Da allora, il discorso è stato pubblicato come un libro intitolato Vite molto buone , completo di illustrazioni per accompagnare le parole.

Acquista Very Good Lives su Amazon

Altrove nel mondo della saggistica, Rowling ha scritto su diritti dei bambini e moderni “orfanotrofi” per Il guardiano , rivisto Decca: Le lettere di Jessica Mitford per il Telegrafo , e ha scritto un profilo su Gordon Brown per Rivista del tempo .

Il suo account Twitter

Se questo sembra uno stratagemma debole per aggiungere un altro elemento a questo elenco, allora ovviamente non ti sei mai fermato all'handle Twitter di Rowling. La donna è nata per ironizzare, criticare e dare potere in 140 caratteri. Se sei un fan di Harry Potter, allora sai già quanto può essere spiritosa e perspicace la Rowling, ma se hai bisogno di un rapido esempio, leggi un esempio dei suoi tweet...

— J.K. Rowling (@jk_rowling) 8 maggio 2015 — J.K. Rowling (@jk_rowling) 10 maggio 2015 — J.K. Rowling (@jk_rowling) 26 maggio 2015 — J.K. Rowling (@jk_rowling) 17 febbraio 2016

Hai letto qualche lavoro non Potterverse della Rowling? Hai un preferito? Suona nei commenti qui sotto...