Confermata la data di uscita della stagione 2 di Wrong Man (esclusiva)

La serie di documentari di Joe Berlinger Uomo sbagliato mostra quale forma lunga può raggiungere il giornalismo documentaristico. Dopo la prima stagione, la Corte Suprema ha annullato la condanna per omicidio di Curtis Flowers, che era stato processato sei volte da giurie quasi tutte bianche; Christopher Tapp è stato esonerato dalle accuse di stupro e omicidio dopo aver scontato 20 anni di una condanna a 30 anni; Evaristo Salas andrà a un nuovo processo rappresentato da un avvocato pro bono.

Dopo una prima stagione di successo, Starz ha annunciato che Uomo sbagliato la seconda stagione andrà in onda domenica 9 febbraio alle 21:45. Il primo episodio andrà in onda dopo il finale di serie di Energia .

Dopo il primo episodio, Uomo sbagliato andrà in onda la domenica alle 21:00 La serie di documentari di sei episodi esamina i casi di tre diversi detenuti che stanno scontando l'ergastolo per omicidio ma che si dichiarano innocenti. Il regista candidato all'Oscar e vincitore di un Emmy Berlinger ( Paradiso perduto , Conversazioni con un killer: i nastri di Ted Bundy ), voce di primo piano del cinema e della televisione di saggistica da oltre due decenni, torna a tenere sotto controllo il sistema di giustizia penale. Il suo team comprende il famoso avvocato per i diritti civili Ron Kuby, l'ex procuratore Sue-Ann Robinson, l'investigatore in pensione dell'NCIS Joe Kennedy e Ira Todd dell'élite Homicide Task Force di Detroit.



Uomo sbagliato porta gli spettatori in indagini in tempo reale per scoprire nuove prove, rintracciare testimoni chiave, consultare esperti forensi e interrogare i carcerati. La seconda stagione 'continuerà a scoprire nuove teorie e a rivelare nuove sorprendenti prove che potrebbero dimostrare che tre nuovi detenuti sono, in effetti, non colpevoli', secondo il comunicato stampa di Starz.

Due dei tre casi della stagione saranno caratterizzati da detenute. La prima, Vonda Smith, è stata condannata per l'omicidio della madre di suo nipote, la ventunenne Jessie Morrison.

'Morrison era incinta di 16 settimane quando il suo corpo senza vita è stato trovato picchiato fino a renderlo irriconoscibile e scaricato lungo una remota strada di campagna', si legge nella dichiarazione. 'Smith afferma di essere innocente e di aver amato la vittima come una figlia'.

La seconda è Patricia Rorrer, in prigione dal 1998 dopo essere stata condannata per l'orribile omicidio di una giovane madre, Joann Katrinak, e di suo figlio di 15 settimane a Catasauqua, in Pennsylvania. Rorrer afferma che le prove del DNA utilizzate per mandarla via sono 'scienza spazzatura'.

leggi di più: Perché il film Ted Bundy di Netflix evita la violenza?

Il terzo detenuto il cui caso è in esame è Kenneth Clair. È stato condannato a morte dopo essere stato condannato per la brutale tortura e l'omicidio di una giovane babysitter di nome Linda Rodgers nel 1984 a Santa Ana, in California. 'L'unico testimone oculare dell'omicidio - un bambino di cinque anni - ha detto agli agenti di polizia che è stato un uomo bianco', si legge nella dichiarazione. 'Clair è nero e nessuna prova forense lo collega alla scena del crimine'.

La prima stagione ha avuto un impatto tangibile su tutti e tre i casi esaminati. Secondo il LA Times , la Corte Suprema degli Stati Uniti ha annullato la condanna del condannato a morte Curtis Flowers, che era stato perseguito sei volte per lo stesso reato di omicidio quadruplo, e dallo stesso pubblico ministero, “in un caso pieno di problemi probatori e accuse di pregiudizio razziale, ” secondo il comunicato stampa. Nella sua opinione dissenziente, il giudice della Corte Suprema Clarence Thomas ha riconosciuto che il caso avrebbe potuto non essere nemmeno ascoltato dalla Corte Suprema se non fosse stato per i media che lo hanno riesaminato.

Christopher Tapp, condannato per l'aggressione sessuale e l'omicidio di una ragazza di 18 anni nell'Idaho nel 1996, è stato costretto a confessare il crimine dopo circa 150 ore di interrogatori. È stato condannato all'ergastolo. Dopo che Tapp ha scontato quasi 21 anni di pena, il vero assassino è stato finalmente trovato attraverso la genealogia forense, secondo il tempo . L'avvocato di Tapp ha detto Uomo sbagliato 'L'indagine approfondita sulla condanna di Tapp ha aiutato a liberare un uomo innocente'.

Uomo sbagliato gli inquirenti hanno interrogato un informatore confidenziale, principale testimone contro Evaristo Salas, che ha ritrattato la sua testimonianza. Di conseguenza, a Salas, che non aveva rappresentanza legale al momento delle riprese, è stata offerta una rappresentanza pro bono da un avvocato dello Stato di Washington, che crede nella sua innocenza. Ha intenzione di presentare una mozione per un nuovo processo.

ulteriori letture: True Detective Stagione 3 e West Memphis Three

Il famoso documentario HBO di Berlinger Trilogia del paradiso perduto ha contribuito a portare al rilascio del West Memphis Three ingiustamente condannato dopo 18 anni di incarcerazione. Il suo film Whitey: Stati Uniti d'America V. James J. Bulger ha scoperto la corruzione delle forze dell'ordine ai massimi livelli. Di recente è stato diretto da Berlinger Conversazioni con un killer: i nastri di Ted Bundy , e il lungometraggio sul famigerato serial killer, Estremamente malvagio, incredibilmente malvagio e vile , per Netflix.

Il redattore culturale Tony Sokol si è fatto le ossa con le agenzie di stampa e ha anche scritto e prodotto New York City'sTeatro dei vampirie l'opera rockAssassiNation: abbiamo ucciso JFK. Leggi di più del suo lavoro qui o trovalo su Twitter @tsokol .

Leggi e scarica il Rivista in edizione speciale di Den of Geek Lost in Space giusto qui!