Quali sono le prospettive per i film di X-Men?

Fenice Oscura - il quarto e ultimo film della Prima classe quadrilogia—è finalmente con noi, e segna definitivamente la fine di questo X-Men strand come lo conosciamo: c'è poco in termini di costruzione di un nuovo universo, gli archi dei personaggi principali sono tutti conclusi e non ci sono nemmeno pungiglioni a metà / post-credito da masticare.

Non è davvero così sorprendente. Non solo la serie sembra essere giunta a una fine naturale, sfortunatamente, con un piagnucolio più che un botto ( dai un'occhiata alla nostra recensione ) - ma con Disney ora avendo ha completato l'acquisizione di Fox , ha senso che i mutanti tornino nella stessa stalla dei loro creatori: meraviglia .

Quindi, ora che questa era di X-Men sta volgendo al termine, cosa ci riserverà il futuro? Diamo un'occhiata a come gli inquietanti mutanti potrebbero andare avanti...



Nuovi mutanti - Maisie Williams

I nuovi mutanti

Uno strano, questo. Il trailer di Josh Boone ( La colpa delle nostre stelle ) Lo 'spaventoso' spinoff di X è apparso per la prima volta nel 2017 e da allora, non ci sono state altro che segnalazioni di ampie riprese (report che sono stati successivamente abbattuti dalla star Maisie Williams) e cambiamenti apparentemente infiniti della data di uscita.

Le cose non stavano andando bene per il film quando, nel periodo in cui l'accordo Disney/Fox è stato completato, Nuovi mutanti sembrava abbandonare del tutto il programma, suscitando il timore che sarebbe andato direttamente allo streaming. Ma poi la Disney ha annunciato una nuova data di rilascio del 3 aprile 2020 , mentre iniziavano a emergere voci di un nuovo ciclo di riprese.

leggi di più: Spiegazione della sequenza temporale del film X-Men

La domanda è: i Marvel Studios supervisioneranno queste riprese? Non è fuori dal regno delle possibilità che Nuovi mutanti potrebbe essere riorganizzato in qualcosa di più in linea con il Marvel Cinematic Universe. Dopotutto, il cast principale è pieno di nuovi arrivati ​​(immaginiamo che eventuali cameo già girati o legami con gli X-Men esistenti verrebbero tagliati) e il progetto potrebbe funzionare come una reintroduzione al concetto di mutanti, con una trama che segue cinque giovani talenti non ancora visti – tra cui la maga Magik di Anya Taylor-Joy e il mutaforma Wolfsbane di William – mentre lottano per affrontare i loro demoni mentre sono rinchiusi in una sinistra struttura segreta.

Deadpool 2

Deadpool 3

A questo punto, Ryan Reynolds Merc con la bocca sembra essere l'unico personaggio Fox X esistente che sopravviverà intatto al crossover Disney (altri spin-off in sviluppo, come il tanto discusso Gambetto , avere stato ufficialmente abbandonato ). Il direttore creativo della Disney, Alan Horn, ha già promesso più 'Pool' ed è stato estremamente lusinghiero per il popolare antieroe di Reynolds, mentre l'attore stesso ha abbracciato la nuova casa di studio del suo personaggio in uno stile tipicamente irriverente su Twitter.

leggi di più: Personaggi post-endgame che vorremmo vedere nel MCU

Il CEO della Disney Bob Iger ha anche confermato che c'è spazio per film di supereroi classificati come R alla Mouse House, anche se probabilmente esisteranno in un filone separato, 'assicurandoci di non confondere in alcun modo il consumatore con il prodotto Marvel più tradizionale. '

Tutto ciò significa che è ancora probabile che otterremo uno standalone Deadpool 3 ad un certo punto nel prossimo futuro. Ha senso: anche se potrebbe essere una forzatura introdurre il sboccato Deadpool nel MCU molto più adatto alle famiglie, c'è una base di fan troppo grande per rischiare di perdere... Deadpool 2 è stato un successo tra i critici e gli scommettitori, guadagnando quasi 800 milioni di dollari in tutto il mondo. E Reynolds, che è già sopravvissuto a una rinascita sul grande schermo dopo la prima apparizione fallita di Wade Wilson in Le origini di X-Men: Wolverine , ora è così sinonimo del personaggio che rifondere a questo punto sarebbe un grosso errore.

Wolverine - Hugh Jackman

Il ritorno di Wolverine

Parlando di attori che sono strettamente associati ai loro personaggi, una delle maggiori priorità di Disney e Marvel sarà trovare un nuovo Wolverine. Hugh Jackman ha interpretato il mutante per la maggior parte dei film della Fox X-Men (nove apparizioni in totale, incluse mimetiche e spin-off da solista - 10 se si desidera includere il filmato riutilizzato in Deadpool 2 ), finalmente appende al chiodo i suoi artigli di adamantio con il brillante Logan nel 2017. Che tu ritenga che abbia incarnato pienamente il Wolverine dei fumetti o meno, non si può negare che sia diventato il ruolo caratteristico di Jackman (guadagnandogli un Guinness World Record per la 'carriera più lunga come supereroe Marvel live-action' nel processo).

leggi di più: 19 fatti misteriosi sui film degli X-Men

Sostituire Jackman non sarà facile, ma è probabile che Wolverine sarà il primo punto di riferimento per la Marvel in termini di riqualificazione dei suoi personaggi mutanti, visto che è uno dei membri di più alto profilo degli X-Men e ha recitato in diversi fumetti serie tutta sua (nel senso che c'è un lotto di materiale di partenza da cui attingere). È anche maturo per l'integrazione dell'universo condiviso: Wolverine ha fatto la sua prima apparizione comica in L'incredibile Hulk nel 1974, quindi lui e il gigante verde hanno una lunga storia. Era anche un membro dei Nuovi Vendicatori, combattendo al fianco di personaggi come Bucky Barnes, Carol Danvers e lo stesso Spidey, Peter Parker, quindi inserire Wolverine in un futuro sequel di squadra non dovrebbe essere troppo difficile.

X-Men 2

X-Men: riavviato

Ecco la sfida principale: riavviare gli X-Men - e come. Fortunatamente, con i diritti sui personaggi nella loro casa spirituale, i Marvel Studios hanno ora campo libero per rifondere e reimmaginare il suo elenco completo di eroi mutanti. Ma non è così facile; con un grande potere viene una grande responsabilità. La Marvel deve riconoscere che gli spettatori hanno avuto 19 anni di film sui mutanti, che hanno già adattato alcune delle trame più iconiche dei fumetti. C'è un bagaglio da grande schermo lì. Prendere Fenice Oscura , ad esempio: uno dei suoi maggiori problemi è che ripete una trama che è stata precedentemente girata solo 13 anni fa con The Last Stand , senza renderlo opportunamente diverso o, soprattutto, migliore.

leggi di più: Programma di rilascio dei film Marvel

Fortunatamente, la Marvel ha già esperienza in quell'area. Dopotutto, il modo in cui lo studio ha gestito l'introduzione di Spidey nell'MCU è stato ispirato. Marc Webb's L'incredibile Spider-Man il reboot ha sofferto di paragoni con l'originale di Sam Raimi Uomo Ragno , che aveva coperto la storia di origine ormai familiare dell'eroe e la morte dello zio Ben solo un decennio prima. La soluzione della Marvel? Lascia perdere completamente, recuperando il ritardo con il morso del ragno dopo il ragno e la tragedia familiare. Hanno anche creato una nuova e interessante relazione con un Vendicatore esistente, Tony Stark, per costruire le credenziali dell'universo condiviso di Spidey.

Almeno nei fumetti, ci sono centinaia di connessioni e crossover tra gli X-Men e i Vendicatori disponibili per le future storie sul grande schermo. Potremmo vedere una nuova Ororo Munroe, alias Storm, apparire accanto al suo ex marito dei fumetti T'Challa in un Pantera nera sequel, forse, prima di un vero e proprio film sugli X-Men? (Comunque sia stata presentata, speriamo che il cambio della guardia dia finalmente a Storm il risalto che merita.)

leggi di più: I Vendicatori che erano anche mutanti

Solo il tempo dirà come verranno riavviati gli X-Men, ma questa è la chiave. Se si deve credere al capo di stato Kevin Feige, la Marvel non affretterà nulla. 'Per noi, si tratta meno di dettagli su quando e dove [gli X-Men appariranno] in questo momento e più solo del fattore comfort e di quanto sia bello che siano a casa', Feige ha detto durante le funzioni promozionali su Avengers: Endgame . 'Ma sarà molto tempo'. Si spera che i nuovi X-Men, chiunque essi siano, andranno meglio per questo.