X-Men: una classifica definitiva dei Cavalieri dell'Apocalisse

Abbiamo già parlato di come l'Apocalisse sia 'schiava del tema', e da nessuna parte ciò è più evidente che nella sua scelta di scagnozzi: i suoi 'Quattro cavalieri', una designazione che esisteva, canonicamente, migliaia di anni prima dei riferimenti biblici ai cavalieri. Ha praticamente costruito un'industria a domicilio attorno al potenziamento di mutanti casuali con poteri a tema.

Ma come la maggior parte dei proprietari di piccole imprese, resta abbastanza a lungo, otterrai un fatturato. L'Apocalisse ha avuto quasi tutti passare attraverso i ranghi dei suoi Cavalieri. Sulla scia dell'ultimo film, un giorno che non avrei mai pensato di vedere (perché MERDA SANTA HANNO METTO APOCALYPSE IN UN FILM), ti abbiamo portato la classifica definitiva dei cavalieri di Apocalypse!

Alcune note:



-Sono classificati solo in base alla loro relativa grandezza all'interno del loro titolo, non attraverso l'enorme ampiezza di cavalleria.

-Gli universi paralleli contano! Tranne quando non lo fanno. Ma mi sento come se stessi colpendo la maggior parte dei grandi.

-I nuovi Cavalieri non hanno ancora costruito un corpo di lavoro per essere giudicati con precisione, quindi Venom, Moon Knight, Colossus e Deadpool non sono classificati.

-Questo non è davvero definitivo.

Detto questo, passiamo alla classifica prima che questa presa ti bruci la mano!

GUERRA

1. Thunderbird (Esuli)

Una palla curva appena fuori dal cancello! esuli era così buono nei primi anni è esistito, ma la maggior parte delle persone che lo ricordano con affetto lo fanno a causa di quanto fosse fantastico Nocturne, o perché facevano parte dell'inspiegabile durata dei fan dei Blink, o perché tutti amano Morph. Ma Thunderbird era il cuore di quei primi numeri. John Proudstar era il membro della squadra di Giant Size X-Men che morì poco dopo essere stato introdotto nel 616, ma sulla Terra-11000 fu catturato da Apocalypse e trasformato nel cavaliere attaccabrighe di Apocalypse.

Alla fine si liberò dal controllo (come fanno tanti cavalieri) e si unì alla squadra di salto dimensionale dove ottenne la sua fama, e mentre era lì, finì per fornire l'ispirazione (tematicamente e visivamente) per quello che Warpath, suo fratello minore, divenne nelle pagine di X-Force e poi di nuovo sullo schermo in X-Men: Giorni di un futuro passato .

Si adattava tematicamente al suo titolo: era un livido che poteva, con i miglioramenti di Apocalypse, stare con Hulk. Ma a differenza della sua controparte 616, il Thunderbird of the Exiles era in realtà un tipo piuttosto sensibile. O almeno lo era, finché non è 'morto' facendo un buco in Galactus in modo da poter attaccare una bomba nel Divoratore di mondi.

2. Magneto (X-Men: Apocalisse)

Non mi aspettavo che funzionasse così bene! Mi piace molto il modo in cui hanno legato insieme la storia di Magda, la sua distruzione di New York dalla corsa di Morrison e il tipico 'mutante giù e fuori che si imbatte in una brutta folla' origine del Cavaliere per rendere quello che è finito per essere il Cavaliere più efficace di sempre ( a meno che non consideri Angel come efficace, anche se non ha mai portato a termine il lavoro fino a quando non è diventato Apo... aspettiamo su questo). Certo, salta via dopo aver distrutto almeno tre grandi città sullo schermo con nient'altro che un 'oh Eric, furfante' di Charles, ma stiamo solo parlando di come ha lavorato come Cavaliere, non di come ha lavorato come parte di una narrazione coerente.

3. Abraham Kieros (X-Factor)

Kieros è praticamente la Guerra fondamentale di tutti: ha debuttato poco dopo Apocalypse nelle pagine di X Factor , e rimase un cavaliere per un po'. Possiede la capacità di creare esplosioni battendo le mani, e ha forse la ciotola più metallica tagliata in tutti i fumetti tranne che per la bambola che esplode da Il ritorno del cavaliere oscuro .

Kieros era una specie di coglione. Ma è ancora oggi quello che vedo nella mia testa quando penso ai Cavalieri dell'Apocalisse: quel ragazzo con un'armatura voluminosa che cavalca un cavallo di metallo con un taglio a scodella e le mani unite.

4. Mikhail Rasputin (L'età dell'Apocalisse)

Il fratello di Colossus era un gigantesco buco nero di continuità, dove gli scrittori stanchi di rovinare l'albero genealogico dei Summers sono andati a rinfrescarsi. Tuttavia, nell'era dell'Apocalisse, era he eccezionale .

I suoi poteri nel 616 erano sempre 'uh, qualunque cosa io [lo scrittore] ho bisogno che lui faccia per spostare questa trama da A a B', e in AoA sono stati raffinati fino a 'distorsione della realtà'. Si è trasformato in una cascata di metallo, come se Angel Falls fosse stato infettato dal virus T-O. Nonostante ciò, portava un bastone da ruffiano e annoverava tra i suoi scagnozzi il AoA versioni di Daredevil e Hulk. Ed era un operatore, il ragazzo che cercava di fingere una pace con l'Alto Consiglio Eurasiatico in modo da poter usurpare Apocalypse, quindi spazzare via gli umani.

L'età dell'Apocalisse era così grande.

5. Il decimo furius (10 Uncanny Force)

Nonostante sia forse la migliore storia di X-Men degli ultimi 20 anni, Decimus Furius ha un paio di colpi contro di lui. Primo, non aveva assolutamente personalità. La cosa che ricordo di più di lui è che è quello che carica Deadpool quando Wade fa la battuta 'vai per il giocoliere'. Questa era la misura del suo sviluppo del personaggio.

L'altro colpo è che è un Minotauro che fa arrabbiare le persone. Non è proprio un potere iconico, lo è se hai una principessa greca che impara a farsi strada attraverso la Terra come hanno fatto in Azzarello Wonder Woman , ma non è super X-Manly. Voglio dire, solo questa lista, hai un ragazzo che può applaudire le esplosioni come se fosse un Roy Mustang più aggressivo; un ragazzo che sembra un vero cavallo e può prendere a pugni Hulk quando si incazza; e un mucchio di circuiti che possono riscrivere le regole della realtà. Un ragazzo con la testa di toro non può davvero appendere.

6. Deathbird (I dodici)

Gli uccellini incazzati di solito sono piuttosto fantastici. È solo quando sono già fantastici, quindi provi a inserirli nella storia di qualcun altro, non è necessario e di solito si sottrae per addizione. Deathbird era già immerso nell'intrigo della famiglia reale Shi'ar e nella pazza roba spaziale degli X-Men (che, in un mondo giusto, sarebbe una parte molto più grande della pazza roba spaziale Marvel) quando anche lei è stata trascinata nell'orbita di Apocalypse.

Completa il tutto con il fatto che lei era fondamentalmente l'Angelo 2 – ha perso le sue ali e Apocalypse le ha restituite in cambio del suo diventare un'Amazzone – e quello che hai è solo una decisione spazzatura e un Cavaliere di merda.

(pareggio) 7. Gazer (X-Men: Il sangue dell'Apocalisse), Hulk (Heroes Reborn)

Noterai una tendenza: la qualità della storia è più indicativa della classifica del personaggio rispetto alla sua relativa idoneità come Cavaliere. Sangue dell'Apocalisse era treeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Eroi rinati viene costantemente e giustamente ridicolizzato come una delle stronzate più stronzate di sempre. Tutto ciò che ne esce viene automaticamente scontato. Il fatto che Gazer fosse in grado di diventare un Cavaliere solo a causa dello stupido 'No More Mutants' era un enorme impedimento alla sua capacità di essere interessante, e meno si parlava di War Hulk, meglio era.

CARESTIA

1. Autumn Rolfson (X-Factor)

La prima carestia è stata senza dubbio la migliore, non solo perché aveva i migliori poteri visivi o perché era stata disegnata da Walt Simonson. Anche Autumn Rolfson ha finito per essere molto importante anche per la più ampia meta-storia di Apocalypse. Ha iniziato come un'adolescente mutante anoressica, data una spinta di potere da Apocalypse per essere in grado di essiccare la materia organica su vaste aree. Un trucco che ha provato negli stati delle pianure e ha dovuto essere fermato da Capitan America, tra l'altro.

Aveva anche una relazione con En Sabah Nur ed era madre di uno dei suoi tanti figli. Lo abbiamo scoperto in Uncanny X-Force che ha dato alla luce un bambino, William, che aveva una sorprendente somiglianza con un altro cavaliere che presto vedremo, e quando si rese conto che Angel lo stava manipolando, lo affrontò e fu tagliata a metà dalle sue ali di metallo per lei preoccupazioni. Ma il suo breve tempo nelle pagine di quella storia le ha aggiunto una profondità che alla maggior parte degli altri membri della sua cricca non è mai stata concessa.

2. Abyss (L'era dell'Apocalisse)

Nils Styger è un personaggio creato appositamente per AoA , e in seguito portato nel 616 in forma notevolmente ridotta (era uno dei teletrasporti che Azazel ha creato sulla Terra per aprire un portale in modo che potesse venire sulla Terra, Dio ti benedica Il Draco ). Ma nel mondo governato da Apocalisse, uccise Bastion per salire al rango di Cavaliere e prese il comando delle varie chiese di Apocalisse che lo adoravano, guidando un esercito di fanatici religiosi e duplicati di Madrox in quello che era un esercito sorprendentemente efficace.

3. Tempesta (X-Men: Apocalisse)

Storm è classificata così in alto a causa di quanto velocemente e concisamente Singer ha compensato per averla resa terribile negli altri. Seriamente, potrebbe aver avuto solo cinque battute nell'intero film, ma ogni battuta era piena di carattere e scopo, a differenza della performance di Halle Berry... uh... non eccezionale. È elencata sotto Carestia perché non ha davvero senso come Pestilenza (non come se avesse mai fermato Apocalisse prima). La Tempesta in questo film era intelligente, appassionata e competente e... forse controllata dalla mente? Sento che è importante per la redenzione, ma anche se non lo fosse, hanno fatto molto con molto poco.

4. Achab (i dodici)

Non sentirai nessuno dire questo troppo spesso su un personaggio progettato da Walt Simonson, ma Achab è spazzatura bollente. È come se qualcuno riducesse le tendenze comiche degli anni '90 a qualcosa di completamente insipido e senza sapore (come uno chef irlandese? mi sussurrò una vocina nella parte posteriore della testa).

Achab è un cyborg dal futuro che caccia i mutanti con la sua lancia geneticamente incastrata sul bersaglio. Ha gli occhi luminosi e i capelli bianchi di Cable. Lui è un Moby Dick un'allusione, allo stesso modo in cui io ti lancio una copia del libro di Melville al naso è un'allusione. E i suoi poteri non funzionano davvero come Carestia: quando colpisce il bersaglio con un arpione, li rende affamati o qualcosa del genere. Achab fa schifo.

(pareggio) 5. Jeb Lee (Uncanny X-Force), Sunfire (X-Men: Il sangue dell'Apocalisse)

È bello che Rolfson e Abyss siano qui, perché fino all'uscita del nuovo film Storm, le carestie sono state quasi interamente spazzatura. Lee è l'unica macchia su un altrimenti impeccabile Uncanny X-Force run: un batterista confederato a cui è stato dato il potere di far morire di fame... le persone... suonando la batteria? Dà ai suoi ascoltatori un cancro bio-uditivo ogni volta che tocca qualcosa, quindi Dio ti aiuti se impieghi troppo tempo per portargli il caffè. Altre battute disponibili erano: 'Bio-Auditory Cancer non era il titolo del quinto album dei Pearl Jam?' e 'Grazie a Dio non era un cancro bio-orale'. Sentiti libero di scegliere quello più adatto a te.

Sunfire è l'ultimo perché se prendi tutto ciò che ha reso Lee stupido - i poteri che non si adattano al tema, l'inutilità di includere qualcuno come lui nella banda di Apocalypse - e aggiungi 'rovinare un personaggio affermato', ottieni Sunfire. Come Famine, Sunfire ha ottenuto il potere di far affamare le persone facendo lampeggiare le sue fiamme Gesù Cristo, leggeresti questa frase? Non riesco nemmeno ad arrivare alla fine e ho scritto 10.000 parole su Multiversity.

PESTILENZA

1. Olocausto (Età dell'Apocalisse)

Holocaust non viene mai chiamato direttamente Pestilenza, ma non credo che sia un'ipotesi irragionevole: il suo doppelganger 616 è Genocide, che è in grado di spazzare via tutta la vita nell'area che sarebbe diventata Tabula Rasa. Inoltre, è fondamentalmente una palla di fuoco radioattivo intrappolata in una teca di cristallo, quindi sembra molto pestilenziale.

Forse sto trasferendo un po' del mio affetto per il Uncanny X-Force doppelganger su di lui, ma sento anche che è stato il personaggio più riconoscibile ad avere un effetto duraturo di AoA. E quella gigantesca mano a mazza a nido d'ape che aveva è stata scarabocchiata innumerevoli volte dal giovane Jim.

2. Ichisumi (Uncanny X-Force)

SPIDER LADY SPIDER LADY EEW SPIDER LADY EEW.

Ok, in realtà sono scarafaggi, ma comunque EEW EEW EEW. È una bella Pestilenza. Solo non pensare troppo al motivo per cui lei era Pestilenza e Lee era Carestia.

3. Peste (X-Factor)

Penso che possiamo essere tutti d'accordo sul fatto che i Morlock sono fantastici: mutanti che vengono evitati dalla società perché i loro doni li rendono ... non lo so, muovono i volti come se stessero scolpendo un Picasso, o sparando agli insetti dai loro pugni, o essere davvero forte ma anche davvero brutto. È un classico tropo, e uno usato eccezionalmente bene dal franchise X come un altro modo per tracciare paralleli a questioni più complesse del 'perché un gruppo di scienziati dovrebbe mettere il metallo ferromagnetico in un gigantesco sacco da bagno umano'.

Plague sembra che sia stata creata appositamente per diventare un'Amazzone, però. Apocalypse non ha nemmeno dovuto farle nulla quando l'ha reclamata. “UNISCITI A ME COME MIO CAVALIERE PESTILENZA, PESTE! INSIEME SELEZIONIAMO I DEBOLI DAI FORTI, E IO TI DAR…… BENE TI DAR IL POTERE CHE HAI CONOSCIUTO PI A QUESTO PUNTO. I CAMBIAMENTI DI APOCALYPSE PER TE SARANNO PRINCIPALMENTE COSMETICI . '

4. Calibano (i dodici)

L'accrescimento della continuità è un processo solitamente positivo che accumula frammenti di storia e gravità sui personaggi mentre continuano a esistere in un universo di fumetti seriale condiviso. Caliban è un esempio del contrario: un personaggio che all'inizio era interessante sia dal punto di vista visivo che narrativo, a cui lentamente tutto ciò che c'era di buono in lui era stato scheggiato fino a quando non è stato ucciso due volte nella stessa storia, e l'unica reazione che chiunque poteva avere era 'beh, probabilmente per il meglio.”

Caliban iniziò come Morlock con il potere di rilevare altri mutanti, ma in seguito agli eventi del massacro dei mutanti, si sentì stufo della sua impotenza e si unì ad Apocalypse per risolverlo. Dopo essere stato nominato Morte (ci arriveremo), è stato liberato dal controllo di Nur, solo per iniziare a soffrire di un disturbo convulsivo legato ai suoi potenziamenti del Cavaliere (dovrei dirlo? No, non dovrei, è grossolano). Quindi è stato riportato in Apocalisse e aumentato di nuovo come Pestilenza, il che ha perfettamente senso! Un ragazzo con un'agilità sovrumana e la capacità di percepire e rintracciare i mutanti ovunque è logicamente pieno di malattie e cose, giusto?

5. Psylocke (Apocalisse degli X-Men)

Non so davvero come 'spingere il cavallo prima di tutto' si abbini al tradizionale powerset di una Pestilenza, ma non sono proprio sicuro di come si adatti a Morte, Guerra o Carestia, e avendo visto l'intero film, l'affondo junk-forward era tutto ciò che Betsy ha fatto nel suo debutto sul grande schermo.

6. Polaris (X-Men: Il sangue dell'Apocalisse)

Era Polaris in una fanciulla di ferro piena di malattie. Aveva poteri magnetici. Poi ha avuto una 'nube della malattia'. QUESTA STORIA ERA COSI' BUTTA.

MORTE

1. Psylocke (Uncanny X-Force)

Se stiamo seguendo rigorosamente i risultati mentre deteniamo il titolo di lavoro di Death, Horseman of Apocalypse, Betsy non è nemmeno in questa lista. Ma dal momento che Uncanny X-Force ha rivelato che erano meno identitari degli incarichi ricoperti, sto contando lei, dal momento che il suo incarico come Morte era al centro di uno dei più grandi battiti emotivi nella storia degli X-Men.

La saga dell'angelo oscuro in Rick Remender e (soprattutto) la storia di Jerome Opena è stata senza dubbio la migliore storia di X-Men di questo millennio, e il cuore emotivo di quella storia era Betsy. Il suo viaggio dalla lotta contro l'oscurità in Warren (che amava) alla rottura completamente alla fine ha richiesto un periodo come Warren's Death, e se la sua oscurità da allora è stata giocata bene o no, non si può negare quella lacrima nel tuo cuore che senti quando leggendo insieme i loro ultimi momenti.

2. Mister Sinister (Age of Apocalypse)

In qualche modo tutte le mie lamentele sugli altri Cavalieri non si applicano a Sinistro. Nathaniel Essex era un grande genetista e biologo evoluzionista quando quelle specialità erano appena state inventate. Ha scambiato il suo servizio con Apocalypse in cambio di una vita e dei poteri ridicolmente lunghi, e si è trasformato nel tizio più affascinante dell'intero universo Marvel, un ragazzo che fa sembrare Bowie come Eddie Vedder.

Prima di tutto, in AoA , non sappiamo per certo che sia la Morte, ma in genere la Morte è il leader del gruppo, e posso sostenere che Abyss, Holocaust e Mikhail si adattino ai loro ruoli. Quindi ha senso dal punto di vista professionale che sia la Morte, anche se il suo set di poteri/M.O. non ha un briciolo di senso lì. È un additivo, un armeggiatore, un creatore, qualcuno che passa decenni cercando di raschiare parte della guancia di Scott Summers in una capsula di Petri piena del sangue di Jean Grey nel modo più elaborato possibile in modo da poter creare (e controllare) il mutante super potente chi emerge.

E il suo costume è semplicemente ridicolo: indossa un costume da bagno intero con spalline e... stelle filanti? È sicuro come una merda, non un mantello. Nel frattempo, ha anche le trecce e un pizzetto a matita, il tipo di acconciatura che dice 'Sono sessualmente aggressivo, ma chiedere è tutto lo sforzo che ho intenzione di metterci'.

Ma allo stesso tempo, AoA Sinistro è GRANDE. Ha più successo di quanto non abbia mai avuto nel 616: Nate Gray (e Magneto) in realtà uccidono Apocalypse alla fine della storia, e riesce a creare abbastanza caos da fuggire relativamente illeso. Certo, è stato colpito da Nate proprio prima di Apocalypse, ma comunque, una vittoria è una vittoria, giusto?

3. Angelo (X-Factor)

Ha praticamente gettato le basi per la tipica storia del Cavaliere che abbiamo visto migliaia di volte dopo: un mutante con un grande potere e un futuro radioso ha qualche tragedia che gli/lei/le capita, ed è sedotto o costretto dall'Apocalisse a unirsi a lui, perdendosi nel processi. Arcangelo è aiutato immensamente dall'avere un costume super tosto (azzurro e rosa, un costume che solo Walt Simonson avrebbe potuto disegnare), ma è fantastico soprattutto perché è l'archetipo del Cavaliere, e perché così tanto è stato fatto così bene più avanti nella sua storia con il fatto che fosse il capostipite.

4. Sanjar Javeed (Uncanny X-Force)

Dark Aladdin è uno dei rari casi di un Cavaliere in ritardo con i poteri che corrispondono al titolo. Javeed, il figlio di un re persiano, ha un'aura che può trasmettere malattie mortali ai suoi bersagli: qualsiasi cosa, dalla peste nera a una sorta di SuperClap immaginario. È anche classificato molto bene perché in realtà ha avuto successo! Wolverine non poteva ucciderlo, e ha perso contro X-Force solo perché Fantomex lo ha indotto con l'inganno ad andarsene. Non è stato decapitato o ucciso come un bambino dell'asilo o la sua pelle è diventata a scatti e dato in pasto a un Wolverine morente come alcune altre persone in quei combattimenti.

5. Wolverine (I dodici)

Penso che sia un atto d'accusa davvero pungente nei confronti di The Twelve come una storia che nessuno dei suoi cavalieri fosse nemmeno abbastanza terribile da essere memorabile. Guardando indietro, il problema di Wolverine come Cavaliere non è nemmeno qualcosa come 'questa decisione sulla storia è offensiva' o 'ugh, un'altra storia di lavaggio del cervello', è stato che hanno cercato così tanto di nasconderlo da renderlo un personaggio stupido. Wolverine/Death non è Wolverine, è Senyaka con una scimitarra (Scimyaka? Sì, è così che lo chiameremo d'ora in poi).

6. Gambit (X-Men: Il sangue dell'Apocalisse)

Tanto stupido quanto il resto del Sangue dell'Apocalisse Cavalieri, Gambit ha deciso di unirsi ad Apocalypse perché pensava che Poccy potesse aiutare i mutanti, e potrebbe quindi accendere il suo capo e salvare il mondo da Apocalypse, che, per quanto riguarda i piani dei supereroi, è intelligente quanto la mia confessione sul letto di morte pianificata per entrare nel paradiso cattolico.

7. Angelo (Apocalisse degli X-Men)

È un po' deludente che abbiano usato Warren, gli abbiano dato le sue ali di metallo da stronza e i suoi coltelli alari, ma si sono completamente dimenticati di dargli una personalità o un punto oltre la creazione di un richiamo a prima nel film. Si sono persino fatti strada a metà attraverso Angel perdendo le ali. Non sono rimasto deluso da molto nel film, ma Psylocke e Angel erano sicuramente nella lista, proprio accanto a loro non mettendo Xavier in armatura da conquistador quando ha combattuto contro Apocalisse.

8. Caliban (canzone di X-Cutioner)

Caliban era la morte di rimbalzo di Apocalypse dopo che Angel lo aveva abbandonato, e questo era piuttosto stupido. Gli fu data maggiore forza e velocità e mantenne la sua abilità come segugio.

APOCALPISI

1. Apocalisse (Apocalisse degli X-Men)

NON POSSO CREDERE che abbia funzionato. Assolutamente senza parole! Ho bisogno di un secondo per ricompormi.

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

Hanno preso Apocalypse, tagliato tutte le stranezze celestiali e le stronzate sui viaggi nel tempo e un po' del suo contorto retroscena, lasciato nella giusta quantità di retroscena contorto per farlo sentire come un adattamento perfetto per le note, e hanno fatto forse il mio X-Men preferito film mai con lui.

Aiuta che molte cose intorno a lui abbiano funzionato - Ciclope e Jean, ad esempio, erano anche anni luce migliori rispetto ai film iniziali, e qualsiasi film in cui Nightcrawler combatte contro un supercriminale con una giacca Thriller sale automaticamente di mezzo grado - ma Apocalypse era minaccioso e minaccioso e spazzava via la merda dallo scenario e i suoi poteri erano visivamente interessanti. E tutto il suo shtick ha funzionato! E avevano Akkaba! AAAAH NON POSSO CREDERE CHE QUESTO FILM HA FUNZIONATO!

2. Arcangelo (Uncanny X-Force)

3. Apocalypse (come tutto il resto di questi fumetti)

Così. Eccoci qui. In un articolo sui suoi Horsemen, i presunti scagnozzi dell'uomo, arriviamo anche alla conclusione che i fumetti Apocalypse sono... non eccezionali. È leggendario! Lo amo e amo il suo impatto sui fumetti di X-Men, ma se non lo è Perfetto , è atroce.

Ed è stato perfetto solo poche volte:

- L'età dell'Apocalisse , dove era in gran parte pronto a vestirsi per una storia più grande.

-Simonson's X Factor correre, e lei era la sua creatrice.

- Uncanny X-Force , dove è stato considerato un dispositivo di trama più che un personaggio (P.S., Evan non è Apocalypse nel caso te lo stessi chiedendo).

-E Messia guerra , che era così sottovalutato, ragazzi.

Sono quattro storie, e in due di esse era scenario.

Nel frattempo, penso che Angel sia un meglio Apocalypse di En Sabah Nur perché il turno di Angel come Apocalypse è stato incredibile, una storia che ancora mi commuove fino alle lacrime. Si voltò perché l'oscurità dentro di lui era inevitabile, ma fu salvato dall'amore che i suoi amici avevano per lui, e anche se morì, il suo breve periodo nel prendere il posto di Apocalisse sulla Terra fu molto più significativo di qualsiasi cosa avesse fatto il suo predecessore. Se stiamo classificando le iterazioni del personaggio, devo andare con il ragazzo che ha l'impatto emotivo.

(t) 162. Apocalissi delle guerre segrete ( guerre segrete; Secret Wars: Age of Apocalypse; Il vecchio Logan )

Un'atrocità commessa sul personaggio. Apocalisse in Guerre segrete era un leccapiedi, in SW: AoA era incomprensibile, e in Il vecchio Logan era una specie di pastiche di Woody Allen. È esattamente quello a cui penso quando sento 'il male antico e senza tempo'. Il ragazzo di Annie sala . NON LA MIA APOCALISSE.