Come sarebbe Harry Potter e la maledizione dell'erede come trilogia di film?

Questo articolo è apparso originariamente su Den of Geek UK .

Nonostante le varie pieghe nella loro lista di film DC finora, i corpi dello studio alla Warner Bros. Pictures devono essere abbastanza seduti sul prossimo revival del loro Harry Potter franchising. Novembre vede l'uscita di Animali fantastici e dove trovarli , da una nuova sceneggiatura di J.K. Rowling che dovrebbe lanciare una trilogia. Non importa cosa succede con quel piano, lo studio può sempre ricorrere a un Il risveglio della forza evento di dimensioni 'legacy-quel' nel prossimo decennio o giù di lì.

Ma per quanto riguarda Harry Potter e la maledizione dell'erede ? Uno spettacolo teatrale in due parti, co-scritto da Rowling, Jack Thorne e il regista John Tiffany, la produzione ha aperto a Londra questo luglio ed è già più o meno sold out fino alla fine del 2017. La storia si concentra sull'ormai adulto Harry e il suo travagliato figlio di mezzo Albus in un pericoloso ultimo giorno d'estate, e poiché i fan stanno ancora condividendo l'hashtag #KeepTheSecrets, non entreremo ancora nei dettagli sulla trama.



Partecipa al sondaggio sui lettori di Den of Geek 2016 per avere la possibilità di vincere un buono Amazon da $ 100 proprio qui!

Una disposizione originale nei diritti della Warner sui libri di Potter è che possono realizzare solo film basati sulle storie di Rowling, che hanno nel prossimo Animali fantastici film (s) e, potenzialmente, in Il bambino maledetto . Sebbene l'autore sia stato irremovibile sul fatto che la storia sia pensata per il palcoscenico, ciò non ha impedito allo studio di registrare il titolo per un adattamento cinematografico e la scorsa settimana, il Notizie quotidiane di New York ha riferito che stanno cercando di trasformare il gioco in due parti in una trilogia di film .

Lo studio ha preso i loro colpi dalla critica su questa strategia di rilascio per Peter Jackson's Hobbit film, ma ha incassato poco meno di 3 miliardi di dollari al botteghino mondiale con l'adattamento triforcato. In quanto tale, non è troppo difficile immaginare che seguiranno questa strada, anche se oggettivamente sembra una cattiva idea, ma quali altre sfide presenterà la nuova storia nella traduzione dal palcoscenico allo schermo? Will Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson riprenderanno tutti i loro ruoli per un legacy-quel, alcuni anni dopo il 2011 Doni della morte parte 2 ? Abbiamo esaminato la sceneggiatura e l'attuale industria cinematografica e vorremmo fare alcune ipotesi.

Prima di entrare nella speculazione, un ultimo avvertimento: ci tufferemo nella trama di Il bambino maledetto in questa funzione. Il copione ha battuto i record di vendita quando è stato pubblicato contemporaneamente all'apertura ufficiale dello spettacolo, ma apprezziamo che probabilmente non l'hai letto o non sei andato a cercare i dettagli della trama se hai prenotato i biglietti per il teatro per questo periodo l'anno prossimo, quindi a meno che tu non ho visto lo spettacolo o letto il copione o semplicemente lo so ci sono spoiler dappertutto!

Quando è il primo che potremmo vedere a Bambino Maledetto film?

La storia riprende durante e subito dopo l'epilogo di I doni della morte, con Albus che sta per salire sull'Hogwarts Express, e avanza di altri tre anni alla vigilia del quarto anno di scuola di Albus. Ciò significa che Harry, Ron e Hermione hanno 40 anni quando si svolge la maggior parte della storia.

La fine dell'ultimo film ha visto Radcliffe, Grint, Watson, Bonnie Wright (Ginny Potter, nata Weasley) e Tom Felton (Draco Malfoy) invecchiati per questa sequenza finale, con risultati contrastanti. Il più grande effetto speciale in uno qualsiasi degli otto film è stato vedere questi ragazzi invecchiare naturalmente nei ruoli di oltre un decennio di produzione e la scena finale truccata ha un po' urtato con questo. Logicamente, ci sono una serie di ragioni per cui ha senso aspettare che il cast sia invecchiato nei suoi personaggi.

Abbiamo visto questo approccio in Il Padrino Parte III , che è arrivato 16 anni dopo Seconda parte e Danny Boyle hanno deliberatamente rimandato le riprese del prossimo anno Trainspotting 2 fino a quando il cast principale non era un po' invecchiato. A parte questo, due decenni non sarebbero certamente il divario più lungo di sempre tra i sequel – per tornare al Guerre stellari esempio, che è davvero il caso di studio più rilevante nel riportare in vita un cast più vecchio, ci sono stati 32 anni tra Il ritorno dello Jedi e Il Risveglio della Forza .

Un altro fattore importante nella storia progettata per il teatro è la vita della commedia sul palco, che compare sempre in qualsiasi spin-off cinematografico di un grande successo teatrale. Guarda quanto tempo ci vuole malvagio per arrivare sul grande schermo - un adattamento cinematografico è stato discusso e ritardato per anni, perché la versione teatrale ha incassato denaro ogni settimana da quando è stata pubblicata nel 2003. Per lo stesso motivo per cui non dovresti contare su un National Theatre in stile streaming in diretta di Il bambino maledetto nei cinema in qualunque momento presto, è improbabile che abbiano fretta di tagliare il successo del tutto esaurito del gioco trasferendolo su un altro mezzo.

Con tutto questo in mente, e guardando come ci sarà probabilmente un Animali fantastici film ogni due anni da oggi, (il sequel è già datato per il 2018 e un altro presumibilmente seguirà nel 2020) stimiamo che la prima data ragionevole che potremmo vedere Il bambino maledetto nei cinema sarebbe nel 2025. Se dovessero seguire effettivamente il '19 anni dopo' dell'epilogo, sarebbe nel 2030, ma il tempo necessario per realizzarlo presenta alcune sfide logistiche uniche.

Quali attori ritornerebbero dai film precedenti?

Gran parte del successo o del fallimento dipenderà dal cast di ritorno: non ha molto senso realizzare il sequel per il grande schermo se stanno riformulando i personaggi volenti o nolenti e alcuni membri del cast sono andati avanti. Daniel Radcliffe, per esempio, ha ferocemente infranto il tipo da quando si è tolto le specifiche di Harry, un percorso che sembra aver continuato nei suoi film in uscita Uomo dell'esercito svizzero e Impero , ed è stato precedentemente riluttante a impegnarsi a interpretare di nuovo Harry quando gli intervistatori glielo chiedono.

'È difficile', ha detto Radcliffe ad Andy Cohen nel suo spettacolo SiriusXM il mese scorso. “Non vuoi mai chiudere una porta su nulla, specialmente su qualcosa che è stato così buono con me. Ma penso che, al momento, non sono decisamente in una fase in cui mi sentirei a mio agio nel tornarci. Chissà se tra 10, 20 anni mi sentirei diversamente a riguardo, e penso di avere un po' di tempo prima di essere adatto all'età per questo Harry'.

Radcliffe e i suoi giovani co-protagonisti potrebbero essere persuasi a tornare ai loro ruoli da qualche parte in futuro, poiché ottengono uno sviluppo interessante del personaggio nel tempo. Il quarantenne Harry potrebbe anche essere un personaggio completamente diverso dal ritratto di Radcliffe: ora è un marito e un padre ansioso, perseguitato dalla sua infanzia traumatica e che cerca di fare del suo meglio per le persone che ama. Ron, Hermione e Draco hanno anche dimensioni diverse per i loro personaggi, a volte letteralmente, il che rappresenterà una sfida interessante per gli attori che sono cresciuti con questi ruoli.

A parte Harry, Ron, Hermione, Ginny e Draco, ci sono ruoli fondamentali per molti dei personaggi adulti due decenni dopo, il che significa che ci sono parti per Dame Maggie Smith (Professor McGonagall), Imelda Staunton (Dolores Umbridge), Fiona Shaw (Petunia Dursley) e Jeff Rawle (Amos Diggory.)

Ma se non conosci i dettagli della trama, ecco il problema. Il bambino maledetto è una storia di viaggio nel tempo, in cui Albus e il suo migliore amico Scorpius Malfoy (Il figlio di Draco) ruba una Giratempo da Hermione, che è ascesa alla carica di Ministro della Magia, e fa un tentativo sconsiderato di salvare Cedric Diggory dall'omicidio alla fine del Torneo Tremaghi.

Visitano ciascuno dei tre compiti che componevano Il calice di fuoco e imbattersi in varie versioni passate di personaggi nel processo, cambiando il futuro in modi sottili o drastici mentre vanno, aprendo inavvertitamente una finestra per la cotta di Albus, Delphini, che guarda caso è la progenie di Voldemort, per cercare di pervertire la storia per lei propri fini.

A causa di questa struttura, ci sono anche ruoli per diversi attori i cui personaggi sono stati uccisi, in passato o in una delle linee temporali alternative, incluso Robert Pattinson nei panni di Cedric. Finché il cast sarà ancora al lavoro, non sarà necessariamente un problema per gli altri attori adulti riprendere i loro ruoli ai giorni nostri. Ma anche se tutti tornano a bordo, ci sono altri problemi nel trasformare la storia in un sequel dei film.

Come funzioneranno le scene del viaggio nel tempo?

Oppure: come fa Cedric Diggory a diventare la persona più importante della storia?

Come nel libro, il finale di Alfonso Cuarón Prigioniero di Azkaban fa viaggiare Harry ed Hermione diverse ore indietro nel tempo e muoversi parallelamente ai loro sé passati per salvare la giornata in vero Ritorno al futuro parte II stile. Tuttavia, se vedremo una rivisitazione di Albus e Scorpius Calice di Fuoco sullo schermo, non sarà questione di poche ore ma un film che a quel punto avrà 20 anni.

non puoi Trial & Tribble-azioni o inserendo personaggi in vecchi filmati, a causa delle varie interazioni che Albus e Scorpius hanno con le persone. In particolare, si imbattono in Hermione mentre cercano di sabotare le possibilità di Cedric contro il drago nel primo compito, e in seguito vengono salvati da Cedric stesso durante il terzo compito. A quest'ultimo proposito, incasinando la vita di Cedric, trasformano il suo ruolo da 'il ricambio' ucciso nel cimitero in un personaggio fondamentale che inavvertitamente porta alla vittoria di Voldemort.

Anche se la Warner Bros. stesse pianificando in anticipo, non potrebbero girare molto bene nessuna di quelle cose mentre Watson e Pattinson sembrano ancora relativamente giovani, perché gli attori con cui interagiranno potrebbero non essere ancora nati, ma sappiamo già come potrebbero aggirare questo. I progressi negli effetti speciali ci hanno già portato dalla CG Jeff Bridges in Tron: Legacy a un misterioso Michael Douglas in Uomo formica in soli cinque anni (un trucco che la Marvel ha ripetuto ricreando un adolescente Robert Downey Jr in quest'anno Capitan America guerra civile ) quindi chissà dove li porterà la tecnologia tra un decennio?

A livello narrativo minore, i film potrebbero anche dover pasticciare un po' con la timeline. I primi sette libri sono ambientati negli anni '90 e il culmine di Bambino Maledetto coinvolge specificamente il viaggio di ritorno ad Halloween 1981, la notte in cui i genitori di Harry sono stati uccisi. L'apertura di Il Principe Mezzosangue ha i Mangiamorte che attaccano il Millennium Bridge di Londra (costruito, come avrete intuito, nel 2000), quindi per motivi di continuità, dovranno accontentarsi dei tempi dei film originali - potrebbe essere semplice come chiamare l'anno 1991 anziché. Francamente, non è il cambiamento più grande che dovranno fare nell'adattamento.

Cosa potrebbe cambiare per la versione cinematografica?

La sceneggiatura pubblicata è l'edizione di prova, che è stata soggetta a modifiche tra la stampa e la serata di apertura dello spettacolo, ma dato che il tempo di esecuzione combinato delle due parti è di cinque ore, la sceneggiatura deve essere condensata o imbottita a seconda di come sono. sta andando a gestire la versione per il grande schermo. A parte il ritmo, ci sono un paio di grandi cambiamenti che dovrebbero essere fatti fin dall'inizio.

In primo luogo, abbiamo superato questo problema in precedenza quando abbiamo parlato della disponibilità del cast adulto, ma semplicemente non c'è modo di adattare fedelmente la sceneggiatura a causa dell'importanza di Snape in Parte 2 . Come sappiamo, Alan Rickman è tragicamente scomparso nel gennaio di quest'anno, il che significa che anche se iniziassero le riprese oggi, non avrebbero a disposizione l'intero cast.

Non c'è modo che tu possa riformularlo, ma potresti tranquillamente scrivere la parte di Snape fuori da esso. Ron e Hermione sono probabilmente più importanti in questa sezione, che si svolge in una linea temporale in cui Harry è morto nella battaglia di Hogwarts e Voldemort ha conquistato il mondo. Entrambi finiscono dalla parte sbagliata del bacio di un Dissennatore mentre aiutano Scorpius a riportare la storia al suo giusto corso, in una strategia che ricorda un po' l'inizio di X-Men: Giorni di un futuro passato . Alt-Snape porta Scorpius da loro e si fa risucchiare anche la sua anima per i suoi problemi, ma in una linea temporale diversa, potresti scambiarlo con Draco, ad esempio, e impacchettare una simile scarica emotiva.

Parlando di wallop emotivo, qualcosa che dovrebbe essere sviluppato da chiunque finisca per scrivere la sceneggiatura - Steve Kloves ha scritto la maggior parte dei film precedenti, ma Thorne è uno sceneggiatore esperto e anche la Rowling lo sarà, quando arriveranno a questo - è Ginny Il ruolo di Potter.

Né i film né i libri sono stati particolarmente interessati alla sua vita interiore ed è deludente che sia così messa da parte qui quando gli altri personaggi sono stati ampliati e sviluppati. Se ci permetti di essere un po' più critici che speculativi per un momento, mentre lo capiamo Il bambino maledetto è una storia su una relazione tra padre e figlio, non farebbe male se la madre di Albus avesse qualcosa in più da fare.

Infine: dovrebbero essere tre film?

Risposta breve: no. Per approfondire, spereresti che la WB avrebbe imparato la lezione dai minori incassi al botteghino del lungo periodo Hobbit trilogia e il recente fiasco che ha coinvolto il finale del Divergente serie essendo trasformato in un film per la TV . Purtroppo, tutto dipende da quanto sono disposti a spingere gli investimenti del pubblico nel franchise. Non dovrebbe essere una trilogia, ma se il loro trio di Animali fantastici i film rompono la banca, potrebbe essere.

Al di là della prospettiva aziendale, non c'è bisogno che la storia si diffonda su così tanto tempo sullo schermo. Il cliffhanger di Parte 1 , in cui alt-Umbridge informa Scorpius che Harry è morto da tempo, Albus non esiste più e sta 'rovinando Voldemort Day' è abbastanza sfacciato da terminare un'opera teatrale, in cui vedrai la conclusione entro ore o giorni, ma sarebbe essere un po' irritante vederlo prima di un anno di attesa per la prossima puntata - solo uno dei motivi per cui i finali con cliffhanger non funzionano bene nei film.

Al massimo, se vogliono essere fedeli alla fonte, potrebbero essere due film, poiché è una storia piuttosto impegnativa da inserire in un film. Non è impossibile, ma le suddette motivazioni al botteghino potrebbero conquistare e rendere questa prospettiva multi-film.

Contrariamente al finale 'tutto va bene' su cui Rowling ci aveva lasciato in precedenza, Harry Potter e la maledizione dell'erede è una storia sul passato di Harry che torna a perseguitare lui e suo figlio in modi inaspettati e parla anche di come va avanti la vita di quel personaggio dopo aver sopportato alcune delle cose peggiori che possono capitare a qualsiasi bambino in questo mondo.

L'inevitabilità dell'adattamento cinematografico è una prospettiva intrigante per i fan, ma la sua complessità tempestiva potrebbe anche renderlo un po' un incubo logistico. Se fossimo in loro, faremmo sedere Michael Gambon il prima possibile per filmare alcuni ritratti di saggezza in giro, solo per iniziare un progetto che sarà più complesso di qualsiasi delle puntate precedenti.