La WWE tiene SmackDown senza folla a causa del Coronavirus

La WWE ha organizzato l'edizione di questa settimana di Smack Down venerdì sera da un WWE Performance Center vuoto a Orlando, in Florida. Non c'era folla. Nessun rumore. Michael Cole ha fornito commenti insieme a Triple H come commentatore a colori, poiché lo spettacolo è stato prodotto con una troupe ridotta. Paige, che era stata pubblicizzata per lo spettacolo, l'ha perso a causa di problemi di viaggio.

Ci sono state tre partite in diretta, incluso il ritorno di Jeff Hardy, che ha battuto Baron Corbin nella sua prima partita in quasi un anno. Sasha Banks e Bayley hanno battuto Alexa Bliss e Nikki Kross e Daniel Bryan hanno battuto Cesaro. Inoltre nello show, Mojo Rawley ha annunciato che Rob Gronkowski apparirà nell'edizione della prossima settimana di Smack Down .

Ovviamente, La WWE stava conducendo lo spettacolo dal Performance Center e senza pubblico a causa dell'epidemia di COVID-19 . AEW è pronto per eseguire i suoi prossimi due Dinamite episodi in modo simile al Daily's Place, una sala concerti che la famiglia Kahn possiede a Jacksonville. La WWE ha annunciato venerdì che, come previsto, questa settimana CRUDO dovrebbe provenire anche dal Performance Center, senza tifosi.



Una delle parti più importanti dello spettacolo di venerdì è stata che la WWE ha continuato a spingere WrestleMania . Hanno continuato a pubblicizzare la data e che lo spettacolo si sarebbe svolto da Tampa. Naturalmente, non è confermato che la città di Tampa consentirà alla WWE di tenere lo spettacolo in città durante l'epidemia di COVID-19. I funzionari della città erano muti sul fatto che lo spettacolo sarebbe andato avanti come previsto durante un incontro di giovedì.

Roman Reigns era attivo Smack Down e ha fatto un'intervista con Cole sul suo imminente WrestleMania partita contro Goldberg. Nel segmento forse migliore della serata, John Cena è stato intervistato da Cole ed è stato interrotto da Bray Wyatt, che dovrebbe affrontare a WrestleMania .

Nel complesso, la WWE ha fatto del suo meglio con la situazione. I primi 30 minuti dello spettacolo sono stati goffi e imbarazzanti, ma dopo è sembrato uno spettacolo della WWE. La seconda ora, in particolare, le cose sono tornate alla normalità. La partita Bryan-Cesaro è stata bella e a malapena ti sei accorto che mancava il pubblico. Stessa cosa per la vittoria di Hardy su Corbin.

Quindi, nel segmento finale, direi che l'intervista di Cena con Cole ha beneficiato dell'assenza di un pubblico dal vivo. Se c'era una folla, Cena probabilmente taglia un promo invece di essere intervistato. Quindi, invece del tono serio e cupo, a volte Cena ha preso nelle sue risposte, avrebbe urlato e urlato in un promo, nutrendosi dell'energia della folla dal vivo. Ha funzionato. Era meglio.

Resta da vedere per quanto tempo la WWE dovrà tenere spettacoli senza folla al Performance Center. Ma se venerdì fosse un'indicazione, potranno farlo per tutto il tempo necessario.